Una guida passo passo per approdare al tuo primo post sponsorizzato

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Dec 10, 2016

Ora che il blog ha preso d'assalto il web, fare soldi con il tuo blog non è così facile come mettere un po 'di banner pubblicitari.

I lettori odiano la pubblicità intrusiva, motivo per cui il contenuto sponsorizzato è ora un metodo pubblicitario preferito.

Il contenuto sponsorizzato è un metodo pubblicitario vantaggioso per tutti:

  • I lettori godono di contenuti genuini e di qualità senza essere frustrati dalla pubblicità intrusiva
  • I blogger vengono ricompensati per i loro sforzi
  • I marchi sono approvati dai blogger più famosi e raggiungono il loro pubblico di destinazione

Molte marche sono disposte a pagare il miglior dollaro per essere sponsorizzate dai blogger più popolari con il pubblico.

Ma sapere come iniziare è difficile. Chi sono questi marchi? Come ti connetti con loro? Come vieni pagato per i blog su di loro?

Se sei interessato a guadagnare con i post sponsorizzati, non è difficile. Ecco la guida passo-passo per inviare il tuo primo post sponsorizzato e guadagnare dal tuo blog.

Passo 1: ripulisci il tuo blog

Prima ancora di iniziare a pensare a lanciare un marchio, devi assicurarti che il tuo sito web stia bene. Quando inizi ad avventurarti in sponsorizzazioni, il tuo blog si laurea dall'hobby al business.

Se il tuo blog è poco professionale, disordinato o confuso da navigare, i brand non vorranno essere associati ad esso.

Hai bisogno di un blog su cui qualsiasi marchio sarebbe orgoglioso di essere menzionato. Ciò significa che dovresti considerare di investire in a Tema professionale e di qualità per il tuo blog, e ripulire il tuo sito e rimuovere le distrazioni (come i widget della barra laterale eccessiva).

Se hai il budget, potresti prendere in considerazione l'assunzione di uno specialista del marchio, un designer per progettare un logo o persino assumere uno sviluppatore per creare un tema personalizzato per te.

Passo 2: crea il tuo pubblico

Affinché i brand decidano come partner con te, hanno bisogno di sapere che hai un pubblico - e non solo un pubblico, ma il destra pubblico.

I brand sanno esattamente che tipo di persona scelgono come target con i loro prodotti. Hanno un quadro in mente dei loro clienti tipici, tra cui sesso, età, interessi, posizione e altro ancora.

Dovresti anche tu!

Se sei un blogger interessato a collaborare con i brand, è necessario indirizzare un pubblico specifico ai post del tuo blog. Ciò significa trovare la nicchia giusta per il tuo blog.

Puoi far crescere il tuo pubblico di nicchia:

Passo 3: Compila le tue statistiche

Quindi, prima di essere pronti a collaborare con i brand, è necessario ottenere i dati su esattamente chi è il tuo pubblico e se corrispondono al pubblico di destinazione dei tuoi sponsor.

È possibile utilizzare servizi di analisi come Google Analytics or Clicky per ottenere dati sul traffico mensile del tuo sito e sui dati demografici del tuo pubblico. Se utilizzi Google Analytics, puoi cercare sesso, età e paese dei tuoi visitatori.

Dovresti anche compilare le informazioni sulle tue piattaforme di social media, e il numero e il coinvolgimento dei tuoi follower. Puoi utilizzare strumenti specifici del sito come Facebook Page Insights e Twitter Analytics o uno strumento simile Klout.

Utilizzando Google Analytics, puoi facilmente ottenere dati demografici sul pubblico del tuo blog.
Utilizzando Google Analytics, puoi facilmente ottenere dati demografici sul pubblico del tuo blog.

Passo 4: Imposta i tuoi prezzi

Uno degli aspetti più difficili dei post sponsorizzati è capire come valutarli.

Quanto dovresti pagare per un post sponsorizzato?

Mentre potrebbe essere allettante trovare il prezzo calcolando la tariffa oraria desiderata per la creazione di un post sul blog, questo non è il modo migliore per farlo. Questo metodo ignora completamente il valore unico di ciò che offri.

Renditi conto che, come blogger, offri qualcosa di molto importante per i brand: la possibilità di entrare direttamente in contatto con il loro target di riferimento esatto e ottenere il sostegno di una figura di cui si fidano (sei tu!). Questo ha un enorme valore per loro ed è una forma di pubblicità molto più preziosa ed efficace di banner pubblicitari o spot televisivi. Inoltre, un post sul blog sarà sul tuo sito per sempre, a differenza di un annuncio che è solo per un momento.

Al molto minimo, gli influenzatori caricano $ 50-100 per post sponsorizzato, anche con traffico sul lato basso. Alcuni blogger fanno migliaia di dollari per un singolo post sponsorizzato.

