Recensione LastPass: è sicuro e sicuro da usare?

Aggiornato: 19 novembre 2021 / Articolo di: Timothy Shim

Riepilogo recensione LastPass

Il miglior strumento di gestione delle password per uso personale e aziendale

Nome e Cognome: LastPass

Biomimetic Mineral Mist LastPass è un marchio notevole nello spazio del gestore di password sicuro. Sviluppato da LogMeIn, il servizio fornisce un'archiviazione sicura e centralizzata per nomi utente e password. Offre anche funzionalità a valore aggiunto come la generazione di password complesse, la condivisione di password e l'archiviazione sicura delle informazioni.

Prezzo di offerta: $3

Moneta: USD

Sistema operativo: Windows, Linux, Mac, Mobile

Categoria di applicazione: Password manager

Autore: Timothy Shim (Editore / scrittore WHSR)

  • Facilità d'uso - 9 / 10
    9 / 10
  • Caratteristiche - 9 / 10
    9 / 10
  • Sicurezza - 9 / 10
    9 / 10
  • Rapporto qualità-prezzo - 8 / 10
    8 / 10
  • Servizio Clienti - 8 / 10
    8 / 10

In breve

LastPass rende la gestione delle password così semplice che non ti ricorderai nemmeno che sia lì. La distinzione tra esso e la gestione delle password di Google è sottile ma evidente in senso positivo. A parte la sicurezza, troverai le tue password molto meglio organizzate con LastPass. Continua a leggere o visita il sito LastPass.

Totale
8.6 / 10
8.6 / 10

Vantaggi

  • Semplifica la gestione delle password
  • Crittografa le credenziali archiviate localmente
  • Funzione generatore di password
  • 1 GB di spazio di archiviazione sicuro per i file
  • Servizio di monitoraggio del dark web
  • Autenticazione a più fattori
  • Versione gratuita disponibile
  • Usa LastPass su qualsiasi piattaforma

CONTRO

  • Può entrare in conflitto con il gestore di password del browser
  • Non supporta crypto o PayPal per i pagamenti

Pro: cosa mi piace di LastPass

1. LastPass semplifica la gestione delle password

Puoi accedere al tuo database di password tramite LastPass Vault.
Puoi accedere al tuo database di password tramite LastPass Vault.

Per coloro che sono abituati a Google Chrome o alla modalità di gestione delle password di altri browser, LastPass non è così diverso. Ti chiede ancora se vuoi memorizzare le password quando accedi per la prima volta a un sito web. Tuttavia, puoi stare tranquillo sapendo che le credenziali non verranno cancellate ogni volta che aggiorni la cache del browser.

LastPass Vault fornisce un facile accesso al database delle password, con molti strumenti organizzativi per aiutarti a mantenere gestibili centinaia di password. Ad esempio, puoi ordinare le password in "Cartelle" in modo che non si accumulino semplicemente in un disordine disordinato.

Per chi non conosce LastPass Vault, si comporta in modo molto simile ad altre app simili. Ottieni menu di navigazione, barre di ricerca e un'interfaccia pulita che consente la gestione di ogni account salvato. Puoi persino aggiungere nuovi account manualmente dall'interno del vault o semplicemente importare un intero foglio di calcolo Excel di account esistenti.

Inoltre, puoi accedere rapidamente ad altre aree utili come le impostazioni dell'account, la gestione della password principale, le impostazioni di corrispondenza dell'host URL e molto altro. È sbalorditivo quanto sia completa ma facile questa interfaccia.

Mancia: I nuovi utenti LastPass devono esportare le credenziali memorizzate nel proprio browser web (o nel gestore di password esistente). Salva il file in formato CSV, quindi importa semplicemente il file per archiviare tutto nel tuo LastPass Vault.

2. Crittografa le credenziali archiviate localmente

LastPass può essere un servizio basato su cloud, ma utilizza la crittografia locale per le tue credenziali. Quando crei un account, dovrai fornire una password principale per crittografare e decrittografare tutti i dati prima che vengano spostati online.

La crittografia utilizzata è AES-256 bit di prim'ordine e PBKDF2 SHA-256. Il sistema implementa un hash salato per utente per la migliore sicurezza del cloud.

3. Funzione generatore di password

Puoi generare una password univoca utilizzando il generatore di password LastPass.
Puoi generare una password univoca utilizzando il generatore di password LastPass.

Molti di noi tendono a utilizzare password semplici o ripetute poiché è difficile ricordare così tante credenziali. Mentre LastPass elimina questo problema, devi pensare a password complesse per ogni servizio.

È qui che entra in gioco il generatore di password. Il generatore di password non è un'opzione separata ma diventa disponibile quando visiti un sito web. Fai clic sull'icona LastPass nel campo della password e lancerà una password univoca per quel sito web. E, naturalmente, non dovrai nemmeno ricordare questo.

4. Spazio di archiviazione file protetto da 1 GB

Gli utenti dei piani a pagamento LastPass avranno accesso a 1 GB di spazio di archiviazione file sicuro. Pensala come un'area in cui puoi scaricare i file in modo sicuro, essenzialmente solo spazio di archiviazione cloud. Non è niente di nuovo o rivoluzionario, ma comunque gratuito con l'account.

Archiviazione sicura delle note inclusa

Oltre all'archiviazione sicura dei file, LastPass chiama Secure Note Storage. Invece di annotare password temporanee o altre informazioni riservate in chiaro, fallo in modo sicuro. Come con tutti gli altri dati, queste note sono ben crittografate.

5. Servizio di monitoraggio del Dark Web

Anche i siti Web e i server più sicuri vengono violati oggi. La velocità con cui si verificano questi incidenti è così elevata che avrai difficoltà a seguirli. LastPass tiene d'occhio il Web scuro e scansiona eventuali chiacchiere relative alle tue informazioni. 

Se rileva qualcosa come le credenziali per la vendita che corrispondono alle tue, il sistema ti avviserà.

I servizio di monitoraggio del dark web fa parte della dashboard di sicurezza di LastPass che ti offre una panoramica dello stato di salute delle tue password. Tiene anche d'occhio le password che memorizzi per assicurarti di non praticare cattive abitudini come password ripetute o semplici.

6. Autenticazione a più fattori

LastPass offre a tutti (anche agli utenti gratuiti) l'autenticazione a più fattori (MFA) per proteggere ulteriormente le tue informazioni. Questo ulteriore livello di sicurezza utilizza un secondo metodo di verifica come un'app per una maggiore sicurezza.

L'autenticazione a più fattori è semplice da usare e la maggior parte di noi utilizzerà già un'app di autenticazione come Google Authenticator. Tutto quello che devi fare è eseguire l'app e usarla per scansionare il codice QR LastPass. Quindi aggiungerà LastPass al tuo elenco di servizi, con un corrispondente codice a sei cifre per la verifica.

Puoi anche utilizzare l'app LastPass Authenticator se desideri un'approvazione più semplice per l'accesso alla password e simili. Gli utenti di Teams e Business plan hanno opzioni per l'autenticazione a più fattori avanzata come l'utilizzo di YubiKey o lettori di impronte digitali.

Come ultima risorsa, se desideri utilizzare gli SMS, è possibile. Tuttavia, data la prevalenza di spoofing dei numeri di telefono e truffe simili oggi, non ti consiglio di seguire questa strada.

7. Versione gratuita disponibile

La gemma della corona LastPass è che ha un fantastica versione gratuita. A differenza di molti concorrenti che cercano di paralizzare gli account gratuiti con tonnellate di limitazioni e restrizioni sulle funzionalità, LastPass fornisce un prodotto quasi completo. 

Le uniche cose che non ottieni sono le campane e i fischietti. Ad esempio, puoi utilizzare LastPass gratuitamente su più dispositivi. Il fattore limitante è che devi scegliere una singola piattaforma. Se decidi di utilizzarlo sul tuo PC, non potrai utilizzare LastPass gratis sul tuo smartphone.

8. Usa LastPass su qualsiasi piattaforma

LastPass funziona su quasi tutte le piattaforme poiché offre estensioni basate su browser. Anche se questo non copre tutti i browser sotto il sole, include opzioni tradizionali come Chrome, Firefox, bordoe Opera.

Ci sono anche app native LastPass per Windows, macOS o Linux per coloro che sono più vecchio stile.

Contro: cosa non mi piace di LastPass

1. Può scontrarsi con il gestore di password del browser

Questo svantaggio non è esclusivo di LastPass, ma si applica a tutti i gestori di password. Se sei abituato a utilizzare il browser per archiviare le credenziali, dovrai disabilitare tale funzione prima di utilizzare LastPass. Se non lo fai, cerca di competere con il gestore delle credenziali del browser, causando un grande vecchio casino di cose.

Questo problema sembra semplice da risolvere. Tuttavia, avendo utilizzato il browser per così tanto tempo, ho faticato a smettere di gestire le mie password. Una volta che riesci a farlo, le cose andranno (per lo più) senza intoppi.

2. Non supporta Crypto o PayPal per i pagamenti

In quanto netizen in buona fede, non mi piacciono i siti web che cercano di farmi pagare tramite la mia carta di credito. Se non sei negli Stati Uniti, perderai sul cambio di valuta ai tassi bancari poiché LastPass addebita in USD. Per me, PayPal è la strada da percorrere. 

In alternativa, molti commercianti stanno iniziando ad accettare varie criptovalute. Entrambi andrebbero bene, ma LastPass non supporta nessuno dei due. È un grande fastidio per me, anche se non tutti avranno le stesse seccature.

Puoi pagare LastPass utilizzando una carta di credito (o di debito), nient'altro.

LastPass Piani e Prezzi

LastPass offre due categorie principali, una per Utenti Singoli e Famiglie e l'altra per Team e Aziende. Le versioni Teams e Business sono più adatte per la distribuzione da un punto di comando centralizzato.

LastPass Utenti singoli e famiglie: inizia gratuitamente

LastPass Prezzi per utenti singoli e famiglie

La versione più orientata al consumatore di LastPass inizia gratuitamente. È essenzialmente una prova che non scade. La cosa grandiosa della versione gratuita è che include funzionalità essenziali. La versione a pagamento, tuttavia, ha più funzionalità di sicurezza come MFA e altri fronzoli.

La versione per famiglie estende la licenza a sei utenti e consente di condividere le cartelle. A parte questo, non è diverso dalla versione Premium.

LastPass Premium costa $ 3 al mese mentre La versione per famiglie costa $ 4 al mese.

LastPass Team e aziende

LastPass Team e prezzi aziendali.

LastPass Teams and Business rimuove alcuni controlli dagli account utente e li affida all'amministratore. In questo modo, le organizzazioni possono in qualche modo controllare il modo in cui i dipendenti utilizzano LastPass. C'è anche la possibilità di aggiungere funzionalità di sicurezza più avanzate per LastPass Business. 

LastPass Teams costa $4/utente/mese while LastPass Business costa $6/utente/mese.

Considerazioni finali

Uso LastPass gratis da mesi ormai, ed è il terzo (o il quarto) gestore di password che sto testando. È anche durato più a lungo per me e sto semplicemente aspettando il loro accordo del Black Friday per prendere la versione premium.

La maggior parte dei marchi che ho provato finora sono stati meno "sincronizzati" con il modo in cui funzionano su vari siti web. Alcuni sono stati completamente buggy. LastPass è stato finora il modello di gestore di password ideale e non vedo l'ora di usarlo per molto tempo a venire.

A proposito di Timothy Shim

Timothy Shim è uno scrittore, editore e appassionato di tecnologia. Iniziando la sua carriera nel campo dell'Information Technology, ha rapidamente trovato la sua strada nella stampa e da allora ha lavorato con titoli internazionali, regionali e nazionali tra cui ComputerWorld, PC.com, Business Today e The Asian Banker. La sua esperienza risiede nel campo della tecnologia dal punto di vista sia dei consumatori che delle imprese.