BlueHost vs DreamHost

BlueHost

DreamHost

La nostra valutazione
Pianificare in revisione BasicShared Unlimited
Prezzo prima dello sconto $8.99 / mese$10.95 / mese
Prezzo (12-mo) $ 8.99 / mese$ 10.95 / mese
Prezzo (24-mo) $ 3.95 / mese$ 8.95 / mese
Sconto speciale Speciali di iscrizione - $2.75/meseSconto $ 25 sulla prima fattura
Codice Promo (Link attivo)WHSR25
Sito web https://www.bluehost.comhttps://www.dreamhost.com

sommario

Vantaggi
Prestazioni del server solide: tempo di attività dell'hosting> 99.95%
Buona velocità del server - TTFB sotto 500ms
Documenti completi di auto-aiuto e tutorial video
Costo di ingresso economico per l'hosting condiviso
Facilità d'uso - Pannello di controllo adatto ai principianti
Flessibilità: upgrade a VPS e hosting dedicato
CONTRO
Spese di rinnovo costose: aumento del prezzo del 170% dopo il primo mandato
Servizio di hosting illimitato limitato da varie politiche di utilizzo del server
La maggior parte degli aggiornamenti del server e le funzionalità aggiuntive sono costose
Nessun backup automatico
La migrazione del sito è a pagamento
Maggiori Informazioni

Caratteristiche essenziali

Trasferimento dati IllimitatoIllimitato
Capacità di memoria 50 GBIllimitato
Pannello di controllo CpanelGrafica
Reg. Dominio extra $ 11.99 / anno per la registrazione, $ 17.99 / anno per il rinnovo$ 9.95 per il dominio .com del primo anno, rinnovare al prezzo normale; i prezzi variano per diversi TLD.
Reg. Dominio privato $ 14.88 / annoGratuita
Programma di installazione di script automatico Installazione One Click (powered by Mojo Market Place)Programma di installazione personalizzato 1-Click
Lavori Cron personalizzati
Backup del sito Nozioni di base su CodeGuard a $ 32.95 per dominio per anno
IP dedicato $ 71.88 / anno€€€€ / mese
SSL gratuito CrittografiamoCrittografiamo
Costruttore di siti integrato Weebly Website Builderremixer
Maggiori Informazioni
Visita onlinehttps://www.bluehost.comhttps://www.dreamhost.com

BlueHost vs DreamHost: chi è il vincitore?


Vincitore: DreamHost

  • Prezzi, caratteristiche e prestazioni di hosting simili
  • DreamHost leggermente migliore con 97 giorni di prova
  • Il piano di base inizia da $ 2.59 / mo

BlueHost è spesso approdato alla mia lista di pregiudizi perché non amo troppo le società di proprietà di EIG, ma non si discute sul fatto che sia in circolazione da molto tempo. Infatti, sia BlueHost che Dreamhost sono veterani del settore sopravvissuti in questo ambiente competitivo per quasi due decenni.

Eppure alla fine della giornata questi due host sono più strettamente abbinati di quanto probabilmente molti capiranno. Continua a leggere per scoprire i punti salienti di un confronto testa a testa.

BlueHost offre prestazioni eccellenti

Una cosa che è chiara con questi due host è che BlueHost ha in qualche modo mantenuto un forte vantaggio in termini di prestazioni. Time to First Byte (TTFB) è una delle metriche chiave che osserviamo in un host web poiché è un punto focale su cui Google presta attenzione.

Arrivando forte con un TTFB di sotto 500ms, BlueHost può facilmente tenere il passo con i migliori del settore - DreamHost non escluso.

Eppure non tutto è perduto con Dreamhost poiché ci sono diverse cose su questo host che sono interessanti e sicuramente fuori dalla norma. Prendiamo ad esempio la loro garanzia di uptime 100%. Questo è qualcosa che non ha precedenti nel settore.

La maggior parte dei fornitori di servizi di hosting web sono molto cauti riguardo alle loro garanzie di operatività - dopotutto, violando il loro Service Level Agreement (SLA) significa che dovranno spesso risarcire i loro utenti. Come tale, è normale vedere che gli host Web offrono garanzie di uptime tra 99% e persino 99.999%. Dreamhost per quanto ne so è l'unico che ha osato fare un passo avanti con una garanzia di uptime 100%.

Se combinate questo con il loro periodo di prova per il rimborso totale di 97 al giorno, mi permetto di azzardare che siano temerari o fermamente convinti della loro capacità di attenersi ad esso. Ad ogni modo, il cliente vince!

Entrambi sono consigliati da WordPress.org

Entrambi i padroni di casa hanno il distinto capello dell'essere raccomandato da WordPress.org. Questo raro onore è esteso solo a tre host web, letteralmente a centinaia di migliaia di persone che oggi occupano il panorama del web hosting.

Questo dovrebbe dirti che non farai un grosso passo falso andando in entrambi i modi. Tuttavia, tra di loro, BlueHost è uno dei nomi più noti riconosciuti e ha guadagnato una reputazione impressionante tra proprietari di siti e blogger.

In un indagine condotta da noi tra gli intervistati di 200, BlueHost è apparso al terzo posto nella lista - non una piccola prodezza!

A dire il vero, entrambi gli host hanno ottenuto recensioni estremamente positive dai loro utenti e valgono la pena dare un'occhiata.

Collo e collo nella guerra dei prezzi

Confrontando i piani fianco a fianco, i piani BlueHost partono da un impressionante $ 2.95 al mese sul livello più basso (a condizione che tu ti iscriva a un piano di 36 mesi). Contro questo è Dreamhost che viene fornito con un prezzo leggermente inferiore a $ 2.59 al mese.

Sfortunatamente, come è normale, una volta superato il periodo di iscrizione promozionale, i prezzi del piano aumentano in modo significativo.

Considerazioni finali

Non capita spesso di vedere due host web che competono così da vicino su così tanti livelli. In termini di reputazione, caratteristiche, prestazioni e prezzi, BlueHost e Dreamhost sono entrambi strettamente correlati.

Infatti, date le loro somiglianze, sono persino in competizione per la stessa quota di mercato e sono particolarmente adatte sia per siti personali più piccoli che per scelte eccellenti per le piccole imprese. Ad ogni modo, se stai considerando tra questi due padroni di casa, sento che non andrai molto male in ogni caso.

Personalmente, però, mi sento molto attratto dal tempo di attività 100% e dalla garanzia di rimborso 97-day offerta da Dreamhost - ma sono solo io.

Cerchi l'host web giusto?

Soluzioni di hosting per diversi casi d'uso

Quale host Web confrontare?

Non sai da dove iniziare? Ecco tre suggerimenti "imperdibili":

 

Guarda anche: