37 Elements of User Engagement - UX, Conversioni, Lealtà

Articolo scritto da:
  • Website Design
  • Aggiornato: maggio 07, 2019

Gli utenti amano tornare ai loro siti Web preferiti. Spesso.

In particolare li amano quando sentono una connessione con il design, la comunità e il proprietario.

Nella mia 11 anni di esperienza come web designer e blogger per siti web personali e aziendali, ho imparato che ci sono alcuni elementi vincenti per un sito web per coinvolgere i suoi utenti, migliorare UX, creare fedeltà da nuovi visitatori e trasformarli in lead - o conversioni.

1. Chi c'è dietro questo sito?

Gli utenti vogliono sapere chi sei. Vogliono vedere la tua faccia. E - potrebbe sembrare sciocco e controintuitivo - vogliono che tu dica alcuni aneddoti sulla tua persona, non solo sulla tua attività e su cosa puoi offrire loro.

Aggiungi la tua foto. Come scrive Sonia Simone di Copyblogger in lei Stai facendo questi errori 7 con la tua pagina? post sul blog:

Se voglio assumerti, riferirti, consigliarti o anche passarti qualche lettore, mi sentirò più a mio agio se avrò un po 'di senso di chi sei.

Lo capisco da due cose: la tua voce scritta e la tua foto.

Inutile dire che dovrebbe essere la tua vera foto, non un avatar.

avvertimento: Fai attenzione a non esagerare con la narrazione personale. Alla fine, la pagina Chi sono dovrebbe riflettere le esigenze dei tuoi utenti, non essere una versione breve della tua autobiografia.

Le SITS Girls offrono ottimi esempi di pagine su di me che funzionano.

2. Cosa c'è dentro per me?

Nessun utente accede a un sito Web per pagare un favore al webmaster: viene da un sito Web per cercare qualcosa o per iniziare una conversazione con te.

Se l'utente si imbatte in un sito web che è tutto su di te e non offre nulla per loro, se ne andranno rapidamente.

Cosa succede se si esegue un sito personale? Un sito o blog personale offre ancora qualcosa: una porta aperta al tuo cuore, pensieri e opinioni e un invito a parlare. Tuttavia, se tutto quello che puoi offrire è un monologo e sei chiuso alla comunicazione, il tuo sito rimarrà una cosa solitaria.

"Sii orientato all'utente!" Sarah Taher, caporedattore a Muglatte.com disse. "Discuti di cosa vogliono parlare gli utenti e risolvi i loro problemi attraverso i contenuti che fornisci. Non copiare il contenuto; essere originale e creativo. Capisci il tuo pubblico e soddisfa i loro bisogni. Tuttavia, anche rimanere etico perché a volte è molto allettante per fornire contenuti che si conosce piacere agli utenti, ma sai che è dannoso per loro, ad esempio la pornografia. Non andare lì. Il denaro non è tutto. "

3. Testimonianze

David Leonhardt, presidente di THGM Writing Services, condivide la sua esperienza:

Proprio ieri ho avuto un vantaggio da qualcuno che ha citato una testimonianza su una delle mie pagine di vendita. Mi ha scritto per dire ...

"Sono in North Carolina e ho bisogno di aiuto per finire il libro. Dirò che la mia sfida riproduce il tuo esempio sopra "e poi ha citato una testimonianza.

Mentre ho una pagina di testimonianze, includo sempre le testimonianze direttamente sulle pagine di servizio come http://thgmwriters.com/writing/ghost-writers/ e http://thgmwriters.com/writing/blog-writers/. Alcune persone inseguiranno le testimonianze per essere rassicurate, ma metterle sulla pagina che stanno visitando rende facile per tutti vedere che ci si può fidare di fornire risultati di qualità - senza che abbiano dubbi in primo luogo.

