Sondaggio: miglior strumento di sviluppo Web per le aziende online secondo gli esperti 24

Articolo scritto da:
  • Business Online
  • Aggiornato: Nov 14, 2018

Così tante piattaforme per crea il tuo sito web, così poco tempo!

Come proprietario di un'attività commerciale online, l'ultima cosa a cui dovresti pensare è la piattaforma che utilizzerai per configurare il tuo sito web. Sei già sommerso da molteplici attività per far crescere la tua attività. Come progettare e sviluppare il tuo sito dovrebbe essere una priorità bassa, giusto?

SBAGLIATO!

Secondo Abode Lo stato del contenuto: aspettative in aumento, 38% di utenti smetterà di interagire con il sito se ha un design e un layout scadenti.

Un altro studio, 2015 B2B Report di usabilità Web: Cosa vogliono gli acquirenti di B2B dai siti Web dei fornitori di Huff Industrial Marketing, KoMarketing e BuyerZone, afferma che 47% dei visitatori sfoglia le pagine dei prodotti e dei servizi prima di guardare qualsiasi altra sezione.

Ulteriori studi affermano l'importanza di creare un sito web aziendale per attrarre e coinvolgere il pubblico e i potenziali clienti. Essere punto, è necessario mettere più azione su come si prevede di sviluppare e sostenere il tuo sito web. Il successo della tua attività dipenderà dalla qualità del tuo sito web.

Il problema ora è decidere quale strumento di sviluppo del sito web o piattaforma scegliere dal mercato.

Ognuno ha caratteristiche e vantaggi che altri non possiedono. Pertanto, è necessario accontentarsi dello strumento migliore adatto alle proprie esigenze.

Se non sai da dove iniziare a scegliere il tuo costruttore di siti per il tuo business online, quindi fai attenzione ai proprietari di aziende qui sotto. Condividono i loro pensieri e opinioni su quale sia la migliore piattaforma per le aziende online e perché.

Leggi anche - Quanto costa costruire un sito web

1- Justin Metros

Fondatore di Radiatore / Facebook - Twitter - LinkedIn

Justin MetrosOgni piccola impresa trarrà vantaggio da un sito Web che aiuta a rafforzare il proprio marchio, i prodotti e i servizi estendendo la propria portata. Per gli imprenditori che desiderano muoversi online, è importante allineare i propri obiettivi al budget e alle aspettative.

Il modo più semplice per alzarsi e correre è consultare un professionista del web di cui ti puoi fidare.

Il professionista giusto può aiutarti a navigare nel giusto equilibrio tra piattaforma, configurazione iniziale, costi di servizio mensili e manutenzione continua. Ogni azienda è unica e non ci sono risposte giuste o sbagliate, ma alcune saranno migliori per te rispetto ad altre.

Ci sono molte fantastiche piattaforme online disponibili progettate per aiutarti a far crescere il tuo sito e il tuo messaggio riducendo al minimo il sovraccarico iniziale. Sia Wix che Squarespace vengono subito in mente, ed entrambi hanno alcuni modelli belli e molto convenienti per farti funzionare rapidamente. Ognuno ha un'amministrazione molto intuitiva e strumenti di progettazione che non richiedono alcuna formazione speciale da utilizzare. Una volta impostato, l'aggiornamento dei contenuti del tuo sito dovrebbe sembrare naturale e potenziante.

Se la tua azienda vende beni online o in negozio o entrambi, allora niente batte Shopify. Offre livelli di prezzi molto convenienti progettati per la crescita, modelli gratuiti a prezzi ragionevoli per aiutarti a metterti in funzione rapidamente e ha anche un ottimo sistema di punti vendita che può legarsi direttamente alla tua attività. Gestisci il contenuto del tuo sito Web, l'inventario, gli ordini, le spedizioni e gli adempimenti e la gestione dei clienti tutto sotto lo stesso tetto: è fantastico e rivoluzionario. E crescerà con te fino all'impresa.

