Comprendere e modificare i ruoli e le autorizzazioni degli utenti di WordPress

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Sep 05, 2017

Gestire un sito Web è una grande responsabilità. Oltre al design, devi anche concentrarti sullo sviluppo dei contenuti, sulla sicurezza, sulla manutenzione e sul marketing. Mentre una singola persona può gestire tutti questi aspetti per piccoli progetti WordPress, i siti Web più grandi richiedono un team per migliorare l'efficienza e la produttività.

Come uno dei sistemi di gestione dei contenuti più robusti, WordPress ha un sistema di gestione degli utenti integrato direttamente disponibile dalla dashboard. Qui puoi invitare nuovi utenti sul tuo blog e assegnare i rispettivi ruoli.

Per iniziare a costruire il tuo team WordPress, vai alla tua dashboard> Utenti> Aggiungi nuovo.

l'aggiunta del nuovo utente

La pagina "Aggiungi nuovo utente" è accessibile anche tramite la barra superiore> Nuovo> Utente.

Comprendere i ruoli utente di WordPress

I ruoli utente hanno due scopi principali nell'ambiente WordPress.

Innanzitutto, aiutano gli utenti a familiarizzare con il resto del team. Conoscendo i ruoli degli altri, gli utenti sanno a chi contattare in caso di problemi quali plug-in malfunzionanti, nuovi contenuti inviati e così via.

utenti

Inoltre, i ruoli degli utenti hanno permessi diversi quando si tratta di ciò che possono e non possono fare sul tuo sito. Per impostazione predefinita, esistono cinque diversi ruoli utente:

  1. Sottoscrittore: questi utenti hanno le autorizzazioni minime in WordPress. Sebbene possano accedere alla dashboard, possono solo aggiornare i loro profili e cambiare le loro password. Inoltre, è possibile concedere l'accesso a contenuti privati, che è utile se si richiede ai lettori di registrarsi prima di poter fare qualsiasi cosa sul proprio sito.
  2. Collaboratore: un collaboratore può scrivere, modificare e salvare i propri post. Possono anche leggere commenti non approvati, ma non possono approvarli o eliminarli. Tuttavia, non possono pubblicare i loro post senza l'aiuto di un Loro non possono caricare gli allegati per i loro articoli.
  3. Autore - A differenza dei contributori, gli autori hanno il potere di pubblicare o cancellare i propri post a proprio piacimento. Possono anche specificare nuovi tag per i loro post. Tuttavia, non possono creare nuove categorie quando pubblicano i post. Possono solo scegliere tra le categorie esistenti impostate da un amministratore o un editor.
  4. Editor: gli editor hanno il controllo completo su tutte le attività relative ai contenuti in WordPress. Possono scrivere, pubblicare, modificare ed eliminare i post di altri utenti e commenti moderati.
  5. Amministratore - Infine, gli amministratori hanno accesso a tutto all'interno del dashboard di WordPress. Possono gestire i contenuti, installare nuovi plugin, modificare il tema del sito Web, aggiungere nuovi utenti, ecc.

Modifica delle autorizzazioni di WordPress

Prendi nota che non puoi modificare i ruoli utente predefiniti o aggiungerne di nuovi senza Editor ruolo utente. È un plugin gratuito che può essere scaricato direttamente dalla libreria di plugin di WordPress.

Per utilizzare l'editor dei ruoli utente, accedere semplicemente a Dashboard> Utenti> Editor ruolo utente.

utente-ruolo-editore

Per iniziare a modificare le autorizzazioni, scegli il ruolo utente che desideri modificare dal menu a discesa e controlla l'elenco seguente. Prendi nota che le autorizzazioni sono organizzate in gruppi che si associano a diversi elementi di WordPress come pagine, post, plug-in e temi. Puoi scegliere un particolare gruppo o scegliere "Tutti" per visualizzare tutto in una volta.

gruppi

Sebbene le autorizzazioni elencate siano abbastanza intuitive, è possibile migliorare la leggibilità facendo clic su "Mostra funzionalità in formato leggibile". Inoltre, è possibile immettere qualsiasi parola chiave nel campo "Filtro rapido" per trovare le autorizzazioni.

filtro

Dopo aver selezionato le autorizzazioni che si desidera assegnare a un ruolo utente, è possibile scegliere se non dimenticare di fare clic su "Aggiorna" per salvare le modifiche.

Aggiungere nuovi ruoli

Per aggiungere nuovi ruoli con User Role Editor, fai clic su "Aggiungi ruolo" dalla pagina principale.

add-ruolo

Quindi, specificare un ID ruolo e il nome visualizzato utilizzando i campi appropriati. Ricorda che non è possibile utilizzare spazi o caratteri speciali per l'ID ruolo. Se necessario, puoi rappresentare uno spazio con un trattino basso.

l'aggiunta del nuovo ruolo

Dal menu a discesa "Crea copia di", puoi copiare le autorizzazioni correnti di un ruolo utente esistente nel nuovo ruolo. Ciò consentirà di risparmiare tempo durante la creazione di ruoli utente leggermente diversi.

Regolazione delle impostazioni dell'editor dei ruoli utente

È possibile regolare le impostazioni per l'editor dei ruoli utente selezionando Impostazioni> Editor ruolo utente. Oltre alle opzioni che sono già accessibili dalla pagina principale del plugin ("Mostra capacità in formato leggibile dall'uomo" e "Mostra abilità deprecate"), puoi anche abilitare le conferme di aggiornamento dei ruoli, la capacità di modificare le abilità e la visibilità del ruolo di amministratore .

Nella scheda "Ruoli predefiniti", è possibile specificare un ruolo predefinito per gli utenti appena registrati. Basta fare attenzione a non concedere ai nuovi utenti un ruolo amministrativo. Verifica sempre le tue impostazioni prima di fare clic sul pulsante "Salva".

Super Admin

Se stai utilizzando una rete multisala WordPress, puoi utilizzare il ruolo di "super amministratore".

Prendi nota che una rete multisito è composta da più siti Web in un'unica installazione di WordPress. Assegnando qualcuno come super amministratore, gli stai dando la possibilità di cambiare il tema, i plug-in, i contenuti e tutto il resto in tutti i siti web.

Conclusione

Oltre ad applicare temi e pubblicare contenuti, WordPress ha molte altre funzionalità che possono aiutarti a gestire e mantenere il tuo sito web. Imparando a utilizzare i ruoli e le autorizzazioni, ora puoi fare leva sull'aiuto del tuo team potenziare lo sviluppo e crescita del tuo sito WordPress.

Informazioni su Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.