Recensione di GoDaddy

Aggiornato: 2022-06-14 / Articolo di: Jerry Low

Società: Vai papà

Sfondo: Fondato nel 1997, GoDaddy è il più grande del mondo registrar di domini, con oltre 13 milioni di clienti. L'azienda fornisce piani di hosting a piccole imprese, professionisti del web design e privati ​​e ha uffici in alcuni dei corridoi tecnologici più alla moda del mondo, tra cui Silicon Valley, Cambridge, Seattle, Hyderabad, Belfast e Phoenix. Anche se non hai familiarità con il settore dell'hosting/registrazione di domini, probabilmente hai sentito parlare di GoDaddy tramite uno dei loro spot pubblicitari del Super Bowl o della NASCAR. È interessante notare che GoDaddy si impegna anche a sostenere una serie di cause filantropiche: a Phoenix, dove GoDaddy ha una struttura di 270,000 piedi quadrati, l'azienda ha fatto donazioni sostanziali al Phoenix Children's Hospital, all'Arizona Humane Society e allo zoo di Phoenix. L'IPO di GoDaddy ha raccolto $ 460 milioni nell'aprile 2015. Nel giugno 2014, GoDaddy Inc. ha presentato domanda per la sua IPO nel giugno 2014 con un valore segnaposto di $ 100 milioni sull'accordo. La società alla fine ha raccolto $ 460 milioni dalla sua IPO il 1 aprile 2015.

Prezzo di partenza: $ 3.99

Moneta: USD

Visita in linea: https://www.godaddy.com/

Riepilogo e valutazioni delle recensioni

3

GoDaddy è il più grande registrar di domini del mondo: utilizzo personalmente i servizi GoDaddy per registrare e gestire la maggior parte dei miei domini. Ma quando si tratta di hosting, penso che GoDaddy sia nella media. Ci sono molte scelte in giro che sono più economiche e migliori del Daddy. Continuate a leggere per saperne di più.

Punti positivi: Cosa mi piace di GoDaddy

L'hosting con GoDaddy offre molti vantaggi. Tuttavia, il loro posizionamento sembra essere in qualche modo spostato dall'essere un "host di valore" a un host di "valore aggiunto". Ciò significa che pagherai di più ma otterrai di più. È difficile biasimarli poiché i tempi sono duri per le imprese, ma lo sono anche per noi!

1. GoDaddy stanzia risorse generose

L'approccio di GoDaddy all'hosting significa che ottieni generose quantità di spazio di archiviazione, larghezza di banda e database. La maggior parte dei suoi piani di hosting condiviso ottiene risorse illimitate. Le uniche eccezioni sono le due opzioni più economiche nel menu: Hosting condiviso Starter ed Economy.

È importante notare, tuttavia, che "illimitato" non significa che puoi utilizzare il tuo piano di hosting come dump di file. Come con molti altri fornitori di servizi di hosting, GoDaddy specifica alcune condizioni sull'utilizzo delle risorse nella pagina del contratto di hosting. Tuttavia, finché non hai intenzione di abusare della generosità, è improbabile che rimarrai mai a corto di spazio.

2. I piani per la creazione di siti Web sono eccezionali

ponte società di web hosting includere un costruttore di siti Web gratuito con pacchetti di hosting. I piani di hosting per la creazione di siti Web sono venduti separatamente su GoDaddy, a un prezzo più elevato. Prima di accigliarti, tieni presente che si tratta di pacchetti completi.

Il costruttore di siti Web è semplice e facile da usare, inoltre puoi accedere a molti modelli. Più interessante è l'inclusione di tutto il resto. Questo copre un editor di siti Web mobili, Search Engine Optimization (SEO), strumenti di marketing e altro ancora. 

I loro piani per la creazione di siti Web sono uno sportello unico per chiunque sia interessato a creare un sito Web in crescita.

3. GoDaddy è il papà dei nomi di dominio

Il gioco dei nomi di dominio è un'altra area in cui GoDaddy è molto più avanti della folla. Invece di permetterti semplicemente di acquistare o trasferire nomi di dominio, scoprirai che offre tutti i servizi relativi ai nomi di dominio.

Offrono aste di nomi di dominio, valutazioni, DNS premium e altro ancora. Per GoDaddy, i nomi di dominio sono un grande affare e possono supportare anche l'investitore di nomi di dominio più esperto. Il nome di dominio che ti piace già preso? Nessun problema, possono negoziare con il proprietario per tuo conto.

4. I prezzi sono convenienti su GoDaddy

Mentre sussultavo al pensiero di dirlo, il fatto è che GoDaddy spese di hosting sono abbastanza abbordabili. La maggior parte delle cose in vendita su GoDaddy sono barebone (tranne i loro piani per la creazione di siti Web). Ciò li aiuta a contenere i costi in modo da poter pagare di meno.

Tuttavia, se hai esigenze specifiche, gli extra sono disponibili come componenti aggiuntivi separati. È conveniente, ma aggiungine troppi e scoprirai che i prezzi possono aumentare rapidamente senza controllo.

5. Funzionano su server aggiornati e ottimizzati

In passato, GoDaddy ha ottenuto recensioni contrastanti sulle prestazioni del loro servizio. Alcuni utenti l'hanno adorato, mentre altri hanno affrontato incubi. GoDaddy si arrese e fece una revisione dell'attrezzatura per avvicinare le cose al 21° secolo.

Gli aggiornamenti al servizio includono modifiche hardware, con unità a stato solido che ora alimentano i loro server di hosting. Anche altre aree hanno visto alcuni perfezionamenti, come l'inclusione di PHP OPcache e il potenziamento delle risorse I/O per prevenire colli di bottiglia.

Contro: cose che non mi piacciono di GoDaddy

Sebbene ci sia molto da amare su GoDaddy, sfortunatamente ho scoperto alcuni svantaggi. Ad essere onesti, molti di loro sono più fastidiosi di una seria delusione. Ecco alcune cose che potrebbero spegnerti;

1. Upsell quasi costanti

Trovo sempre che gli upsell siano un fastidio e GoDaddy è più colpevole della maggior parte su questa faccenda. Indipendentemente dal prodotto o servizio che acquisti, cercheranno di farti acquistare di più. Ad esempio, cercheranno di vendere la protezione della privacy separatamente se acquisti un nome di dominio.

Comprensibilmente, i neofiti potrebbero non sapere sempre di cosa hanno bisogno. Ma cercare costantemente di convincere tutti a comprare di più risulta essere così bisognoso. È eccessivo e inutile. A volte, tutto ciò che vogliamo è quello che c'è nel carrello.

2. Navigare nel sito web di GoDaddy non è facile

Menu del sito web di GoDaddy
Perché invece non avere semplicemente una voce di menu "Web Hosting"?

L'hosting Web può sembrare tecnico per alcuni, ma la realtà è che esistono categorie di hosting fisse. I cacciatori di hosting in genere cercano ciò di cui hanno bisogno; condiviso, VPS o altro. GoDaddy ha preso qualcosa di semplice e l'ha reso il più confuso possibile.

Il sistema di menu sul loro sito Web è etichettato in modo molto insolito. Se sei atterrato sulla loro pagina per la prima volta e hai provato a trovare i loro pacchetti di hosting web, capirai cosa intendo. Per una società di web hosting avere un design dell'interfaccia utente così scadente è strano.

Piani e prezzi di GoDaddy

Come molti rinomati fornitori di servizi di web hosting, GoDaddy offre una vasta gamma di prodotti. Tuttavia, può essere difficile trovarne la maggior parte poiché solo poche linee di prodotti sono in primo piano. Ci concentreremo principalmente sui loro piani di hosting condiviso e VPS;

Hosting condiviso di GoDaddy

Piano di hosting condiviso GoDaddy
Il piano di hosting condiviso di GoDaddy parte da $ 3.99/mese

Per l'hosting condiviso, GoDaddy offre quattro diversi piani di hosting, che sono più di quelli che troverai in genere. Sono sicuro che questa suddivisione della gamma fa parte del design del loro imbuto di vendita. Se non sei interessato a risorse limitate, probabilmente salterai del tutto il piano Starter ed Economy.

CaratteristichePrincipianteEconomiaDeluxeUltimate
Siti Web11IllimitatoIllimitato
Storage (SSD)30 GB100 GBunmeteredunmetered
Larghezza di bandaunmeteredunmeteredunmeteredunmetered
CPU condivisa1112
RAM512 MB512 MB512 MB1 GB
Nome di dominio gratuitoNon
Prezzo€€€€ / mese€€€€ / mese€€€€ / mese€€€€ / mese

Hosting VPS di GoDaddy

Piani di hosting VPS di GoDaddy

La gamma di piani VPS offerti da GoDaddy è più in linea con le norme del settore. La principale differenza tra i piani è che all'aumentare del prezzo, aumentano anche le risorse di sistema. Per impostazione predefinita, tutti i piani non sono gestiti, contribuendo a mantenere i costi gestibili. 

Caratteristiche1 CPU virtuale2 CPU virtuale4 CPU virtuale8 CPU virtuale
Core CPU1248
RAM1 GB2 GB8 GB16 GB
Storage (SSD)20 GB100 GB200 GB400 GB
Accesso root
IP aggiuntivo1233
Backup (settimanali)
cPanelOpzionaleOpzionaleOpzionaleOpzionale
Prezzo€€€€ / mese€€€€ / mese€€€€ / mese€€€€ / mese

Tutti i prezzi sono accurati durante gli aggiornamenti di marzo 2022. Per la massima precisione, consultare il listino prezzi ufficiale all'indirizzo https://www.godaddy.com/

Alternative a GoDaddy

Confronta GoDaddy vs Bluehost

Sia GoDaddy che Bluehost sono grandi nomi nella sfera del web hosting. Eppure, ci sono sottili differenze. GoDaddy eccelle nei suoi servizi di nomi di dominio e nei piani per la creazione di siti Web. In confronto, Bluehost è rinomato per l'eccellente WordPress hosting. 

CaratteristicheVai papàBlueHost
Pianificare in revisionePrincipianteStandard
Siti Web11
Storage30 GB SSD50 GB SSD
Larghezza di bandaunmeteredunmetered
Primo dominio gratuitoNon
E-mailNon
Backup automatici gratuitiNonNon
Website Builder
Registrati Prezzo€€€€ / mese€€€€ / mese
Prezzo di rinnovo€€€€ / mese€€€€ / mese
Ordine / Ulteriori informazioniVisitaVisita

Entrambi i padroni di casa sono alla pari per il corso all'estremità inferiore dello spettro. Qui, GoDaddy è leggermente più costoso di BlueHost ma offre più opzioni. Cioè se sei disposto a spendere così tanto per l'hosting condiviso.

Confronta GoDaddy e HostGator

HostGator è una delle opzioni più orientate al budget sul mercato. Ciò lo rende un formidabile concorrente di GoDaddy nello spazio di hosting condiviso. Tuttavia, è probabile che i server recentemente rinnovati di GoDaddy gli diano un vantaggio in termini di prestazioni.

CaratteristicheVai papàHostGator
Pianificare in revisionePrincipiantehatchling
Siti Web11
Storage30 GB SSDunmetered
Larghezza di bandaunmeteredunmetered
Dominio gratuitoNon
E-mailNon
Backup automatici gratuitiNon
Website Builder
Registrati Prezzo€€€€ / mese€€€€ / mese
Prezzo di rinnovo€€€€ / mese€€€€ / mese
Ordine / Ulteriori informazioniVisitaVisita

Domande frequenti su GoDaddy

GoDaddy è sicuro da usare?

Sì, GoDaddy è sicuro da usare. GoDaddy protegge i suoi server con sicurezza di livello aziendale come tutte le rinomate società di web hosting. Offre inoltre firewall integrato, scansione del malware e un'unica sessione annuale di pulizia del sito Web per tutti gli utenti.

A cosa serve GoDaddy?

GoDaddy è una società di servizi web che offre hosting web, servizi di nomi di dominio e altri prodotti associati. La gamma di prodotti è molto completa e probabilmente troverai tutto ciò di cui hai bisogno costruire un sito web con loro.

Quanto costa usare GoDaddy?

Il piano di web hosting più economico di GoDaddy costa $ 3.99 al mese per un abbonamento esteso di 3 anni. I prezzi possono aumentare a seconda del piano scelto o dei componenti aggiuntivi opzionali per il pacchetto di hosting web di base.

GoDaddy ha un piano gratuito?

No, GoDaddy non offre hosting web gratuito. Fornisce rimborsi limitati in base ai termini e alle condizioni specificati nel suo contratto di hosting. Per le cancellazioni dopo 48 ore dalla registrazione, GoDaddy rimborsa solo il 50% del pagamento originale meno le commissioni dei primi mesi.

Quanto è buono GoDaddy?

GoDaddy è un fornitore di servizi affidabile e ha migliorato i suoi server per prestazioni migliori. Questi miglioramenti includono nuovo hardware come l'archiviazione SSD e ottimizzazioni per una maggiore affidabilità.

Quale è meglio per la registrazione del dominio: GoDaddy o Namecheap?

In genere - Namecheap le tariffe di registrazione del dominio sono più economiche e WhoIs Protection è gratuito per tutta la vita. NameCheap ha quasi due decenni di attività e ha costruito il suo nome dal basso verso l'alto. Oggi è uno dei provider di servizi web più riconosciuti al mondo, avendo venduto più di quattro milioni di nomi di dominio. Scopri di più.

BlueHost è migliore di GoDaddy?

Bluehost offre piani di hosting più economici e assistenza clienti leggermente migliore rispetto a GoDaddy. Inoltre, BlueHost ha la particolarità di essere uno dei soli tre host consigliati da WordPress.org, il che è davvero una cosa abbastanza grande. Per il confronto delle caratteristiche, vedi BlueHost vs GoDaddy.

Perché GoDaddy è cattivo?

In breve, GoDaddy sembra più concentrato sulla vendita di più cose che ti aiuta a gestire bene il tuo sito. La società è quotata alla Borsa di New York (GDDY) e si trova sul componente Russell 1000. Ciò significa che, a differenza di molte organizzazioni private, l'azienda sarà sottoposta a maggiori pressioni da parte degli investitori per generare una linea di profitto piuttosto che prendersi cura dei propri clienti. Ci sono anche altri motivi che abbiamo discusso sopra.

Considerazioni finali: vale la pena pagare per l'hosting di GoDaddy?

Sulla carta, GoDaddy Hosting è molto conveniente e viene fornito con ricchi strumenti per la creazione di siti Web e un'ampia selezione di funzionalità aggiuntive. Tuttavia, la mia esperienza reale con il loro servizio dice il contrario: non sono poi così male; ma nemmeno così eccezionale. A meno che tu non stia cercando un nome popolare per ospitare il tuo sito (allora GoDaddy è sicuramente per te), altrimenti ci sono molte scelte intorno ai quali sono più economici e migliori.

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.