Errori comuni di grammatica e come evitarli sul tuo blog

Articolo scritto da:
  • Copia di scrittura
  • Aggiornato: Lug 15, 2019
Guide grammaticali

Errori di grammatica possono rendere il tuo blog non professionale e sciatto. Tuttavia, non tutti i blogger sono inglesi. Inoltre, le persone sono umane e sbagliano.

In effetti, gli errori possono essere facilmente trovati nei libri di molti autori del Bestseller del New York Times.

È inevitabile che ci siano errori qui o là. La mente sa esattamente cosa vuole dire la parola scritta. Sfortunatamente, ciò non si traduce sempre sullo schermo del computer. Anche durante le modifiche, la mente vede ancora le parole come le vuole vedere e potrebbe non cogliere l'errore.

Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre gli errori.

Errori di grammatica comune 25

Ci sono alcuni errori grammaticali comuni che puoi imparare nel giro di pochi minuti. Oppure aggiungi questa pagina ai segnalibri e ricontrolla qui quando necessario.

Capire che questi sono errori comuni ti aiuterà a individuarli più facilmente ea correggerli nella tua scrittura.

1. Sono / loro / là

Queste tre parole sono confuse, perché in inglese parlato suonano esattamente le stesse, tuttavia hanno significati molto diversi.

Sono una contrazione di loro e sono:

Stanno andando al cinema.

Il loro si riferisce alla proprietà:

Hanno perso la palla.

Ci si riferisce a un posto:

Jill era lì in piedi.

2. Tuo tu sei

Come il trio che sono, loro e là, i tuoi e tu sei omonimi, nel senso che suonano allo stesso modo ma hanno significati diversi. La tua è la forma possessiva di "tu", il che significa che implica la proprietà:

La tua grammatica sta migliorando.

Sei simile a loro: è una contrazione di te e sono:

Stai molto bene oggi.

3. Apostrophes

Gli apostrofi sono uno degli elementi grammaticali più abusati, tuttavia sono facili da ottenere una volta che si conoscono le regole. La maggior parte degli apostrofi compaiono in due situazioni: quando si indica un possessivo e quando si indicano lettere mancanti.

Un esempio di un possessivo è:

La casa di Doreen è adorabile.

or

L'osso del cane era scomparso.

Gli apostrofi che indicano le lettere mancanti si trovano in "tu sei" e "loro sono" come sopra, e in parole come "non" e "non può".

4. La sua è

La differenza tra "its" e "it's" è un'eccezione alle regole degli apostrofi di cui sopra, ed è facile confonderle. "Its" indica un possessivo: "Il cane aveva mangiato il suo osso", mentre "it's" è usato al posto di "it is":

Fuori sta diventando ventoso.

5. Quindi / che

Quindi e che suonano simili e differiscono solo di una lettera. Quindi ha più significati e può riferirsi al tempo:

Allora, le cose erano diverse
Quindi, sono andato al negozio

O un risultato:

Se vai ora, non tornerai in tempo per la cena.

Di quanto viene utilizzato nei confronti:

Io sono più alto di te.

6. Quale / quello

"Quello" è sempre usato per introdurre le informazioni necessarie, mentre "quale" è usato dopo una virgola per introdurre informazioni extra che potrebbero essere omesse senza cambiare il significato di una frase. Ad esempio "Le persone che amano i libri leggono molto" suggerisce che non tutti leggono molto, ma solo le persone a cui piacciono i libri.

Nella frase,

La mia penna, che è verde, è la mia fedele compagna.

- l'informazione importante è che la penna è la fedele compagna dello scrittore: il fatto che sia verde è un dettaglio aggiuntivo.

8. Maggio / potrebbe

Può implicare il permesso, mentre potrebbe suggerire una possibilità.

Potremmo andare al cinema

significa che siamo autorizzati ad andare al cinema, mentre

Potremmo andare al cinema

implica che il film-watching è una possibilità.

9. Principio / principio

È facile ottenere principio e principio nel modo sbagliato. "Principio" è un nome ed è una legge o opinione fondamentale. "Principal" può essere un nome o un verbo e ha molti significati diversi.

Un preside è una persona che gestisce una scuola, mentre "il suo principale interesse" descrive l'interesse che è più importante per lei.

10. Più lontano / più lontano

"Più lontano" descrive la distanza letterale (ricorda che contiene la parola "lontano"), mentre "ulteriore" descrive la distanza astratta o metaforica.

Quindi, se tu fossi in una riunione, potresti dire "Prima di andare oltre, voglio concordare alcune regole di base", mentre se fossi in una escursione, potresti chiedere

Quanto più lontano prima della prossima fermata?

11. Potrebbe / potrebbe avere

Questo è facile: è sempre possibile avere, in quanto "could of" non esiste. Lo stesso principio si applica a "dovrebbe avere" e "avrebbe".

12. Prova e / prova a

Questa regola è anche semplice: "try to" è sempre corretta, mentre "try and" è sempre errata.

