8 Errori WordPress più comuni e come risolverli

Articolo scritto da:
  • WordPress
  • Aggiornato: Sep 13, 2017

Hai un sito web con WordPress?

Potrebbe essere proprio ciò di cui la tua azienda ha bisogno per raggiungere le masse, aumentare il ROI e rafforzare la tua identità di marca. Creare una venture online è davvero semplice con WordPress, grazie alla sua interfaccia user-friendly e alla sua flessibilità. Mentre WordPress è estremamente facile da usare, ci sono alcuni errori comuni che possono renderlo noioso. Tuttavia, la parte migliore è che l'errore che probabilmente stai incontrando sul tuo sito Web è stato probabilmente segnalato e risolto da qualcuno prima di te.

Hai bisogno di aiuto per riparare il tuo sito WordPress?
WHSR è ora partner di Codeable.io per assistere gli utenti che necessitano di servizi di sviluppo / personalizzazione WP professionali.

Per ottenere un preventivo gratuito, si prega di compilare questo modulo di richiesta.

Ecco i tutorial su come correggere questi errori comuni di WordPress:

1. Errore durante l'instaurazione della connessione al database

Errore durante l'instaurazione della connessione al database

L'errore nella creazione della connessione al database è abbastanza intuitivo e ti dice che la connessione con il database è stata interrotta.

  • Cause del database che stabilisce un errore
  • Problema con il tuo server di hosting
  • Errore nel file wp-config.php
  • Il tuo sito potrebbe essere stato violato

Soluzione #1. Risolvi i problemi con il tuo server di hosting

È una buona idea parlare al tuo Provider di hosting WordPress per quanto riguarda il problema.

Il tuo provider di hosting sarà in grado di dirti se il tuo database si spegne per superare la sua quota o se c'è qualche problema con il server. Se ti viene detto che tutto va bene sul server, è tempo di controllare il tuo file wp-config.php.

Soluzione #2. errore di file wp-config.php

Apri il tuo file wp-config.php usando FTP o file manager. Ora, controlla se il nome del database, l'host, il nome utente e la password sono corretti. Se trovi qualche cambiamento in questi dettagli, correggili immediatamente. Se non sai come modificare i file PHP, è meglio che tu ti familiarizzi con le basi prima.

Soluzione #3. Scansionarlo per verificare se è stato violato

WordPress è la piattaforma open source più preferita, ma è estremamente vulnerabile alle minacce alla sicurezza. Quindi, non sorprende vedere WordPress come l'obiettivo principale per l'hacking. Utilizzare uno strumento di sicurezza per eseguire la scansione completa del sito Web e verificare se il sito Web è compromesso. Se scopri che il tuo sito è stato violato, non farti prendere dal panico. Cambia immediatamente i tuoi dati di accesso e ripristina il tuo sito web dal backup.

2. White Screen of Death

White Screen of Death

Questo errore di solito causa a semplice schermo bianco della morte senza alcun messaggio di errore, rendendolo più frustrante per te dal momento che non hai idea di cosa cercare e cosa aggiustare.

cause:

  • Spesso causato da un limite di memoria esaurito
  • Tema o plugin scarsamente codificati

Soluzione #1: Aumentare il limite di memoria

Poiché il limite di memoria esaurito è una delle ragioni più comuni di questo errore, si consiglia di aumentare il limite di memoria. Per aumentare il limite, apri il tuo file wp-config.php e aggiungi la seguente riga di codice all'interno dei tag PHP principali.

define ( 'WP_MEMORY_LIMIT', '64M');

Il codice sopra riportato aumenta il limite di memoria su 64M.

Soluzione #2. Sostituisci il tuo tema con il tema predefinito e disabilita tutti i plugin

Se il problema persiste, disattiva tutti i plug-in e sostituisci il tema attualmente attivo con il tema WordPress predefinito e verifica se mostra ancora una schermata bianca di morte. Se il problema viene risolto, il tuo tema o uno dei tuoi plugin sta causando una schermata bianca. Attiva un plug-in alla volta tenendo d'occhio il sito web. Se questo risolve il problema, controlla le funzioni.php del tuo tema e rimuovi eventuali spazi aggiuntivi nella parte inferiore del file.

3. Errore interno del server 500

500 Internal Server Error

Questo è un altro problema comune che quasi ogni sito Web WordPress incontra almeno una volta. Ci sono diverse cause potenziali.

cause:

  • Esaurito il limite di memoria PHP
  • Funzioni del plugin danneggiate
  • Funzioni a tema corrotte
  • .Htaccess danneggiato

Soluzione #1. Aumentare il limite di memoria

Seguire la stessa procedura per aumentare il limite di memoria come indicato nel passaggio precedente.

Soluzione #2. Modifica il file .htaccess

Poiché il problema è in genere causato da un file .htaccess danneggiato, è necessario modificare il file .htaccess. Apri il tuo file .htaccess dall'FTP o dal file manager e rinominalo con .htaccess old. Aggiorna il tuo sito Web e verifica se il problema persiste. Se questo risolve il problema, fai clic su impostazioni> permalink e premi save save per resettare .htaccess.

Soluzione #3. Disattiva tutti i plugin

Se la modifica del tuo file .htaccess non ha avuto alcun impatto sul problema, potresti voler controllare i tuoi plugin. Disattiva tutti i tuoi plugin facendo clic sui plugin? plugin installati. Scegli "Disattiva" dal menu a discesa "bulk action" e premi applica. Disattiverà automaticamente tutti i tuoi plugin. Ora vai sul tuo sito web, aggiornalo e controlla se l'errore è scomparso. In tal caso, attiva i plug-in uno per uno e verifica quale plugin ha causato il problema.

Soluzione #4. Sostituisci le cartelle wp-admin e wp-include

Se non funziona nulla, prova a sostituire le tue cartelle wp-include e wp-admin con nuove copie da un'installazione di WordPress. Salvali e carica. Aggiorna il browser e verifica se il problema è stato risolto.

4. L'email dell'amministratore persa e il recupero della password non funzionano

L'email dell'amministratore persa e il recupero della password non funzionano

È normale dimenticare la tua e-mail o password, soprattutto quando ne hai tonnellate da ricordare. In uno scenario del genere, probabilmente hai fatto clic sul link della password persa per recuperare i dettagli. Ma sfortunatamente non hai mai avuto il link di reset nella tua casella di posta.

causa:

La vera causa di questo problema è ancora un mistero, ma la soluzione non lo è. Ci sono alcune cose che puoi fare per cambiare la tua e-mail e password senza aver bisogno del link di reset.

Soluzione #1. Modifica il tuo file functions.php

Per apportare modifiche al file functions.php di un tema, vai a ../wp-content/themes/your_current_theme tramite FTP o file manager. Apri il tuo file functions.php e aggiungi la seguente riga di codice.

wp_set_password ('DesiredNewPassword', 1);

Inserisci la nuova password desiderata al posto di "DesiredNewPassword". Salva il file e caricalo di nuovo. Una volta effettuato l'accesso al tuo sito web, rimuovi il codice dal file e carica di nuovo.

Soluzione #2. Reimposta la tua e-mail e password tramite phpMyAdmin

Accedi al tuo cpanel. Clicca su phpMyAdmin e seleziona il database del tuo sito web. Fai clic sulla tabella wp_users e modifica il tuo record. Inserisci un nuovo valore per user_pass. Ricorda phpMyAdmin usa la crittografia MD5, quindi devi convertire la tua password in MD5.

Scegli l'opzione MD5 dal menu a discesa in Funzioni. Hit salva e aggiorna il tuo sito web.

5. Connessione Scaduta

Connessione Scaduta

Questo errore è solitamente causato da un server condiviso sovraccaricato. I seguenti motivi di solito causano questo problema.

cause:

  • Plugin pesanti
  • Errori di funzione del tema
  • Esaurito il limite di memoria PHP

Soluzioni

  1. Aumentare il limite di memoria PHP
  2. Disattiva tutti i plugin e rimuovi quello che causa il problema
  3. Passa a un tema WordPress predefinito per verificare se il tuo tema sta causando il problema

6. Errore pagina 404

Errore pagina 404

Questo errore si verifica in genere quando il sito Web non trova la pagina che hai specificato.

Causare

L'impostazione di permalink è la causa principale dell'errore 404 Page.

Soluzione:

Riconfigurare i permalink facendo clic sulle impostazioni> permalink. È anche possibile riscrivere manualmente le regole per sovrascrivere le impostazioni di permalink predefinite.

7. Errore di memoria esaurita

Errore di memoria esaurita

Un errore esaurito della memoria provoca uno schermo bianco di morte o il seguente errore

Errore irreversibile: dimensione di memoria consentita di byte 33554432 esauriti (tentativo di allocare byte 2348617) in /home/username/public_html/site1/wp-includes/plugin.php sulla riga xxx

Causare

La causa principale è quando un plug-in di WordPress o uno script esaurisce il limite di memoria predefinito.

Soluzione

È necessario aumentare il limite di memoria PHP. Anche se abbiamo menzionato tutti i passaggi per aumentare il limite di memoria nel primo punto, lo sto ancora scrivendo qui.

Per aumentare il limite, apri il tuo file wp-config.php e aggiungi la seguente riga di codice all'interno dei tag PHP principali.

define ( 'WP_MEMORY_LIMIT', '64M');

Il codice sopra riportato aumenta il limite di memoria su 64M.

Sostituisci il tuo tema con il tema predefinito e disabilita tutti i plugin

8. Non disponibile per errore di manutenzione programmata

Non disponibile per errore di manutenzione programmata

È possibile che si verifichi questo errore a causa di un aggiornamento di WordPress interrotto o incompleto.

causa:

Quando WordPress aggiorna un plugin o un tema, mette il tuo sito Web in modalità di manutenzione. Se l'aggiornamento viene interrotto, mantiene il sito in modalità di manutenzione.

Soluzioni

  1. Aggiorna manualmente l'installazione di WordPress
  2. Elimina il tuo file .management andando nella directory principale tramite FTP o file manager.

Avvolgere

WordPress è un software potente ma, come altre piattaforme, ha i suoi difetti. Nel post di oggi, abbiamo rivelato alcuni errori comuni con le loro cause e soluzioni. Spero che tu lo trovi utile e ti sbarazzi di questi errori in modo permanente.

Articolo di Jason Daszkewicz

Jason Daszkewicz è un appassionato del web che lavora come sviluppatore WordPress per Wordsuccor Ltd. che fornisce servizi di sviluppo di plugin WordPress per le aziende. Jason vanta un'eccezionale esperienza nel blogging su articoli relativi a WordPress. Ama anche passare il tempo all'aria aperta esplorando il mondo, le persone e la tecnologia.