5 eccezionali alternative a WordPress (e perché)

Aggiornato: 22 novembre 2021 / Articolo di: Jerry Low

Ci sono molte opzioni in giro se stai cercando un'alternativa a WordPress. Indipendentemente dall'applicazione web o dal servizio che stai utilizzando, niente è perfetto. Ciò vale anche per il famosissimo Content Management System (CMS) di WordPress. 

WordPress ha uno straordinario 64.9% di quota del mercato CMS. Tuttavia, non è affatto l'unica opzione disponibile. Da una maggiore comodità a una migliore scalabilità, ecco cinque alternative di WordPress che puoi prendere in considerazione.

1. Shopify

Shopify - Alternativa a WordPress

Shopify è apparso per la prima volta nel 2006, solo tre anni dopo l'introduzione di WordPress. Tuttavia, la piattaforma ha impiegato più di un decennio per iniziare a guadagnare terreno. Oggi è diventata una delle migliori alternative a WordPress.

Shopify come alternativa a WordPress

A differenza di WordPress, che è solo un'applicazione web, Shopify si presenta come una soluzione "pronta per l'uso". La registrazione di un account con loro significa l'accesso immediato a un'applicazione funzionante. Non c'è bisogno di web hosting, installazione e configurazione di applicazioni, o anche di ottimizzazione delle prestazioni.

Shopify include anche funzionalità di eCommerce native, che lo rendono un'esperienza più conveniente rispetto a WordPress. I carrelli degli acquisti, l'elenco e la descrizione dei prodotti, l'elaborazione dei pagamenti e altro ancora sono tutti combinati e pronti all'uso.

Leggi la nostra recensione di Shopify per saperne di più.

Shopify è più economico di WordPress?

Lo svantaggio della comodità su Shopify è principalmente nel prezzo. È del tutto possibile distribuire ed eseguire un sito Web WordPress a costo zero. D'altra parte, Shopify parte da un minimo di $ 29 al mese, a meno che tu non abbia un sito Web o un negozio al dettaglio esistente e opti per Shopify Lite.


Webinar gratuito: porta la tua attività online
Workshop gratuito ospitato da Shopify – Comprendi il pannello di amministrazione di Shopify, come configurare un negozio online ed esplora temi e app del sito Web in questo workshop di 40 minuti.
Clicca qui per guardare il webinar ora

2. Squarespace

Squarespace come alternativa a WordPress

Simile a Shopify, Squarespace è un altro Software as a Service (SaaS) strumento per la creazione di siti web. Lanciato nel 2004, è uno dei primi strumenti SaaS che ha gareggiato con WordPress. Sebbene sia cresciuto in popolarità nel corso degli anni, rimane lontano dalla presenza dominante di WordPress.

Squarespace come alternativa a WordPress

Sebbene sia Squarespace che WordPress mirino a semplificare la creazione di siti Web, differiscono leggermente nel modo. Squarespace offre più semplicità dall'inizio alla fine poiché è SaaS. Non devi preoccuparti della manutenzione, web hosting, sicurezza o persino le prestazioni del tuo sito web.

Anche la parte per la creazione di contenuti di Squarespace è molto più user-friendly. L'editor drag-and-drop consente layout di progettazione semplici, ma questo è qualcosa in cui WordPress sta rapidamente recuperando terreno. C'è anche il supporto eCommerce nativo per i piani Squarespace Business e superiori.

Leggi la nostra recensione su Squarespace per saperne di più.

Squarespace è più economico di WordPress?

Squarespace ha un prezzo definito a partire da $ 12 al mese. Se desideri funzionalità eCommerce, il piano più economico ti costerà $ 18 al mese. Non c'è modo di eseguirlo gratuitamente, a differenza di WordPress, su cui puoi persino distribuire hosting web gratuito.

3. Wix

Wix come alternativa a WordPress

Wix è un altro SaaS emerso come concorrente di WordPress. Ha attraversato il mio arco quando il servizio ha iniziato a pubblicizzarsi pesantemente come strumento gratuito per la creazione di siti Web. Sin dai suoi primi giorni, Wix ha guadagnato terreno molto lentamente, ma è migliorato notevolmente nel tempo.

Wix come alternativa a WordPress

La bellezza di Wix sta nella semplicità e nella stabilità, qualcosa che non molte applicazioni web possono rivendicare. Le sue potenti funzionalità di creazione di contenuti lasciano WordPress nella polvere (per lo più). Tuttavia, nonostante questo vantaggio, Wix non è l'ideale per coloro che cercano le funzionalità ricche di contenuti che WordPress ha da offrire.

Wix è un'opzione di gran lunga migliore di WordPress se hai bisogno di creare rapidamente un sito Web elegante e moderno e non vuoi dedicare molto tempo alla manutenzione. Ha anche un ampio ecosistema di app per aumentare la funzionalità, che è un utile extra.

Ecco la nostra recensione di Wix se vuoi saperne di più.

Wix è più economico di WordPress?

Il piano a pagamento più economico per Wix parte da $ 4.50 al mese, il che sembra eccellente poiché sarà quasi quanto costerebbe un piano di hosting web. Tuttavia, quel livello ha forzato il branding e risorse limitate, quindi se il prezzo è la tua preoccupazione principale, Wix perde.

4. Joomla

Joomla come alternativa a WordPress

Joomla è un CMS open source simile in molti modi a WordPress. Ha altrettanto a lungo di un track record di mercato, ma è in calo della quota di mercato nel corso degli anni. Eppure, nonostante le sue stelle calanti, Joomla ha ancora alcuni assi nella manica.

Joomla come alternativa a WordPress

Sebbene comunemente raggruppiamo applicazioni web come Joomla e WordPress, non tutte hanno origini identiche. WordPress ha tradizionalmente un punto di forza nella categoria "blog", ma ora ha esteso la sua portata all'eCommerce. Joomla tende alla costruzione di portali web e siti simili.

Per questo motivo, Joomla ha controlli di gestione degli utenti più compressivi e supporta meglio una gamma più ampia di tipi di contenuto. Puoi vedere un esempio di questo atteggiamento agile nel suo approccio ai modelli. Gli utenti di Joomla possono utilizzare più modelli contemporaneamente per presentare varie pagine di contenuti.

Confronta: WordPress vs Joomla vs Drupal

Joomla è più economico di WordPress?

Poiché entrambi sono open-source e disponibili sotto Licenze GPL, non vi è alcun costo per l'utilizzo di Joomla o WordPress. Tuttavia, avrai bisogno di un nome di dominio e web hosting per eseguire un sito con uno dei due.

5.Ghost CMS

Ghost CMS

Ghost è apparso per la prima volta sulla scena nel 2015 e da allora è rimasto quotidianamente costante. Il concetto e la piattaforma iniziale sono venuti da John O'Nolan, che ha utilizzato il lavoro sull'interfaccia utente di WordPress. Dopo il rilascio del prototipo, il progetto Ghost ha ottenuto finanziamenti pubblici ed è disponibile oggi come versione generale.

Ghost come alternativa a WordPress

Come ci si potrebbe aspettare da un progetto che è passato per mano di un ex dipendente di WordPress, Ghost condivide molti tratti. È l'unica piattaforma in questo elenco che sembra più ovviamente simile a WordPress in natura.

Ghost è molto incentrato sul CMS e sembra un'introduzione leggera a WordPress. In questo modo, rimane fedele alle intenzioni iniziali di superare quella che O'Nolan riteneva un'interfaccia utente WordPress eccessivamente complessa. Puoi estendere le funzionalità con ciò che Ghost chiama "Widget".

Ghost è più economico di WordPress?

Ghost segue anche lo stesso modello di business di WordPress. È disponibile per la distribuzione sulla tua piattaforma di web hosting gratuitamente o nel modello SaaS. Il prezzo di Ghost SaaS è visivamente simile a WordPress nella fascia più bassa, ma passa rapidamente oltre per piani più avanzati.

Considerazioni finali

Lo spazio CMS oggi si appoggia piuttosto pesantemente al lato SaaS delle cose. Grazie a un accesso a banda larga più diffuso, vediamo emergere più aziende e individui non tecnici che sfruttano queste piattaforme per un'esperienza più snella.

Tuttavia, l'utilizzo di WordPress o un CMS open source simile come Joomla offre un potenziale a lungo termine molto maggiore in termini di funzionalità e utilità se si dispone di alcune conoscenze tecniche.

Leggi di più:

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.