Clicca qui per condividere la risposta di Justin!

2- Anand Srinivasan

Fondatore di Hubbion /Twitter

anand srinivasanMentre WordPress è abbastanza fluido da rendere i siti web di qualsiasi tipo e dimensione, viviamo in un mondo di scelte al momento. La tua scelta dovrebbe dipendere dal tipo di sito Web che desideri utilizzare. Un piccolo imprenditore che ha bisogno di vendere i suoi prodotti online può scegliere Shopify o Magento. Se vuoi promuovere un servizio, controlla SquareSpace.

Ma se tutto ciò di cui hai bisogno è impostare un microsito per raccogliere i lead dei clienti, allora Unbounce o Instapage sono grandi scelte. Tutti questi servizi costano solo pochi dollari al mese e sono basati sul point-and-click. Dovrebbero essere necessari meno di dieci minuti per configurare i siti Web con uno qualsiasi di questi servizi.

Clicca qui per condividere la risposta di Anand!

3- Efe Cakinberk

Amministratore Delegato di Smart DNS Proxy / Twitter

Efe CakinberkCi sono molti servizi online in cui puoi creare un sito web di piccole imprese in un'ora da solo. cioè: Wix, Weebly, Squarespace.

Ma anche per il budget più piccolo, suggerisco che le persone utilizzino la piattaforma WordPress.

Poiché WordPress ha la più ampia varietà di strumenti, puoi espandere e aggiornare il tuo sito web con maggiore flessibilità. Dopo tutto, il proprietario di un sito web deve pensare alla gestione del sito, alla sicurezza, al backup, ecc. Per tutti questi lavori con un servizio di hosting WordPress gestito come WP Engine, Pagely o Fly Wheel. Ho definito non suggerire di utilizzare un servizio di hosting non gestito condiviso per un'azienda di cui fidarsi per la propria presenza online. Inoltre, ricorda di tenere tutto a posto con servizi come Fatdisco o VaultPress.

Clicca qui per condividere la risposta di Efe!

4- Mohit Tater

Main Man presso MohitTater.com / Facebook - Twitter - LinkedIn

Mohit TaterIl modo migliore per iniziare e utilizzare sarebbe quello di utilizzare un servizio semplice e immediato come SquareSpace.com.

Anche un novizio totale sarebbe in grado di creare un sito in pochi minuti su SquareSpace. La parte migliore è che offrono una prova gratuita e nessuna carta di credito necessaria. Ho dimenticato di menzionare che i siti creati usando SquareSpace sono bellissimi e fanno anche siti di e-commerce?

Clicca qui per condividere la risposta di Mohit!

5- Kevin Payne

Consulente di marketing in entrata presso Kevintpayne.com / Twitter - LinkedIn

Kevin PayneSe sei un piccolo imprenditore che cerca di vendere prodotti digitali, ti consiglio vivamente di utilizzare il Piattaforma RainMaker che è una soluzione tutto in uno per costruire il tuo marchio online senza dover acquistare più prodotti.

Alcune delle molte funzionalità che include sono:

  • Più modelli WordPress
  • Sistema di gestione dell'apprendimento per creare corsi online
  • Strumento di pianificazione dei social media
  • Strumento di automazione della posta elettronica per campagne di gocciolamento
  • Capacità di ospitare i podcast
  • Possibilità di creare siti web di appartenenza

Consiglio anche HubSpot se stai ridimensionando un avvio Saas B2B. È un sistema di automazione del marketing di alto livello che rende l'implementazione campagne di marketing in entrata una brezza. Se sei una startup tecnologica all'interno di un'incubatrice, potresti avere diritto a uno sconto 90% HubSpot.

Clicca qui per twittare la risposta di Kevin!

