I migliori servizi di web hosting economici (sotto $ 5 / mese)

Articolo di Jerry Low. .
Aggiornato: Aug 28, 2020


Grazie a vari fattori, i provider di web hosting possono ora offrire di più con meno. Ciò significa maggiore flessibilità e scelta per i consumatori come te e me.

Oggi i piani di hosting più condivisi costano meno di $ 5 / mese. Per coloro che sono nuovi o che ospitano siti semplici con basse risorse, l'hosting condiviso economico è un punto di partenza ideale.

Il nostro team di WHSR ha testato più di 60 società di hosting ed studiato il prezzo di 1,000 piani di hosting. Ecco una rapida occhiata ad alcuni dei piani più economici delle società di hosting che consigliamo.

Confronto diretto


Note importanti

  1. Hosting Condiviso è dove i tuoi siti Web condividono le risorse del server (memoria del server, potenza della CPU, larghezza di banda, ecc.) con altri siti Web. È il più conveniente per ospitare un sito Web oggi. Oltre il 90% dei singoli ospita il proprio dominio e i propri siti su un piano di hosting condiviso.
  2. Ci sono alcuni problemi comuni (come server affrettato) con piani di hosting a basso costo. ho scritto le soluzioni per alcuni di questi problemi in fondo a questa pagina - controllali.
  3. Alcune aziende cedono dominio gratuito (di solito per il 1 ° anno) ai nuovi clienti, ma questo non dovrebbe essere il principale fattore di considerazione. Un dominio .com costa solo $ 10 - $ 15 / anno - non lasciare che ciò influisca sulla tua decisione di acquisto.
  4. Le offerte di hosting a basso costo non sempre rimangono economiche. Molte aziende attirano i clienti con prezzi convenienti e poi aumentano la tassa di rinnovo due o tre anni dopo. Molte di queste società perdono denaro durante i primi due o tre anni in cui hanno un cliente, quindi applicano successivamente i prezzi più elevati per recuperare le perdite. È anche importante guarda il prezzo di rinnovo quando ti registri.
  5. Quando si sceglie un host a basso costo, si dovrebbe anche guarda oltre le attuali esigenze del tuo sito web e considera se un host può supportare le esigenze future. Ad esempio, se il tuo sito cresce in popolarità, puoi passare facilmente a opzioni più potenti come VPS Hosting?


I 10 migliori provider di hosting economici recensiti

1. Hostinger

Piano Hostinger: inizia a $ 0.99 / mese, il piano iniziale più economico

Iscrizione al piano più economico a: $ 0.99 / mo - Clicca qui per ordinare adesso

Hostinger offre una vasta gamma di servizi di hosting, che vanno dall'avanzato con i piani di hosting cloud VPS ai principianti che vogliono iniziare con un hosting condiviso.

Piano più economico di Hostinger - "Single" ha un prezzo di $ 0.99 / mese. Al prezzo inferiore a un dollaro, puoi ospitare il sito Web 1 con spazio su disco 10 GB e larghezza di banda 100 GB, oltre a funzionalità innovative come processi cron avanzati, database Curl SSL, MariaDB e InnoDB, backup settimanale - cose che di solito non fai ottenere da un piano di hosting budget.

Se sei disposto a pagare un po 'di più, il piano di hosting condiviso Premium di Hostinger (a partire da $ 2.89 / mese) include BitNinja Smart Security gratuito, che ti protegge da XXS, DDoS, malware e numerosi altri attacchi informatici; e Mail Assassin, che ti protegge dalle email di spam.

Scopri di più su Hostinger nella nostra recensione.

Recensione di Hostinger

In breve, ecco cosa mi piace e non mi piace di Hostinger. Puoi saperne di più sulla nostra esperienza in questa approfondita recensione di hosting.

A favore di Hostinger

  • Prestazioni di hosting solido - Uptime> 99.98%, test di velocità A +
  • Forte sconto durante l'iscrizione, il piano "Single" inizia a $ 0.99 / mese
  • Piano ottimizzato per le migliori prestazioni di WordPress (LSCWP)
  • Migrazione gratuita del sito per i nuovi clienti
  • Favorevole ai principianti: un processo di imbarco senza intoppi
  • Funzionalità innovative, supporto Curl, Cron Jobs, MariaDB e InnoDB.
  • BitNinja Smart Security gratuito (previene XXS, DDoS, malware e attacco di script injection) per Premium Plan ($ 2.89 / mo)

Contro di Hostinger

  • I prezzi di hosting aumentano dopo il primo trimestre
  • Nessun backup giornaliero
  • Nessun accesso SSH / sFTP per il piano di entrata

2. InterServer

Interserver piani di hosting condiviso a basso costo

Iscrizione al piano più economico a: $ 4.00 / mo - Clicca qui per ordinare

InterServer, considerato un provider di hosting economico e di facile utilizzo, è specializzato in soluzioni di hosting condiviso, VPS, dedicato e co-location.

Due cose che mi piacciono di più di InterServer:

  1. La società non aumenta il prezzo dopo il primo mandato: i piani di hosting condiviso InterServer sono bloccati a $ 5 / mese (o $ 4 / mese se ti iscrivi e rinnovi per tre anni), e
  2. Consentono agli utenti di ospitare domini illimitati al di sotto di $ 5 / mese (la maggior parte dei piani di budget discussi in questo articolo consente solo un dominio per account)

Questi due fattori hanno reso InterServer la scelta facile quando si prevede di ospitare più siti Web (a basso traffico) in un unico account per più di 5 anni.

Recensione rapida: cosa penso di Interserver

Ho iniziato a utilizzare InterServer da 2013 e ho visitato il quartier generale della società a Secaucus, nel New Jersey, in 2016. Le prestazioni dei loro server erano solide e i supporti tecnici erano eccellenti (tutto fatto da personale interno). Puoi leggere il mio dettaglio recensione InterServer qui.

A favore di InterServer

  • Prestazioni di server solide, con tempi di uptime superiori a 99.97% in base al nostro record
  • Prezzo di iscrizione ($ 5 / mo) bloccato a vita mentre altri aumentano il prezzo dopo il primo termine
  • Supporto tecnico 100% svolto internamente
  • Ospita domini illimitati e account di posta elettronica
  • Migrazione gratuita del sito per tutti i nuovi clienti
  • Azienda fondata e guidata da due buoni amici: Michael Lavrik e John Quaglieri; Oltre 20 anni di comprovata esperienza aziendale.

Contro di InterServer

  • Non fornisce il nome di dominio gratuito (costo aggiuntivo di $ 15 / anno)
  • Posizione del server solo negli Stati Uniti: la società crea e gestisce il proprio data center nel New Jersey.

3. InMotion Hosting

InMotion Hosting l'ultima modifica di prezzo

Iscrizione al piano più economico a: $ 2.49 / mo - Clicca qui per ordinare adesso

InMotion Hosting è affidabile, ricco di funzionalità e conveniente.

Il piano Lite inizia a $ 2.49 / mese. Consente agli utenti di ospitare 1 sito Web e viene fornito con un dominio gratuito, accesso SSH, supporto PHP 7, backup e ripristino del sito, supporto completo in Cron e Ruby e protezione da malware. Inoltre, se sei un cliente per la prima volta, le persone di InMotion Hosting ti aiuteranno a migrare il tuo sito gratuitamente.

Certo, InMotion Hosting non offre il piano più economico in città, ma sono il miglior fornitore di hosting nel complesso in base alla mia esperienza.

Uso InMotion Hosting personalmente e ho accumulato anni di record nel tempo di uptime e test di InMotion Hosting. Per saperne di più, si prega di consultare la mia approfondita recensione di InMotion Hosting qui.

InMotion Hosting Review

Ecco cosa mi piace e non mi piace di InMotion Hosting.

Pro di InMotion Hosting

  • Prestazioni del server solide, tempo di attività> 99.95% TTFB ~ 400ms
  • Nome di dominio gratuito per il primo anno
  • Buona chat live e supporto via email
  • Migrazione gratuita del sito per i nuovi clienti
  • Piani entry level (Lite e Launch) ricchi di tutte le funzionalità necessarie per ospitare un sito Web aziendale
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati giorni 90 (#1 del settore)

Contro di InMotion Hosting

  • I prezzi di hosting aumentano durante il rinnovo
  • Scelta delle posizioni dei server solo negli Stati Uniti

4. GreenGeeks

Greengeeks piano di hosting economico

Iscrizione al piano più economico a: $ 2.95 / mo - Clicca qui per ordinare

Fondata in 2006 da Trey Gardner, GreenGeeks ha beneficiato della sua vasta esperienza in diverse grandi società di hosting. Oggi, Trey e il suo team di esperti professionisti hanno creato GreenGeeks in un'azienda sana, stabile e competitiva.

Le origini della società si trovano in Nord America e hanno servito oltre 35,000 clienti con più di 300,000 siti web. Come azienda eco-compatibile, si è dedicata a lasciare un'impronta energetica positiva e sostituisce l'energia usata con il triplo dei crediti di energia che vengono utilizzati.

Ma non è tutto: oltre a essere rispettoso dell'ambiente, GreenGeeks è anche molto economico. Il loro piano di hosting condiviso condiviso 300% all-in-one costa solo $ 2.95 / mese al momento dell'iscrizione.

Ecco una rapida panoramica dei loro pro e contro. Puoi anche scopri di più su GreenGeeks nella recensione di Timothy.

Cosa c'è di buono e di negativo in GreenGeeks

Professionisti

  • Rispetto per l'ambiente - 300% hosting verde (top del settore)
  • Eccellente velocità del server - valutata A e superiore in tutti i test di velocità
  • Più di 15 anni di comprovata esperienza aziendale
  • Nome di dominio gratuito per il primo anno
  • Migrazione di siti gratuiti per nuovi clienti
  • Ne vale la pena - $ 2.95 / mo per ospitare siti illimitati in un account (con backup giornaliero)

CONTRO

  • Il nostro sito di test scende sotto 99.9% uptime in marzo / aprile 2018.
  • Reclami dei clienti sulle pratiche di fatturazione.
  • Durante l'acquisto viene addebitata una commissione di $ 15 non rimborsabile.
  • Il prezzo aumenta a $ 9.95 / mese dopo il primo trimestre.

5. TMD Hosting

TMD Hosting - Seconda scelta per siti web malesi e singaporiani.

Iscrizione al piano più economico a: $ 2.95 / mo - Clicca qui per ordinare

Per i nuovi clienti, il piano condiviso TMD parte da $ 2.95 / mo - un taglio 60% dal prezzo di rinnovo standard. La società è attiva da oltre 10 anni e ha quattro data center distribuiti negli Stati Uniti e un centro dati oltreoceano ad Amsterdam.

Di recente abbiamo ricevuto un account gratuito da TMDHosting, quindi abbiamo deciso di sottoporre il provider di hosting al test. Risultato: l'host del budget non è affatto male.

Ulteriori informazioni su TMD Hosting in questa revisione approfondita.

Vantaggi e svantaggi dell'hosting TMD

Ecco cosa mi piace e non mi piace di TMD Hosting.


Professionisti

  • Grandi prestazioni del server
  • Cruscotto utente facile da usare
  • Linee guida chiare sulla limitazione del server
  • Garanzia di rimborso del giorno 60
  • Grande sconto per le nuove iscrizioni: utilizzare il codice coupon "WHSR"
  • Selezione di sei posizioni di hosting
  • Supporto clienti eccellente


CONTRO

  • La funzione di backup automatico può essere migliore
  • I prezzi aumentano dopo il primo termine
  • Solo CloudFlare standard

6. Hosting A2

A2 Hosting

Iscrizione al piano più economico a: $ 3.92 / mo - Clicca qui per ordinare

A2 Hosting è veloce, affidabile ed economico. Il loro hosting condiviso è disponibile in tre versioni: Lite, Swift e Turbo.

Lite, il piano più economico di tutti, consente agli utenti di ospitare il sito Web 1, i database 5 e gli account di posta elettronica 25.

Non sapresti che Lite è un piano di budget osservando le sue funzionalità: archiviazione SSD completa, accesso SSH, Rsync, FTP / FTPS, predisposto per Git e CVS, supporto Node.js e Cron e preconfigurato per le migliori prestazioni di WordPress ( utilizzando il plug-in WP interno - A2 ottimizzato). Tutto questo per $ 3.92 al mese.

Ulteriori informazioni sulla mia recensione di A2 Hosting.

Pro e contro di hosting A2

Professionisti

  • Eccellenti prestazioni del server; TTFB <550ms
  • Senza rischi - in qualsiasi momento garanzia di rimborso
  • Piani entry level (Lite) dotati di tutte le funzionalità necessarie per ospitare un sito web aziendale
  • Scelta delle posizioni dei server negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.
  • Ampio spazio per crescere: gli utenti possono aggiornare i propri server a VPS, cloud e hosting dedicato

CONTRO

7. HostPapa

Hostpapa piano di hosting di bilancio

Iscrizione al piano più economico a: $ 3.95 / mo - Clicca qui per ordinare

Fondato in 2006 da Jamie Opalchuk, HostPapa ha sede in Ontario, Canada.

Ho fatto un'intervista al fondatore di HostPapa, Jamie Opalchuk, nel dicembre 2016. Abbiamo parlato delle operazioni dell'azienda e del focus aziendale; Il signor Jamie è stato molto trasparente e disponibile con le sue risposte.

Stiamo monitorando l'host web da metà 2017. Puoi saperne di più sulla mia esperienza in questo dettaglio recensione di HostPapa.

Personalmente ho trovato Host Host discreto - non sono i migliori, ma il loro prezzo basso è sicuramente un vantaggio enorme - considerando che il piano più economico include anche il nome di dominio gratuito, l'archiviazione 100 GB e 120 template di siti predefiniti.

Pro e contro di HostPapa

In sintesi, ecco i pro e i contro di HostPapa:

Professionisti

  • Le recenti prestazioni di uptime del server soddisfano gli standard del settore. Uptime> 99.98%
  • Nome di dominio gratuito al momento dell'iscrizione - Salva ~ $ 15 (tassa di registrazione del dominio)
  • Società stimabile con un buon track record aziendale (Business accreditato BBB con rating A +)
  • Supporto per la chat dal vivo basato sulla mia esperienza
  • Hosting ecosostenibile: riduce le emissioni di anidride carbonica

CONTRO

  • Mancanza di opzioni nelle posizioni dei server (solo host in Canada)
  • Costi di rinnovo costosi - Il Piano di avviamento costa $ 7.99 / mese dopo il primo termine

9. ScalaHosting

Iscrizione al piano più economico a: $ 3.95 / mo - Clicca qui per ordinare

A partire da un prezzo molto ragionevole di $ 3.95 / mese, ScalaHosting ha molto da offrire. Sebbene rimanga fedele al concetto unico sito della maggior parte dei piani di hosting, altrove è generoso. Se sei un principiante del web hosting, questo è un ottimo punto di partenza.

Offre a tutti i nuovi utenti la migrazione gratuita del sito Web, il nome di dominio e SSL. Questo da solo lo renderebbe una proposta estremamente conveniente. Inoltre è incluso un programma di installazione software, un ciclo di backup automatico di 7 giorni e altro ancora.

Ancora più importante, c'è molto spazio per crescere a ScalaHosting. Dalla loro gamma di piani di hosting condiviso, puoi passare anche al loro eccellente Piani di hosting VPS.

ScalaHosting Pro & Contro

Alcuni di ciò che mi piace e non mi piace di ScalaHosting includono:

Professionisti

  • Prezzi di partenza eccellenti con una potenza della CPU 1x garantita e 50 GB di spazio di archiviazione
  • Nome di dominio gratuito per il primo anno (salva ~ $ 15)
  • Ragionevole tasso di rinnovo: lo stesso piano si rinnova a $ 5.95 / mese dopo il primo trimestre
  • Backup automatico e ripristino dei dati
  • Gamma completa di soluzioni di hosting per l'aggiornamento: piano VPS, Dedicated e Managed WP

CONTRO

  • L'hosting condiviso utilizza un mix di unità SSD e unità tradizionali

9. FastComet

Iscrizione al piano più economico a: $ 2.95 / mo - Clicca qui per ordinare

FastComet è una gemma rara nel mondo dell'hosting. Con un lungo elenco di funzioni utili e tag a basso prezzo, l'host web è adatto sia per i principianti che per gli utenti esperti.

All'inizio del 2018 è stato installato un sito di test presso FastComet e abbiamo monitorato le prestazioni dei loro server per oltre un anno. Puoi controllare i risultati che abbiamo ottenuto questo dettaglio recensione FastComet.

Il piano di hosting più economico di FastComet ha un prezzo incredibilmente basso all'iscrizione: il loro piano più economico, FastCloud, costa solo $ 2.95 / mese all'iscrizione. Il piano prevede 15 GB di spazio su disco SSD, scansione e report di malware, firewall di rete gratuito, accesso SSH e backup giornaliero.

Recensione di FastComet

Ecco cosa mi piace e non mi piace di FastComet in breve.

Professionisti

  • Solidi risultati di uptime del server in base al nostro monitoraggio
  • Scelta di 10 posizioni server.
  • Supporto piano condiviso NGINX, HTTP / 2 e PHP 7
  • Ambiente di hosting sicuro con scansione automatica del malware
  • Eccellente supporto di chat dal vivo basato sul mio studio sul sistema di chat dal vivo della società di hosting
  • Costruttore di siti interno con 40 + widget ready-made e 350 + temi progettati moderni
  • Ottima reputazione - tonnellate di feedback positivi da parte degli utenti sui social media

CONTRO

  • Ha rotto la sua garanzia di blocco dei prezzi
  • Solo prova di giorni 7 per gli utenti di VPS Cloud

10. BlueHost

Iscrizione al piano più economico a: $ 2.95 / mo - Clicca qui per ordinare

Bluehost è entrato nel mercato del web hosting nel 2003 e da allora sta andando forte. La società con sede a Provo, Utah, è oggi riconosciuta e ospita oltre due milioni di siti Web.

A differenza di molte altre società nello spazio di hosting di oggi, Bluehost non rivela ufficialmente dove sono ospitati i loro server. A parte una probabile presenza nello Utah, poco è veramente noto e non ci sono opzioni per selezionare una posizione al momento dell'iscrizione.

Il supporto è disponibile tramite live chat, telefono e un sistema di biglietteria. Se hai bisogno di assistenza più specializzata, Bluehost ha anche consulenti di marketing che possono lavorare con te sulle tue esigenze.

Quick BlueHost Reivew

Professionisti

  • Eccellenti prestazioni del server basate sul mio track record
  • Marchi ben noti nel settore hosting
  • Scelta popolare tra i blogger - raccomandata ufficialmente da WordPress.org
  • Documenti completi di auto-aiuto e tutorial video
  • Ottimo per i neofiti: utili e-mail per iniziare al momento dell'iscrizione
  • Flessibilità: aggiornamento a VPS e hosting dedicato in un secondo momento
  • Favorevole ai principianti: un processo di imbarco senza intoppi

CONTRO

  • I prezzi salgono a $ 7.99 / mo al momento del rinnovo
  • Hosting illimitato limitato da altri vincoli
  • Gli utenti possono solo ospitare i loro siti negli Stati Uniti


Budget Hosting: più economico è meglio?

I prezzi di hosting sono cambiati drasticamente negli ultimi 10-15 anni. All'inizio del 2000, un pacchetto da $ 8.95 al mese con funzionalità di base era considerato economico. Quindi il prezzo è sceso a $ 7.95, quindi a $ 6.95, a $ 5.95 al mese, per poi scendere anche nel 2020.

Se guardi alcune delle offerte più economiche che ho scelto a mano sopra, noterai che oggi alcuni servizi di hosting condiviso costano meno di $ 1 al mese.

Dati di mercato

Quindi, quanto deve essere basso il prezzo per essere considerato una soluzione di hosting economica nel mercato di oggi?

Per rispondere a questa domanda, abbiamo esaminato più di 1,000 piani di hosting in tutto il mondo. Risposta breve: per essere etichettato come "provider di hosting economico", è necessario scendere al di sotto di $ 5 / mese al momento dell'iscrizione e non superiore a $ 10.00 / mese al momento del rinnovo.

hosting dei prezzi basato sul nostro studio di mercato (2018)
Abbiamo condotto un'indagine di mercato per due anni consecutivi e abbiamo esaminato oltre 1,000 piani di hosting, i nostri dati sono pubblicati qui.

Ma aspetta, il piano di hosting più economico potrebbe non essere giusto per te

Ci sono una serie di fattori che devi considerare quando si sceglie un servizio di web hosting.

Il prezzo è solo uno di questi fattori.

Esistono anche altri criteri, come l'hosting di uptime, la velocità del server, le funzionalità di sicurezza, la versione del software, il supporto post-vendita, ecc .; che devi controllare.

Un buon host di budget dovrebbe essere dotato di sufficienti risorse del server per ospitare almeno un sito Web a basso traffico (~ 1,000 visite al giorno).

Il piano di hosting dovrebbe includere anche funzionalità di base dell'hosting, incluse (ma non limitate a) funzionalità di manutenzione del server di base, servizi di posta elettronica, facile installazione per script popolari, ultima versione di PHP e MySQL, supporto tecnico live-chat, tempo di attività del server 99.9% e ragionevole velocità della rete del server.

Alcune società di hosting di budget forniscono anche backup regolari del server, scansione automatica del malware, IP dedicato aggiuntivo e un solo clic Crittografiamo l'attivazione SSL. Queste caratteristiche sono belle da avere ma sono come "bonus". Posso capire completamente se le società di hosting stanno caricando gli utenti extra per la scansione di malware o la funzionalità di backup e ripristino.

Questo ci riporta a l'elenco dei migliori hosting economici in cima a questa pagina.


Problemi comuni con l'hosting Web economico (e come risolverli)

Finora abbiamo trattato un elenco di servizi di hosting economici e di qualità da considerare.

Ora è il momento di dare alcuni consigli utili su come affrontare i problemi comuni che sorgono nelle offerte di hosting a basso costo.

Problema #1: vendita aggressiva e cross-selling

La maggior parte delle società di hosting a basso costo ha pratiche aggressive di vendita e cross-selling.

Le società di hosting di bilancio sono sul mercato per fare soldi.

E lo fanno vendendo o raccomandando servizi aggiuntivi e applicazioni web come Certificati SSL, funzionalità avanzate di hosting della posta elettronica, i nomi di dominio, Servizi CDN, strumenti di email marketingE altro ancora.

Mentre alcune delle offerte sono semplici, alcuni provider di hosting web a basso costo ingannano i loro clienti per iscriversi alle prove gratuite. Alla fine del processo, fanno pagare ai loro clienti prezzi elevati per i servizi. I loro clienti finiscono per pagare prezzi elevati per i servizi che volevano semplicemente provare e probabilmente non ne hanno nemmeno bisogno.

Pratica Upselling su iPage
Screenshot dalla pagina di checkout di iPage. Hai bisogno di tutte queste funzionalità? Controlla attentamente quando effettui l'ordine.

Soluzione: prestare molta attenzione durante il check-out

Prestare molta attenzione durante la procedura di check-out, assicurarsi che la società di hosting non ti abbia registrato su alcun software o servizio web. Puoi verificare con il supporto di live chat dal web host in caso di dubbi e chiedere se ti sei iscritto a qualsiasi servizio web.

Sii scettico su tutte le e-mail e i suggerimenti che ricevi dalla tua società di hosting. Evita di fare clic alla cieca e fai la tua ricerca prima di iscriverti per qualsiasi componente aggiuntivo nel tuo account.

In breve, sii un consumatore intelligente e starai bene.

Problema #2: server precipitati

Alcune società di hosting di budget tendono a sovraccaricare la propria capacità e ad ospitare troppi siti Web in un unico server.

La pratica è conosciuta come overselling. Mentre il overselling è buono nel ridurre i costi di hosting (ulteriori informazioni nel mio altro articolo - La verità dell'hosting illimitato); a volte compromette l'esperienza dell'utente. I siti ospitati su un server affollato portano a rallentare il tasso di risposta e frequenti tempi di inattività.

Soluzione: evitare l'host web con server affrettati; traccia il tempo di attività dell'host dopo la registrazione

Un server lento e spesso inattivo influisce sull'esperienza utente del tuo sito Web e Classifiche di Google male. Questo è il motivo per cui enfatizziamo tanto il tempo di attività del server e il tasso di risposta in le nostre recensioni di hosting. Nessuno dovrebbe ospitare i propri siti su un host web lento e instabile.

Dopo esserti iscritto a un nuovo hosting:

Altri suggerimenti: Cos'è l'hosting uptime?

Uptime si riferisce alla quantità di tempo in cui il tuo sito web è attivo e funzionante, disponibile per i visitatori e i potenziali clienti; tutto ciò che non è tempo di attività è il tempo di inattività - e per semplificarlo, i tempi di fermo sono cattivi.

I tempi di inattività significano che le persone non possono raggiungere il tuo sito, il che può essere frustrante per i potenziali visitatori e allo stesso tempo ti costa traffico e entrate. Inoltre, se le persone non riescono a raggiungere il tuo sito per la prima volta, potrebbero non riprovare. Detto questo, i provider di hosting offrono garanzie di uptime minime, a garanzia del fatto che avranno il tuo sito attivo e funzionante per la percentuale delle ore totali in un giorno.

Non trattare con provider di hosting che offrono meno di 99.9% di uptime guarantee. Se il tuo provider di hosting esistente fa costantemente meno del tempo di attività 99.9%, è tempo di cambiare host web.

Campioni di Uptime pubblicati in WHSR

hosting inmotion: hosting a basso costo con uptime affidabile
InMotion Hosting record di uptime (Feb / Mar 2017): 100%. I piani di hosting condiviso di InMotion Hosting partono da $ 2.95 / mo, confrontati e ulteriori informazioni su https://www.inmotionhosting.com/.
a2hosting uptime
A2 Hosting record di uptime (Jun 2017): 100%. I piani di hosting condiviso A2 Hosting partono da $ 3.92 / mo, confrontati e ulteriori informazioni su https://www.a2hosting.com/.

Ulteriori informazioni sugli strumenti di monitoraggio dell'uptime (che utilizzare)

Ci sono letteralmente dozzine, se non di più, di strumenti di monitoraggio dei server disponibili online: alcuni sono gratuiti e alcuni aumentano di migliaia di dollari all'anno.

Alcuni eseguono semplici controlli HTTP per confermare se il tuo sito è in esecuzione, mentre altri eseguono lavori back-end molto complessi per monitorare più di un checkpoint 50 simultaneamente.

I vari strumenti gestiscono ogni fine dello spettro, che può essere un po 'travolgente per gli utenti, ma assicura anche che ci sia uno strumento là fuori per soddisfare le vostre esigenze e budget.

Ad esempio, utilizzo strumenti gratuiti come Robot uptime e Pingdom frequentemente per tenere traccia di un host web.

Se stai eseguendo un sito Web di livello aziendale e stai cercando strumenti più potenti, dai un'occhiata Nagios Uptime ed cactus.

Problema #3: cattivi vicini

Occasionalmente, gli host economici vengono infiltrati da quelli che vengono comunemente definiti cattivi vicini.

Questi cattivi vicini sono spammer che mangiano le risorse del server o i webmaster distratti che vengono violati. Se condividi un server con spammer, non ci saranno abbastanza risorse per te. Se condividi un server con qualcuno che riceve un virus Trojan o computer, anche il tuo sito potrebbe essere infetto.

Soluzione: richiesta di cambiare casella del server

Ai vecchi tempi, gli host web a basso costo venivano spesso sfruttati da spammer e hacker. Credo che questo non succeda che spesso in questi giorni le società di hosting normalmente avranno una politica molto severa contro spammer e hacker.

Se il tuo account è stato violato dall'interno, richiedi un trasferimento e chiedi all'host di spostarti su un altro blocco del server.

Problema #4: IP Black-Holed

Di solito ricevi un indirizzo IP condiviso quando ti abboni a un host web economico. In rare occasioni, questo indirizzo IP condiviso potrebbe essere inserito nella black list a causa delle attività di altri utenti.

Soluzione: controllare l'IP dell'host prima della registrazione

Si consiglia di controllare l'IP dell'host Web attivo Elenco dei blocchi di SpamHaus non appena hai ottenuto il tuo account. O meglio, chiedi loro una lista di IP da verificare prima di iscriverti.

Per determinare l'indirizzo IP del tuo sito web, digita il seguente codice nel prompt dei comandi del tuo PC.

nslookup yoursiteaddress.com

Se sfortunatamente il tuo IP del server è nella lista, ci sono solo due cose che puoi fare: 1. Spingere l'host Web in white-list l'IP; e 2. richiesta di trasferimento o modifica dell'indirizzo IP.

Problema #5: scarso supporto tecnico

Alcune compagnie di hosting a basso costo hanno scarsa assistenza clienti e non riescono a rispondere tempestivamente alle richieste dei clienti. I tempi di risposta lenti non sono sempre dovuti alla mancanza di cura. In alcuni casi, gli host a basso costo semplicemente non hanno abbastanza membri del personale tecnico per soddisfare le richieste di supporto dei clienti.

Soluzione: parlare con il personale di supporto prima della registrazione

Non c'è molto che possiamo fare con una società di hosting che funziona con scarso supporto post-vendita.

Se altri aspetti (prezzo, prestazioni di hosting, funzionalità, ecc.) Sono buoni, allora potresti voler rimanere e occupartene. Altrimenti, l'unica scelta che hai è di lasciarli.

Per i neofiti che preferiscono avere un supporto alimentato a cucchiaio, la cosa migliore da fare è evitare le società di hosting con un cattivo servizio. Parla con il dipartimento assistenza prima di effettuare l'ordine, fai domande tecniche correlate (come limiti di inode, cicli della CPU, Ruby on Rails, ecc.) E giudica la loro qualità in base alle risposte.

Come riferimento, ho fatto un esperimento sotto copertura e ho parlato con le società di hosting 28 (che molti di loro caricano meno di $ 5 al mese e possono essere categorizzate come supporto "cheap web host") in 2017 - guarda cosa ho scoperto in questo studio.

Problema #6: commissioni nascoste

Alcune società di hosting a basso costo hanno pratiche commerciali sospette e termini e condizioni poco chiari.

Soluzione: leggi ToS; Evitare le società di hosting a basso costo con una politica utente discutibile

Le cariche nascoste spiegano perché l'host più economico potrebbe non esserlo la migliore scelta di hosting.

Evitare, ripeto, di evitare qualsiasi host web economico che addebita commissioni di cancellazione irragionevoli.

Leggi TOS (suggerimento rapido: vai alla pagina ToS dell'host, premi Ctrl + F, cerca parole chiave come "cancellazione" e "rimborso") in modo chiaro e assicurati come viene effettuata la cancellazione. L'host web può addebitare la registrazione del dominio (che può arrivare fino a una commissione di $ 25 una tantum) e le spese del certificato SSL; ma qualsiasi cosa di più è un no-go.

Non andare con quelli con la politica di cancellazione di pesce, non importa quanto siano economici.

A2Hosting in qualsiasi momento garanzia di rimborso
Ci sono sempre termini e condizioni dietro interessanti offerte di hosting a basso costo (saperne di più).

Problema # NUMERO: incremento delle tasse dopo il primo termine

Le società di hosting a basso costo non rimangono sempre a buon mercato.

In effetti, molti attirano i clienti con prezzi economici, e poi aumentano la tassa di rinnovo due o tre anni dopo.

Sfortunatamente, questa è la norma del settore. Molte di queste aziende perdono denaro durante i primi due o tre anni in cui hanno un cliente, quindi caricano i prezzi più alti in seguito per recuperare le perdite. Molti clienti non si rendono conto che pagheranno prezzi più alti e subiranno uno shock da sticker quando vedranno l'auto-addebito sull'estratto conto della carta di credito.

Soluzione-1: Host Hoping

Il prezzo di rinnovo per i piani di hosting a basso costo è normalmente superiore al prezzo di registrazione.

Ad esempio, il prezzo promozionale di iPage è $ 1.99 / mo durante la registrazione e quando si tratta di rinnovo, salirà a $ 9.99 / mo (al momento della scrittura).

La stessa politica si applica alla maggior parte delle società di hosting di bilancio, tra cui A2 Hosting, SiteGround, Vai papà, Hostgator, Bluehost, InMotion Hosting, E così via.

Il prezzo estremamente basso è il modo in cui le società di hosting attirano i clienti per cambiare host.

Per i rinnovi, l'unico modo per mantenere bassi i prezzi è fare "web hosting sperando", ovvero continuare a cambiare host ogni volta che scade il contratto. E, per gli host di budget che forniscono la "Garanzia di rimborso in qualsiasi momento", ti consiglio di iscriverti per un periodo di abbonamento più lungo in quanto ti consente di goderti il ​​prezzo basso un po 'più a lungo (e ritirare i soldi se non ti piace il tuo host Di Più).

Interserver non accumula il loro prezzo durante il rinnovo
Interserver non aumenta il prezzo del rinnovo (source).

Soluzione-2: attacca le aziende che offrono tassi di rinnovo accettabili

Alcuni host web di budget consentono ai clienti di bloccare a basso prezzo di rinnovo al momento della registrazione.

Ad esempio, InterServer e FastComet bloccano il prezzo di rinnovo al tasso di registrazione.

Il prezzo per cui ti registri è il prezzo che rinnovi l'abbonamento di hosting in futuro. Per esempio, FastComet i clienti che si iscrivono per tre anni a $ 2.95 / mese saranno in grado di rinnovare i loro piani più tardi a $ 2.45 / mese. Lo stesso vale per InterServer - che consentono ai clienti di rinnovare al prezzo di iscrizione.

Problema #8: lungo periodo di abbonamento

Periodo di abbonamento lungo per il prezzo di hosting economico

Alcuni host web chiederanno ai propri clienti di sottoscrivere un periodo molto lungo in cambio dei prezzi bassi.

Molti anni fa Lunarpages commercializzava il suo accordo di hosting condiviso come $ 4.95 / mo. Ma l'accordo $ 4.95 / mo è disponibile solo per i clienti che sono disposti a pagare 5 anni prima - che è una fregatura. 5 anni! Tutto può accadere online nell'anno 5, la società di hosting potrebbe semplicemente prendere i vostri soldi e chiudere il negozio.

Soluzione: evitare la registrazione per più di 24 mesi

A meno che non sia possibile annullare e chiedere un rimborso in qualsiasi momento durante il periodo di abbonamento; altrimenti qualsiasi contratto più lungo di 2 anni è un no-go.

Problema #9: inode limitati consentiti

Alcuni hosting di budget limitano l'utilizzo di inode nell'account utente per controllare la capacità di archiviazione e le risorse del server.

Soluzione: attaccare con host che consentono gli inode 150,000 e versioni successive

Al giorno d'oggi non sottolineo molto sugli inode, ma non andrei con l'host che offre gli inode 50,000 per account.

La soluzione semplice è leggere ToS dell'azienda (suggerimento rapido: vai alla pagina ToS dell'host, premi Ctrl + F, cerca parole chiave come "inode" e "numero di file") chiaramente prima di registrarti.

D'altra parte, è tua responsabilità limitare il numero di inode sul tuo account. Comprendere che l'hosting illimitato non è limitato. Conserva tutti i file duplicati nel tuo account, elimina i file non necessari, elimina regolarmente le email (casella di posta vuota e scarica le email sul tuo PC locale) e ottimizza i tuoi database.

Limitazioni di Hostinger sugli inode
Esempio: Hostinger consente fino a 250,000 inode per account di hosting condiviso (che è generoso per un host $ 2.15 / mo). Scopri di più in la nostra recensione su Hostinger.

DOMANDE FREQUENTI

Qual è il modo più economico per ospitare un sito Web?

La risposta è $ 0. Sebbene relativamente rari, ci sono offerte di web hosting gratuite come 000Webhost fornite con sottodomini (ad esempio mydomain.000webhost.com) che è possibile utilizzare per creare ed eseguire un sito Web a costo zero. Tuttavia, ci sono varie limitazioni e rischi legati all'hosting gratuito: se puoi permetterti di pagare $ 3 - $ 10 al mese, ti consiglio vivamente di andare con un host web budget.

Chi è il provider di hosting a pagamento più economico che consigli?

L'hosting condiviso di Hostinger parte da $ 0.90 al mese: sono i più economici tra i migliori provider di hosting. Per valutare le prestazioni di Hostinger, ospito un sito di test sulla loro piattaforma e pubblico i dati di uptime / velocità raccolti qui. Puoi leggere la mia esperienza in questo recensione dettagliata di Hostinger.

Quali sono i diversi tipi di servizi di hosting?

Esistono quattro tipi principali di hosting Web condivisi, server privato virtuale (VPS), cloud e hosting di server dedicati. Ciascuno offre vari livelli di prestazioni, affidabilità e sicurezza.

Dove posso ospitare un sito Web gratuitamente?

Fornitori come Wix e 000Webhost offrono piani gratuiti. Tuttavia, molti dei migliori host web offrono anche periodi di prova su hosting condiviso a prezzi ragionevoli e ti consigliamo di provare entrambi per vedere la differenza.

Wix è veramente gratuito?

Wix offre davvero un piano gratuito limitato. Tuttavia, questo piano gratuito presenta molti svantaggi, tra cui la mancata possibilità di collegare il dominio personalizzato e gli annunci Wix forzati sul tuo sito.

L'hosting di WordPress è gratuito?

Lo stesso CMS WordPress è gratuito e puoi anche usarlo gratuitamente su WordPress.com (con limitazioni).

L'hosting gratuito è buono?

L'hosting gratuito non è generalmente adatto per un uso a lungo termine a meno che tu non abbia intenzione di gestire un sito Web di base a basso traffico. La maggior parte dei siti Web richiederà più risorse man mano che cresce e non è probabile che l'hosting gratuito sia in grado di supportare tale crescita.


In poche parole: non tutti i web host economici sono cattivi

Non tutte le società di hosting condivise sono cattive. Oggigiorno, i piani di hosting condiviso illimitati sono molto popolari e potenti. Più del 90% di singoli host il loro dominio e siti su un piano di hosting condiviso.

E funzionano bene.

Non rende i tuoi siti 'più freschi' o meglio semplicemente perché si opta per una costosa soluzione di hosting. Per non parlare di - se fai il confronto, ci sono molte cose che possono andare storte anche con un hosting dedicato o VPS.

Alcuni proprietari di siti sono stati abbonati a VPS o hosting dedicato semplicemente a causa del loro ego - con il tipo di mentalità in cui pensano di essere diversi e migliori. Ma questo non è vero. In effetti, conosco alcuni proprietari di piccole imprese che sono passati all'hosting dedicato quando non ne hanno avuto bisogno e se ne sono pentiti. Hanno speso soldi in risorse server non necessarie e assistenza tecnica di esperti quando l'hosting condiviso sarebbe andato bene.

Finché non hai creato un sito / blog ad alto traffico, non è necessario impiegare molto tempo e denaro in un potente piano di hosting. È solo uno spreco di tempo e denaro.

Invece, concentrati sui contenuti e sul marketing.

Capire le tue esigenze

Se stai acquistando qualcosa che non ti serve, stai sprecando denaro, non importa quanto sia economico o buono.

Ed è per questo che devi conoscere le tue esigenze di hosting prima di te scegli un nuovo host web. Prima di lasciare questa pagina per acquistare un host web, assicurati di averlo comprensione di base in host web e nome di dominio. Pensa a fondo alle nostre esigenze e rispondi a queste domande -

  • Che tipo di sito web stai costruendo?
  • Vuoi qualcosa di comune?
  • Hai bisogno di applicazioni Windows?
  • Hai bisogno di una versione speciale del software (ad es. PHP)?
  • Il tuo sito web ha bisogno di un software speciale?
  • Quanto è grande (o piccolo) il volume del traffico web?
  • Qual è il tuo budget mensile 12 (o 24) per il sito web?
  • Quanti di questi soldi dovrebbero andare ad ospitare?

Per i principianti -

  • Scegli un host web che ti puoi permettere per almeno 2 anni. Il tuo sito / blog potrebbe non generare alcun guadagno, soprattutto all'inizio, quindi vuoi essere sicuro di non dover chiudere il blog a causa della mancanza di fondi.
  • Non hai bisogno di servizi di hosting web premium per ora. Un host web condiviso accessibile dovrebbe essere abbastanza buono per ora. Ricorda solo di verificare le limitazioni di spazio e il tempo di attività del server.
  • In questo momento dovresti concentrarti sulla costruzione di contenuti utili e sulla crescita della tua comunità. Dovresti spendere di più per marketing e contenuti. Ottieni un buon servizio di newsletter e inizia a costruire la tua mailing list, inizia annunci di social media marketing, entra in contatto con blogger locali e assumili per promuovere il tuo blog, ecc.
  • Fai domande sul servizio clienti e se ti aiuteranno a capire come gestire un sito web perché sei nuovo nel blogging.

Host Web di Budget consigliato: Hostinger, InMotion Hosting, GreenGeeks

Per blogger esperti e proprietari di siti -

  • Come parte del tuo lavoro ora, devi assicurarti che i tuoi lettori possano navigare senza problemi all'interno del tuo sito / blog. Hai bisogno di un host web molto affidabile e veloce.
  • Dovresti monitorare il tempo di attività del tuo sito e la velocità di risposta con strumenti come Pingdom e Uptime Robot.
  • Monitora l'utilizzo della memoria del tuo blog e conosci il tuo limite - una volta che il tuo blog raggiunge 80% della memoria allocata (questo è il solito collo di bottiglia che ti imbatti prima con l'hosting condiviso), è ora di prendere in considerazione l'upgrade a VPS o cloud hosting.

Host Web di Budget consigliato: A2 Hosting, Interserver, CloudWays


Risorse pertinenti

Abbiamo anche pubblicato una serie di guide attuabili e recensioni di hosting utili per coloro che sono alla ricerca di un host web.