Come aggiungere Google AdSense in WordPress

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Sep 05, 2017

Stai cercando modi per monetizzare il tuo sito WordPress? Per la maggior parte dei proprietari di siti, utilizzando servizi come Google AdSense è un modo popolare per guadagnare reddito passivo. È una rete pubblicitaria che può essere facilmente integrata in qualsiasi sito, sia esso un blog personale o un negozio di e-commerce.

Come funziona Google AdSense?

Google AdSense utilizza il modello costo per clic, il che significa che ti viene pagata una quota fissa ogni volta che gli utenti fanno clic sugli annunci dal tuo sito. Il costo totale dei clic dipende da vari fattori come Punteggio di qualità e Ranking dell'annuncio

Quando implementato, Google AdSense funziona visualizzando annunci pubblicitari in tre aree chiave: la banner superiore, barra laterale, e dentro il tuo contenuto. Come proprietario del sito, hai la possibilità di modificare quali annunci mostrare e dove.

Iniziare

Per aggiungere Google AdSense al tuo Sito WordPress, la prima cosa che devi fare è registrarti per un nuovo account. Puoi anche utilizzare il tuo account Google esistente per iniziare.

adsense1

Procedi con la registrazione inserendo l'URL del tuo sito web. Inoltre, non dimenticare di scegliere una lingua che viene utilizzata principalmente dal pubblico di destinazione. Continua con il resto del processo di registrazione seguendo le istruzioni sullo schermo.

ringraziamento

Tieni presente che Google deve rivedere l'applicazione AdSense prima di poter iniziare a pubblicare annunci sul tuo sito. Attendi che la loro email di conferma proceda. Questo potrebbe richiedere ovunque 6-8 ore. Una volta che la tua domanda è stata approvata, puoi ora accedere al tuo account AdSense e iniziare a creare annunci.

Creazione di annunci con AdSense

Per creare annunci, accedi alla tua dashboard AdSense e vai su I miei annunci> Nuova unità pubblicitaria.

new_ad

Nella nuova pagina dell'annuncio, puoi personalizzare l'aspetto dell'annuncio specificando dimensioni, tipo e stile. Presta attenzione al layout e alla combinazione di colori esistenti del tuo sito. Sebbene tu voglia aumentare la visibilità di questi annunci, non puoi permetterli di interrompere l'esperienza dei tuoi visitatori. Puoi fare riferimento a esempio visualizza gli annunci per vedere come ogni dimensione di un annuncio appare in una pagina reale.

Esempi

Prendi nota che puoi anche specificare annunci di backup, che mostra solo se Google non riesce a trovare annunci pubblicitari appropriati da pubblicare. I canali personalizzati, d'altra parte, ti consentono di monitorare unità pubblicitarie specifiche in gruppi. Ad esempio, puoi creare canali personalizzati separati per gli annunci della barra laterale destra e gli annunci banner per determinare quale posizionamento ha un rendimento migliore.

Dopo aver creato un annuncio per la prima volta, andare avanti e fare clic su "Salva e ottieni il codice" nella parte inferiore della pagina. Dopo di che, puoi ora copiare il codice dell'annuncio e salvarlo in un editor di testo come Blocco note. In questo modo è più facile per te utilizzare il codice dell'annuncio in futuro.

Inserimento di un annuncio su WordPress

Per iniziare a mostrare annunci sul tuo sito Web WordPress, vai su Aspetto> Widget. Sotto "Widget disponibili", cerca l'opzione "Testo" (testo arbitrario o HTML) e trascinalo in una sezione widget.

dra

Prendi nota che le sezioni di pagina in cui è possibile includere i widget dipendono dal tema corrente del tuo sito. Dopo aver trascinato il widget di testo, inserisci un titolo e incolla il codice dell'annuncio nel campo etichettato come "Contenuto". Fai clic su "Salva" e sei pronto per partire.

widet

Se hai bisogno di un modo rapido per gestire AdSense su WordPress, puoi utilizzare Aparg SmartAd:

Cos'è Aparg SmartAd? È un Plug-in per la gestione della pubblicità di WordPress. È anche l'unico nel suo genere che ha un controllo intelligente degli annunci che ti consente di raggiungere il tuo pubblico di destinazione. Puoi avere il controllo totale sugli annunci pubblicati sul tuo sito web. Puoi scegliere il codice e inserire il tuo codice breve Google AdSense attraverso le impostazioni della campagna. Quindi l'annuncio verrà visualizzato in quella parte della pagina Web in cui viene inserito.

Ulteriori suggerimenti

  • Scopri come A / B testa diverse strategie pubblicitarie. Non solo i test divisi risparmiano tempo, ma rendono anche più facile ottimizzare i tuoi annunci per ottenere il massimo profitto. Puoi anche A / B prova il tuo intero sito WordPress per determinare il layout che porta alla maggior parte delle conversioni.
  • È possibile utilizzare un plugin come AdSanity per gestire al meglio i tuoi annunci. È uno strumento "rotatore" di annunci esterni che consente di creare, pianificare e monitorare gli annunci o i gruppi di annunci per le conversioni massime.
  • Secondo le statistiche, le dimensioni degli annunci 336 × 280, 728 × 90 e 300 × 260 si adattano comodamente alla maggior parte dei layout dello schermo. Per i cellulari, la dimensione 320 × 100 è risultata la più efficace. Tutti questi sono confermati come le dimensioni degli annunci di maggior successo basato sulle scoperte di Google.

Conclusione

Google AdSense è un ottimo modo per iniziare a guadagnare da tutti gli sforzi per la creazione di siti. Il passaggio successivo consiste nell'attuazione di strategie che possono aiutarti a incrementare il traffico e a ottenere il massimo dai posizionamenti degli annunci.

Leggi anche: puoi saperne di più su altre strategie di monetizzazione del blog in questo articolo.

Articolo di Christopher Jan Benitez

Christopher Jan Benitez è uno scrittore freelance professionista che offre alle piccole imprese contenuti che coinvolgono il loro pubblico e aumentano la conversione. Se stai cercando articoli di alta qualità su tutto ciò che riguarda il marketing digitale, allora è il tuo ragazzo! Sentiti libero di dirgli "ciao" su Facebook, Google+ e Twitter.