Come creare una Sitemap in WordPress

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Feb 09, 2017

Quando si sviluppa un sito Web, è una buona idea pianificare un layout di tutte le pagine e sezioni. Questa pratica contribuirà a garantire un'esperienza di navigazione fluida per i futuri visitatori e organizzare il carico di lavoro dello sviluppo del contenuto.

Una sitemap XML, tuttavia, non è fatta per i visitatori umani. Piuttosto, sono realizzati appositamente per i crawler dei motori di ricerca che navigano in un sito Web e ne indicizzano le pagine. Accelerano la scoperta di nuovi contenuti e quindi danno al tuo sito una spinta SEO.

Segui le istruzioni qui sotto per creare una sitemap per il tuo sito Web WordPress:

Utilizzando Yoast SEO

Il modo più semplice per creare una sitemap per il tuo sito è utilizzare un plug-in SEO come Yoast SEO. Puoi installare rapidamente questo plugin direttamente dalla libreria di plugin di WordPress.

Yoast

Come il più popolare plugin SEO per WordPress, Yoast SEO ha tutto ciò che serve per l'ottimizzazione on-page. Quando si tratta di creare sitemap, vai a WordPress Dashboard> SEO> Sitemap XML.

xml-sitemap

Assicurati di selezionare "Abilitato" sotto la funzionalità Sitemap XML. Se abilitato, puoi ottenere la tua Sitemap XML facendo clic sulla Sitemap XML pulsante.

Uno dei vantaggi dell'utilizzo di Yoast SEO per la creazione di sitemap è la facilità di configurazione. Ad esempio, è possibile creare facilmente una Sitemap utente abilitando la funzione "Autore / utente sitemap". Da lì, puoi specificare quali utenti sono inclusi nella mappa del sito come utenti senza post, amministrazioni, collaboratori e così via.

Utente

Puoi anche determinare quali tipi di post possono essere inclusi nella tua Sitemap. Oltre ai post e alle pagine, puoi anche scegliere di aggiungere allegati multimediali, che possono rendere le tue ricerche più ricercabili.

Tipi post

Infine, puoi escludere i post specificando i loro singoli ID post in "Post esclusi". Prendi nota che l'ID post può essere ottenuto andando su Post a tutti i post e quindi aprendo il post che desideri escludere. L'ID post dovrebbe essere visibile nella barra degli indirizzi tra "post =" e "&."

post-id

Creazione di Sitemap HTML

Oltre a una sitemap XML, puoi anche creare facilmente una sitemap HTML con WordPress. La principale differenza tra sitemaps XML e HTML è che quest'ultimo può essere utilizzato anche dagli utenti per navigare rapidamente in un sito web.

Per creare una sitemap HTML, puoi utilizzare un plugin separato noto come Pagina Sitemap di WP. Dopo aver installato e attivato il plugin, vai in Impostazioni> Pagina Sitemap WP per configurare la tua Sitemap.

sitemap-page

Proprio come quando si creano sitemap XML, è anche possibile scegliere di escludere determinati tipi di post e pagine specifiche. Dopo aver salvato le modifiche, è possibile visualizzare la mappa del sito utilizzando incollando codici brevi a qualsiasi singola pagina. Una buona idea è rendere la tua pagina Sitemap HTML accessibile tramite un link a piè di pagina.

Invio della tua Sitemap

Dopo aver creato la tua sitemap, il prossimo passo è far sapere a Google. Innanzitutto, devi accedere al tuo account Google e andare al tuo webmaster homepage. Assicurati che il tuo sito Web sia già elencato facendo clic su "Aggiungi una proprietà" e quindi seguendo la procedura di verifica.

Una volta verificato il tuo sito, vai su Configurazione sito> Sitemap dalla barra laterale sinistra. Fai clic sul pulsante "Aggiungi / Prova Sitemap" situato nell'angolo in alto a destra dello schermo.

Conclusioni

Creare e inviare una sitemap è un modo semplice ma efficace per far sì che il tuo sito venga indicizzato nei motori di ricerca. Segui semplicemente le istruzioni sopra e non dimenticare di aggiornare spesso la tua Sitemap.

Articolo di Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.