6- Roxana Nasoi

Fondatore di SERPlified / Facebook - Twitter - LinkedIn

Roxana NasoiNel corso degli anni, ho lanciato molte iniziative online e ho sperimentato molto con la maggior parte dei tipi di CMS. Quando Christopher mi ha chiesto il modo più semplice per creare un sito Web, ho pensato di creare questo elenco, nella speranza che tu scelga non ciò che è popolare là fuori, ma qual è la piattaforma migliore per soddisfare le tue esigenze, prodotti e servizi. Ecco qui:

Tutto dipende dal tuo tipo di business.

a) Se sei un'azienda visiva (supponiamo che tu fornisca informazioni grafiche, creazione di immagini, creazione di contenuti sui social media, loghi, fotografia), ti consiglio vivamente di scegliere il CMS Tumblr.

L'esempio perfetto (e uno dei siti Web che seguo da 2011) è Questa non è felicità. Peteski, il proprietario, lo ha lanciato come una comunità e, successivamente, ha seguito il negozio, dove è possibile acquistare le magliette "Is not". Per questo tipo di attività basate sulla comunità, non hai bisogno di molto e Tumblr è il modo più semplice per mettere semplicemente un'immagine, un link e una breve descrizione.

L'IT richiede un investimento minimo ed è super user-friendly. Tuttavia, la parte di marketing dipende da te.

b) HTML 5 lavora per qualsiasi tipo di piccola impresa.

Questo sarebbe il mio obiettivo se avessi voluto lanciare un sito Web che spiegasse i servizi e i prodotti della nostra azienda e che ci concentrassimo su cosa possiamo fare per aiutare i nostri clienti. E meno su chi siamo, la nostra voce e così via. Per la seconda parte, hai social media, Medium.com e LinkedIn Pulse. Dico che funzionano altrettanto bene per blog sull'azienda e il team o per promuovere storie di successo dei clienti. Mentre il sito Web è la fonte di riferimento per i clienti, il cosiddetto "biglietto da visita online".

La creazione di un sito Web in HTML5 è un investimento una tantum, un po 'costoso (può costare circa 2,000 USD o superiore, a seconda di ciò che vuoi), ma è stabile e hai il pieno controllo su come apparirà e funzionerà. Un preferito personale.

Ora, non preoccuparti della parte SEO. Perché è facile ottimizzare il tuo sito Web per i motori di ricerca implementando la corretta architettura SEO nel codice del sito web. Il tuo programmatore dovrebbe sapere una cosa o due su questo.

c) Shopify è la piattaforma CMS per te se stai pensando di vendere articoli, ha l'e-commerce scritto in tutti i suoi layout. L'incorporazione con piattaforme di social media lo rende un grande vantaggio anche se stai lottando con le canalizzazioni di vendita.

d) Costruire un marchio personale? Quindi vai su "WordPress". E ... siamo qui. Prossima fermata, WordPress. SE sei un solopreneur o un libero professionista, avere un blog ti aiuterà a ottenere visibilità e a fidarti del tuo marchio. Inoltre viene fornito con molti plugin che possono aiutare a ottimizzare ogni articolo per le SERP e per i social media (tramite schede SM).

In alternativa, molti freelancer userebbero Behance o Wix solo per mettere un portfolio là fuori. Ma se vuoi di più e ami comunicare con il tuo pubblico, i lettori e i clienti, segui WordPress.

La mia recente attività, SERPlified, si comporta come un blog. In sostanza, volevo un posto tutto mio dove poter scrivere di tanto in tanto, e una "pagina" in cui i clienti potessero leggermi nella mente. Seleziono principalmente i miei clienti in base a consigli, quindi a questo punto non avevo bisogno di un tipo di sito Web di invito all'azione realizzato in HTML5.

e) Un business basato su app o IT appena avviato (start-up, small biz) potrebbe trarre maggiore beneficio dall'utilizzo di Joomla. È ampiamente usato negli Stati Uniti (oltre il 50%, secondo GetApp.com), con 33% di aziende basate nel settore Internet e lo stesso numero nel settore IT e servizi.

Hai più flessibilità, un buon rapporto qualità-prezzo e un grande supporto in questo CMS. Il rovescio della medaglia è la parte di sicurezza nelle funzionalità pre-costruite. Tuttavia, questo può essere superato con i protocolli di sicurezza informatica. E l'IT conosce il meglio in fatto di protezione informatica.

Clicca qui per twittare la risposta di Roxana!

7- Cas McCullough

Proprietario di Writally / Facebook - Twitter - LinkedIn

Cas McCulloughDi solito consiglio WordPress alla maggior parte delle piccole imprese e, se si desidera creare una comunità o un sito di appartenenza, questa è la strada da percorrere. Tuttavia, ci sono altre soluzioni che stanno emergendo e stanno fornendo un valore formidabile alle piccole imprese.

Un'opzione che ho visto di recente è Synergy 8. I ragazzi di Synergy 8 hanno creato un'incredibile soluzione Web per piccole imprese che ti aiuta a posizionarti bene sulla SEO e ti consente di eseguire l'intero CRM e i sistemi di eventi dalla loro piattaforma. Di recente ho visitato il ragazzo di Synergy 8 e sono rimasto molto colpito.

Clicca qui per twittare la risposta di Cas!

8- Uttoran Sen

Proprietario di GuestCrew / Facebook - Twitter - LinkedIn

uttoran senWordPress di sicuro! L'utilizzo di WordPress è stato quasi una natura 2nd per la maggior parte delle aziende online negli ultimi dieci anni circa, ma è il modo in cui personalizzarlo fa la differenza.

Per i siti Web semplici che non richiedono molte pagine, preferisco creare un sito Web a pagina singola. La barra di navigazione contiene le solite pagine di about, contact, ecc. Ma sono collegate hash alla schermata specifica della stessa homepage della singola pagina.

Ad esempio, il mio sito è attivo Crowd Speaking è un sito del genere. I pulsanti di navigazione in alto inviano il visitatore alla posizione specifica nella pagina in cui si trova il particolare contenuto. Se si fa clic sulle schede Informazioni o sulle funzionalità, la schermata indicherà il punto sulla pagina in cui si trovano i dati.

In questo modo, non solo ti risparmi dalla creazione di più pagine, ma rendi anche più facile per il visitatore ottenere rapidamente tutte le informazioni che desidera.

Anche per i siti che sono codificati in modo personalizzato o che hanno utilizzato altri CMS e sono riluttanti a cambiare - anche a un certo punto hanno bisogno di una riprogettazione o di una sezione del blog. Quando sono stato consultato con la riprogettazione di Temok, Ho suggerito di andare con WordPress per la sua sezione blog. Con WordPress, sono disponibili plug-in che possono ottenere pulsante di condivisione social, aggiungere membri, impostare la pagina dei prezzi, correggere il tuo SEO, rendere il tuo schema perfetto - può persino farti accedere a Google News! Non c'è modo che nessun altro CMS possa fare tante cose. WordPress è il modo più semplice per costruire un sito per qualsiasi piccola impresa.

Clicca qui per twittare la risposta di Uttoran!

9- Sam Hurley

Fondatore di OPTIM-EYEZ / Facebook - Twitter - LinkedIn

Sam HurleyMani giù, WordPress!

È il CMS più comunemente usato e ampiamente supportato che viene fornito con tonnellate di plugin e supporto della comunità.

Anche un principiante può iniziare con WP ... e gradualmente imparare le corde.

Se sei bloccato per tempo, denaro e risorse; non esiste un'opzione migliore.

Non nominerò altri: ma ALCUNE piattaforme "gratuite" sul mercato sono terribili per SEO, usabilità, conversione e di conseguenza - la tua reputazione (nonostante le loro affermazioni).

Segui WordPress e puoi sempre personalizzarlo in seguito quando disponi di più budget disponibili.

Per cominciare: usa il libero (o molto basso costo) temi / skin sul mercato!

Clicca qui per twittare la risposta di Sam!

10- Elvis Michael

Fondatore di Listiller / Twitter - LinkedIn

Elvis MichaelLa mia scelta è piuttosto comune, ma devo dare la mia raccomandazione a nientemeno che a WordPress.

Molti utenti hanno trascorso innumerevoli mesi (anche anni) a perfezionare e perfezionare i propri blog su una piattaforma non hostata. Alla fine, hanno gradualmente compreso tutti i limiti che queste piattaforme impongono alla loro capacità di crescere. In effetti, mi sono imbattuto in storie horror in cui luoghi come Blogger.com improvvisamente - e in modo abbastanza brusco - hanno chiuso il sito Web dell'utente senza preavviso.

Per questo e molti altri motivi, WordPress self-hosted è la migliore piattaforma per qualsiasi blogger che sia serio riguardo alla pubblicazione online, indipendentemente dal fatto che questa persona stia iniziando un'attività o un semplice hobbista.

Un altro motivo per scegliere piattaforme alternative (come il già citato Blogger) è dovuto alla loro offerta di spazio hosting gratuito. Detto questo, l'acquisizione del tuo spazio di hosting web è di soli $ 3 - $ 4 al mese in questi giorni, rendendo così WordPress altamente accessibile e un gioco da ragazzi per i blogger più nuovi ed esperti allo stesso modo.

Clicca qui per twittare la risposta di Elvis!

11- Keren Lerner

Fondatore di Design in alto a sinistra / Facebook - Twitter - LinkedIn

Keren LernerPer me, facile significa:

  • presto per iniziare
  • risultati rapidi
  • poco stress
  • problemi bassi

Il modo di lusso è quello di andare con una società che ha l'esperienza, il talento e l'esperienza per estrarre il meglio da te e assicurarsi che stia uscendo su un sito web che rappresenta la tua attività in un modo di cui puoi essere orgoglioso. Tuttavia, alcune PMI hanno budget limitati e non hanno altra scelta che fare il fai-da-te. Spesso scelgono modelli WordPress perché WordPress è così ampiamente usato e sofisticato. Tuttavia, per gli utenti inesperti, i modelli di WordPress fai-da-te spesso creano molti problemi e non sono facili. In effetti, se dovessimo raccomandare un buon percorso DIY per modelli, raccomandiamo Squarespace: è uno dei migliori costruttori di template. Ha alcune limitazioni, ma è molto più intuitivo e meno seccante. Così facile al confronto.

Suggerimento bonus: assicurati di organizzarti un nome di dominio appropriato, in modo da non avere .squarespace.com alla fine. E un giorno, sarai in grado di investire nel prossimo passo (l'opzione di lusso) - un sito web progettato su misura con WordPress come CMS - creato da un team di esperti di talento!

Clicca qui per twittare la risposta di Keren!

12- Erhan Korhaliller

Fondatore di EAK digitale / Facebook - Twitter - LinkedIn

Erhan KorhalillerPer me, il modo più rapido e semplice per creare un sito Web di qualità a basso costo è ancora WordPress. Detto questo, sto tenendo d'occhio i nuovi costruttori di siti Web basati sull'intelligenza artificiale come Firedrop e Griglia.

Anche se sono sicuro che questa tecnologia richiederà un certo perfezionamento per avere ragione, con il continuo miglioramento degli strumenti basati sull'intelligenza artificiale come i chatbot e Alexa di Amazon, non ho dubbi che questa tecnologia porterà una nuova alba di convenienza e utilizzo di costruzione di un nuovo sito Web. Tuttavia, per ora e per il prossimo futuro, consiglierei sempre di assumere talenti umani per fare il lavoro se il budget lo consente.

Clicca qui per twittare la risposta di Erhan!

13- Sam Warren

Manager & Partnerships presso rankpay / Facebook - Twitter - LinkedIn

Sam WarrenPersonalmente preferisco usare WordPress per siti Web di piccole imprese. Ma le installazioni di WordPress richiedono spesso alcune competenze avanzate per essere corrette, e le questioni tecniche possono essere difficili da risolvere per i non addetti ai lavori.

Tenendo conto di ciò, consiglierei SquareSpace come il modo più semplice per un piccolo imprenditore di costruire un nuovo sito Web. È estremamente intuitivo e i neofiti si sentiranno a proprio agio a lavorare con la piattaforma in pochissimo tempo.

Clicca qui per twittare la risposta di Sam!

14- David Leonhardt

Presidente a Scrittori THGM / Twitter - Pinterest

David LeonhardtHo creato siti web usando WordPress. Molte persone pensano che WP sia solo per i blog, ma puoi vedere questi siti web di piccole imprese che ho contribuito a costruire (incluso il mio) non sono blog:

Il processo è molto semplice:

  • Carica il CMS gratuito da WordPress.org
  • Scegli un tema che sia completamente mobile-reattivo. Questo aspetto è fondamentale.
  • Scegli i plug-in che ti piacciono (cosa rende WordPress così facile per chiunque!)
  • Ottieni un design personalizzato. Cammino attraverso l'importanza di questo a questo post.
  • Aggiungi i tuoi contenuti, ma assicurati che sia in inglese e sia incentrato sul cliente (il tuo sito web riguarda i tuoi clienti e non te).

Ecco! Hai un sito web di piccole imprese. Puoi continuare a modificare il testo e le immagini nel tempo, ma far funzionare la piattaforma e il tema dall'inizio, perché è più difficile cambiare strada.

Clicca qui per twittare la risposta di David!

15- Sue-Ann Bubacz

Proprietario di Scrivi Mix for Business / Twitter - LinkedIn - Facebook

Sue-Ann BubaczCome imprenditore di boutique per quasi 30 anni, posso dirti che il marketing online non è prioritario.

Con tutti i cappelli che un piccolo proprietario di un business biz indossa nell'esercizio e nella gestione - specialmente in un'operazione locale di mattoni e malta - una società già occupata, non è insolito che il pensiero di un sito Web sia completamente fuori di testa.

In verità, quando ho pensato o cercato di avere un sito web aziendale nel corso degli anni, alcune cose mi hanno sospeso. Per me, questi erano ostacoli all'avvio. I maggiori problemi erano (all'epoca) l'alto costo per progettare un sito, la mancanza di libertà creativa nel design, in generale, e la mancanza di controllo per apportare modifiche e aggiornamenti al sito.

Infine, ma soprattutto perché ho iniziato a scrivere contenuti per il web, ho creato un sito web per la mia prima attività per dargli una "presenza sul web" ... e per aggiungere qualcosa al mio portfolio di scrittura!

All'inizio non potevo padroneggiare WordPress, quindi il mio primo sito risiede su WebStarts, un provider di hosting e costruzione di siti simile a Wix che lo ha reso abbastanza facile. DYI grazioso. E abbastanza economico.

Certo, ora, come creatore di contenuti professionali per le imprese, ho entrambi conquistato e imparato questo

I siti WordPress sono uno standard competitivo per i siti commerciali. Tuttavia, il mio sito di mercato locale rimane su un sito di facile costruzione locale e mantiene una "presenza sul web".

Clicca qui per twittare la risposta di Sue-Ann!

16- Candost Yalcinkaya

Fondatore di Vincredo

Costruttore del sito web scelto: Weebly

Quando abbiamo creato il nostro sito Web per Vincredo, volevamo utilizzare una piattaforma che fosse facile, veloce ed elegante da mettere insieme. Oltre ad essere incredibilmente semplici da trascinare e rilasciare elementi per progettare il sito web, hanno uno sfondo video che puoi costruire nel sito web per renderlo molto più attraente visivamente per promuovere Vincredo ei nostri prodotti.

Questo è stato davvero ciò che ha venduto la piattaforma quando si trattava di prendere una decisione su quale piattaforma utilizzare.

Clicca qui per twittare la risposta di Candost!

