Come creare una galleria di immagini In-Post su WordPress

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Sep 05, 2017

Costruire un bellissimo sito Web WordPress non è scienza missilistica.

Proprio come ogni proprietario di un sito ha una serie di obiettivi unica, i siti WordPress hanno infinite configurazioni possibili. E come utente di WordPress, il tuo obiettivo principale è identificare la combinazione perfetta di plugin, contenuti e opzioni di stile per un'esperienza utente davvero avvincente.

In questo post, daremo un'occhiata ai migliori metodi per rendere più interessanti i tuoi post con le gallerie di immagini.

Vai a:

Facciamo cracking!

Metodo #1: utilizzo di FooGallery

Se c'è una cosa di cui la comunità di WordPress dovrebbe essere grata, è la repository di plugin gratuito questo semplifica l'integrazione di funzionalità utili nel loro sito.

FooGallery è uno dei plugin più popolari che puoi usare per creare gallerie di immagini in-post. Ti consente di creare bellissime gallerie reattive e pronte per la retina senza scrivere una sola riga di codice.

Il modo più veloce per installare FooGallery è attraverso il dashboard di WordPress. Vai a Plugin> Aggiungi nuovo, digita "FooGallery" e fai clic sul pulsante Installa.

Dopo l'installazione e l'attivazione, puoi iniziare a creare la tua prima galleria facendo clic su FooGallery> Aggiungi galleria.

Inserisci un titolo che ti aiuterà a identificare di cosa tratta la galleria. Questo non sarà visibile agli utenti, quindi sentiti libero di usare qualsiasi titolo tu voglia.

Per aggiungere foto alla tua galleria, fai clic su Aggiungi media sotto "Elementi della galleria".

Questo dovrebbe far apparire l'interfaccia familiare in cui puoi scegliere un'immagine dal tuo catalogo multimediale, o caricarne una nuova facendo clic sulla scheda Carica file.

Quando aggiungi immagini alla tua galleria, presta attenzione alla didascalia e al titolo del file immagine poiché puoi scegliere di visualizzarne due quando gli utenti passano il mouse sopra di loro.

Scegliere un modello

Una volta caricate tutte le immagini necessarie, vai avanti e regola le impostazioni come meglio credi. Inizia selezionando un modello per la tua galleria.

Il modello determina in pratica come apparirà la tua galleria.

Ad esempio, il modello di Galleria immagini reattive mostra tutte le immagini come una griglia che si adatta automaticamente in base alle dimensioni dello schermo:

D'altra parte, il modello Image Viewer mostra un'immagine alla volta fornendo agli utenti pulsanti di navigazione:

Prendi nota che il resto delle impostazioni disponibili dipende dal modello. Alcune delle impostazioni che puoi trovare sono l'allineamento della galleria, le dimensioni della miniatura, gli effetti di passaggio del mouse, la spaziatura della griglia, il plug-in lightbox e così via.

Sentiti libero di giocare con queste impostazioni fino a ottenere l'aspetto desiderato. Una buona strategia è quella di avere le gallerie aperte in una scheda e una pagina di test su un'altra.

Questo porta al passaggio successivo: aggiungere gallerie di immagini in post.

Inserimento di gallerie nei post

Esistono fondamentalmente due modi per aggiungere gallerie di immagini ai tuoi contenuti: tramite shortcode e tramite l'editor di post di WordPress.

Per trovare lo shortcode per una determinata galleria, vai su FooGallery> Gallerie dalla dashboard. Fare clic sullo shortcode per copiarlo automaticamente negli Appunti.

Successivamente, è sufficiente incollare lo shortcode all'interno dell'area del contenuto di qualsiasi post o pagina. Se funziona, dovresti vedere un segnaposto di galleria vuoto con lo shortcode visualizzato in basso.

Non preoccuparti: il segnaposto non rappresenta l'aspetto della galleria quando viene caricata la pagina effettiva.

L'altra alternativa è inserire le gallerie direttamente in un post o in una pagina. Dalla dashboard di WordPress, apri la pagina o il post che desideri utilizzare e fai clic sul pulsante Aggiungi FooGallery nell'editor.

Verrà visualizzata la finestra "Scegli una galleria" in cui è possibile trovare tutte le gallerie disponibili che è possibile utilizzare. Puoi anche creare una nuova galleria da zero qui.

Per aggiungere una galleria, fai clic sulla relativa miniatura e quindi sul pulsante Inserisci galleria.

Se non riesci a trovare la galleria che desideri utilizzare, potresti averla appena creata da una scheda separata. In tal caso, fai clic sul pulsante Ricarica per aggiornare la finestra.

Migliorare la FooGallery

L'espandibilità è uno dei maggiori vantaggi di FooGallery. Andando su FooGallery> Impostazioni, puoi modificare vari aspetti di come funziona il plugin.

Ad esempio, nella scheda Immagini, puoi regolare la qualità delle miniature delle gallerie al massimo di 100.

Infine, FooGallery supporta diverse estensioni leggere che aggiungono funzionalità. Puoi sfogliare il negozio di estensioni andando su FooGallery> Estensioni.

Metodo #2: creazione di gallerie senza plugin

Se non sei allettato dall'idea di utilizzare plugin per tutto, allora puoi prendere in considerazione l'utilizzo funzionalità di WordPress integrate anziché.

Per creare gallerie in-post senza plug-in, vai all'editor dei post di WordPress e fai clic su Aggiungi media.

Da lì, selezionare l'opzione "Crea galleria" e scegliere le immagini che si desidera utilizzare.

Dopo aver selezionato tutte le immagini, fai clic sul pulsante Crea una nuova galleria.

Questo ti porterà alla finestra Modifica galleria in cui puoi specificare l'ordine delle immagini, il numero di colonne che desideri utilizzare e le dimensioni della galleria.

Non dimenticare di scrivere una didascalia adatta per ogni immagine per dare agli utenti un po 'di contesto. È inoltre possibile modificare il comportamento di collegamento di ciascuna immagine.

Impostalo su "Nessuno" se non vuoi che la tua galleria sia interattiva in alcun modo.

Metodo #3: altre alternative di plugin

Abbiamo ora esplorato due delle opzioni più popolari per aggiungere gallerie in-post ai post di WordPress.

Per darti ancora più flessibilità, ecco alcune altre alternative a FooGallery che puoi prendere in considerazione:

Portfolio Gallery di Huge IT

sito web: huge-it.com/portfolio-gallery/; Prezzo: gratuito / $ 40 per il sito 1

Portfolio Gallery fa parte dell'enorme ecosistema di plugin IT WordPress. È un plug-in di facile utilizzo che consente di creare gallerie altamente interattive con più viste, inclusi blocchi a altezza intera, dispositivi di scorrimento del contenuto, griglia elastica e galleria lightbox.

Galleria NextGEN

sito web: www.imagely.com/nextgen-gallery/; Prezzo: gratuito / $ 69

In termini di installazioni attive, NextGEN Gallery è al top con oltre 1 milioni di utenti. L'unico motivo per cui FooGallery è presente in questo post è il suo prezzo elevato. Ha anche una sezione delle impostazioni più elaborata che può essere un po 'di confusione per i nuovi utenti. Tuttavia, è un plugin solido che può aiutarti a creare gallerie belle e reattive.

Feed di Instagram WD

sito web: web-dorado.com/wordpress-instagram-feed-wd; Prezzo: gratuito / $ 25 per il sito 1

Puoi facilmente utilizzare Instagram Feed WD per estrarre contenuti dal tuo account Instagram e in una galleria personalizzabile.

Questo è perfetto per fotografi e blogger con una presenza affermata su Instagram.

Hai trovato tutto ciò che ti serve su come creare gallerie di immagini in-post? Non dimenticare di controllare il plugin essenziali per WordPress che ogni sito dovrebbe avere!

Informazioni su Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.