Quanto costa il costo di hosting del sito web in 2020?

Articolo di Jerry Low. .
Aggiornato: Jun 29, 2020

Aggiornamenti: Rilascio di un nuovo studio sui prezzi (Q1 2020): ora abbiamo aumentato la dimensione del campione a 250 aziende e 1,000 piani di hosting.

Il costo totale di avere un sito Web

L'hosting Web è solo un segmento del costo reale della creazione di un sito web. Per creare un sito web di successo, il progetto deve essere considerato come un'intera azienda, non solo come un oggetto autonomo. Leggi il mio altro sondaggio di mercato per vedere il costo totale della costruzione di un sito web.

Quindi hai deciso di voler creare un sito web. Che si tratti di un sito Web personale o di un e-commerce per supportare la tua attività, non appena ti bagnerai i piedi, quello sessantaquattro-dollaro-question ti colpirà: quanto dovrei spendere per il web hosting?

Diversi costi legati alla costruzione di un sito

Ci sono un certo numero di fattori da tenere in considerazione quando si calcola il costo di un sito Web, e tutti possono variare notevolmente, a seconda di quanto siano complessi o semplici i propri bisogni. Detto questo, il costo per costruire un sito web si riduce fondamentalmente ai seguenti elementi:

  1. Web Hosting
  2. Dominio
  3. Creazione di contenuti
  4. Graphic design
  5. Sviluppo Web
  6. Marketing e altri

In questo articolo, esamineremo in modo specifico l'articolo #1 - il costo del noleggio di un host web.

L'hosting Web è un fattore importante per il tuo sito Web perché influisce non solo sulle prestazioni potenziali del tuo sito, ma anche sui fattori del costo complessivo. E pagherai le spese di hosting web per quanto a lungo possiedi il tuo sito web.

Quanto pagare per un web hosting?

Risposta rapida: un host web condiviso è generalmente economico: aspettati di pagare $ 3 - $ 7 al mese; L'hosting VPS invece costa $ 20 - $ 30 al mese.

Esistono diversi tipi di server ospitare un sito web - tutto a prezzi diversi e offre diverse funzionalità e opzioni. Devi trovare non solo le giuste funzionalità e il giusto prezzo, ma anche scegliere un fornitore di hosting affidabile. La giusta combinazione può portare a una vita di felicità, ma quella sbagliata può finire per costarti molto più denaro di quanto ti aspettassi.

Qual è il modo più economico per ospitare un sito Web?

Hostinger, Interserver e TMD Hosting sono alcuni degli hosting più economici sul mercato.

Guarda questo elenco di hosting economico consigliato. Nota che l'hosting economico presenta spesso vari problemi: assicurati di leggere anche le mie soluzioni suggerite con questi problemi in fondo all'articolo.

Per aiutarti a fare la scelta giusta, abbiamo studiato le società di hosting condivise e VPS di 100 e abbiamo compilato la seguente guida.


Quanto pagare per l'hosting web condiviso?

I prezzi di hosting condiviso

sommario

  • Livello di entrata: prezzo di iscrizione = $ 2.91 / mese, rinnovo = $ 3.63 / mese
  • Livello intermedio: prezzo di registrazione = $ 5.24 / mese, rinnovo = $ 6.21 / mese

Dettagli

Il settore dell'hosting condiviso è un campo di gioco altamente competitivo, il che è positivo per i consumatori come te e me. Non solo l'hosting condiviso di solito è economico, molti di essi offrono anche eccellenti prestazioni del server e grandi funzionalità.

I piani di hosting entry level hanno registrato una media di $ 2.91 al momento dell'iscrizione, con un aumento medio del prezzo di rinnovo del 25%. I prezzi di hosting condiviso di livello intermedio sono aumentati in modo significativo, con una media di $ 5.24, ma hanno mostrato un aumento complessivo dei prezzi più breve su tutto il quadro al rinnovo del 18%.

I prezzi di rinnovo presso il provider di hosting "gratuito" sono i più costosi

È interessante notare che i maggiori aumenti di prezzo al momento del rinnovo sono stati attribuiti agli host che offrivano anche hosting web gratuito. Questi hanno mostrato significativi aumenti di prezzo al momento del rinnovo dei loro piani di pagamento, fino al 2,711% in più.

Gli sconti sulle iscrizioni sono come la luna di miele

Sebbene abbiamo notato solo 58 e 60 società che offrono piani entry-level e di livello intermedio rispettivamente aumentando i prezzi al rinnovo, queste aziende offrono anche prezzi di iscrizione inferiori rispetto ai concorrenti.

Tuttavia, è importante rendersi conto che l'iscrizione a un fornitore che offre prezzi di iscrizione significativamente più bassi offre agli utenti un "periodo di luna di miele" durante il quale hanno l'opportunità di valutare a fondo i servizi forniti prima di fare una scelta definitiva a lungo termine.

Il prezzo è solo uno dei fattori

Tieni presente che il costo è una questione molto delicata quando si tratta di web hosting poiché la maggior parte dei provider offre vari piani. Come tale ti consiglio di guardare oltre il costo alle esatte funzionalità offerte da un host web prima di considerare il prezzo.

Hosting condiviso consigliato (a prezzi ragionevoli)

Note:

  1. Tutte e cinque le società di hosting applicano tariffe inferiori o simili alle tariffe medie di mercato e consentono agli utenti di ospitare un dominio illimitato nel loro piano di livello intermedio.
  2. Puoi saperne di più su questi host web dalle nostre recensioni - A2 Hosting, GreenGeeks, Hostinger, Interserver e TMD Hosting.
  3. GreenGeeks è l'unico hosting ecologico nell'elenco: l'azienda acquista crediti di energia pulita per compensare il consumo di energia.
  4. InterServer non offre un piano di hosting condiviso a un dominio; sono anche l'unica società che non aumenta il prezzo di rinnovo al momento del rinnovo. ma ho prestazioni migliori della media nei miei test di hosting.

Ulteriori informazioni sull'hosting condiviso

Di gran lunga l'opzione più comunemente disponibile e scelta frequentemente, il termine hosting condiviso è abbastanza letterale. Il tuo spazio di hosting condivide le risorse combinate su un singolo server.

Prendiamo ad esempio quando un host ti dice che il tuo account condiviso sarà su un server con due processori Intel Xeon gemelli 8-core, 128GB di RAM e archiviazione RAID con spazio di archiviazione SSD illimitato. Sembra grandioso vero?

Sfortunatamente, dal momento che sei su un account "condiviso", condividerai quelle risorse con tante altre persone che il tuo host ha deciso di mettere sullo stesso server. Potrebbe essere qualsiasi cosa, da decine a centinaia di account condivisi su un singolo server.

Hosting Condiviso
Hosting condiviso - Pro: 1) Solitamente a basso costo, 2) Minor competenze tecniche richieste, 3) Nessuna necessità di manutenzione o amministrazione del server; Contro: 1) I problemi del server riguardano tutti gli account sullo stesso server, 2) Limitazioni nelle risorse di sistema.

Prestazioni di hosting condiviso

Poiché tutte le risorse sul server sono suddivise tra i diversi account, in molti casi le prestazioni sono un po 'macchiate. Se ti capita di condividere un server con molti altri conti dormienti che non occupano molte risorse, starai bene. Se si è su un server con molti account attivi ad alta attività, le prestazioni potrebbero essere più limitate in quanto è necessario attendere la condivisione di tempo per le risorse.

In genere, i provider di hosting condiviso gestiscono ciò ponendo restrizioni sull'utilizzo delle risorse su server condivisi. Se si finisce per occupare troppo tempo di risorse del server, si può essere costretti a passare a un piano più costoso.

Livelli di servizio

I piani di hosting condiviso sono normalmente i più economici che troverai. Di conseguenza, scoprirai che la maggior parte dei piani di hosting condivisi prevede livelli di servizio limitati.

Ciò include possibilmente minori o nessuna garanzia sui tempi di attività e canali di assistenza clienti più limitati.

Prezzo di rinnovo dell'host condiviso

Il business del web hosting è incredibilmente competitivo e molti provider di hosting spesso combattono per la quota di mercato dei nuovi clienti. Il prezzo è una delle caratteristiche con cui possono scegliere di combattere.

Ciò significa che avranno spesso fantastiche offerte di buy-in per i nuovi clienti. Se non stai prestando attenzione e sei preso in considerazione da queste fantastiche offerte, potresti finire per pagare un premio in commissioni quando arriva il momento di rinnovare il tuo piano di hosting.

Prendiamo ad esempio il caso del piano di hosting più economico che SiteGround offre. Ai nuovi clienti viene offerto un buy-in a soli $ 3.95, ma il piano si rinnova a un 11.95 da abbeverare. Prestare sempre attenzione ai prezzi regolari che un piano addebita e che non vengono presi dagli sconti di acquisto. Questi dovrebbero essere presi come un bonus, non il motivo principale per cui prendi un piano.


Quanto pagare per l'hosting VPS?

Prezzi di hosting VPS

sommario

  • Livello base: prezzo iscrizione = $ 17.01 / mese, rinnovo = $ 18.19 / mese
  • Fascia media: prezzo di registrazione = $ 26.96 / mese, rinnovo = $ 29.15 / mese

Osservazioni

A causa delle funzionalità potenziate supportate da migliori accordi sul livello di servizio e dall'assistenza clienti, l'hosting VPS spesso ha un valore superiore rispetto all'hosting condiviso. Allo stesso tempo, si aspettano di pagare molto meno di quanto ci si aspetterebbe per un server dedicato.

I prezzi di VPS variano molto

Sulla base del nostro studio sui prezzi degli host web 2020 - Nella fascia bassa della scala, alcuni piani VPS come quelli di SkySilk e HostNamaste possono iniziare da un minimo di $ 2 al mese. Nella fascia alta della scala, il prezzo dell'hosting VPS può allungarsi fino al prezzo di $ 2,100 che SiteGround sta cercando sul suo piano più alto.

I fornitori di servizi che offrono piani VPS hanno mostrato aumenti dei prezzi di rinnovo relativamente bassi su tutta la linea, con piani entry-level in crescita del 7% in media e piani di livello intermedio in aumento dell'8%. Sebbene i prezzi fossero in media a $ 17.01 / mese (ingresso) e $ 29.96 / mese (livello intermedio), è stato anche notato che l'intervallo era fortemente distorto dai fornitori di piani premium.

I prezzi di hosting VPS di base sono generalmente stabili

La nostra ricerca ha inoltre rilevato che i piani VPS entry-level sono rimasti per lo più stabili mentre i prezzi dei piani di medio livello sono diminuiti del 51% nell'ultimo anno. Una possibile aberrazione in questi numeri potrebbe essere derivata dal nostro aumento delle dimensioni del campione nel 2020, che ha ampliato i 50 fornitori originali osservati a 250.

Hosting VPS consigliato (a prezzi ragionevoli)

Note:

  1. I prezzi di InMotion Hosting e A2 Hosting sono leggermente al di sopra delle tariffe di mercato medie, ma il loro server ha ottenuto risultati eccezionalmente buoni nei nostri test.
  2. A2 Hosting offre anche hosting VPS non gestito, che è significativamente più economico.
  3. Puoi saperne di più su questi host nelle nostre recensioni: A2 Hosting, BlueHost, InMotion Hosting, Interserver e Liquidweb. Vedi anche il nostro Migliore selezione di hosting VPS per più scelte.
  4. Non abbiamo incluso provider di cloud hosting (servizio simile a VPS) come Digital Ocean, Vultr, Amazon AWS e Google cloud, ecc. nel nostro studio. In alcuni scenari, ad esempio se stai gestendo un'attività SaaS o il traffico del tuo sito è fortemente influenzato dalle variazioni di stagione, l'hosting cloud potrebbe essere la soluzione migliore.
  5. Amazon AWS fornisce a pratico calcolatore dei costi per coloro che hanno bisogno di stimare i loro costi di hosting cloud - vai a giocarci.

Ulteriori informazioni sull'hosting VPS

Dove in passato l'unica scelta di hosting condiviso era quella di ottenere il tuo server dedicato, oggi puoi optare per VPS. VPS ti dà l'illusione di avere il tuo server anche se l'intero ambiente è simulato.

I server VPS offrono tutta la flessibilità e le funzionalità di un server completamente dedicato. Le uniche limitazioni sono quelle imposte all'account VPS dall'host, solitamente in termini di risorse fisiche come processore, memoria e archiviazione.

Con queste funzionalità, i VPS sono soluzioni estremamente convenienti per coloro che non sono ancora sicuri di aver bisogno delle immense risorse che gestiscono un server dedicato.

Hosting VPS - Pro: 1) Molto più economico dei server dedicati, 2) 3 altamente personalizzabile e scalabile) - Buon supporto tecnico. Contro: 1) Molto più costoso dell'hosting condiviso, 2) Richiede più conoscenze tecniche da gestire

Prestazioni di hosting VPS

Questo è uno dei principali elementi di differenziazione tra hosting condiviso e hosting VPS. Gli account di hosting VPS sono isolati, il che significa che le risorse assegnate a quell'account sono solo per quell'account. Se un altro account WPS sul server utilizza molte risorse, l'account VPS non sarà interessato.

Ancora più importante, il server VPS consente spesso l'accesso completo alle funzioni che gli account condivisi in genere non dispongono di accesso root, pannelli di controllo scelti automaticamente per controllare direttamente quali versioni di alcuni script sono in esecuzione.

Queste caratteristiche fanno sembrare che tu stia utilizzando un server dedicato a pieno titolo. Sfortunatamente, richiedono anche che tu sappia cosa stai facendo, sei responsabile di configurazioni server molto dettagliate. Sbaglierò la mia causa, tu hai un sacco di mal di testa.

Scopri come funziona l'hosting VPS in questa guida.

Livelli di servizio

Gli account VPS sono spesso utilizzati dagli host che dispongono di siti Web più attivi che soddisfano il traffico più elevato. Di conseguenza, molti provider di servizi di hosting Web sanno che potrebbero richiedere un supporto più attento, e in parte stanno pagando commissioni più elevate.

Gli account VPS sono spesso supportati da maggiori garanzie di uptime e livelli di supporto.

Prezzo di rinnovo dell'hosting VPS

Gli account VPS non sono diversi dagli account condivisi, nel senso che gli host web stanno combattendo per la quota di mercato dei nuovi clienti. Pertanto, non è raro trovare piani fortemente scontati per i nuovi clienti.

Di nuovo, aiuta a guardare oltre questo e verso le caratteristiche del piano e i loro reali prezzi di rinnovo, piuttosto che lo sconto iniziale. Gli sconti per i nuovi clienti possono essere altrettanto elevati di quelli che si trovano nei piani di hosting condiviso.

Alcuni provider di hosting VPS utilizzano un grande sconto come hook, ma i loro prezzi di rinnovo aumentano fino al 300%.


Da dove provengono i miei numeri?

La nostra ricerca sui prezzi degli host web

WHSR Research ha speso una notevole quantità di risorse analizzando oltre un migliaio di piani di hosting. Offrendo questi piani c'erano 250 aziende nel segmento dell'hosting condiviso, con altre 250 aziende che offrivano hosting VPS.

I piani di hosting condiviso in esame erano esclusivamente di livello intermedio. Ai fini della nostra analisi, le definizioni sono state semplificate con piani entry level che supportano un singolo dominio, mentre i piani di livello medio hanno supportato un minimo di 10 (solitamente 25) domini.

I piani di VPS erano più complessi a causa dell'immensa gamma di servizi disponibili. Abbiamo osservato piani che vanno dai server di pacchetti di dimensioni nanometriche a quelli di fascia alta.

Dati sui prezzi di hosting condiviso

Commissioni di hosting per 500 piani di hosting condiviso. Le tariffe di hosting condiviso arrivano a partire da $ 0.33 al mese. La tabella è ordinata in ordine alfabetico. Facci sapere se hai trovato un errore. Per la massima precisione, visitare il sito Web della società di hosting.

Note:

  1. I prezzi indicati sono mensili, in base a periodi di abbonamento di 2 o 3 anni, che è sempre inferiore.
  2. Per i fornitori che offrono contratti a vita (ovvero, pagano una volta e sono ospitati a vita), abbiamo calcolato la media dei prezzi di hosting con un intervallo di 5 anni.

Dati sui prezzi di hosting VPS

Commissioni di hosting per 500 piani di hosting VPS (aggiornati ad aprile 2020). Tabella ordinata in ordine alfabetico. Per la massima precisione, visitare il sito Web della società di hosting.

Note:

  1. I prezzi indicati sono mensili, in base a periodi di abbonamento di 2 o 3 anni, che è sempre inferiore.
  2. Il piano VPS di InterServer è disponibile solo in abbonamento mensile, quindi non viene offerto alcun periodo di prova.

DOMANDE FREQUENTI

Quanto costa ospitare un sito Web su Google?

Esistono due modi per ospitare un sito Web con Google. Il primo è tramite Google Sites su G Suite, che inizia a $ 5.40 / mese per utente. Il secondo è Google Cloud Hosting per il quale i prezzi variano notevolmente a seconda delle esigenze.

Quanto costa un nome di dominio e un hosting?

In genere - Un nome di dominio costa $ 10 - $ 15 all'anno; un host web condiviso costa $ 36 a $ 120 all'anno. Quindi, in totale, aspettati di pagare $ 46 - $ 135 all'anno per un nome di dominio e hosting.

Nota che alcune società di hosting offrono dominio gratuito con i loro pacchetti di hosting. Gli utenti possono risparmiare denaro registrandosi con questi host.

Qual è il modo più economico per ospitare un sito Web?

Il modo più economico per ospitare un sito Web è utilizzare un host web o un generatore di siti gratuito. Questi spesso consentono anche l'uso di un nome di sottodominio gratuito (ad es. Tuititome.wix.com), quindi il costo può essere essenzialmente di $ 0.

Tuttavia, questi non sono generalmente raccomandati per vari motivi. La cosa più importante di tutte è che le soluzioni gratuite sono spesso estremamente limitate e il più delle volte ti costringono a portare il marchio dell'host sul tuo sito. Ci sono molte opzioni di hosting budget se puoi permetterti di pagare $ 3 - $ 10 al mese - Hostinger, TMD Hosting e Interserver sono fornitori che consiglio.

Posso ospitare il mio sito Web con il mio computer?

In breve: sì, puoi trasformare il tuo computer in un server e ospitare il tuo sito web. Tuttavia, sono necessari investimenti significativi per costruire un server affidabile e veloce. Migliore e affidabile sarà il tuo hosting, maggiore sarà il costo. Altrimenti puoi farlo ospitare il tuo sito Web con un provider.

Google ha l'hosting Web gratuito?

No, Google non offre hosting web gratuito. Ecco l'elenco di hosting web gratuito servizi se ne stai cercando uno.

L'hosting gratuito è buono?

L'hosting gratuito spesso non è solo molto limitato in termini di risorse come spazio di archiviazione e memoria, ma di solito comporta molti rischi e molte restrizioni. Ad esempio, alcuni piani di hosting gratuiti non ti consentiranno di pubblicare annunci, mentre altri potrebbero vietarti di utilizzare determinate applicazioni o plugin (nel caso di WordPress).

Wix è veramente gratuito?

Wix ha davvero un piano gratuito molto limitato. Tuttavia, sarai costretto a visualizzare annunci Wix sul tuo sito.

Altri costi da considerare quando si ospita un sito Web

Come accennato in precedenza, il web hosting è solo un segmento del vero costo di costruzione di un sito Web. Per creare un sito Web di grande successo, il progetto deve essere considerato in modo olistico come un'intera azienda, non solo un elemento autonomo.

A parte la pianificazione e creazione del sito web, è necessario considerare anche altri fattori come lo sviluppo di contenuti a più lungo termine, il marketing, le commissioni di e-commerce (se applicabile) e così via. E, naturalmente, il nome di dominio che indicherà il sito Web che si trova nello spazio di hosting web.

Una volta che prendi in considerazione tutti questi componenti aggiuntivi del business, avrai un'idea più realistica del vero costo di costruzione di un sito web.