17- Zane McIntyre

Proprietario di Fabbrica della Commissione / Twitter - LinkedIn - Facebook

Zane McIntyreMolte persone probabilmente risponderanno raccomandando l'uso di un modello simile a quello di un CMS di facile utilizzo WordPress.

Tuttavia, cosa succede se ti trovi nella fase di provare a dimostrare il tuo concetto di business? Esistono molti builder di pagine di destinazione come Instapage e LaunchRock (con modelli di pager predefiniti) che possono aiutarti a ottenere una pagina in modo rapido ed economico.

L'obiettivo è definire il percorso chiaro di entrate / lead per la tua azienda, e a volte dover considerare le funzionalità di sito Web / CMS prima può portare a distrazioni.

Clicca qui per twittare la risposta di Zane!

18- Dennis Yu

Chief Technology Officer presso BlitzMetrics / Facebook - Twitter - LinkedIn

Dennis YuTutti usano WordPress come base, incluso me stesso, il che è un buon inizio in quanto è facile da usare e configurare per le tue esigenze.

Ma se vuoi traffico e vendite, basta usare WordPress non è abbastanza.

Devi pubblicare migliaia di video di un minuto che si integrano con Facebook. Cerca i plugin di WordPress che gestiscono i commenti di Facebook, i pixel di Facebook e gli articoli istantanei di Facebook: ce ne sono molti disponibili.

Dopotutto, non importa quanto sia bello il tuo sito, ciò che è importante è collegarlo alla più grande fonte di traffico del pianeta: Facebook. Se aggiungi questi elementi, avrai il meglio di entrambi i mondi e non perderai tempo prezioso a fare casino con i bit tecnici.

Clicca qui per twittare la risposta di Dennis!

19- Suzanne Noble

Co-fondatore di Vantaggi dell'età / Facebook - Twitter - Instagram

Suzanne NoblePer gli amici e i clienti che hanno bisogno di siti super semplici, so che posso costruire da solo, io uso Pantera. È un nuovo sito di costruzione web che è super facile da usare e crea siti belli e reattivi perfetti per le piccole imprese, i consulenti e i liberi professionisti. Ne ho fatte alcune e adoro il modo in cui si integra con i grandi provider di hosting in modo da poter pubblicare siti sul tuo dominio con un clic di un pulsante.

Per il mio sito, utilizzo WordPress. Lavoro con WordPress da oltre dieci anni, quindi mi sento molto a mio agio. È diventato così sofisticato che molte grandi aziende lo stanno attualmente usando e può essere personalizzato per fare praticamente qualsiasi cosa tu possa desiderare.

Clicca qui per twittare la risposta di Suzanne!

20- Anthony M. Spallone

Direttore Amministrativo presso Arctic Gray, Inc. / Facebook - LinkedIn - Instagram

Anthony M. SpalloneSe stai cercando una piattaforma intuitiva per costruire il tuo sito web, Wix sarebbe senza dubbio il miglior punto di partenza. Hanno un CMS molto user-friendly che rende la creazione del tuo sito un gioco da ragazzi con piani di hosting molto convenienti.

Tuttavia, se stai cercando qualcosa di un po 'più robusto per quanto riguarda un sito di e-commerce, Shopify sarebbe la scelta migliore per te. Il loro CMS è un po 'più complicato di Wix, ma la funzionalità è bella con tutto, dalla ricerca intelligente incorporata alle e-mail di recupero del carrello abbandonate.

Non puoi sbagliare con nessuno dei due. :)

Clicca qui per twittare la risposta di Anthony!

21- Neil Sheth

Strategia di marketing digitale a Solo modo online / Facebook - Twitter - Google+

Neil ShethWordPress è la mia piattaforma GO TO quando si tratta di avviare un sito Web, ma non è la piattaforma più semplice da usare. È qui che WIX e Squarespace hanno un vantaggio, ma hanno funzionalità limitate. Ecco perché consiglio sempre ai miei clienti di frequentare un corso di formazione WordPress di 1 giorni nella loro area locale che di solito è sufficiente per costruire un sito abbastanza buono e iniziare a gestire i tuoi contenuti.

Ci sono alcuni motivi per cui preferisco WordPress su altre piattaforme, ma i miei 3 migliori sono:

  1. Personalizzazioni: puoi fare qualsiasi cosa oggigiorno con WordPress dall'usare come blog tradizionale alla vendita di prodotti e servizi tramite Woocommerce.
  2. Gestione dei contenuti: è facile aggiungere contenuti e renderli fantastici
  3. Massive Community: essendo una piattaforma così popolare, è facile trovare qualcuno che sappia fare qualcosa che non fai.

Clicca qui per twittare la risposta di Neil!

22- Niraj Ranjan Rout

Amministratore Delegato di Inverno / Facebook - Twitter - LinkedIn

Niraj Ranjan RoutSquarespace è uno dei migliori costruttori di siti Web per le piccole imprese. Il più grande USP è che le piccole imprese non hanno bisogno di assumere un esperto programmatore per costruire il sito.

A differenza di WordPress, dove sono richieste quantità di codifica elevate, Squarespace consente di trascinare immagini e testo. Quando si realizza il sito, si può ottenere contemporaneamente uno sguardo dal vivo su come apparirà il sito. Lo amavo!

Clicca qui per twittare la risposta di Nirav!

23- Alex Florescu

Responsabile del prodotto presso ShortPixel / Facebook - Twitter

Alex FlorescuPer un sito web di base, una soluzione facile e interessante sarebbe a CMS piatto. Non hai un database da gestire, non occupa molto spazio di hosting e potrebbe essere molto più veloce di un grande CMS.

Inoltre, un CMS flat è di solito molto facile da installare: basta decomprimerlo sul server. Ma se il tuo sito è un pezzo di una strategia a lungo termine o se ha bisogno di caratteristiche particolari, allora vai con il buon vecchio WordPress. È facile da mantenere e aggiornare. È facile da personalizzare e adattare a causa di molteplici plug-in e temi. Dovrei menzionare la comunità enorme e amichevole?

Quindi, se hai un sito semplice, puoi scegliere un CMS piatto. Altrimenti, la risposta è WordPress.

Clicca qui per twittare la risposta di Alex!

24- Andrea Juliao

Community Manager a Icegram / Facebook - Twitter

Il modo più veloce per far crescere una piccola impresa è concentrarsi sui contenuti. E anche se Weebly, Wix ti permette di creare bellissimi siti web, pagine di blog - WordPress è ancora il re. Puoi gestire sia il numero elevato di pagine sia gli utenti. Per aggiungere a ciò la vasta directory di plugin gratuiti che WordPress offre è qualcosa che ogni piccola impresa può utilizzare in un momento o nell'altro.

Clicca qui per twittare la risposta di Andrea!

Per finire

Con un elenco diversificato di risposte sopra da parte degli imprenditori di successo, la tua testa probabilmente sta girando un po 'a questo punto. Un sacco di persone hanno suggerito l'utilizzo di piattaforme popolari come WordPress e Squarespace, mentre altri hanno menzionato una strada diversa andando con i costruttori di siti web basati su AI e persino utilizzando un CMS piatto.

In definitiva, scegliendo una piattaforma di sito web per costruire il tuo business online dovrebbe essere una decisione difficile.

A parte l'enorme volume di piattaforme da scegliere, è necessario abbracciare il fatto che il tuo sito Web è probabilmente la risorsa online più importante che hai. È dove sarai in grado di indirizzare il traffico che puoi convertire in vendite. Senza un sito Web accattivante che il tuo pubblico ama, quindi aspettati che la tua attività precipiti.

Questo semplice motivo è il motivo per cui è necessario scegliere con cura la piattaforma migliore per te in base a ciò che le persone hanno detto sopra.

Inoltre, leggi

Informazioni su Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.