Come costruire un sito web con portfolio di autori

Aggiornato: 15 ottobre 2020 / Articolo di: Lori Soard

In qualità di autore, sei il volto del tuo marchio e un sito web di portfolio di autori ti presenta a nuovi lettori e ti offre un biglietto da visita professionale per potenziali clienti ed editori. Tuttavia, come scrittore, probabilmente non sai molto sulla codifica del sito web o su come metterlo insieme.

Per fortuna sono entrambe le cose un autore e un designer di siti web e ti aiuterò passo dopo passo su come creare un sito web con portfolio di autori in modo facile, economico e fornirti dettagli su cosa inserire nel tuo portfolio per ottenere il massimo impatto.

Il miglior design di siti web per scrittori è tutto ciò che mette in mostra il tuo lavoro e te come autore, poiché il tuo marchio è chi sei e cosa riversi nella tua arte.

Pagina dell'autore di Lori Soard su Amazon
Sono io :) La mia pagina del profilo dell'autore su Amazon.com.

D: Perché hai bisogno di un portfolio di autori digitali?

Ci sono circa 45,200 scrittori e autori negli Stati Uniti, ma solo il 21% degli autori pubblicati a tempo pieno si guadagna da vivere solo scrivendo libri. Se vuoi competere nel mondo altamente digitale dell'industria editoriale di oggi, crea un sito Web che attiri i visitatori e li converta in lettori.

Se tu auto-pubblicare, il tuo sito web fa parte della tua vetrina Internet. Se vendi i tuoi libri tramite un editore, il tuo sito potrebbe essere più informativo. Il tuo sito mostra chi sei come persona e perché scrivi i libri che scrivi.

Secondo Statista: nel 2018, c'erano oltre 45,200 scrittori e autori che lavoravano negli Stati Uniti 2018, il 10% in più rispetto alla cifra registrata sette anni fa (40,930).
Secondo Statista: nel 2018, c'erano oltre 45,200 scrittori e autori che lavoravano negli Stati Uniti nel 2018, il 10% in più rispetto alla cifra registrata sette anni fa (40,930).

D: Che tipo di sito web per portfolio di scrittori ti serve?

Il tipo di sito di cui hai bisogno dipende molto dal tipo di lavoro che svolgi. Poiché molti autori di narrativa integrano il loro reddito lavorando su progetti freelance, potresti aver bisogno di un sito che rifletta entrambi i lati della tua personalità di scrittore.

Esistono diversi tipi di siti Web di scrittori e potresti voler creare più di un tipo per raggiungere i lettori o i clienti più potenziali.

  1. Un semplice blog personale
  2. Un sito web statico con informazioni personali
  3. Profilo dello scrittore su Medium, Clippings.me, ecc.
  4. Una pagina sui social media

Idealmente, i diversi elenchi lavorano insieme in modo da raggiungere il maggior numero di persone possibile. Ti collegheresti al tuo blog dal tuo sito di social media pubblicando link a nuovi articoli e frammenti di notizie. Collegheresti i tuoi social media al tuo sito Web aggiungendo collegamenti alle pagine dei social media sulle pagine del tuo sito Web e così via.

Opzioni gratuite per creare un sito web per scrittori

Se scrivi principalmente in un'unica nicchia, probabilmente puoi utilizzare un design più semplice per mostrare alcuni esempi e offrire informazioni su come metterti in contatto con te.

Ci sono alcune opzioni gratuite e costruttori online che puoi usare per iniziare, ma questi hanno una serie di limitazioni e dovrebbero essere usati solo come stop gap finché non puoi permetterti di costruire un sito personalizzato che mostri le tue abilità uniche di scrittore.

  • WordPress.com - WordPress offre siti Web di base gratuiti che puoi creare. Non sarai in grado di lavorare sul back-end del sito o fare molta personalizzazione con un sito WordPress gratuito, ma può portarti online e aiutarti a spargere la voce finché non avrai i fondi extra per costruire un tuo sito . Questo è probabilmente il miglior costruttore di siti Web per gli autori perché c'è così tanto aiuto dalla comunità con questo software open source.
  • Residenza dello scrittore - Crea un semplice portfolio online gratuitamente e poi paga $ 8.99 al mese. Ancora una volta, sei limitato a ciò che puoi fare e quel prezzo di $ 9 al mese si somma nel corso dell'anno in cui potresti facilmente ospitare il tuo sito per meno attraverso una società di hosting a basso costo.
  • Clippings.me - Vuoi solo un posto dove condividere alcune clip di alcuni dei tuoi articoli e attirare nuovi clienti? Clippings.me ti consente di caricare 10 clip gratuitamente e quindi addebitare una piccola tariffa mensile per qualsiasi cosa al di sopra di quella.
  • Contently - Crea un portfolio online gratuito e fatti conoscere dai clienti sul sito. Questa piattaforma è probabilmente più adatta per scrittori di saggistica freelance, ma potresti anche condividere alcuni dei tuoi romanzi e tentare di ottenere concerti di ghostwriting.

Ricorda, potresti voler aggiungere un sito Web e un blog statico ad un certo punto, ma questi sono ottimi antipasti.


Come costruire il sito web del portfolio del tuo scrittore

La soluzione del sito Web gratuita sopra dovrebbe essere utilizzata su base temporanea o in aggiunta a una soluzione più personalizzata. Non è così costa molto tempo o denaro per creare il tuo portfolio online ed evidenziare la tua scrittura.

In effetti, spenderai molto meno per acquistare un hosting condiviso e costruire un sito WordPress rispetto alle tariffe annuali di aziende come Wix. Al momento sto trasferendo il sito di un amico di famiglia su un server perché Wix ha inviato loro una fattura che non possono giustificare per il prossimo anno. Squarespace e società simili applicano anche prezzi elevati senza offrire gli stessi vantaggi che otterrai dal tuo pacchetto di hosting tramite un file società di hosting.

Se questo è il tuo primo sito web o non ne hai creato uno tra un po ', potresti chiederti da dove dovresti iniziare. 

Ecco i passi da seguire:


 

1. Ottieni un nome di dominio

Inizia scegliendo un nome di dominio.

Per me, il mio nome è abbastanza unico, quindi ho potuto usare LoriSoard.com.

Tuttavia, se il tuo nome è Smith o Johnson, potresti scoprire che il tuo nome di dominio è già in uso.

In tal caso, puoi provare ad aggiungere la parola "autore" o utilizzare l'estensione .author. Alcune società di hosting registrano il tuo nome di dominio tramite i loro pacchetti, quindi controlla prima di registrarti, ma NameCheap è una scelta popolare per la registrazione.

Ci sono molti servizi di registrazione di domini là fuori, quindi scegli quello che ha senso per te.

2. Scegli un hosting / costruttore di siti web

Ci sono alcuni società di hosting per piccole imprese or costruttori di siti web che sono poco costosi e offrono un sacco di soldi per il tuo denaro. Queste sono le migliori società di hosting di siti Web per scrittori o piccoli imprenditori. Hanno anche un eccellente servizio clienti e sono aperti ai primi web builder.

A2 Hosting

Hosting A2
Home page di A2 Hosting (clicca per visitare)

Questa è l'azienda che utilizzo attualmente e il loro servizio clienti è stato eccellente. Mi considero uno sviluppatore web più esperto, ma ci sono alcune cose che semplicemente non so e sono sempre felici di guidarmi attraverso questioni tecniche.

Offrono anche alcuni tutorial dettagliati e sono molto affidabili e veloci.

Puoi ottenere un sito Web di hosting condiviso per un minimo di $ 2.96 al mese.

Non sai come gestire l'installazione e la gestione di WordPress? Puoi ottenere un sito gestito per circa $ 9.78 al mese.

Per i nuovi autori, senza molta esperienza nella creazione di siti Web, l'hosting WordPress 2 sito di A1 per un minimo di $ 9.78 al mese è la tua migliore opzione (il prezzo varia in base alla durata del contratto e devi pagare in anticipo per ottenere i prezzi migliori ). Questo pacchetto copre un singolo sito e spazio di archiviazione illimitato.

Maggiori informazioni su come impostare il tuo portfolio WordPress di seguito nel passaggio 4.

Weebly

Weebly
Costruttore di siti web Weebly (clicca per visitare)

Weebly è un costruttore di siti Web piuttosto che una società di hosting. Si utilizzano temi incorporati e quindi si trascinano immagini e informazioni nel builder per creare il sito Web del portfolio. Weebly è molto facile da usare e presenta alcuni modelli per portafogli e funzionalità del negozio online in modo che tu possa vendere i tuoi libri se lo desideri. Il sito utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per parlarti attraverso il processo di creazione di un semplice portfolio.

Gli autori dovrebbero prendere in considerazione il piano Connect per $ 5 al mese perché ottengono un nome di dominio gratuito, che possono connettersi al loro sito. Se prevedi di vendere libri tramite il tuo sito, avrai bisogno del piano Pro in modo da poter creare un negozio online e riscuotere i pagamenti. Pro costa $ 12 al mese. Tutti i prezzi o quando paghi l'anno in anticipo.

Scopri di più su Weebly nella nostra recensione.

InMotion Hosting

InMotion Hosting
Home page di InMotion Hosting (clicca per visitare)

InMotion Hosting è un'altra società di hosting che offre una varietà di pacchetti e prezzi molto ragionevoli. Puoi andare con i loro piani di hosting WordPress e offrono anche BoldGrid, che è un generatore di siti drag and drop. C'è ancora una leggera curva di apprendimento per capire come costruire un portfolio con BoldGrid ma è un sistema molto intuitivo.

Alcune delle funzionalità che ottieni con i loro pacchetti includono un nome di dominio gratuito, 40 GB di spazio di archiviazione SSD per soli $ 5.99 al mese e SSL gratuito.

Il miglior pacchetto per gli autori è il pacchetto WP-1000s che ospita WordPress gestito. Se ti aspetti meno di 20,000 visitatori al mese, questo sito dovrebbe facilmente soddisfare le tue esigenze. Ottieni un nome di dominio gratuito e un sito web al prezzo di $ 6.99 al mese.

Hostinger

Hostinger
Homepage di Hostinger (clicca per visitare)

Hostinger fa la nostra lista perché offre opzioni così economiche per i proprietari di siti web per la prima volta o gli autori con un budget limitato. Come accennato prima, la maggior parte degli scrittori deve integrare in qualche modo il proprio reddito. Probabilmente non hai molti soldi da spendere per creare un portfolio online a meno che non ti chiami Steven King e quindi è probabile che il tuo editore lo commissioni per te.

Hostinger offre anche un veloce costruttore di siti web per chi non ha molta esperienza tecnologica. Seguirai i passaggi, come la scelta di un piano di hosting per appena 99 centesimi al mese e la creazione di un sito Web di base scegliendo tra alcuni temi preinstallati e caricando le tue immagini e informazioni. Il sito è piuttosto intuitivo, ma potresti dover fare riferimento ai loro manuali qua e là.

Coloro che non dispongono di un sacco di know-how tecnico andrebbero bene con il singolo piano di hosting per la creazione di siti Web condiviso per 99 centesimi al mese con larghezza di banda di 100 GB e una semplice piattaforma di creazione di siti Web in cui è possibile trascinare immagini e testo.

3. Raccogli gli elementi di cui il tuo sito autore ha bisogno

Sia che tu scelga un site builder pronto all'uso o che utilizzi una piattaforma come WordPress o addirittura crei un sito Web HTML, ci sono alcuni elementi che ogni sito di autore deve essere pienamente efficace.

  • Capire il pubblico - Assicurati di comprendere il tuo pubblico di destinazione. Se scrivi romanzi storici, il tuo pubblico è molto diverso rispetto a se scrivi fantascienza. Se scrivi articoli di saggistica, il tuo pubblico è di nuovo diverso.
  • Personaggi dell'acquirente - Creare acquirente personas in base al tuo diverso pubblico di lettori, in modo da capire con chi stai parlando attraverso il tuo sito.
  • Logo - Hai bisogno di un logo di qualche tipo, anche se è solo il nome del tuo autore in uno script di fantasia. Il tuo logo comunica chi sei come scrittore. Tratta il tuo lavoro scritto come un business e marchiarlo. Ecco i nostri loghi gratuiti Puoi scaricare.
  • Chi Pagina - Le persone hanno bisogno di capire chi sei e perché scrivi quello che fai. Pensa agli autori famosi che conosci, come Steven King. Probabilmente conosci i dettagli della tua vita.
  • Pagina dei libri - Hai bisogno di una pagina per elencare tutti i tuoi libri. Anche se li inserisci nella tua home page, come ho fatto io, dovresti anche includere maggiori dettagli sulle singole pagine del prodotto / libro.
  • Call to Action - Quale azione vuoi che gli utenti intraprendano quando arrivano sulla tua pagina? Se vuoi semplicemente che si iscrivano alla tua mailing list in modo da poter continuare a commercializzarli, concentrati sulla formulazione, sul posizionamento e sul tasso di conversione della tua CTA.

4. Creare un sito web dell'autore utilizzando WordPress

Personalmente, mi piace usare WordPress per il mio sito web del portfolio di autori. Penso che offra la massima flessibilità e posso combinare un blog con la parte del portfolio del mio sito, offrendo aggiornamenti quando sono di fretta senza perdere molto tempo a creare pagine. In effetti, WordPress è così popolare che lo è utilizzato dal 38% dei siti web su Internet.

La mia pagina è personalizzata un po 'con uno sfondo unico e alcuni altri elementi che non troverai fuori dagli schemi. Puoi aggiungere funzionalità uniche tramite utilizzando la tua opzione CSS personalizzata o puoi assumi qualcuno per modificare il tuo tema una volta completato.

Ti guiderò attraverso i passaggi dell'utilizzo di WordPress per creare il tuo sito Web con portfolio di autori.

Passo 1. Installa WordPress

Io uso A2 Hosting, fornito con ControlPanel. Aggiungere WordPress al tuo sito tramite ControlPanel è molto semplice. Se ti senti perso dopo aver letto queste istruzioni, puoi farlo anche tu pagare per WordPress gestito e chiedi al server di installarlo per te. Prometto che è facile, però.

Installa wordpress
Vai al tuo pannello di controllo e scegli il programma di installazione di WordPress (la W all'interno di un cerchio blu).
installa wordpress
Quando la pagina viene caricata, scegli il pulsante blu con la scritta "Installa ora".

Suggerimenti per la configurazione di base

Scegli il tuo URL di installazione. Se vuoi il sito nella tua cartella principale come io ho la mia (www.lorisoard.com), allora devi semplicemente inserire tuodominio.com. Se lo vuoi in una sottocartella o direttamente, semplicemente chiamalo come desideri che appaia.

esempio:

tuodominio.com/scrittura.

Funziona bene se hai un sito web aziendale e desideri aggiungere un portfolio per il tuo lavoro come autore.

In Impostazioni sito, scegli il nome del tuo sito e una descrizione. Se non sei ancora sicuro, puoi accedere alla dashboard di WordPress nelle impostazioni e modificare queste informazioni in un secondo momento.

Per il tuo account amministratore, scegli un nome utente che ricorderai e una password complicata. Dovresti anche impostare un indirizzo email di amministratore. Alcune persone consigliano di impostare qui l'email del tuo sito web, ad esempio [email protected]

Il problema che ho riscontrato è che se il tuo sito viene violato o non funziona, è difficile accedere all'email. Per questo utilizzo un'e-mail da un server diverso, ma la scelta è tua. Ci sono vantaggi nell'usare una stessa email di dominio come il riconoscimento dell'utente.

Il mio server mi permette di scegliere alcuni plugin da preinstallare, come Limitare tentativi di accesso e Editor classico. Di solito scelgo entrambi.
Dopo aver scelto le opzioni, assicurati di aver scritto il nome e la password dell'amministratore in un luogo sicuro e fai clic sul pulsante blu "Installa".
Ti dovrebbe essere fornito l'indirizzo per accedere alla dashboard di WP. In genere lo è

tuodominio.com/wp-admin

Passo 2. Proteggi il tuo sito

Non ritardare in questo passaggio successivo. Devi proteggere immediatamente il tuo sito come ottenere un certificato SSL e l'installazione di plugin di sicurezza essenziali.

Le persone adorano hackerare i siti Web di WordPress. I siti WordPress rappresentano 90% di tutti i contenuti compromessi siti del sistema di gestione (CMS). Uno dei motivi è dovuto al mancato aggiornamento di plugin e temi.

Tuttavia, WordPress ha altre vulnerabilità che dovresti risolvere non appena installi il software open source sul tuo sito. Come minimo, dovresti installare i seguenti plugin:

  • Wordfence Sicurezza - Questo crea un firewall e previene gli attacchi di forza bruta. Ovviamente esistono numerosi plugin di questo tipo. Questo è quello che ho trovato funziona bene, ma puoi usare quello che ha più senso per te.
  • Nascondi il mio WP - Quel login per la tua dashboard WP di yourdomain.com/wp-admin? Lo sanno tutti. Puoi modificare la pagina di accesso con questo plug-in e rendere più difficile l'accesso agli hacker.

L'autenticazione di sicurezza di WordPress (chiavi SALT) crittografa le informazioni che utilizzi per accedere al tuo sito. Potresti non essere sicuro di cambiare le chiavi SALT perché pensi di aver bisogno del codice e puoi cambiarle manualmente tramite un file wp-config.php.

Fortunatamente, esiste un modo più semplice per modificarli per coloro che non hanno conoscenze di programmazione. Devi semplicemente aggiungere il file Saliera plugin e puoi impostarlo per cambiare le chiavi ogni settimana o mese, in base alle tue preferenze di sicurezza. Impostalo e dimenticalo.

Plugin Salt Shaker per il tuo sito autore
Per installare Salt Shaker, vai alla dashboard, plug-in, aggiungine di nuovi e cerca Salt Shaker. Fare clic su Installa e quindi su Attiva.
Configurazione del plug-in Salt Shaker
Una volta installato, fai clic su "Impostazioni" sotto l'elenco dei plug-in Salt Shaker. Scegli la casella di controllo e imposta le modifiche in base alle tue preferenze (giornaliera, settimanale, mensile). Fai clic sul pulsante "Modifica adesso". Se provi un plug-in per la sicurezza e lo odi, eliminalo e aggiungi qualcosa di diverso. La cosa grandiosa di WP come piattaforma del sito web è che hai accesso a un'ampia varietà di plugin e modi per personalizzare il tuo sito.

Passaggio 3. Trova il tema del sito web giusto

Trovare il tema giusto per il tuo portfolio online non è facile. In realtà ho acquistato il tema che ho scelto perché mi piacevano alcune delle caratteristiche e il layout di esso. Puoi anche assumere qualcuno per creare un tema personalizzato o utilizzare uno dei tanti temi di portfolio gratuiti disponibili.

Inizia studiando i siti web degli autori e vedendo cosa ti piace e cosa non ti piace dei loro portafogli.

Una volta che hai un'idea delle funzionalità che desideri, vai alla scheda Aspetti sul lato sinistro della dashboard di WP e fai clic su "Aggiungi tema", quindi ordina per funzionalità per trovare possibili temi che potresti voler utilizzare.

Fai clic su "Applica filtri".

Scegliere un modello di sito web per l'autore: puoi perfezionare ulteriormente le tue opzioni digitando termini di ricerca come "scrittore", "libri" o "portfolio".
Puoi perfezionare ulteriormente le tue opzioni digitando termini di ricerca come "scrittore, ""libri," o "portafoglio. "

Ecco alcuni temi interessanti che ho scoperto che potresti prendere in considerazione:

Blog dello scrittore VW

Pagina di destinazione dell'autore

Portfolio di una pagina

Questi sono solo alcuni temi tra cui scegliere. Sono disponibili centinaia di temi. Anche se stai costruendo un portfolio, di certo non devi attenersi a un tema di portfolio.

Puoi scegliere tra i file temi di eCommerce gratuiti se sono una buona misura. La chiave è nel contenuto che aggiungi.

Passaggio 4. Crea le tue pagine e la tua libreria multimediale

Una volta scelto un tema, è il momento di decidere quali pagine desideri e aggiungere alla tua libreria multimediale aggiungendo copertine di libri e altre immagini. Ci sono un paio di modi in cui puoi aggiungere libri al tuo sito.

Aggiungi libri come pagine con un'immagine in primo piano che è la tua copertina e una descrizione e acquista link su ogni pagina. È quindi possibile inserire le pagine nella navigazione, come voci di sottomenu o aggiungerle alle aree di contenuto.

Usa i tuoi post solo per gli annunci dei libri e imposta la tua pagina come blog, in modo che le nuove versioni appaiano nella prima pagina. Puoi modificare la pagina di destinazione visualizzata dagli utenti in Temi / Personalizza o Impostazioni / Lettura. Puoi scegliere "I tuoi ultimi post", che mostrerà i tuoi ultimi post del blog sulla home page del tuo sito oppure puoi scegliere "Una pagina statica" e scegliere una pagina che hai creato per servire come home page del tuo sito.

Se non ti dispiace studiare un nuovo plugin e imparare a usarlo, potresti anche utilizzare un plugin per lo shopping e vendere libri direttamente usando WooCommerce o un plugin simile.

Passaggio 5. Verifica la presenza di errori

Dopo aver configurato il sito nel modo desiderato, è necessario controllarlo attentamente per eventuali errori. Probabilmente hai sentito tutto il brusio sull'esperienza utente (UX) e su come una brutta esperienza allontani i clienti. I collegamenti che non funzionano, i moduli che non vengono inviati e gli errori 404 frustrano gli utenti.

Dedica del tempo a testare ogni link del tuo sito. Invia ogni modulo per assicurarti che arrivi da te e che l'utente riceva un messaggio di conferma. Testa il tuo processo di ordinazione per assicurarti che tutto funzioni senza intoppi.

Dovresti anche installare correttore link rotto per assicurarti di non pubblicare errori in futuro.

Assicurati che il tuo sito sia ottimizzato per i dispositivi mobili. In giro 73% delle persone accederanno a Internet solo tramite i loro smartphone entro il 2025. Se il tuo sito non è ottimizzato per i dispositivi mobili, probabilmente stai già perdendo un certo numero di membri del pubblico che non usano mai i PC.

Di nuovo, c'è un plug-in che può aiutarti a rendere il tuo sito più mobile-friendly, ma dovresti anche scegliere reattivo nei tuoi filtri mentre cerchi un tema in primo luogo. Temi come Twenty Seventeen e Twenty Nineteen sono già stati creati con un approccio mobile first.

Esempio di sito Web di scrittore reattivo
Esempio: ecco come appare il mio sito sui dispositivi mobili. Nota come tutti gli elementi sono presenti, ma si estendono un po 'più in basso nella pagina per lo schermo più piccolo e sono limitati a un'ultima versione alla volta o un post sul blog alla volta. Il testo e le immagini del sito si ridimensionano per i dispositivi mobili, rimanendo comunque leggibili ma rimpicciolendosi.

Passaggio n. 6. (Miglioramento futuro) Assumi qualcuno per modificare il tuo sito

Una volta che hai fatto tutto quello che puoi fare, fai un passo indietro e guarda cosa potrebbe mancare. Vorresti che lo sfondo fosse trasparente ma non riesci a capire il codice CSS personalizzato per renderlo tale? Dato che hai svolto la maggior parte del duro lavoro, non dovrebbe costare troppo assumere un programmatore per risolvere alcuni problemi minori per te. Puoi esternalizzare solo parti del lavoro che non ti senti a tuo agio nel completare o assumere diversi appaltatori per compiti in cui sono esperti.

Meglio ancora, chiedi a chiunque assumi di spiegare cosa hanno fatto in modo da poter imparare e, si spera, aggiustarlo da solo la prossima volta.

Puoi anche trovare molte informazioni online su temi più popolari come Twenty Sixteen e Twenty Seventeen. Ecco alcune risorse che esaminano alcune delle personalizzazioni più popolari per Twenty Sixteen e Twenty Seventeen:

  • Twenty Sixteen Forum di supporto - Forum ufficiale di WordPress.org per assistenza con il tema Twenty Sixteen. Sfoglia i post o fai una tua domanda.
  • Twenty Seventeen Forum di supporto - Anche su WordPress.org, un elenco di domande precedentemente risolte e un forum pieno di esperti su come utilizzare il tema e adattarlo alle proprie esigenze.
  • Forum di WordPress - Vai ai forum di WordPress per domande generali o poni domande sulla personalizzazione CSS nella cartella. Puoi anche cercare per argomento e vedere se la tua domanda è già stata posta e risolta. Questo forum copre più temi di uno solo.
  • Kinsta - Se non hai paura di scavare nei file del tuo tema e cambiare il tuo foglio di stile, questa guida offre alcuni suggerimenti per personalizzare veramente i temi ventenni. Il moderatore è anche bravo a rispondere alle domande che i lettori potrebbero avere, quindi assicurati di leggere i commenti e porre tutte le domande che potresti avere.
  • Tutto su Basic - Ci sono alcune personalizzazioni tipiche che gli utenti chiedono più e più volte. Questa guida esamina alcuni dei problemi che le persone vedono con il tema Twenty Seventeen, come l'altezza dell'intestazione sulla home page, rimuovendo il titolo della pagina e il divario risultante e rimuovendo il messaggio "Proudly Powered by WordPress".

Più lavori con WordPress, più lo capirai e sarai in grado di apportare piccole modifiche tramite codifica o plug-in che trasformano il tuo portfolio in qualcosa di altamente personale e personalizzato.

La creazione di un sito web dell'autore non è qualcosa che accade dall'oggi al domani, ma qualcosa che si costruisce nel tempo.


Esempi di siti web di Great Writer

Janet Dean

Janet Dean è un'autrice ispiratrice con sede in Indiana. Scrive per Harlequin's Love Inspired Line. Il suo sito web è un buon esempio di portfolio di autori perché elenca i suoi libri più recenti mentre mostra ancora qualcosa sull'autore.

I visitatori possono visualizzare tutti i suoi libri nel suo portfolio sul link "libri" e anche accedere alle sue foto in vari eventi. Una cosa che mi piace particolarmente di questa pagina è la sua sezione orientata specificamente ai media.

Nicholas Sparks

L'autore Nicholas Sparks utilizza il sito Web del suo portfolio di autori per concentrarsi sulla sua ultima versione e invita i visitatori a "Ordina ora" con un pulsante di invito all'azione. Tuttavia, mentre l'utente scorre verso il basso, vedrà pagine aggiuntive a cui può navigare, come collegamenti a storie e altri lavori.

Puoi anche essere aggiornato su eventi e notizie sull'autore. Dopo che sei stato sulla pagina per un breve periodo, viene visualizzato un popup che ti invita a iscriverti alla sua mailing list.

Dean Koontz

L'autore di suspense Dean Koontz è un bestseller del New York Times. Fa un paio di cose interessanti con il suo portfolio di autori. Innanzitutto, vedi le copertine dei libri della sua ultima serie disposte orizzontalmente nella parte superiore della pagina. Quindi, se passi il mouse sulla scheda di navigazione per i libri, ti viene offerta una serie di opzioni, a seconda di quale delle sue serie ti interessa di più, come Jane Hawk o un'opzione per richiamare tutti i suoi libri contemporaneamente. La navigazione è molto intuitiva e soddisfa le esigenze di diversi segmenti del suo pubblico.

Emily Winfield Martin

Il sito web di Emily Winfield Martin è probabilmente uno dei portfolio più interessanti in circolazione. È un'autrice per bambini, ma anche un'artista. Quando inizialmente atterri sulla sua home page, non sei accolto con copertine di libri, ma immagini della sua arte. Devi effettivamente andare alla sua pagina Libri per vedere le informazioni sui suoi libri.

Anche il suo negozio online si divide tra i due lati del suo lavoro, con l'ingresso alla sua arte o ai libri dei suoi figli.

Ottieni la parola

Ora che hai creato un bellissimo portfolio unico per evidenziare la tua scrittura, è tempo di spargere la voce.

Dillo a tutti i tuoi familiari e amici e chiedi loro di condividere l'indirizzo del tuo sito web sui loro account di social media. Metti l'indirizzo del tuo sito web sui biglietti da visita, nella firma dell'email e condividilo negli annunci. Collabora con altri autori e condividi i siti web degli altri nelle tue newsletter.

Qualsiasi piccola cosa che puoi fare per spargere la voce aiuta a creare interesse per il tuo sito e per i tuoi libri. Alla fine, hai la possibilità di trasformarlo in un business. Hai creato uno splendido sito web per scrittori - ora è il momento di condividerlo con il mondo.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.