Come postare automaticamente su Facebook da WordPress

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Feb 07, 2018

Mantenere un blog su WordPress può essere faticoso. Dopo aver trascorso ore di ricerca, scrittura e lucidatura di un nuovo post, devi promuoverlo attraverso vari canali di distribuzione dei contenuti, dalle mailing list alle reti di social media.

Facebook è una delle piattaforme principali per questo compito. Secondo S, il gigante dei social media aveva circa 1.94 miliardi di utenti mensili da 2017 - consolidando la sua posizione come la più grande (e più redditizio) social network fino ad oggi.

Questo post si propone di esplorare i migliori metodi di automatizzazione del processo di condivisione di Facebook per il tuo sito WordPress.

Salto rapido a:

Cominciamo.

Metodo #1: utilizza la funzionalità "Pubblica" di Jetpack

Indipendentemente se gestisci un blog di nicchia o un negozio di e-commerce, il jetpack il plugin andrà sicuramente a beneficio del tuo sito WordPress. Può aiutarti a creare contenuti, sicurezza, analisi dei siti e SEO.

Per iniziare con Jetpack, tuttavia, è necessario collegare il plug-in con un account WordPress.com esistente. Non preoccuparti: la registrazione è completamente gratuita e dovrebbe essere completata in pochi minuti. Al termine, ora puoi utilizzare le funzionalità del plugin sul tuo sito WordPress.org.

Ti verrà anche chiesto se desideri attivare le funzionalità Jetpack consigliate. Questo è completamente opzionale, ma può fornire al tuo sito WordPress una serie di vantaggi:

Jetpack include anche la funzionalità "Publicize", che automatizza la condivisione sui social network. Per accedervi, vai su Jetpack> Impostazioni> Condivisione.

Sotto "Pubblicizza connessioni", fai clic su Connetti i tuoi account di social media. Si aprirà la pagina Condivisione di WordPress.com in cui è possibile collegare il tuo sito a reti diverse, tra cui Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn.

Vai avanti e fai clic sul pulsante Connetti accanto a Facebook per procedere.

Accedi al tuo account Facebook quando richiesto e fai clic su Continua per concedere a WordPress le autorizzazioni necessarie. Infine, dovrai scegliere se pubblicare post in una pagina specifica gestita o tramite il tuo profilo. Seleziona l'account che desideri utilizzare e fai clic su Connetti.

Questo è tutto! Ora puoi utilizzare questo account come canale di distribuzione per i tuoi post WordPress. Dovresti essere in grado di vedere l'opzione nell'editor dei post:

Se desideri utilizzare un messaggio personalizzato per il post di Facebook, fai clic su Modifica dettagli. Ricorda che questo coinciderà con la data di pubblicazione nel tuo blog WordPress.

Metodo #2: utilizzo del buffer

I rivenditori online dovrebbero già avere familiarità con Buffer - uno strumento di automazione utilizzato per condividere e monitorare i tuoi contenuti.

Il suo vantaggio principale è che ti consente di pubblicare post in base a una pianificazione prestabilita. Ricorda, per massimizzare l'esposizione dei tuoi post, devi pubblicarli quando il pubblico di destinazione è più attivo.

Per iniziare con Buffer, registrati e inizia collegando i tuoi account di social media alla piattaforma. Inizia facendo clic sul pulsante più (+) nel pannello "Account".

Attualmente, gli utenti gratuiti sono in grado di collegare fino a un account per ciascuna delle sei reti: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+, Pinterest e Instagram. Per connettere Facebook, fai clic su Profilo, Pagina o Gruppo - a seconda del tipo di account che desideri utilizzare.

Dopo aver effettuato l'accesso, è sufficiente fare clic sull'account che si desidera utilizzare. Dovrebbe quindi apparire sotto il pannello "Account" nella tua dashboard.

Il prossimo passo è impostare un programma di registrazione per questo account. Per fare ciò, selezionare l'account e fare clic sulla scheda Pianificazione.

Qui puoi selezionare i giorni di pubblicazione e aggiungere le volte in cui desideri condividere i contenuti. Prendi nota del fatto che, ogni volta che aggiungi nuovi contenuti a Buffer, questo verrà "messo in coda" e pubblicato solo durante questi periodi.

Ora che hai pronto il tuo programma di buffer, è ora di integrarlo con il tuo sito WordPress. Per questo, è necessario installare il WP a Buffer .

Devi quindi collegare il tuo account Buffer andando su WP a Buffer> Impostazioni e facendo clic sul pulsante Autorizza plugin.

Fai clic su Consenti accesso quando il plug-in richiede l'autorizzazione per gestire il tuo account Buffer. Questo preleverà automaticamente tutte le informazioni del tuo account Buffer nel dashboard di WordPress.

Dovresti essere in grado di visualizzarli ora sotto la scheda Post e pagine del plugin WP in Buffer. Basta non dimenticare di "abilitare" l'account facendo clic sulla sua immagine e selezionando l'opzione Account abilitato.

Al termine, fare clic sul pulsante Valori predefiniti per specificare se i post pubblicati o aggiornati di recente vengono inviati alla coda del buffer. Fai questo facendo clic sulla casella di controllo accanto a entrambe le opzioni.

Se hai eseguito correttamente tutti i passaggi, dovresti vedere una conferma nella parte superiore dell'editor ogni volta che pubblichi o aggiorni un nuovo post.

Metodo #3: utilizzo del contenuto di Nelio

Con i metodi e gli strumenti di cui sopra, ora dovresti essere in grado di automatizzare la pubblicazione sul tuo account Facebook dal tuo blog WordPress. Ma se vuoi una soluzione molto più semplice, puoi provare a utilizzare il Contenuto Nelio .

Quello che fa è integrare un "calendario editoriale" incorporato per aiutarti a gestire le tue esigenze di pianificazione e distribuzione dei contenuti.

Prima di abilitare la pubblicazione automatica, collega i tuoi account prima andando su Nelio Content> Settings dal dashboard principale.

Proprio come con Buffer, hai la possibilità di collegare Contenuto Nelio con una pagina Facebook, un gruppo o il tuo profilo personale. Basta fare clic sul pulsante corrispondente, fornire le credenziali di accesso e concedere il permesso al plugin.

Al termine, il tuo account dovrebbe apparire sotto Profili connessi nella pagina delle impostazioni. Tutti i nuovi post verranno automaticamente sincronizzati con il tuo calendario di Nelio Content. Questo facilita automaticamente tutte le attività coinvolte, inclusa la condivisione di pagine di social media.

Suggerimento bonus: qual è il miglior periodo di pubblicazione?

Vari studi mostrare che i migliori tempi di pubblicazione per ogni social network sono i seguenti.

Nathan Ellering di CoSchedule ha esaminato gli studi 20 e ha trovato questi "tempi migliori per pubblicare post" per i principali social network (source).

Facebook

  • Mercoledì @ 3 PM
  • Giovedì e venerdì @ 1-4 PM
  • Sabato e domenica @ 12-1 PM

Twitter

  • Ogni giorno @ 2-3 AM, 6-7 AM e 9-10 PM
  • Dal lunedì al venerdì @ 12-3 PM e 5 PM
  • Mercoledì @ 5-6 PM

Pinterest

  • Sabato @ 8-11 PM
  • Venerdì @ 3 PM

LinkedIn

  • Martedì @ 10-11 AM

Google+

  • Mercoledì @ 9 AM
  • Resto della settimana @ 9-11 AM

Instagram

  • Lunedì e Giovedì in qualsiasi momento TRANNE 3-4 PM
  • Ogni giorno @ 2 AM e 5 PM
  • Mercoledì @ 7 PM

I social media sono una parte importante della tua strategia di contenuti in WordPress? Leggi questo regole d'oro del social media marketing per i blogger!

Informazioni su Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.