13. Chi / chi

Sapere quando usare "chi" e "chi" richiede correttamente alcune conoscenze di grammatica tecnica. In breve, usi "chi" quando la persona a cui ti riferisci è l'oggetto di una frase e "chi" quando sono l'oggetto. L'oggetto di una frase è la persona o la cosa che sta facendo l'azione, e l'oggetto è la persona o la cosa che riceve l'azione o che ha fatto a loro.

Pertanto, "Chi sono io?" È corretto, così come "A chi rivolgo questa lettera?"

14. Io contro I

Se usare "me" o "I" in una frase dipende anche dal soggetto e dall'oggetto.

Usiamo "io" quando siamo il soggetto, e "me" quando siamo l'oggetto. Ad esempio, "Joe e io andammo al cinema" è corretto, perché, se Joe fosse stato rimosso dall'equazione, avremmo detto "Sono andato al cinema", piuttosto che "io sono andato al cinema".

Allo stesso modo, "Samantha ha detto a Joe e me di andare al cinema" è anche corretto, perché Samantha è ora l'argomento della frase, e "Joe and me" è l'oggetto. Se Joe fosse stato rimosso di nuovo dall'equazione, la frase avrebbe letto

Samantha mi ha detto di andare al cinema.

15. Pratica / pratica

La pratica è un verbo (una parola che fa), mentre la pratica è un sostantivo (una cosa). Un modo per ricordare quale è la pratica - il sostantivo - finisce in "ghiaccio", che è anche un nome. Per esempio:

Stava esercitando le sue posizioni yoga.
La sua pratica yoga stava andando bene.

16. Diverso da / diverso da

Diverso da è sempre corretto, poiché la parola "diverso" è usata per evocare una distinzione tra due cose. Pertanto, è sempre necessario utilizzare "da", in modo simile a "separare da". Per esempio:

Il mio lavoro presso Macy's era diverso dal mio ruolo a Borders.

17. Lay / Lie

Lay e lie sono comunemente confusi e devi capire la grammatica dietro queste due parole per usarle correttamente. Il verbo "posare" è un verbo transitivo. Ciò significa che deve andare con un soggetto diretto e uno o più oggetti. In questo contesto, "laici" è il tempo presente e "posato" è il passato. Un esempio potrebbe essere "Appoggio il libro sulla sedia", dove l'oggetto è il libro.

"Mentire" è un verbo intransitivo. Il tempo presente è "menzogna" e il passato è "laico", che è ciò che rende questi due verbi così confusi. I verbi intransitivi non hanno bisogno di un oggetto, per esempio:

mi sdraio

, o

Il fiume si trova tra 18th Avenue e 20th Street

In queste frasi, non vi è alcun oggetto che segua direttamente il verbo "lie".

18. Molto molto

"Alot" non è una parola reale. Invece "molto" come due parole separate è sempre corretta.

19. Anche se

Se e se non significano la stessa cosa, e sono usati in diversi contesti. Se viene usato quando si parla di una situazione con due o più alternative, mentre se è corretto quando si descrive una condizione senza alternative. Per esempio,

Non so se pioverà oggi

è corretto, così com'è

Starò solo nel weekend se pioverà

20. Perdere / allentato

Perdere significa non avere più mentre perdere significa non adattarsi strettamente. Esempio errato per loose:

I vestiti in forma perdono.

L'esempio sopra dovrebbe usare la parola "loose" perché i vestiti non le stanno bene. Dovrebbe leggere: i vestiti si sono allentati. Esempio errato per perdere:

Lei voleva perdere peso.

L'esempio sopra dovrebbe usare la parola "perdere" perché vuole sbarazzarsi del peso. Dovrebbe leggere: voleva dimagrire.

21. Affect / Effetto

Anche gli scrittori esperti combattono queste due parole e quando e dove usarle. Come regola generale, l'affetto è un verbo e l'effetto è un sostantivo.

Affect significa "influenzare". Esempio:

La pioggia ha condizionato il rendimento dei giocatori di calcio.

Effetto significa "un risultato". Esempio:

I poveri voti hanno influenzato la sua autostima.

22. Complemento / Complimento

Queste due parole suonano allo stesso modo, ma hanno significati diversi. Tuttavia, può essere difficile ricordare quale sia.

Complimento (con una "i") significa adulare. Esempio:

Si complimentò per i suoi capelli.

Complemento (con due "e") significa andare bene insieme. Esempio:

Le scarpe completano la sua giacca.

23. Virgole dopo frasi prefissate

Sapere quando e dove usare le virgole può confondere l'esperto di grammatica più esperto. Un posto in cui mancano in genere le virgole è dopo le frasi preposizionali. Una preposizione indica generalmente l'ora o il luogo.

Una preposizione include parole come:

  • At
  • quando
  • Dopo
  • Dal

Queste sono solo alcune delle preposizioni, ma tu hai l'idea. Ora, un preposizionale frase è la frase che ha una preposizione che modifica l'oggetto. Così:

  • Al parco (il parco è l'oggetto)
  • Quando ho cenato (la cena è l'oggetto)
  • Dopo che se ne è andato (se ne va è l'oggetto)
  • Dal momento che ho bisogno di un esame del sangue (l'esame del sangue è l'oggetto)

Di solito hai bisogno di una virgola dopo queste frasi per avere la grammatica corretta.

  • Al parco, ho volato un aquilone.
  • Quando ho cenato, mi sentivo pieno per due giorni.
  • Dopo che se ne fu andato, mi sedetti sulla sedia e piansi.
  • Dato che ho bisogno di un esame del sangue, stasera vado a digiunare.

Vai tranquillo. Frase prepositiva = virgola.

24. Frammenti di frasi e frasi run-on

Poiché le virgole sono confuse per la maggior parte delle persone, cercare di evitare di usarle può causare alcuni strani errori di scrittura.

Un frammento di frase è una frase che non è del tutto completa. Spesso, sarà il risultato dell'uso di una frase preposizionale e quindi di inserire un punto alla fine di quella frase.

  • Al Parco.
  • Quando ho cenato
  • Dopo che se n'è andato.
  • Dal momento che ho bisogno di un esame del sangue.

Immagina che qualcuno stia parlando con te. Se il tuo migliore amico ti ha raggiunto e ha detto: "Al parco ...", ti aspetteresti che finisse la frase. Cosa è successo al parco? In effetti, qualcuno che ti parla in frasi incomplete probabilmente ti farà impazzire. Scrivere in frasi incomplete farà impazzire il tuo lettore, Anche.

Le frasi run-on si verificano quando si utilizzano troppe virgole. Ecco un esempio:

Al parco, ho fatto volare un aquilone e quando ho cenato, mi sono sentito pieno per due giorni, perché dopo che se n'è andato, mi sono seduto e ho pianto, ma dato che ho bisogno di un esame del sangue, stasera andrò a digiuno.

Whoa! Se hai mai parlato con un'adolescente eccitata, questo flusso infinito di parole può sembrare familiare. È come parlare molto rapidamente senza prendere fiato. Non scrivere run-on. Se usi più di un paio di virgole, è tempo di spezzare quelle frasi.

25. Misurare i pronomi

L'abuso improprio è un altro errore comune. Questo è quando hai una persona e cerchi di far sembrare che ci siano molte persone o viceversa.

Esempio di pronomi impropri:

Una persona dovrebbe sempre guardarsi le spalle mentre è in mezzo alla folla.

Poiché la frase inizia con "una persona" che indica una singola persona. Pertanto, deve essere un lui o lei. Incolpo gli insegnanti di inglese che hanno cercato di dirci di usare pronomi di genere neutro per questi errori.

La frase dovrebbe essere: Una persona dovrebbe sempre guardare la schiena mentre è in mezzo alla folla (puoi anche usare "lei").

Se hai intenzione di scrivere regolarmente, devi assumere un buon editor o investire del tempo ogni settimana nell'apprendimento del corretto uso della grammatica. Anche se i tuoi lettori non notano la differenza (ma fidati di me che alcuni lo faranno), i motori di ricerca potrebbero penalizzare il tuo sito se hai troppi errori perché il contenuto non sarà di alta qualità.

Puoi studiare la grammatica in siti come Grammatica Mostro e l'Università del Wisconsin Centro di scrittura.

Come prendere i tuoi errori grammaticali

1. Secondo set di occhi

Uno dei modi migliori per evitare errori grammaticali, errori di ortografia, errori di battitura e fraseggi maldestri sul tuo blog è quello di far leggere a una seconda persona tutto ciò che pubblichi. Come accennato all'inizio di questo articolo, le persone vedono le parole nel modo in cui il cervello vuole che suonino.

Sai esattamente cosa vuoi dire e la tua mente lo legge in questo modo anche se non è scritto in quel modo. Tuttavia, una seconda persona sta guardando il lavoro da una nuova prospettiva e individuerà le cose che non hai fatto mentre stavi scrivendo e modificando.

Se non puoi ancora permetterti di assumere un editor per il tuo blog, fai trading con un altro blogger e leggi i post degli altri per errori.

2. Leggere ad alta voce

Una delle cose migliori che puoi fare per aiutarti a cogliere gli errori è leggere il tuo lavoro a voce alta come modifica finale. Prenditi il ​​tuo tempo. Leggi ogni frase e vedi come "suona". Qualcosa suona?

Leggere ad alta voce ti permetterà di catturare cose che altrimenti potresti non notare durante una lettura silenziosa. Sarà anche più facile trovare frasi scomode o che potrebbero non avere senso per il lettore.

La tua passione per il tuo blog è ciò che rende la tua scrittura speciale e interessante per i tuoi lettori. Tuttavia, è l'attenzione ai dettagli e l'impegno a fornire le migliori informazioni possibili fai crescere il tuo blog in seguito e fare in modo che le persone tornino a leggere di più.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.