Recensione di Surfshark

Articolo scritto da:
  • Strumenti Web
  • Aggiornato: Apr 23, 2020

Surfshark è un nuovo arrivato relativamente al Virtual Private Network (VPN) scena ed è apparso con il botto.

In circa un anno sono stati in grado di mettere in campo una grande rete di oltre 800 server in circa 50 paesi. La prima cosa che mi ha fatto ravvivare è stata la notizia che era basato nelle Isole Vergini britanniche (BVI).

La BVI è un territorio d'oltremare britannico come sappiamo, ma non ha leggi note sulla conservazione dei dati di cui parlare e ha un proprio sistema giudiziario separato. Questo lo rende una base ideale per le aziende VPN poiché fa parte del loro core business: l'anonimato.

Con questo in mente, ho firmato per un piano di due anni e sono saltato dentro, eseguendolo attraverso i lavori.

Surfshark resisterà al controllo al suo servizio? Scopriamolo.

Panoramica di Surfshark

Informazioni sulla società

Usabilità e specifiche

  • Dispositivi illimitati
  • Supporta quasi tutti i dispositivi
  • crittografia
  • Torrenting e P2P consentiti
  • Sblocca Netflix, Hulu, BBC iPlayer
  • Server 800 +
  • Funziona in Cina


Pro di Surfshark

  • Nessuna registrazione
  • Navigazione sicura e anonima
  • Ampia gamma di app
  • Grande supporto clienti
  • Collegamenti illimitati
  • Velocità fantastiche
  • Netflix Works
  • Surfshark arriva a prezzi incredibili

Surfshark Cons

  • Server P2P limitati con velocità scarse
  • Il server più veloce non è necessariamente corretto

Prezzo

  • $ 11.95 / mo per l'abbonamento al mese 1
  • $ 3.75 / mo per l'abbonamento al mese 12
  • $ 1.94 / mo per l'abbonamento al mese 36

Giudizio

Surfshark controlla molte delle caselle giuste che compongono una buona VPN: velocità, sicurezza e anonimato. Ora è in cima alla mia lista dei preferiti.

Surfshark Pro

1. Nessuna registrazione

Note sulla registrazione dalla knowledge base di Surfshark
Note sulla registrazione da Surfshark Knowledge Base

Come ho detto prima, la prima cosa che mi ha fatto prendere nota di Surfshark è stata la base BVI da cui funziona. Ciò fa ben sperare per la politica di non accesso che l'azienda ha. Afferma di archiviare solo quantità limitate di dati utente per scopi specifici.

Secondo loro, le uniche informazioni che vengono conservate sono il tuo indirizzo e-mail e alcune informazioni di fatturazione nel caso in cui vengano richiesti rimborsi. Il processo di iscrizione sembra confermare ciò e anche le informazioni disponibili nel pannello di gestione dell'account. L'unica cosa visibile è il tuo indirizzo e-mail e le impostazioni.

Su una nota a margine, Surfshark rivendica anche di aver attraversato un audit indipendente, ma devo sottolineare che il controllo è stato effettuato solo sulla loro estensione di Google Chrome.

2. Navigazione sicura e anonima

Come con la maggior parte delle VPN, Surfshark viene fornito con una scelta di protocolli tra cui scegliere. Le scelte qui sono un po 'più limitate del solito però. Hai solo accesso a IKEv2, OpenVPN (TCP o UDP) e un protocollo poco noto chiamato Shadowsocks.

L'inclusione di Shadowsocks è stata inizialmente un po 'sorprendente da quando è stato chiesto al suo sviluppatore smettere di lavorare sul codice e rimuoverlo da GitHub dove è stato condiviso. Il protocollo rimane vivo però e ora ha il suo sito: Shadowsocks.

È probabile che l'uso di questo protocollo sarà utile per gli utenti della Cina continentale per superare la Grande Firewall.

3. Ampia gamma di app

Surfshark ha una vasta gamma di app che puoi utilizzare per installarlo su quasi tutti i tipi di dispositivi connessi. Questo include tutto, dalle piattaforme Windows e Linux o Mac ampiamente utilizzate ai dispositivi mobili e persino le smart TV e alcuni router.

Ci sono anche varianti che puoi usare con i browser più diffusi come Chrome e Firefox. Va notato che l'estensione di Chrome per Surfshark era verificato da una società indipendente alla fine di 2018, passando con solo due piccoli difetti riscontrati.

4. Ottimo supporto clienti

Record di chat recenti con supporto Surfshark
Uno dei miei record di chat con il supporto di Surfshark.

Controllando il loro supporto clienti, sono stato molto contento dei risultati ogni volta. Li ho contattati due volte, una volta con una richiesta di vendita e un'altra con una domanda di natura più tecnica. Entrambe le volte le risposte sono state veloci (in pochi secondi).

Sono stato anche contento del livello di conoscenza mostrato dal personale di supporto che è stato in grado di risolvere i miei problemi in modo rapido ed efficiente.

5. Collegamenti illimitati

I problemi relativi al numero di dispositivi che è possibile connettere a una VPN sono stati messi a fuoco solo nell'ultimo anno circa. In passato, dovevamo principalmente preoccuparci di proteggere un dispositivo statico e uno mobile (di solito).

Oggi, grazie all'IoT, praticamente tutto è connesso a Internet. Una famiglia può facilmente avere fino a 10 dispositivi collegati a varie reti. Il mio posto, ad esempio, ha tre telefoni cellulari, tre tablet, due PC desktop, un laptop, un router e una smart TV!

Surfshark è uno dei pochi servizi VPN in circolazione che non mette un limite al numero di connessioni che è possibile utilizzare contemporaneamente. È vero, questa potrebbe non essere una grande cosa, ma prende semplicemente un punto di preoccupazione immediatamente.

6. Velocità fantastiche

Discutere sulla velocità della VPN è una lattina completamente diversa di worm, quindi se non sei sicuro di ciò che rende la tua VPN veloce (o lenta), dai un'occhiata a Guida VPN qui. Prima di testare Surfshark, ho eseguito un test di velocità sulla mia linea per misurarne la velocità in quel momento;

Test di velocità di Surfshark - Benchmark (senza VPN): al momento del test ho ottenuto 300+ Mbps su una linea da 500 Mbps
Benchmark (senza VPN): al momento del test ho ricevuto 300 + Mbps su una linea 500Mbps

Speed ​​Test - Asia (Singapore)

SurfShark speed test da Singapore (vedere il risultato attuale qui).

Ho scelto Singapore per il mio test nella regione asiatica perché ha alcune delle migliori infrastrutture in circolazione ed è un importante hub di transito per i collegamenti internazionali. Onestamente, i miei occhi mi sono quasi spuntati dalla testa vedendo che ero in grado di colpire 200Mbps in un test a valle.

Il risultato è semplicemente il migliore che abbia mai visto finora e ho ripetuto il test un paio di volte solo per assicurarmi che fosse corretto (era).

Test di velocità - Europa (Paesi Bassi)

SurfShark speed test dai Paesi Bassi (vedere il risultato attuale qui).

Le velocità dalla mia connessione a un server VPN con sede in Europa erano altrettanto buone, con il segno distintivo principalmente nel ritardo del ping più lungo.

Speed ​​Test - USA (Seattle)

Test di velocità di Surfshark - Test di velocità SurfShark dagli Stati Uniti (vedere i risultati effettivi qui).
SurfShark speed test dagli Stati Uniti (vedere il risultato attuale qui).

Da un server VPN con sede negli Stati Uniti, la velocità è scesa di nuovo per me. Questo di solito è previsto poiché sono fisicamente il più lontano possibile dagli Stati Uniti. Tuttavia, 91 Mbps è ancora un ottimo risultato e più che sufficiente, teoricamente, per lo streaming video anche su 8K.

Test di velocità - Africa (Sudafrica)

Test di velocità di Surfshark - SurfShark test di velocità dal Sud Africa (vedere i risultati effettivi qui).
SurfShark speed test dal Sudafrica (vedere il risultato attuale qui).

L'Africa era la solita pecora nera della famiglia, ma mostrava comunque un risultato migliore di quello che avrei potuto ottenere da altri servizi VPN. 47 Mbps potrebbe sembrare un po 'lento se si dovesse confrontare con la mia velocità di linea predefinita, ma è certamente sufficiente anche per lo streaming di video 4K.

7. Netflix Works

Netflix funziona, quindi non credo ci sia troppo altro da discutere al riguardo. Un punto da notare è che a causa dell'aumento del ping per i server più lontani, c'è un ritardo leggermente evidente nel caricamento delle pagine su Netflix. Leggermente fastidioso ma lo streaming funziona ancora bene.

8. Surfshark arriva a prezzi incredibili

ultimi prezzi di surfshark
Piano mensile Surfshark 36 al prezzo di $ 1.94 / mese.

Se stai pensando di utilizzare Surfshark su un piano di pagamento mensile, le commissioni sono circa le stesse di qualsiasi altro servizio VPN sul mercato. Dove brilla davvero è il loro piano esteso di uno e tre anni (mesi 12 / 36) che arriva a soli $ 3.75 e $ 1.94 al mese.

Questo è uno dei prezzi più bassi che abbia mai visto e una volta abbinato alla performance quasi incredibile di Surfshark, un affare molto difficile da battere. Personalmente, ritengo che il contratto di un anno sia anche un periodo di accesso ideale, non troppo lungo o breve.

Ho verificato con il loro staff di supporto e confermato che anche questo prezzo sarà valido per il rinnovo. Ciò significa che se ti iscrivi per il piano triennale a $ 69.99, non vi sarà alcun aumento dei prezzi al rinnovo.

Confronta i prezzi di Surfshark con altri servizi VPN

Servizi VPN *12-mo24 o 36-mo
Surfshark€€€€ / mese€€€€ / mese
ExpressVPN€€€€ / mese$ 8.32 / mp
FastestVPN€€€€ / mese€€€€ / mese
NordVPN€€€€ / mese€€€€ / mese
PureVPN€€€€ / mese€€€€ / mese
TorGuard€€€€ / mese€€€€ / mese
VyprVPN€€€€ / mese€€€€ / mese
IP Vanish€€€€ / mese€€€€ / mese


* Nota: il prezzo è stato verificato con precisione nel mese di luglio 2019. Fare clic sui collegamenti per leggere i risultati delle nostre analisi e test di velocità per ciascun servizio VPN.

Surfshark Cons

1. Server P2P limitati con velocità scarse

Surfshark - non la migliore VPN per gli appassionati di Torrent.

La prima cosa che devi sapere è che Surfshark limita P2P o Torrenting a una manciata di posizioni; Canada, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Regno Unito, Stati Uniti. Per me questo è particolarmente preoccupante poiché il più vicino alla mia posizione sarebbe il Giappone.

Tuttavia, come puoi vedere dal test di velocità sopra, il server giapponese ha funzionato ancora relativamente bene per me. Sfortunatamente, ciò non sembra tradursi molto bene in velocità torrent.

Puoi fare torrent con Surfshark, ma lentamente.

Ho eseguito una serie di torrent di prova, cercando i film più seminati che ho trovato per notare come avrebbero fatto. Le velocità di download del torrent erano una frazione di quella che era stata testata, per ragioni sconosciute.

Questo è successo alcune volte mentre ho provato varie cose come scambiare server o usare diversi set di file. Il fatto è che Surfshark semplicemente non sembra voler giocare così bene con P2P. PUOI torrent, ma lentamente.

2. Il server più veloce non è necessariamente corretto

Quando ho eseguito l'app Surshark VPN per la prima volta, volevo vedere come sarebbe andata bene con tutto ciò che era predefinito. Tutto quello che ho fatto è stato installarlo, inserire le mie credenziali quindi fare clic su "server più veloce". Ero collegato a un server locale dove sono - con risultati sconcertanti. La stessa cosa si è verificata con l'opzione "Server più vicino".

Il mio consiglio sarebbe di provarlo prima, ma se stai ottenendo risultati terribili, opta per un server alternativo. Personalmente, la mia situazione ha funzionato meglio collegandosi a un server Surfshark con sede a Singapore.


Installazione di Surfshark sui tuoi dispositivi

Configurazione di SurfShark su Windows 10

1. L'app SurfShark

configurare VPN su Windows 10 usando l'app
L'app di Windows Surfshark è facile per i principianti (Visita Surfshark online)

Esistono due modi principali per configurare SurfShark su Windows 10. Il primo e più semplice è utilizzare l'app fornita da SurfShark. Questo metodo è preferito poiché oltre alla praticità, viene fornito con altre funzionalità integrate.

Per installare l'app:

  1. Visita il sito Web di Surfshark e scarica l'app di Windows
  2. Fare doppio clic sul file di installazione per avviare l'installazione
  3. Al termine dell'installazione, fai clic su Esegui per avviare l'app

Quando l'app viene eseguita, ti verrà chiesto di accedere al tuo account o di crearne uno nuovo. Se non ti sei ancora registrato al servizio, scegli di registrare un account. Se hai un account esistente, inserisci il tuo indirizzo email e la password.

Per connettersi a un server SurfShark, è possibile fare clic sul pulsante "Connetti" e lasciare che Surfshark scelga il server migliore per te oppure fare clic su un'opzione nella scheda "Posizioni" se si desidera connettersi a un determinato paese / server. Surfshark ha oltre 1,000 server VPN in 61 paesi a cui puoi connetterti.

2. Installazione manuale su Windows

configurare VPN su Windows 10 usando l'installazione manuale
L'interfaccia della GUI di OpenVPN è separata dall'installazione principale di Windows.

Il modo in cui configuri SurfShark manualmente su Windows dipende dal protocollo che desideri utilizzare.

Protocolli VPN diversi offrono diversi livelli di sicurezza e prestazioni. Per saperne di più, leggi il nostro Guida VPN. Normalmente preferisco OpenVPN per la sua migliore sicurezza rispetto ad altri protocolli esistenti.

Per configurare Surfshark manualmente per OpenVPN su Windows:

  1. Scarica la GUI di OpenVPN e installarlo
  2. Scarica i file di configurazione OpenVPN (di solito in un file ZIP) dal tuo provider VPN. Ti consiglio di estrarre quei file in una cartella separata all'interno della directory di installazione di OpenVPN (ad es. C: \ Users \ YourUsername \ OpenVPN \ config)
  3. Esegui l'applicazione OpenVPN
  4. Fai clic destro sull'icona OpenVPN sul tuo area notifiche
  5. Scegli il server desiderato, quindi fai clic su "Connetti"
  6. Inserisci il tuo nome utente e password

Configurare VPN su Android

configurare VPN su Android
Cerca il tuo provider VPN sul Play Store

Data la semplicità del modo in cui i dispositivi mobili gestiscono le cose, la configurazione di SurfShark su Android è probabilmente il metodo più semplice tra tutti:

  1. Avvia l'app Play Store sul tuo dispositivo
  2. Cerca Surfshark e installalo
  3. Avvia l'app e accedi utilizzando le tue credenziali
  4. Premi il pulsante "Connetti" per avviare il servizio

Puoi anche scegliere di selezionare la tua posizione dall'elenco di server / paesi nell'app.

Installazione su iOS

configurare VPN su iOS
Le VPN basate su dispositivi mobili sono semplici da usare

Configurare una VPN sul tuo dispositivo iOS dovrebbe essere semplice come sulla piattaforma Android:

  1. Trova l'app Surfshark sull'App Store
  2. Scarica e installa l'applicazione
  3. Una volta fatto basta avviare l'app e premere il pulsante "Connetti"

Impostazione di connessioni SurfShark basate su browser

SurfShark ha un'estensione basata su browser (sia per Chrome che per Firefox) che puoi usare.

Impostazione VPN attiva Chrome del browser

Configurazione VPN sul browser Chrome
Puoi controllare tutte le funzionalità di Surfshark dall'estensione di Chrome
  1. Visita il Chrome Web Store e cerca la tua estensione VPN
  2. Quando trovi quello giusto, fai clic su "Aggiungi a Chrome"
  3. Fai clic sull'icona dell'estensione sulla barra degli strumenti del browser
  4. Inserisci le tue credenziali di accesso
  5. Premi il pulsante "Connessione rapida" e il gioco è fatto

Impostazione VPN attiva Firefox del browser

Impostazione della VPN sul browser Firefox
Le VPN basate su browser sono facili e veloci da installare
  1. Fai clic su Menu "(l'icona con tre linee orizzontali) e fai clic su" Componenti aggiuntivi "
  2. Cerca il tuo provider VPN e fai clic su di esso
  3. Fai clic su "+ Aggiungi a Firefox"
  4. Una volta installato, fai clic sull'icona sulla barra degli strumenti e inserisci le tue credenziali
  5. Fai semplicemente clic su "Connessione rapida" e sei pronto per iniziare

Installazione di Surfshark sui router

configurazione VPN su router
Le VPN possono essere installate su alcuni router, ma spesso hanno prestazioni limitate.

Prima di iniziare, è importante realizzare alcune cose su VPN e router. Poiché le VPN utilizzano spesso una crittografia avanzata, le prestazioni sui router sono spesso influenzate negativamente a causa delle loro capacità hardware limitate.

Inoltre, non tutti i router supporteranno le VPN. Se vuoi usare una VPN sul tuo router, assicurati che sia in grado di farlo prima di iscriverti al servizio! Simile alla configurazione manuale su Windows, dovrai prima scaricare i file di configurazione OpenVPN di Surfshark. Poi:

  1. Accedi al pannello di amministrazione del tuo router
  2. Dal menu, fai clic su "VPN", quindi su "OpenVPN"
  3. Seleziona "OpenVPN Client" e fai clic su "Aggiungi profilo"
  4. Seleziona la scheda "OpenVPN" e inserisci le tue credenziali
  5. Fai clic su "Scegli file" per selezionare un file di configurazione OpenVPN, quindi fai clic su "Carica"
  6. Fai clic su "OK"

Una volta fatto, il profilo dovrebbe apparire sotto il tuo elenco di connessioni VPN nel router. Per avviarne uno, scegli quello che desideri e premi il pulsante 'Attiva' accanto ad esso.


Verdetto: Surfshark sta facendo onde!

Normalmente sono un recensore omogeneo e mi piace valutare il maggior numero possibile di fattori. Questo è temperato sia dall'esperienza personale che ho fatto del mio meglio per evitare qualsiasi pregiudizio. Senza dubbio, questa volta posso dire di essere molto colpito da ciò che Surfshark ha da offrire.

Il servizio controlla molte delle caselle giuste che compongono una buona VPN: velocità, sicurezza e anonimato. Ci sono pochi "fronzoli" che molti servizi VPN stanno introducendo solo per delimitare la concorrenza e trovo che questa attenzione ai servizi di base sia una mossa saggia.

Surfshark è ora in cima alla mia lista dei preferiti.

Ricapitolando -

Pro di Surfshark

  • Nessuna registrazione
  • Navigazione sicura e anonima
  • Ampia gamma di app
  • Grande supporto clienti
  • Collegamenti illimitati
  • Velocità fantastiche
  • Netflix Works
  • Surfshark arriva a prezzi incredibili

Surfshark Cons

  • Server P2P limitati con velocità scarse
  • Il server più veloce non è necessariamente corretto

Alternative

Per vedere più scelte nei servizi VPN, dai un'occhiata al nostro elenco dei migliori servizi VPN 10.

Guadagnare divulgazione - Usiamo i link di affiliazione in questo articolo. WHSR riceve commissioni di riferimento da società menzionate in questo articolo. Le nostre opinioni si basano sull'esperienza reale e sui dati di test effettivi.

A proposito di Timothy Shim

Timothy Shim è uno scrittore, editore e appassionato di tecnologia. Iniziando la sua carriera nel campo dell'Information Technology, ha rapidamente trovato la sua strada nella stampa e da allora ha lavorato con titoli internazionali, regionali e nazionali tra cui ComputerWorld, PC.com, Business Today e The Asian Banker. La sua esperienza risiede nel campo della tecnologia dal punto di vista sia dei consumatori che delle imprese.