Non aver paura di chiedere quello che vali! Le tue tariffe dipendono in ultima analisi da te.

Una buona regola da seguire è: se un marchio accetta la tua offerta immediatamente, è il momento di aumentare le tue tariffe per quella successiva. Se vogliono davvero lavorare con te e i tuoi prezzi sono troppo alti per il loro budget, ti faranno sapere e puoi lavorare su qualcosa se lo desideri.

Un buon punto di partenza è la ricerca di altri blog nella tua nicchia. Cosa stanno caricando? In che modo il loro pubblico si confronta con il tuo?

Potresti voler iniziare dal lato basso ($ 50- $ 75) per costruire un piccolo portafoglio. Ma non aver paura di aumentare i tuoi prezzi una volta che hai alcuni post sotto la cintura! Non lasciare i soldi sul tavolo sottocaricando.

Passo 5: Pubblicizza la tua disponibilità

Ora che il tuo sito è pronto, i tuoi dati sono compilati e il tuo prezzo è impostato, dovrai far sapere ai brand che sei disponibile per le sponsorizzazioni.

Ci sono diversi modi per farlo, tra cui:

  1. Creazione di un kit multimediale
  2. Creazione di una pagina dell'inserzionista sul tuo sito web
  3. Partecipare a un sito di sponsorizzazione

Opzione 1 - Media Kit

Un kit multimediale di solito è un documento PDF, progettato correttamente con la grafica, che mostra una panoramica della tua piattaforma e ciò che puoi offrire ai marchi.

I kit di media spesso includono:

  • Il tuo nome e la tua foto
  • L'URL del tuo blog e il riepilogo di ciò che tratta
  • Il tuo blog e i dati demografici del pubblico sui social media e le statistiche
  • Cosa puoi offrire (messaggi sponsorizzati, email sponsorizzate, omaggi, ecc.) E prezzi

Puoi dare un'occhiata alla guida di Luana Spinetti su Media kit e sponsorizzazioni - Come rendere il tuo blog attraente per gli inserzionisti proprio qui su WHSR.

Opzione 2 - Pagina pubblicitaria

Puoi anche creare una pagina "Pubblicizza qui" sul tuo sito web con le stesse informazioni del tuo kit multimediale.

È consigliabile includere un modulo di contatto o anche un pulsante "Acquista ora" nella parte inferiore della pagina in modo che i marchi interessati possano iniziare rapidamente.

Opzione 3 - Partecipa a un sito di sponsorizzazione

siti come FameBit or Socialix sono piattaforme per connettere i blogger con le marche. Questi sono solitamente facili da usare e da collegare, ma ci sono alcuni aspetti negativi.

Per uno, questi siti di solito pagheranno per i loro servizi (a volte intorno a 10-20%).

Inoltre, tieni presente che stai abbandonando il controllo delle tue relazioni con il brand su queste piattaforme.

È meglio nel lungo periodo se si ha una relazione uno a uno con i marchi sponsorizzati, invece di dover fare i conti con un intermediario.

Passo 6: CHIEDERE

Il tuo marchio preferito collaborerà con te per una sponsorizzazione di blog? Non lo sai finché non lo chiedi!

Invece di una fredda e-mail inaspettata, è meglio iniziare costruendo una relazione. Se hai già una relazione con un marchio - forse hai usato il loro prodotto per anni, o di recente hai avuto una conversazione sui social media - è ancora meglio.

È quindi possibile inviare un'e-mail al proprio contatto o alla propria e-mail di supporto generale.

Mantieni la tua e-mail breve e al punto. Ecco un esempio che puoi personalizzare:

Caro [nome],

Grazie per avermi seguito su Twitter! Sono stato un grande fan di [Product Name] per anni e lo consiglio sempre ai miei amici.

Sono un influencer in [Industry Niche] e il fondatore di [Blog Name]. Volevo chiederti delle possibili opportunità di collaborare con il tuo marchio per promuovere [Prodotto] sul mio blog.

Se sei interessato, posso inviare un kit multimediale?

Grazie,

[Il tuo nome]

(Il tuo media kit dovrebbe chiarire che tipo di compenso ti aspetti).

Una volta che hai gettato le basi preparando il tuo sito e creando un kit multimediale, i post sponsorizzati sono il modo ideale per guadagnare un reddito dal tuo blog.

Informazioni su KeriLynn Engel

KeriLynn Engel è un copywriter e stratega di content marketing. Ama lavorare con le aziende B2B e B2C per pianificare e creare contenuti di alta qualità che attraggono e converte il loro pubblico di destinazione. Quando non scrivi, puoi trovarla mentre legge fiction speculativa, guarda Star Trek, o suona fantasie di flauto di Telemann a un microfono aperto locale.

Collegare: