Passare da Joomla a WordPress

Articolo scritto da: Vishnu
  • WordPress
  • Aggiornato: Nov 04, 2020

Joomla è un sistema di gestione dei contenuti abbastanza sofisticato. Senza dubbio è un buon sistema, ma molti proprietari di siti Web che non sono così esperti di tecnologia potrebbero voler passare a qualcosa di più semplice. Quale opzione migliore del popolare e facile da gestire Sistema di gestione dei contenuti WordPress?

Perché cambiare?

Ci sono molte ragioni per cui potresti voler passare a WordPress,

  • WordPress è il sistema di gestione dei contenuti più popolare - alimentando il 38% di Internet, con Joomla che arriva in un secondo lontano.
  • È un software open source e ha l'estensione comunità in crescita che contribuisce attivamente. C'è un sacco di software gratuito sotto forma di plugin e temi che sono disponibili gratuitamente e altamente intuitivi da usare.
  • Quasi tutti i servizi di hosting offrono l'installazione di WordPress con un clic per iniziare e molto Host WordPress gestito disponibile sul mercato.

Joomla è altrettanto ricco e molto efficace nel fornire contenuti tramite un sito Web, e ha una miriade di opzioni software aggiuntive. È molto flessibile, ma quella flessibilità sembra essere al costo della facilità d'uso. WordPress è incredibilmente facile da usare, mentre Joomla è un po 'più complesso.

Semplici passaggi per spostare i siti Joomla su WordPress

Passare da Joomla a WordPress non è così difficile come si potrebbe pensare. Hai alcuni plugin utili da ringraziare per questo. E anche tutorial come questo sono utili :) Segui i semplici passaggi indicati di seguito.

1. Scegli un host per il tuo sito Web WordPress. Potresti voler dare un'occhiata a Jerry's migliori selezioni di web hosting o di Nicholas elenco di hosting WordPress economico.

Se desideri mantenere il tuo nuovo sito WordPress nello stesso posto in cui si trova il tuo attuale Joomla, potresti dover creare una nuova directory, installare WordPress in quella directory e successivamente modificare le impostazioni del dominio in modo che punti alla nuova directory.

Puoi configurare il URL personalizzato per il sito WordPress a questo punto. Se questa operazione viene eseguita dopo la migrazione, è possibile che i collegamenti interni non funzionino correttamente e la navigazione nel sito potrebbe interrompersi.

2. Installa WordPress. Il processo di installazione è intuitivo, ma puoi leggere un po 'di più WordPress.org.

3. Installa FG Joomla in plugin WordPress e attivalo.

A versione gratuita e versione premium  (che ha alcune funzionalità SEO e consente l'uso di add-on) sono disponibili. Questo plugin migra categorie, sezioni, media, post e tag da Joomla a WordPress. Funziona con le versioni di Joomla 1.5 tramite 3.4 e WordPress 4.3. È anche compatibile con installazioni multisito.

Si prega di notare che plugin, temi e moduli non possono essere trasferiti, a causa di ovvie possibili complicazioni e problemi di compatibilità che con ogni probabilità interromperanno il vostro sito web.

Ci sono un paio di plugin per fare il lavoro di trasferimento, ma ci atteniamo a FG Joomla a WordPress per questo tutorial, in quanto è molto popolare con le installazioni attive su 10,000 e ha (meritato) una valutazione di 4.8 su 5.

4. Ora vai su Strumenti> Importa. Verrà visualizzato un elenco di sistemi per l'importazione.

Fare clic su Joomla. Si aprirà la pagina seguente e dovrai inserire i dettagli del tuo sito Joomla.

Per inserire i dettagli del database, puoi andare al pannello di amministrazione del tuo sito Joomla e controllare sotto

Configurazione globale> scheda Server.

Fai attenzione ad inserire le credenziali di accesso corrette o potrebbe generare errori di connessione al database.

Oppure puoi accedere a configuration.php nella tua cartella principale di Joomla collegandoti al tuo sito web utilizzando un client FTP. Per fare ciò, accedi al Pannello di controllo e fai clic sull'icona File Manager in File. Nella casella pop-up, seleziona apri Web Root, seleziona Mostra file nascosti e fai clic su Vai.

Fare clic sul segno + contro la cartella pubblica html e quindi sulla cartella contenente l'installazione di Joomla e individuare il file configuration.php. Fare clic sul file e selezionare Modifica codice. Copia le impostazioni del database da qui.

Alcune cose da ricordare:

  • L'importazione potrebbe non essere eseguita se il tuo host web ha disattivato l'opzione Consenti URL in php.ini.
  • Fare attenzione a fare clic sull'opzione Forza importazione multimediale, se si desidera importare file multimediali.
  • È possibile che venga visualizzato il messaggio "Errore irreversibile: dimensione della memoria consentita di **** byte esauriti". Nessuna causa di panico. Puoi risolvere questo problema aumentando la memoria PHP.

Infine, fai clic su Importa contenuto da Joomla a WordPress.

L'importazione richiederà del tempo in base alla quantità di dati da importare. Una volta terminata l'importazione, dovresti vedere una schermata come questa.

Al termine del processo di importazione, spostati sul pulsante Modifica collegamenti interni nella parte inferiore della pagina dell'importatore di Joomla (FG) e fai clic su di esso. Questo risolverà tutti i collegamenti interni interrotti.

Il plugin può essere disattivato dopo l'installazione.

Ora che hai importato il tuo sito Web in WordPress, puoi personalizzarlo con il tema e i plug-in di tua scelta. E hai finito!

A proposito di Vishnu

Vishnu è uno scrittore freelance di notte, lavora come analista di dati di giorno.

Collegare: