Le migliori alternative al test di carico JMeter

Aggiornato: 10 settembre 2021 / Articolo di: Matt Schmitz

Da quando è stato rilasciato nel 1998, JMeter continua ad essere una delle soluzioni software per test di carico più popolari sul mercato. Se lavori nello sviluppo di software, è probabile che tu abbia già familiarità con, o almeno sentito parlare di JMeter ad un certo punto della tua carriera.

JMeter Apache
JMeter è uno degli strumenti di test di caricamento per i team di sviluppo software, che aiuta i team a caricare siti Web di test, applicazioni, servizi Web e API.

Vantaggi di JMeter

Ecco alcuni dei motivi che continuano a fare JMeter una delle soluzioni di test di carico più utilizzate:

Software open source

Per le organizzazioni che rispettano il budget o semplicemente non dispongono di un budget elevato per i test delle prestazioni, JMeter fornisce una soluzione gratuita ai team che desiderano eseguire test delle prestazioni. Sono disponibili altre opzioni open source, come Gatling, Taurus, Locust o The Grinder, ma JMeter offre più caratteristiche, funzionalità e capacità rispetto a questi altri strumenti.

Supporto per più protocolli/applicazioni

JMeter supporta un'ampia gamma di protocolli, inclusi HTTP/S, SOAP, REST, Java, NodeJS, LDAP, JDBC, SMTP, POP3, IMAP e molti altri.

Estensibilità

JMeter è un'applicazione desktop basata su Java, il che significa che può essere eseguita su più piattaforme, come Windows, Linux, Mac OS e Ubuntu, rendendolo uno strumento fondamentale per consentire ad altri di scrivere e personalizzare i propri test. Grazie alla sua continua popolarità e al supporto della comunità, si è evoluto nel tempo e supporta quasi 100 diversi plug-in che estendono le capacità di JMeter in altre aree, come la creazione di report personalizzati, funzioni, dashboard, visualizzazioni e altro ancora.

Facilità di installazione

L'installazione di JMeter è un processo semplice e diretto. È facile come scaricare e installare i file binari JMeter corretti, tuttavia, assicurati di avere l'ultima versione di Java installata prima di installare JMeter. Dopodiché, puoi iniziare immediatamente a costruire il tuo primo test JMeter.

Svantaggi di JMeter

Per tutte queste fantastiche funzionalità e capacità di JMeter, ci sono alcuni svantaggi di questo strumento che gli strumenti di test di carico commerciali sono migliori da gestire.

Uno dei principali svantaggi di JMeter e degli strumenti di test di carico open source in generale è che sono limitati ai soli test di carico basati su protocollo. Ciò significa che non possono eseguire il rendering di JavaScript, HTML, CSS come fa un browser, quindi perdi la possibilità di testare come si comporta un utente reale con le tue applicazioni o pagine web.

Un altro svantaggio è che non è possibile eseguire test di carico da più condizioni geografiche. Un buon strumento di test delle prestazioni dovrebbe essere in grado di simulare il comportamento dell'utente il più fedelmente possibile, e ciò include i test da dove si trovano gli utenti, per i risultati dei test più accurati.

Le 5 migliori alternative per i test di carico a JMeter

Diamo ora un'occhiata ad alcune delle migliori alternative di test di carico a JMeter. È importante notare che tutte le seguenti piattaforme di test di carico supportano anche l'importazione o la conversione di script di test JMeter per ridimensionare i test di carico dal cloud.

1. LoadView JMeter Test di carico

Test di LoadView JMeter

loadview è una delle soluzioni di test di carico basate su cloud più complete e complete di questo gruppo. LoadView può testare siti Web, applicazioni Web, servizi Web e API e contenuti multimediali in streaming. Inoltre, dispongono di un registratore di script basato sul Web per simulare e testare il comportamento degli utenti sotto carico. La piattaforma supporta anche l'importazione e l'esecuzione di test di carico dell'API Web rispetto a Postman Collections e Script JMeter.

Uno degli svantaggi di JMeter è l'impossibilità di eseguire test di carico su larga scala da diverse regioni. Con LoadView, gli utenti hanno la possibilità di scegliere tra qualsiasi combinazione di oltre 20 posizioni di server virtuali basati su cloud (AWS e Azure Cloud Services), quindi non devi preoccuparti del tempo e dei costi associati alla configurazione di hardware aggiuntivo o alla configurazione del tuo ambiente di test come avresti a che fare con JMeter. LoadView gestisce tutto questo, consentendo agli ingegneri delle prestazioni di concentrarsi sui test consentendo loro di impostare rapidamente un piano di test di carico ed eseguire test su larga scala, fino a un milione di utenti simultanei, con pochi clic del mouse.

Gli utenti hanno anche opzioni aggiuntive tra cui scegliere tra una varietà di scenari di test che meglio soddisfano le loro specifiche esigenze di test. Per saperne di più, visita LoadView online o pianifica una demo dal vivo con i loro ingegneri.

2. Misuratore di fiamma

Blaze - Test di carico JMeter

BlazeMeter è un altro popolare strumento di test del carico basato su cloud, ma BlazeMeter è stato progettato specificamente per JMeter.

Come LoadView, BlazeMeter prende le limitazioni di JMeter, come la capacità di eseguire facilmente test su larga scala con migliaia di utenti virtuali o eseguire test da specifiche geolocalizzazioni, fornendo agli utenti un modo semplice per configurare ed eseguire test senza doversi occupare di o aggirare queste limitazioni.

Confrontate fianco a fianco, le piattaforme BlazeMeter e LoadView possono sembrare molto simili, e per certi versi lo sono. Tuttavia, abbiamo riscontrato che alcune delle funzionalità, come l'accesso ai test di carico dietro il firewall (per i test di carico delle applicazioni Web interne), l'accesso a IP statici e il supporto SSO non sono funzionalità standard all'interno dei piani principali di BlazeMeter. Tuttavia, queste sono funzionalità standard all'interno di tutti i piani LoadView, che sono caratteristiche sicuramente importanti da avere per i test delle prestazioni.

3. Carico

Loadium - Test di carico JMeter

Loadium, come BlazeMeter, è un altro strumento di test delle prestazioni e del carico creato per supportare tutte le funzionalità e le capacità open source di JMeter. Tuttavia, oltre a supportare JMeter, Loadium supporta anche altri due strumenti di test del carico open source, Gatling e Selenium. E come LoadView, Loadium supporta anche i test di carico Postman Collections per i test di carico dell'API Web. La differenza è che Loadium converte Postino collezioni fra le Script JMeter per il test. Loadium supporta i test da più posizioni geografiche dal cloud (AWS), in modo da poter eseguire test dalle aree da cui proviene la maggior parte del traffico utente, fornendo dati di test più realistici.

4. Inondazione

Inondazione - - Test di carico JMeter

Flood è un'altra piattaforma di test di carico completa, che fornisce funzionalità come le offerte LoadView, come test di carico basati su browser reali, oltre a supportare framework di test di carico open source come JMeter e la possibilità di testare gli script JMeter dal cloud. In aggiunta a ciò, Flood, come Loadium, supporta Gatling e Selenium. Uno dei vantaggi del supporto di tutti questi strumenti open source è che offre agli ingegneri delle prestazioni la possibilità di utilizzare lo strumento con cui si sentono più a proprio agio. Inoltre, l'esecuzione di test basati su protocollo e su browser reali può fornire una visione più completa della pagina Web o delle prestazioni dell'applicazione.

Tuttavia, Flood è una soluzione molto completa e rispetto ad alcuni degli altri strumenti in questo elenco, come BlazeMeter, potrebbe risultare più costoso a seconda delle esigenze di test delle prestazioni del tuo team.

5. k6

K6 - Test di carico JMeter

Precedentemente chiamato LoadImpact, k6 è uno strumento open source, scritto nel linguaggio di programmazione Go, utilizzato per ingerire test JavaScript che possono quindi essere utilizzati per eseguire test di carico che possono essere scalati nel cloud. Lo strumento k6 è stato progettato per essere un'alternativa a JMeter, aiutando gli sviluppatori e gli ingegneri delle prestazioni a creare e gestire i loro casi di test all'interno di un'interfaccia a riga di comando. Lo strumento k6 può anche essere integrato con i più diffusi CI e strumenti di monitoraggio, come Kafka, CloudWatche DataDog; e può produrre risultati in un'ampia gamma di formati, come JSON e CSV.

Inoltre, gli script k6 possono essere creati da altri formati e strumenti esistenti, come file HAR e script JMeter e Postman. Con l'acquisizione con LoadImpact, la piattaforma k6 include anche un servizio di test del carico cloud, k6 Cloud, che consente agli sviluppatori di scalare senza problemi i propri script nel cloud per i test di carico. Tuttavia, ad esempio, per accedere allo stesso numero di posizioni fornite da LoadView standard, è necessario investire nel piano k6 più costoso.

Conclusione: lo strumento di prova di carico giusto fa la differenza

Quando si tratta di test di carico, trovare lo strumento giusto che supporti tutti i tuoi requisiti può essere un'attività che richiede tempo. Speriamo che questo articolo ti dia un'idea migliore degli strumenti di test di carico più popolari oggi sul mercato e di cosa ciascuno di essi porta in tavola. Gli strumenti di test del carico open source come JMeter sono ottimi per poter eseguire piccoli test di carico, ma per poter scalare correttamente i tuoi test in modo che corrispondano a quello che sarà il tuo traffico effettivo, hai bisogno della potenza di una piattaforma commerciale .

Nella nostra recensione, LoadView offre il perfetto equilibrio tra funzionalità, vantaggi e capacità, senza il grande investimento richiesto da altri strumenti di test del carico.

Leggi anche

Informazioni su Matt Schmitz

Matt Schmitz è un ingegnere delle prestazioni web e direttore della divisione delle prestazioni web di Dotcom-Monitor. Matt è un'autorità leader nell'ottimizzazione della velocità della pagina ed è stato presentato da numerosi blog e media sulle prestazioni web. Quando non lavora per rendere il web un posto più veloce, gli interessi di Matt includono giochi, criptovalute e arti marziali.

Collegare: