Jetorbit: fare il loro segno in Indonesia Web Hosting

Articolo scritto da:
  • interviste
  • Aggiornato: Mar 15, 2019

Sebbene sia circa cinque volte più piccolo degli Stati Uniti, è facile distrarsi dall'Indonesia poiché è composta da migliaia di isole minori oltre alla sua principale massa di terra. Questa è probabilmente una delle ragioni per cui molte persone sottovalutano anche la base di consumatori - attualmente a oltre 260 milioni.

Eppure il loro profilo nel settore della tecnologia è aumentato e persino il fornitore di servizi Cloud Alibaba ha riconosciuto. L'azienda ha lanciato il suo secondo centro dati quest'anno nel paese mirano a raddoppiare la propria capacità locale per far fronte a una crescita massiccia della digitalizzazione. Ancora più impressionante, questo lancio è avvenuto solo dieci mesi dopo il lancio del suo primo data center nel paese.

Questo e altri fattori indica un paesaggio digitale che sta ovviamente esplodendo - lo spazio web hosting non fa eccezione. La lotta contro le società di hosting Web internazionali ha fatto emergere fornitori di servizi locali, combattendo duramente in questo redditizio mercato.

Di recente ho avuto l'opportunità di parlare con i rappresentanti di uno di questi marchi - Jetorbit. Operando sotto l'egida legale di PT Jetorbit Teknologi Indonesia, sono un fornitore di servizi di hosting web completo che ha dato vita a 2012.

Rottura in un'industria affollata

Entrando in un settore affollato, Jetorbit ha cercato di sfruttare le fonti locali per alimentare la sua crescita. Il loro approccio era rivolto agli utenti che si inserivano in due categorie principali: utenti che volevano servizi a prezzi accessibili nel proprio paese.

Il loro modello di strategia freemium iniziale che li ha visti offrire hosting web gratuito che è venuto con limiti di risorse. I risultati sono stati interessanti e l'azienda ha visto oltre 100 nuove iscrizioni nel giro di un mese.

Oggi Jetorbit offre hosting web condiviso da posizioni separate 3

All'epoca, Jetorbit utilizzava i data center basati negli Stati Uniti, che rappresentavano un piccolo problema a causa della loro distanza dal paese. Anche se sono riusciti a offrire tempi di risposta del server di circa 190ms tramite server Los Angeles ottimizzati, gli utenti chiedevano velocità ancora più elevate. La soluzione a questo era sfruttare il Content Distribution Network (CDN) di Cloudflare.

Grazie al miglioramento del business, ora hanno completato il loro server degli Stati Uniti con una presenza di data center locale e stanno cercando di sviluppare il proprio cloud per aumentare l'utilizzo locale. Ciò consentirà anche di attingere agli utenti locali che non desiderano ospitare i propri dati a qualsiasi provider straniero o che potrebbero essere obbligati per legge ad ospitare i dati localmente.

Jetorbit Steadily Expanded Services

Con una manciata di clienti sotto la cintura, Jetorbit sapeva che aveva bisogno di una base di utenti molto più ampia per sopravvivere. Quando hanno iniziato, la società offriva hosting condiviso, hosting per rivenditori e hosting WordPress - un ambito estremamente limitato, anche considerando la possibilità di effettuare registrazioni di domini internazionali e locali.

In 2016 è entrato ulteriormente nel business offrendo servizi cloud gestiti con il marchio jetvm.com. Il loro obiettivo: aumentare la propria offerta di prodotti e sfruttare il pool unico di utenti che richiedevano un hosting di qualità migliore e che non desideravano affrontare problemi di gestione dei server o di manutenzione.

Jetorbit ha anche compiuto con successo il passaggio verso il Cloud Hosting

Grazie a questo, la loro base di utenti è cresciuta attorno ai client attivi 400 e ai domini 650 in gestione, con la maggior parte proveniente dall'Indonesia. I loro servizi ora includono hosting rivenditore e hosting gestito VPS.

Il loro successo in questa arena li ha spronati a guardare verso più partner che farebbero leva su di loro Affari VPN e offrirlo ai propri clienti. Ad oggi, hanno già iniziato a lavorare con agenzie di siti Web e case di sviluppo software per questo scopo. E hanno fame di più.

Un esempio del loro successo in questo settore è stata la partnership con PT Corocot, un'agenzia creativa boutique. La mossa vide Jetorbit assumere come il loro fornitore di soluzioni tecniche per entrambi i sistemi di hosting e di calcolo.

Jetorbit punta ora all'ambita posizione di AWS Partner e come passo per i clienti aziendali, offrendo loro l'opportunità di orientarsi verso AWS. Stanno inoltre tentando di semplificare le procedure in modo che le aziende più piccole abbiano un tempo più semplice per avviare i propri siti Web per creare una presenza digitale.

