Hosting condiviso vs. Hosting VPS

Aggiornato: 2022-07-25 / Articolo di: Jerry Low

Hosting condiviso e VPS Hosting cambiano ciclicamente diversi tipi di categorie di web hosting. Sebbene l'hosting condiviso sia generalmente ben noto, c'è spesso una certa confusione sull'hosting VPS. A causa di questa confusione, può essere difficile confrontare accuratamente l'hosting condiviso con l'hosting VPS.

Cos'è l'hosting condiviso

Hosting Condiviso
L'hosting condiviso non offre accesso root e ha una capacità molto limitata di gestire livelli di traffico elevati o picchi. Anche, prestazioni del sito Web può essere facilmente influenzato da altri siti sullo stesso server.

L'hosting condiviso è il più semplice web hosting categoria disponibile. Per creare un piano di hosting condiviso, gli host web utilizzano un software per dividere i server in centinaia di spazi individuali. Ogni spazio è un piano di hosting condiviso e un cliente lo occupa ciascuno.

La cosa fondamentale da capire sull'hosting condiviso è che le risorse del server sono di uso comune. Le risorse si riferiscono a risorse di sistema come il tempo di elaborazione (CPU), memoria (RAM) e, in una certa misura, anche lo spazio di archiviazione (HDD o SSD).

Tutto ciò significa che le risorse vengono servite "on demand". Quando il tuo sito web ne ha bisogno, tenta di immergersi nel pool condiviso. Se tali risorse sono in uso, il tuo sito Web (e quindi il visitatore) deve attendere.

Pensa a questo come a un caos organizzato, dove generalmente viene prima arrivato, primo servito.

Cos'è l'hosting VPS

VPS Hosting
Gli utenti di VPS Hosting possono avere l'accesso come root al proprio spazio virtuale e un ambiente di hosting meglio protetto. Siti web che necessitano di un maggiore controllo a livello di server, ma non vogliono investire in a server dedicato.

VPS sta per Virtual Private Server. Come l'hosting condiviso, la società di hosting divide i server in spazi individuali. La distinzione fondamentale è che ciascuno di questi spazi ha il proprio set di risorse. Tecnicamente, gli utenti VPS possono utilizzare in qualsiasi momento le risorse assegnate, eliminando i tempi di attesa per i visitatori del sito web.

Il problema con i piani VPS è che la licenza delle applicazioni diventa in qualche modo un problema. Per questo motivo, la maggior parte dei piani VPS standard richiede ai clienti di pagare costi aggiuntivi per alcuni sistemi operativi, pannelli di controllo o altre funzionalità.

Anche la gestione dei server diventa più complessa. I proprietari di VPS avranno bisogno di una certa familiarità con il networking e altre conoscenze tecniche. Sono disponibili opzioni VPS gestite, in cui l'host gestisce la gestione del server, il che fa aumentare ulteriormente il prezzo.

Confronto tra hosting condiviso e hosting VPS

Comprendere le differenze principali discusse in precedenza tra l'hosting condiviso e quello VPS è essenziale per imparare in che modo differiscono nelle aree critiche delle prestazioni.

Velocità

Quando si parla di velocità, la reazione iniziale per la maggior parte delle persone è pensare alle prestazioni hardware. Tuttavia, questo non è necessariamente vero quando si confronta l'hosting condiviso e VPS. Ad esempio, un server VPS potrebbe essere tecnicamente più lento di un server di hosting condiviso ma offrire comunque velocità di servizio web migliori.

Ci sono due ragioni principali per questo. Il primo è che i server VPS sono spesso meno popolati, mettendo potenzialmente meno a dura prova il server. Per darti una possibilità di confronto, gli host web in genere raggruppano da 250 a 500 utenti su un singolo server di hosting condiviso. Sui server VPS, questo numero può scendere ovunque tra 10 e 20 per server.

Il secondo motivo è semplicemente dovuto al modo in cui si comportano i due piani. I piani VPS saranno quasi sempre in grado di server pagine Web più rapidamente grazie alla costante disponibilità di risorse di sistema dedicate.

Affidabilità

Molti spesso affermano che l'hosting VPS è più affidabile dell'hosting condiviso, il che è in qualche modo valido. A causa dell'ambiente isolato occupato dagli utenti VPS, non sono interessati da problemi che interessano altri utenti VPS sullo stesso server. A meno che non si verifichi un errore a livello hardware sul server fisico, la maggior parte degli account VPS sono relativamente stabili.

Tuttavia, l'hardware sulla maggior parte dei server è più o meno simile nella maggior parte degli aspetti. Nel confronto tra hosting condiviso e hosting VPS, entrambi si basano sull'hardware fisico di un singolo server. Se si verifica un problema con qualsiasi componente fisico, anche gli account di hosting VPS ne risentiranno.

Sicurezza

La sicurezza è un'area con la differenza più significativa tra hosting condiviso e VPS. Ospitare il tuo sito web su un piano di hosting condiviso occupa più o meno lo stesso spazio di centinaia di altre persone. Confrontandolo con un autobus affollato, una persona con l'influenza può infettare l'intera folla. 

L'ambiente virtualizzato dei piani di hosting VPS protegge gli utenti VPS da questo fenomeno. Tuttavia, la sicurezza VPS dipende in larga misura da quanto bene l'utente protegge il proprio server virtuale. A meno che il proprietario del VPS non sia esperto in questo, il potenziale di scappatoie di sicurezza potrebbe essere persino maggiore dell'hosting condiviso.

Possibilità di personalizzazione

La maggior parte dei piani di hosting condiviso offre agli utenti un accesso limitato a qualsiasi funzionalità a livello di server. Puoi gestire il tuo account con un pannello di controllo e utilizzarlo per installare applicazioni. Tuttavia, non puoi cambiare molto altro. 

L'hosting VPS è una bestia completamente diversa. Dal momento che i proprietari di VPS ottengono quello che è essenzialmente un server vuoto, possono fare quasi tutto. Ciò include la scelta del sistema operativo, web server applicazione, pannello di controllo dell'hosting webE altro ancora.

Prezzi

Anche il prezzo è un aspetto spesso frainteso quando si confronta l'hosting condiviso con l'hosting VPS. Il tema generale è che VPS è sempre più costoso dell'hosting condiviso. Tuttavia, questo non è del tutto esatto.

Prezzi di hosting condiviso

I prezzi del web hosting variano in modo significativo tra i fornitori di servizi. Ad esempio, l'hosting condiviso costa tra $ 2/mese e oltre $ 13/mese. Per illustrare questo, ecco i prezzi per l'hosting condiviso che alcuni host impongono:

Potresti essere sorpreso dal fatto che alcuni host web offrano piani non gestiti VPS a prezzi molto più bassi rispetto alla fascia alta dell'hosting condiviso. 

Prezzi VPS gestiti e non gestiti

Considera come esempio i prezzi non gestiti e gestiti per questi host web:

Come puoi vedere, il fattore più significativo che fa aumentare il costo dell'hosting VPS è la gestione del server. L'hosting VPS è una scelta di gran lunga superiore per coloro che hanno l'esperienza tecnica per gestire il proprio server.

Considerazioni finali: scegliere tra hosting condiviso e VPS

La domanda su "quale scegliere" quando si considera l'hosting condiviso e VPS ha una risposta semplice: 

Dovresti scegliere quello che soddisfa le tue esigenze.

Considera le tue capacità, i potenziali requisiti per il tuo sito web e l'importo che sei disposto a pagare per il tuo hosting. Fattorizzare questi insieme probabilmente ti darà la risposta che desideri. Alcuni fornitori di servizi VPS fanno un ottimo lavoro nel bilanciare prezzo e prestazioni e possono essere una felice via di mezzo.

Tuttavia, l'hosting condiviso avrà sempre la meglio se lo desideri hosting ultra economico.

Continua a leggere...

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.