Le 7 migliori alternative a Bluehost

Aggiornato: 24 marzo 2021 / Articolo di: Jason Chow

Bluehost ha iniziato a offrire servizi di web hosting nel 2003. L'azienda è stata popolare ma non tutti li troveranno ideali. È importante rendersi conto che ci sono molte alternative a Bluehost che potrebbe adattarsi meglio alle tue esigenze.

La mia ricerca sui servizi di web hosting alternativi mostra una scena progressiva. Tra questi, alcuni fornitori si distinguono davvero e sono sicuro che uno di loro sarà adatto alle tue esigenze.

Di seguito sono riportate alcune alternative Bluehost diverse, diamo un'occhiata:

1. GreenGeeks

Why GreenGeeks Over Bluehost?

Sito web: https://www.greengeeks.com/

Leader globale nei servizi di web hosting ecocompatibili, GreenGeeks ha oltre 50,000 clienti e ospita oltre 600,000 siti Web da 13 anni di attività. I servizi offerti includono hosting condiviso, WordPress, VPS e rivenditore. Per coloro che si impegnano in pratiche rispettose dell'ambiente, scegli GreenGeeks.

Perché GreenGeeks su Bluehost?

Eccezionali servizi di web hosting, rispettosi dell'ambiente. Tempo di attività garantito del 99.92%. Esiste una buona diffusione di 5 data center a Chicago, Phoenix, Toronto, Montreal e Amsterdam.

Le prestazioni del server sono classificate A +.

L'infrastruttura è interamente alimentata da energia rinnovabile (leggi anche - Come funziona il Green Hosting).

GreenGeeks ti aiuta con gli attacchi di malware pulendo i tuoi siti web. Dal 2019, ha ottenuto il 99% di successo nella pulizia di oltre 726 siti web. 

L'assistenza clienti è disponibile 24 ore su 7, 365 giorni su 15, 20 giorni l'anno con personale esperto che risponde alle tue domande tramite e-mail, chat live e supporto telefonico. L'assistenza tramite posta elettronica avviene tramite un modulo con un tempo di risposta di 24-7 minuti. La chat dal vivo è disponibile 365 ore su XNUMX, XNUMX giorni su XNUMX, XNUMX giorni l'anno con supporto telefonico possibile durante l'orario di lavoro.

GreenGeeks lo ha inchiodato in termini di prestazioni e velocità. Il loro sito Web afferma di utilizzare i server Web e di database più recenti che consentono prestazioni veloci. Ottieni anche molti omaggi qui, incluso il certificato SSL Wildcard e un costruttore di siti web.

Scopri di più sull'hosting di GreenGeeks nella nostra recensione

Prezzi GreenGeeks

I piani di hosting condiviso sono disponibili in tre versioni: Ecosite Lite, Ecosite Pro ed Ecosite Premium. Puoi iscriverti a uno qualsiasi di questi mensili, ma per il massimo risparmio vai per periodi di 36 mesi. I prezzi partono da $ 2.49 / mese.

2. Hostinger

Hostinger - The Cheaper Alternative To BlueHost

Sito web: https://www.hostinger.com/

Iniziato nel 2004, Hostinger è un formidabile fornitore che serve 29 milioni di clienti in 178 paesi. I servizi offerti includono hosting condiviso, cloud, WordPress, VPS e Minecraft. Le 15,000 iscrizioni giornaliere sono indice del suo crescente successo.

Hostinger - L'alternativa più economica a Bluehost

Hostinger vanta servizi globali con la latenza più bassa e la massima affidabilità garantite con uptime del 99.9%. Il loro 2020 Partnership con Google Cloud Platform ha migliorato stabilità, affidabilità e velocità. 

I servizi globali sono veloci con sette data center negli Stati Uniti, Regno Unito, Brasile, Paesi Bassi, Singapore, Indonesia e Lituania. I server sono protetti in modo sicuro da attacchi ingiustificati con Bitninja e SpamAssassin

Hostinger offre servizi di assistenza clienti 24 ore su 7, 365 giorni su 50, 100 giorni l'anno con tempi di risposta in tempo reale eccezionali entro 10 secondi. Tuttavia, non è disponibile alcun supporto telefonico. Le funzionalità di base includono 1 GB di larghezza di banda, XNUMX GB di spazio di archiviazione, creazione di siti Web e XNUMX account di posta elettronica.

Le funzionalità front-end sono facili da usare, affidabili e intuitive per gli sviluppatori. La velocità di caricamento della pagina ei tempi di risposta del sito Web sono superiori alla media del settore. Il Costruttore di siti Web Zyro è notevole per la creazione di siti web.

Scopri di più sui pro e contro di Hostinger.

Prezzi di Hostinger

I prezzi di Hostinger sono tra i più economici del settore. Le tariffe di hosting condiviso di base partono da soli $ 0.99, mentre i livelli superiori sono disponibili a $ 1.99 e $ 3.99.