A partire da ora, oltre all'hosting e al dominio, Jetorbit è aperto anche per lo sviluppo di siti Web personalizzati, progetti di app Web e sviluppo di app mobili (sia iOS che Android). Sebbene non faccia parte dei loro servizi principali, la mossa è stata resa possibile grazie alla stretta collaborazione con PT Corocot.

Tutto ciò ha portato a una solida base di prodotti e offerte su cui devono stare in piedi. Il risultato è stato una crescita costante e si stanno espandendo per soddisfare i bisogni con un afflusso di assunzioni remote e onsite. Il loro obiettivo immediato: aumentare la propria base di utenti fino a 200% rispetto a 2019.

Marketing del business

Come in ogni business in erba, gli inizi sono tempi di magra e non vi è stato alcun stanziamento per il marketing. Spaventosamente, i due cofondatori hanno cercato potenziali clienti attraverso forum locali e persino gruppi di Facebook.

In quel periodo (circa 2012) il panorama imprenditoriale locale era già saturo di attori più affermati che erano stati nel settore del web hosting per diversi anni. Per questo motivo, Jetorbit si è concentrato sull'esperienza del cliente e sui prezzi accessibili.

Erano determinati a farcela e dipendevano pesantemente dal passaparola sul marketing, insieme a quali alleanze potevano raccogliere per moltiplicare organicamente il loro numero di clienti. La loro acuta speranza era che, offrendo servizi di eccellenza, non solo fossero in grado di soddisfare i loro clienti, ma anche di incoraggiarli a contribuire alla crescita della base di clienti.

La loro dedizione è stata premiata quando hanno visto i clienti iniziare a muoversi verso Jetorbit dai concorrenti, grazie al loro supporto agli instancabili sforzi forniti nell'assistere ogni singolo account quando necessario. Da zero, hanno fatto del loro meglio per soddisfare le esigenze di ogni cliente.

Una grande vittoria è stata il guadagno di fiducia della comunità dei blog locali. Una storia di successo ha coinvolto un blogger che copriva lo spazio di viaggio che ha deciso di passare ai servizi VPN offerti a Jetvm. Anche con più visitatori 50,000 al giorno, il blogger rimane soddisfatto della qualità del servizio e delle prestazioni di Jetvm.

Oggi Jetorbit pubblica annunci Google e Facebook e collabora con i blogger locali e fa leva sulla SEO per aumentare il proprio impatto sull'immagine.

Conclusione: cosa possiamo imparare da Jetorbit

In quanto impresa innovativa che è riuscita a entrare in un'industria immensamente competitiva, credo che ci siano molte lezioni che possono essere apprese dallo scenario Jetorbit. Indipendentemente dalle dimensioni della base di clienti, uno dei principali aspetti innegabili del successo di Jetorbit risiede nel suo atteggiamento nei confronti del cliente.

La soddisfazione degli utenti è importante e quando i loro problemi vengono affrontati correttamente dall'azienda con cui lavorano, è molto probabile che i loro amici li accompagnino. Una delle massime di Jetorbit è che credono nel supporto reale che si concentra sulla risoluzione dei problemi degli utenti.

Uno dei fatti che ho sempre trovato strano è l'atteggiamento di molte aziende nei confronti dei clienti esistenti. Hanno questa strana voglia di espandere continuamente la propria base di utenti al costo di tutto il resto, trascurando anche i clienti esistenti.

Questo è in diretta violazione delle statistiche che dimostrano che il costo di acquisizione di un nuovo cliente può arrivare fino a cinque volte più alto che mantenere uno esistente. È vero che la crescita della quota di mercato è importante, ma sicuramente una relazione stabile a lungo termine con i clienti esistenti dovrebbe costituire il fondamento di qualsiasi azienda di successo?

I co-fondatori di Jetorbit possono provenire da un background tecnico, ma il loro successo nel coltivare organicamente un'azienda in un ambiente così duro è sicuramente qualcosa che molte aziende, grandi o piccole, dovrebbero prendere in considerazione.

Lo staff di Jetorbit nella nuova sede di Yogyakarta

Quest'anno Jetorbit sta aprendo il suo primo vero ufficio a Yogyakarta, in Indonesia, e stanno aprendo le loro porte a tutti. Questo è il servizio clienti.

A proposito di Timothy Shim

Timothy Shim è uno scrittore, editore e appassionato di tecnologia. Iniziando la sua carriera nel campo dell'Information Technology, ha rapidamente trovato la sua strada nella stampa e da allora ha lavorato con titoli internazionali, regionali e nazionali tra cui ComputerWorld, PC.com, Business Today e The Asian Banker. La sua esperienza risiede nel campo della tecnologia dal punto di vista sia dei consumatori che delle imprese.