Come funzionano i test di velocità del sito web

Aggiornato: 2022-05-24 / Articolo di: Timothy Shim

Potresti avere familiarità con il detto che "un'immagine vale più di mille parole". Bene, si scopre che un solo secondo vale circa il 3.4% delle conversioni per il tuo sito web. Si tratta di un'enorme quantità di affari persi a causa del caricamento lento delle pagine. 

Quindi, come puoi determinare se il tuo sito web si sta caricando abbastanza velocemente? Velocità del sito I test sono un ottimo modo per scoprirlo, ma ci sono molti test diversi che puoi utilizzare.

Questo articolo ti fornirà informazioni su come eseguire correttamente i test di velocità, interpretare i risultati e utilizzare le informazioni per migliorare la velocità del tuo sito web.

Come testare correttamente la velocità del sito web

Puoi utilizzare molti strumenti per eseguire un test di velocità del sito Web. Alcuni ti daranno molte informazioni e altri potrebbero non darti abbastanza. Il modo migliore per ottenere i risultati più accurati è utilizzare un paio di strumenti o eseguire più test con gli stessi mezzi. 

Spiegazione della latenza
Il tempo di viaggio dei dati è vincolato dalla distanza fisica. I tempi di risposta effettivi del server variano a seconda delle diverse posizioni del server.

È importante ricordare che i risultati spesso dipendono dal tuo web server posizione rispetto al punto di origine del test. Più sono distanti questi due, più lungo è il tempo necessario ai dati per viaggiare, influenzando potenzialmente i risultati dei test di velocità.

Per questo motivo, dovresti sempre scegli un server web vicino al luogo in cui ti aspetti il ​​maggior numero di visitatori. Ad esempio, un sito Web che serve principalmente traffico con sede negli Stati Uniti dovrebbe trovarsi da qualche parte negli Stati Uniti.

Se ti rivolgi a un pubblico globale, l'esecuzione di un test di velocità del sito Web da diverse località di prova può darti un'idea migliore di come la distanza influisca sui visitatori provenienti da varie località.

Metodologia di test della velocità del server ideale

La tua metodologia di test dovrebbe coinvolgere diverse esecuzioni e assomigliare a questa:

  1. Esegui un test dalla posizione 1 e ripeti 3 volte, registrando i risultati di tutti i test.
  2. Ripetere il processo da un'altra posizione di test, registrando allo stesso modo i dati. Ti consiglio di testare da almeno tre aree strategiche; Stati Uniti, Europa e Asia.

Strumenti consigliati per il test della velocità del sito web

Esempio di test di velocità del sito web
Esempio: test di velocità del sito Web che abbiamo eseguito per i nostri siti di test ospitati Interserver (Maggiori dettagli qui) da diverse posizioni utilizzando WebPageTest.org

Gli strumenti che forniscono la maggior parte delle informazioni sulle prestazioni del tuo sito utilizzano visitatori umani reali per testare la velocità del tuo sito web. Ad esempio, il test della pagina intera di Pingdom utilizza browser reali (IE9, Chrome e Firefox) in luoghi reali (Stati Uniti, Australia, Europa) per caricare il tuo sito e fornire rapporti sul rendimento.

Poiché verifica il tuo sito come un'entità completa, inclusi tutti gli oggetti nella pagina, può offrire suggerimenti per migliorare le prestazioni e informazioni su ciò che potrebbe rallentare il tuo sito.

Tuttavia, ci sono molti altri utili strumenti di test della velocità del sito Web che puoi prendere in considerazione, tra cui:

Per un elenco completo di questi strumenti, dai un'occhiata al nostro Elenco di 20 strumenti gratuiti per il test della velocità del sito web.

Comprensione della terminologia dei test di velocità

Un test di velocità del sito Web è utile in molti modi, ma solo se capisci come utilizzare i risultati. Solo sapendo cosa significano i dati puoi implementare le corrette correzioni per migliorare le prestazioni del tuo sito web.

Prima di approfondire l'interpretazione dei risultati dei test di velocità, è utile conoscere alcuni termini. Questi termini sono principalmente associati al networking.

Latenza

Il tempo impiegato per tutto ciò che accade tra il momento in cui fai clic su un collegamento o inserisci un indirizzo nel browser e quando vedi i risultati visualizzati sullo schermo. La misurazione standard della latenza è in millisecondi (ms).

Ping

Spesso confuso con Latenza, Ping è un termine preciso usato per descrivere il tempo impiegato da un singolo pacchetto di dati per lasciare il computer e raggiungere la sua destinazione. Come la latenza, misuri Ping in ms.

Primo byte o tempo al primo byte (TTFB)

TTFB è una misura utilizzata per indicare la reattività di un server web. Si misura TTFB come la durata dall'utente o client che effettua una richiesta HTTP alla ricezione del primo byte dal browser del client. 

Formato pagina

La dimensione di una pagina web è la dimensione di tutti i suoi contenuti. Affinché un browser Web carichi completamente una pagina Web, deve scaricare tutti i contenuti, incluso Codice HTML, immagini, fogli di stile, ecc. Maggiore è la somma di questi contenuti, maggiore sarà il tempo necessario per il caricamento.

Primo interattivo

La maggior parte dei browser Web consentirà agli utenti di iniziare a eseguire attività su un sito Web prima del caricamento completo. First Interactive è la quantità di tempo sul tuo sito Web prima che ciò possa accadere.

A seconda dello strumento di test della velocità del sito Web che scegli, probabilmente incontrerai più termini. Questi includono:

E altro ancora. Cerca di imparare il più possibile sul significato di questi termini se intendi utilizzare un test che fornisce i dati di cui sopra.

Interpretazione dei risultati del test di velocità

PageSpeed ​​Insights di Google fornisce una rapida valutazione del tuo prestazioni del sito Web.

Come puoi vedere dalla terminologia di cui sopra, può essere difficile applicare un metodo di interpretazione a tutti gli strumenti di test della velocità del sito web.

Per questo motivo, userò uno strumento come esempio: Google Page velocità Insights.

Google PageSpeed ​​Insights è eccellente poiché Google lo fornisce e molto probabilmente dimostrerà ciò che preferisce il gigante della ricerca. È anche estremamente intuitivo, fornendo risultati visivi e consigli su come affrontare i problemi scoperti.

Google verifica separatamente le prestazioni su dispositivi mobili e desktop e si concentra su quattro elementi chiave: First Contentful Paint (FCP), First Input Delay (FID), Largest Contentful Paint (LCP) e Cumulative Layout Shift (CLS).

Ciascuna area testata restituirà un risultato in secondi e una barra di indicazione della qualità. Il verde significa buono, l'arancione significa che deve essere migliorato e il rosso richiede un'attenzione più urgente.

Scorrendo la pagina verso il basso verrà fornita una ripartizione delle singole aree di test e dei fattori che contribuiscono a ciascuna. Puoi usarlo per apportare miglioramenti chirurgici al tuo sito web.

Leggi anche

Risoluzione dei problemi relativi ai risultati del test di velocità del sito Web lento

Dati sui risultati del test di velocità - Grafico a cascata
I grafici a cascata, solitamente forniti dalla maggior parte degli strumenti di test della velocità, mostrano la progressione dettagliata del caricamento degli elementi della pagina Web, consentendoti di vedere cosa occupa più tempo. 

La maggior parte dei siti Web lenti è il risultato di simili serie di carenze. Ad esempio, tempi CLS elevati derivano dalla mancata ottimizzazione delle immagini in modo corretto. Tuttavia, dato il numero di aree che richiedono attenzione, è impossibile coprirle in modo completo.

Alcuni problemi e soluzioni comuni includono:

Riduci JavaScript inutilizzato

Siti web dinamici (come quelli eseguiti WordPress ) incontrano spesso questo problema. Puoi risolvere il problema utilizzando un buon plugin per la cache per ridurre la ridondanza di JavaScript.

Riduci l'impatto del codice di terze parti

Molti siti Web oggi sono modulari e utilizzano componenti di vari sviluppatori (ad esempio Google, Facebook, Fonts, ecc.). Questa combinazione spesso si traduce in una mancanza di coesione che influisce sulle prestazioni. Semplifica il tuo sito Web e utilizza il minor numero possibile di fonti di codice diverse.

Riduci il tempo di risposta iniziale del server

In sostanza, Google ti sta dicendo che il tuo server web fa schifo. L'hosting web scadente spesso si traduce in scarse velocità e c'è poco che puoi fare se non spostarti su un altro provider di hosting.

Gli elementi dell'immagine non hanno larghezza e altezza esplicite

Molti proprietari di siti Web commettono l'errore di caricare semplicemente le immagini senza ulteriori modifiche. Quando si caricano le immagini, specificare i parametri per evitare di confondere i browser Web e causare ritardi nei tempi di caricamento.

Offri immagini in formati di nuova generazione

Per le immagini, non solo le dimensioni sono importanti, ma anche il formato dell'immagine. I formati di nuova generazione come WebP aumentano la compressione, rendendo le immagini più veloci da scaricare sul Web.

Fornisci risorse statiche con un'efficiente politica della cache

Alcuni contenuti vengono scaricati e mantenuti sul loro browser quando i visitatori caricano il tuo sito web. Questo processo aiuta a migliorare le prestazioni per le visite ripetute. L'impostazione dei criteri della cache consente ai browser di sapere per quanto tempo devono conservare quelle immagini prima di ripetere una richiesta.

Evita una dimensione DOM eccessiva

DOM si riferisce alla dimensione della tua pagina web. Ricevere un avviso DOM eccessivo significa che devi considerare di semplificare la pagina. Puoi farlo in molti modi, ad esempio riducendo il numero di immagini sulla pagina o utilizzando meno sezioni.

Evita grandi spostamenti di layout

I siti web dinamici generano al volo sezioni di pagina. Quando su una pagina sono presenti molti di questi elementi ridimensionabili, il layout cambia frequentemente, causando un'esperienza utente scadente. Ove possibile, definire correttamente gli elementi della pagina.

Le possibilità sono infinite. Prima di provare a risolvere questi problemi uno per uno, ti consiglio di considerare l'ottimizzazione completa del tuo sito web. Esistono molti miglioramenti delle prestazioni universalmente accettati che i proprietari di siti Web devono implementare.

Per saperne di più, leggi WHSR's guida su migliorare le prestazioni del tuo sito web.

Considerazioni finali sui test di velocità del sito web

I test di velocità del sito Web sono un ottimo modo per ottenere un'istantanea delle prestazioni del tuo sito Web. Questi strumenti sono facili da usare e generalmente forniscono dati relativamente accurati. Naturalmente, aiuta anche il fatto che molti eccellenti strumenti di test della velocità del sito Web siano gratuiti.

Tuttavia, è essenziale ricordare che la parola chiave nelle affermazioni di cui sopra è "istantanea". I test di velocità del sito Web sono statici e piccole modifiche al tuo sito Web possono modificare in modo significativo i risultati. Per questo motivo, è meglio programmare valutazioni periodiche delle prestazioni del tuo sito Web e correggere i problemi appena scoperti il ​​prima possibile.

Continua a leggere...

A proposito di Timothy Shim

Timothy Shim è uno scrittore, editore e appassionato di tecnologia. Iniziando la sua carriera nel campo dell'Information Technology, ha rapidamente trovato la sua strada nella stampa e da allora ha lavorato con titoli internazionali, regionali e nazionali tra cui ComputerWorld, PC.com, Business Today e The Asian Banker. La sua esperienza risiede nel campo della tecnologia dal punto di vista sia dei consumatori che delle imprese.