3. Hostens

Hostens

Sito web: https://www.hostens.com/

Iniziato nel 2003, Hostens offre hosting condiviso, rivenditore e VPS con servizi di creazione di siti web. Il supporto multilingue che va dal mandarino al russo è in contatto con oltre 120,000 clienti globali. 

Perché Hostens?

Hostens garantisce un uptime del 99.98% dai suoi data center Tier III a Vilnius, Lituania, Washington DC e Singapore. Se sei preoccupato per le interruzioni del caricamento della pagina, Hostens è la strada da percorrere.

Hostens ha offerte specifiche, in quanto non crede in offerte illimitate. Quello che vedi è quello che ottieni. L'azienda offre pacchetti di hosting condiviso trasparenti e semplici a uno dei migliori prezzi sul mercato. 

Per la protezione del sito Web, vengono offerti certificati SSL e filtri antispam. Il Certificati SSL sono disponibili in tre livelli, dominio, organizzazione e convalida estesa a tariffe annuali, $ 14.99, $ 149.99 e $ 199.99. I filtri antispam e antivirus sono costituiti da un software avanzato di protezione antispam e antivirus. 

Prezzi di Hostens

I piani tariffari per i piani condivisi sono estremamente competitivi. In effetti, con un segno di sconto sono uno dei rari fornitori di servizi che sono riusciti a entrare sotto i prezzi di Hostinger, a partire da $ 0.90 / mese.

4. ChemiCloud

Chemicloud

Sito web: https://chemicloud.com/

Partecipante al 2016, ChemiCloud ha data center a Dallas, Londra, Sydney, Francoforte, Bucarest, Singapore e Bangalore. I servizi offerti includono hosting condiviso, WordPress e rivenditore, cloud VPS e costruttore di siti web.

Perché ChemiCloud?

ChemiCloud non crede nel 'illimitato'funzione di spazio di archiviazione su disco, il che è ragionevole, dato il prezzo estremamente basso. Tutti i piani hanno offerte di archiviazione su disco molto specifiche. Per l'hosting condiviso, lo spazio di archiviazione su disco include 15 GB, 25 GB e 35 GB.

C'è la protezione del certificato SSL Let's Encrypt gratuita per tutti gli utenti ei servizi di backup giornalieri forniscono una maggiore affidabilità. L'assistenza clienti avviene tramite ticket di supporto con tempi di risposta inferiori a 10 minuti e risposte istantanee per la chat dal vivo. 

ChemiCloud assicura una garanzia di rimborso di 45 giorni per l'hosting web condiviso, l'hosting per rivenditori e l'hosting WordPress. Per hosting cloud VPS, è una garanzia di rimborso di 15 giorni. Alcuni servizi come la registrazione del nome di dominio non sono rimborsabili. 

Vedi le prestazioni di ChemiCloud e le recensioni degli utenti

Prezzi di ChemiCloud

Ad essere onesti, i piani di hosting condiviso di ChemiCloud sono più alti dei tanti in questo elenco. Tuttavia, sono ben all'interno prezzi tollerabili per soluzioni di hosting economiche. L'hosting condiviso qui inizia da $ 3.95 / mese per abbonamenti triennali.

5. InterServer

Interserver

Sito web: https://www.interserver.net/

Avviato nel 1999, InterServer è un rispettabile fornitore di servizi di hosting che offre servizi condivisi, cloud VPS e server dedicati. I data center di Secaucus, NJ, e Los Angeles, CA, sono focalizzati sui clienti statunitensi.

Perché InterServer su Bluehost?

InterServer è uno dei fornitori di servizi più affidabili oggi sul mercato. La sua dedizione alla qualità vede che offre una potenza del 100% e una garanzia di uptime di rete del 99.9%. Per servizi di hosting a basso costo, le velocità del server sono tra le più veloci in circolazione.

Il pacchetto sicurezza, Intershield viene utilizzato per proteggere i servizi di hosting condiviso. Per i clienti, autenticazioni a due fattori più un file certificato SSL gratuito sono offerti. I servizi includono funzionalità per la creazione web, la manutenzione e la migrazione gratuita e una garanzia di rimborso di 30 giorni. 

L'assistenza clienti interna è disponibile 24 ore su 7, 365 giorni su XNUMX, XNUMX giorni l'anno tramite telefono, e-mail, Facebook, Twitter e chat dal vivo. I numeri di telefono di ciascuna località sono forniti sul sito web.

Leggi la recensione approfondita di Interserver di Jerry per saperne di più

Prezzi InterServer

InterServer è forse una delle opzioni più economiche e meno confuse per i nuovi acquirenti. Con un solo piano disponibile per l'hosting condiviso, il prezzo di partenza è di $ 2.50 / mese. Nonostante la mancanza di scelta, è una buona soluzione a tutto tondo.

6. HostPapa

HostPapa

Sito web: https://www.hostpapa.com/

HostPapa è un fornitore leader di servizi di web hosting canadese con operazioni in 18 paesi. Sebbene abbia un prezzo all'interno del livello principianti, HostPapa non scende a compromessi in termini di velocità, supporto e sicurezza. 

Ospitare 500,000 siti Web in Canada e negli Stati Uniti da soli parla delle sue prestazioni stellari. L'energia verde viene utilizzata per alimentare server e data center. I servizi di hosting includono hosting condiviso, WordPress, VPS e rivenditore. 

Cosa rende HostPapa l'opzione migliore?

HostPapa ha ricevuto una valutazione A da BBB e ha un tempo di attività garantito del 99.9%. Offre oltre 70 anni di esperienza combinata nei servizi di web hosting. C'è una garanzia di rimborso di 30 giorni. 

I pacchetti di sicurezza a pagamento, Protection Power, SiteLock e Backup sono completi ma le tariffe sono costose. Gratuito Crittografiamo i certificati SSL insieme alle alternative con caratteri jolly sono offerte. SpamAssassin viene utilizzato per l'anti-spamming. 

La pluripremiata assistenza clienti include live chat, telefono ed e-mail 24 ore su 7, 365 giorni su XNUMX. I servizi di supporto in inglese, francese, tedesco e spagnolo sono uno dei motivi della crescente popolarità di HostPapa.

Dai un'occhiata alla nostra recensione di HostPapa per statistiche sulle prestazioni e promozioni speciali

Prezzi di HostPapa

I servizi di hosting condiviso su HostPapa hanno tre livelli: Starter ($ 3.95), Business ($ 3.95) e Business Pro ($ 12.95). Il piano aziendale ha diverse funzionalità illimitate rispetto allo starter, rendendolo una scelta preferita. 

7. WebHostFace

WebHostFace

Sito web: https://www.webhostface.com/

Un concorrente del 2013, WebhostFace ha una reputazione per i servizi convenienti. I servizi di hosting basati su Linux sono offerti da quattro data center, Chicago, Kansas City, Norimberga e Singapore. I servizi di hosting offerti includono server condivisi, VPS, rivenditori e dedicati.

Perché WebHostFace è una migliore alternativa a Bluehost?

Le prestazioni del sito Web sono ottenute in modo rapido ed efficiente unendo il software tecnologico più recente. L'uptime è garantito al 99.9%. I data center globali forniscono uno stretto contatto con i visitatori ovunque si trovino. Il software gratuito offerto include RVsitebuilder e Backup R1Soft per la creazione di siti Web e il backup. 

Le funzionalità di sicurezza avanzate proteggono dalle minacce fisiche e virtuali. Le funzionalità di sicurezza di alta qualità per i server includono la mitigazione DDoS integrata e la forza bruta per rilevare l'hacking. Sono disponibili più livelli di protezione, inclusi l'amministrazione e la sicurezza del server.

L'assistenza clienti 24 ore su 7, 15 giorni su XNUMX include chat dal vivo, telefono, e-mail, ticket e supporto Twitter. Le risposte tramite chat e telefono sono immediate, mentre i tempi di risposta ai ticket sono in media di XNUMX minuti. L'assistenza clienti è esperta nel software, incluso PHP. 

Per saperne di più, leggi la nostra recensione su WebHostFace.

Prezzi di WebHostFace

Le tariffe mensili per i piani di hosting condiviso includono Face Standard ($ 2.94) e il bestseller Face Extra ($ 5.94). Il terzo piano è Face Ultima ($ 11.94) per configurazioni più complesse. Tutto l'hosting condiviso viene fornito con una garanzia di rimborso di 30 giorni.


Perché scegliere un'alternativa a Bluehost 

Bluehost è un fornitore affermato basato sulla storia e su una quota di mercato considerevole. L'azienda viene fondata da Matt Heaton e Danny Ashworth nel 2003 e acquisita da Endurance International Group in 2010.

Tuttavia, è necessario considerare alcuni fattori.

Le tariffe di rinnovo sono costose circa tre volte rispetto alle tariffe di offerta, un grande salto per i piccoli timer. 

I backup offerti non sono necessariamente i migliori e se stai utilizzando il loro servizio, sei incoraggiato a fare i tuoi backup aggiuntivi. Sebbene siano disponibili funzionalità migliori, queste hanno un costo aggiuntivo, non qualcosa che tutti sono disposti ad affrontare.

Inoltre, se ti trasferisci da un altro host, preparati a pagare se lo desideri migra il tuo sito per te. Anche se hanno iniziato a offrire migrazioni gratuite nel 2020, è solo per qualificato Siti WordPress.

Ecco la nostra recensione su Bluehost - che includono anni di risultati dei test delle prestazioni, piani tariffari aggiornati e feedback sui sondaggi.

Alternativa Bluehost - Confronto affiancato:

Avvolgere Up 

Sebbene siano entrati relativamente di recente, le sette alternative esaminate hanno stabilito una solida base all'interno della comunità globale delle piccole e medie imprese. Si tratta di fornitori che si prenderanno cura delle tue esigenze aziendali e ti aiuteranno a far crescere la tua attività a lungo termine senza causare grossi danni alle tue finanze.

Leggi di più:

A proposito di Jason Chow

Jason è un fan della tecnologia e dell'imprenditorialità. Ama costruire un sito web. Puoi metterti in contatto con lui tramite Twitter.