4. Il tuo contenuto (davvero!)

"Il contenuto è il re e questo è il motivo principale per cui gli utenti visitano il tuo sito web o piattaforma." Taher ha dichiarato: "Deve essere originale, interessante, informativo e, in generale, includere in qualche modo l'intrattenimento per gli utenti. Inoltre, l'ottimo contenuto non solo renderà i tuoi utenti coinvolti, ma attirerà più utenti sulla tua piattaforma. "

Come si abbatte per te quel fantastico contenuto divertente? Taher va in dettaglio con il suo consiglio:

Dall'esperienza, la ricetta per una politica dei contenuti di successo che attira gli utenti e li mantiene impegnati è fondamentalmente basata su quegli elementi chiave di 8:

  • Originalità: non copiare contenuti o immagini.
  • Correlato: gli utenti devono trovare il contenuto correlato a ciò che pensano o a cosa sono interessati, in modo da poter esaminare e trovare le loro esigenze in questo momento e cercare di soddisfarle.
  • Creativo: sii creativo e prova a distinguere qualcosa di diverso o discuti l'argomento da una dimensione diversa. Inoltre, non dichiarare l'ovvio che è necessario ricercare molto bene e trovare nuove informazioni da aggiungere ai propri post.
  • Etico: come detto prima, mantenere la propria etica non approva opinioni o argomenti che potrebbero attrarre utenti a prescindere dai loro rischi.
  • Consistente: continua ad aggiornare e a fornire contenuti a un tasso piuttosto costante, che è difficile per i blogger principianti, ma meno è meglio è sempre meglio fornire uno-due pezzi di ottimo contenuto a settimana rispetto a fornire molti di più con meno qualità. L'importante è rimanere coerenti perché gli utenti inizieranno ad aspettare i tuoi post e non vorrai certo deluderli.
  • Coinvolgi: forse vorresti chiedere agli utenti la loro opinione sempre e adattare di conseguenza ulteriori post.
  • Reale: fornire consigli reali e risolvere i problemi realisticamente non solo fornire alcuna soluzione per l'utente, assicurarsi che ciò che stai suggerendo sia reale e applicabile e il consiglio che stai fornendo è quello che tu stesso applicheresti nella vita reale.
  • Organizzato: mantieni i tuoi contenuti organizzati e di facile accesso sia nuovi che vecchi. Inoltre per ogni post assicuratevi che sia diviso in sezioni e che i sottotitoli magari utilizzino punti o numeri non solo scrivendo grossi pezzi perché ciò renderebbe l'utente disperso tra le righe in aggiunta alla versione mobile che apparirà ancora più disorganizzata.

5. Design pulito, senza disordine

gary dek
Gary Dek

"Un bel design con un layout pulito." Gary Dek da Startablog123.com disse. "I consumatori e le aziende associano automaticamente un sito Web di grande impatto con credibilità, autenticità e qualità. L'effetto è simile a quello che le persone provano per gli uomini e le donne di bell'aspetto nella vita reale e perché guadagnano, in media, più denaro. Un bel design potrebbe non essere la soluzione completa ai problemi di traffico o di entrate del tuo sito web (ad esempio, il design non può superare terribili prodotti / servizi o contenuti non validi), ma sicuramente può attirare visitatori e offrirti la possibilità di trasformarli in fan fedeli. "

Dek consiglia inoltre di "sfruttare gli spazi bianchi evidenziando i tuoi migliori contenuti, non tutti i contenuti del tuo blog", "usa una tavolozza di colori neutri" e "assicurati che il blog mantenga un tema e uno stile coerenti nell'esperienza utente".

La coerenza è la chiave.

6. Invito ad agire sul tuo contenuto (CTA)

Gli utenti vogliono essere invitati a fare qualcosa sul tuo sito web. Non perché vogliono essere nutriti con il cucchiaio, ma perché potrebbero sentirsi persi o semplicemente incerti su cosa fare dopo.

Ad esempio, ecco uno screenshot di un CTA che ho usato per un post sul blog qui a WHSR:

whsrcta2014

Ci sono in realtà due CTA qui: il primo è un invito al lettore per scaricare una guida gratuita ai Social Media; il secondo è un incoraggiamento a lasciare un feedback sull'articolo attraverso i commenti del blog.

CTA (chiamate all'azione) sono utili. Co-blogger Lori Soard ha scritto un caso studio approfondito su ciò che funziona con gli inviti all'azione di successo e in che modo possono aiutarti ad aumentare il feedback e le conversioni.

7. Le immagini dicono a migliaia di parole

anthony-McLoughlin
Anthony Mcloughlin

"Trovo che i contenuti che produciamo con molte immagini / visualizzazioni superano sempre i contenuti di solo testo." Afferma Anthony Mcloughlin, Digital Marketer presso Agenzia di tono. "Questo vale per i post del blog (più condivisioni, visualizzazioni di pagina e commenti) e pagine di destinazione degli eBook (altri download). Non c'è da meravigliarsi davvero se si considera che gli umani possono elaborare le immagini 60,000 volte più velocemente del testo! "

Non sai dove trovare immagini prive di copyright o di credito da utilizzare con i tuoi post? Nostro Jerry Low ha scritto un post meraviglioso con risorse 20 + da cui è possibile ottenere tonnellate di immagini. I miei preferiti personali? FreeDigitalPhotos.net e Compfight.com.

8. Browser e Mobile Friendly

"Utilizza un host di alta qualità per garantire tempi di caricamento rapidi", suggerisce Dek, "ma trova sempre i modi per ridurre al minimo anche il page bloat. Comprimi o ottimizza le immagini web. Installa un plug-in di memorizzazione nella cache una volta che il tuo blog raggiunge i visitatori di 1,000 al giorno. Un design ottimizzato per i dispositivi mobili è fondamentale per il posizionamento nei motori di ricerca e per il successo a lungo termine. Scrivi fantastici post sul blog con una formattazione pulita per rendere i tuoi contenuti facili da leggere e da assimilare. "

Segui i consigli di CopyBlogger su come rendere il tuo sito web mobile friendly (psst, tu o il tuo designer, inizia con l'aggiunta di una facile responsività tramite il tag viewport).

9. Pagina 404 adatta ai visitatori

Quando il visitatore visita una pagina inesistente, il server genera un errore 404 nel browser e lo visualizza come una pagina HTML.

Tuttavia, non vuoi che appaia qualcosa del genere:

no404good

Vuoi qualcosa come questo!

Spostamento della pagina 404 su Github
Immagine di brennanMKE (Cc)

I tuoi utenti vogliono sentirsi guidati a casa quando perdono la strada. La tua pagina 404 dovrebbe offrire una breve guida all'orientamento e riportarli sulla giusta strada.

Come il mio co-blogger Lori Soard scrive qui a WHSR:

Una volta fatto in modo creativo e con uno scopo, una pagina 404 non solo può trattenere il visitatore, ma farla rimanere in giro e controllare cos'altro sta succedendo attorno a dot com.

Dovresti leggere il suo consiglio. Lori prende in considerazione diversi esempi.

10. Friendly Conversion Forms

Samuel Scott
Samuel Scott

Offrire moduli per convertire i visitatori in abbonati o clienti dovrebbe essere un processo semplice e semplice.

"Assicurati che i tuoi moduli abbiano meno campi possibili." Consiglia Samuel Scott, consulente di marketing e comunicazione digitale.

"La pagina di destinazione di un cliente aveva quindici campi e non ero sorpreso che il tasso di conversione fosse 1%. Come parte del nostro lavoro di ottimizzazione delle conversioni, abbiamo ridotto il numero di campi a quattro. Questo fattore, combinato con altre modifiche, ha aumentato il tasso di conversione a 7%. Anche il costo per conversione è diminuito, se non ricordo male, da $ 260 a $ 45. "

11. Clear Top Navigation

Il tuo menu di navigazione in alto è la prima "guida all'orientamento" che i tuoi utenti vedranno e seguiranno, e puoi vincere o perdere lì, a seconda di come giochi questo elemento UX essenziale a tuo vantaggio.

Ad esempio, questo è quello che ho fatto con uno dei miei siti web:

sponcirmenu

Ho optato per un semplice menu a discesa CSS e HTML5 con solo le pagine essenziali che definiscono il mio sito web; altre pagine sono state inserite in sottomenu o altri collegamenti sparsi sul sito Web, nei post, nelle pagine e nei thread del forum.

12. Gli utenti amano sondaggi e sondaggi

"Un mio cliente aveva una pagina Facebook", ha detto Samuel Scott. "E una volta ho chiesto direttamente ai follower cosa vorrebbero vedere sul sito web della compagnia. La risposta travolgente era "X" - che il sito non aveva affatto. Una volta che abbiamo aggiunto X al sito web e promosso e pubblicizzato questo fatto, il coinvolgimento degli utenti è salito alle stelle. E alla fine, molte persone stavano cercando Google per X, quindi le classifiche dei motori di ricerca per X salirono alle stelle, così come il traffico, le conversioni e molto altro ancora. In generale, i clienti adorano quando le aziende chiedono il loro feedback perché così poche aziende lo fanno ".

Persino Sarah Taher ha usato Facebook per sondare i suoi utenti:

Sì, l'abbiamo fatto una volta attraverso la nostra fan page di Facebook e le risposte sono state molto soddisfacenti. Le risposte che abbiamo ricevuto hanno rallegrato le nostre prestazioni e ciò è dovuto al fatto che ci concentriamo sull'ottenere idee di contenuto dagli utenti in primo luogo. Teniamo d'occhio le comunità online su ciò di cui parlano gli utenti e poi forniamo contenuti che risolvono o informano sull'argomento e quindi la risposta che abbiamo ottenuto in questo mini sondaggio è stata positiva. Inoltre, riceviamo suggerimenti sulla nostra pagina Facebook su argomenti che dovremmo discutere e testimonianze su ciò che gli utenti hanno apprezzato, tenendoci informati su ciò su cui dovremmo concentrarci di più.

A volte sondaggi e sondaggi non funzionano nel modo migliore possibile perché - diciamo così - alcuni utenti sono pigri. L'esperienza del team di So Bold Marketing:

Avevamo un cliente che voleva fare un sondaggio / quiz sui progressi tecnologici nel diabete. Il quiz ha avuto successo e lo abbiamo impostato con semplici risposte a una parola e opzioni sì o no. Le difficoltà che abbiamo riscontrato erano convincere le persone a farlo. Abbiamo una vasta base di utenti di 25,000 + e siamo riusciti a ottenere solo un piccolo apporto di persone che l'hanno preso (e questo è anche offrendo un orologio intelligente gratuito al vincitore).

Tuttavia, non dovresti arrenderti. Una volta che i tuoi utenti hanno capito cosa è in gioco e quale ruolo cruciale hanno nell'aiutare il tuo sito web a crescere, saranno più reattivi ai tuoi sondaggi e sondaggi.

13. Contenuto e presentazione come entità separate

Un sito web ben costruito separa il contenuto dalla presentazione e rende più semplice per i browser di solo testo analizzare i documenti senza il problema aggiunto dei segnaposti delle immagini sparsi ovunque.

Tenere separati i due elementi aiuta anche a velocizzare il caricamento delle pagine, perché la grafica, i CSS e gli script incorporati aggiungono un sacco di peso che gli utenti con connessioni lente non possono permettersi di aspettare.

Come separare il contenuto e la presentazione?

14. Guarda la tua grammatica

Ma non essere un nazista della grammatica! Gli utenti non si preoccuperanno di ciò che è generalmente considerato una costruzione scomoda della frase se è utile all'obiettivo (i copywriter lo fanno sempre).

Quello che dovresti fare attenzione è:

  • Termini tecnici inesatti
  • Errori ortografici e errori di battitura
  • Verbi (usa verbi attivi, non passivi)
  • Limita l'uso di avverbi

Quindi guarda la tua grammatica, ma dagli una pausa (è possibile utilizzare i frammenti di frase occasionalmente).

15. Le divulgazioni offrono maggiore fiducia

Che tu scriva post sponsorizzati o promuovi stagionalmente prodotti utili per i tuoi utenti, dovresti sempre rivelare se un pezzo di contenuto o un prodotto è pagato o meno.

In un Web pesantemente commercializzato, è facile scambiare un post originale per un addpvertorial e viceversa. Negli Stati Uniti, FTC (Federal Trade Commission) ha reso le divulgazioni obbligatorie per pubblicità di qualsiasi tipo e si dovrebbe tenere a mente anche se non si è negli Stati Uniti, ma si ottengono regolarmente utenti o acquirenti dagli Stati Uniti.

Tutto sommato, ogni volta che diventi comunichi ai tuoi utenti: "Ehi, sono un libro aperto per te. Questo è quello che faccio e ci credo. Fidati di me?"

L'onestà è disarmante per gli utenti. Ti ameranno.

16. Post Bottom? Il tuo spot di conversione

Quando i tuoi utenti trovano i tuoi contenuti interessanti, il loro focus sarà completamente assorbito solo da quello: il tuo contenuto.

Ecco perché è necessario aggiungere un modulo di conversione subito dopo che il contenuto è terminato.

Forse dovresti connetterlo con il CTA del post.

Dopo che il tuo utente ha consumato i tuoi contenuti e lei l'ha trovato soddisfacente, sarà molto più ricettiva a tutto ciò che le offrirai.

17. Consenti agli utenti di partecipare

lukasz zelezny
Lukasz Zelezny

Accogli il loro feedback e lo metti in pratica. Cita spesso i tuoi utenti. Ringraziali pubblicamente per il loro aiuto, i suggerimenti e la lealtà.

As Lukasz Zelezny mette:

Per la maggior parte, i visitatori sono estremamente entusiasti di avere l'opportunità di condividere le loro idee e lavorare con gli altri perché apprezzano i consigli e le critiche fornite da quelli nella stessa barca in cui si trovano. Chi non reagirebbe positivamente se fosse data la possibilità fare brainstorming 24 ore al giorno, sette giorni su sette, tutti i giorni dell'anno?

Vedi anche Elemento #12 su sondaggi e sondaggi.

18. Rendilo facile contattarti

Alcuni imprenditori, come Carol Tice di Make a Living Writingscoraggia l'uso di un modulo di contatto e preferisci un semplice indirizzo email a cui i potenziali clienti e lettori possono afferrare e inviare messaggi. Altri preferiscono i moduli di contatto tramite indirizzi e-mail e i loro utenti stanno bene con la scelta.

Alla fine, si tratta di:

  1. Le preferenze dei tuoi utenti
  2. Il tipo di utente (un CEO occupato non è lo stesso di un principiante dei blog)
  3. La tua disponibilità ad utilizzare un determinato tipo di contatto rispetto ad un altro

Il presidente del THGM David Leonhardt condivide il punto di vista sui metodi di contatto:

Se il tuo sito web è un generatore di piombo, rendilo così facile da contattarti da non perdere nessuna porta. Nel mio caso, desidero il contatto per modulo, quindi ho un modulo mobile su tutte le pagine di Thgmwriters.com. Anche sul blog, ho il modulo, anche se non galleggia lì.

Se vuoi contattare telefonicamente, includi il tuo numero di telefono nella parte superiore delle tue pagine, magari anche nel banner. Questa è una tattica che abbiamo usato per ridisegnare Paramount-Roll.com. In effetti, vedrai tre inviti all'azione diretti del contatto in alto ("Contattaci", "Richiedi un preventivo" e "Chiamaci per un preventivo gratuito") seguito da due informazioni che sappiamo spesso precedono una richiesta per un preventivo ("Esempi del nostro lavoro" e "Scarica la nostra brochure"). Tutti e cinque i prompt dei contatti diretti e indiretti si trovano nella parte superiore della pagina nell'angolo in alto a destra. Inoltre ... il numero di telefono e un link al modulo di preventivo sono anch'essi nella parte inferiore di ogni pagina, in modo che le persone che leggono di seguito non debbano cercare le informazioni di contatto.

19. Considera il tipo di sito web che esegui

Gestire un sito web aziendale invece di un blog personale di arte e artigianato cambia le regole del gioco. Come Lukasz Zelezny, responsabile dell'acquisizione biologica presso Zelezny.uk, dice:

[È] importante tenere a mente il visitatore. Se vuoi rendere il tuo sito Web o il tuo blog il più attraente possibile, tieni a mente lo spettatore. Usa temi semplici, facili da navigare quando richiesto. Questo è particolarmente importante quando il sito web è progettato per l'eCommerce. Se alcuni elementi come i moduli di ordinazione e i carrelli della spesa sono difficili da trovare, i visitatori tornano al motore di ricerca piuttosto che cercare quello che stanno cercando.

Il mio miglior consiglio sarebbe quello di assumere una società di sviluppo web, spese permettendo, per progettare un sito che si rivolge al tuo pubblico particolare. Se non sei in grado di farlo, scegli un tema semplice e facile da trovare per i visitatori. Questo è ciò che attrae / impegna i visitatori sopra ogni altra cosa: l'accessibilità.

Ma come dovresti implementare questo consiglio? Cioè, come affrontare il targeting del pubblico nella pratica? Samuel Scott condivide esempi e una mini-guida:

Ecco la mia regola generale: Costruisci, promuovi e pubblicizza un sito web che delizia il suo pubblico di destinazione e tutto il resto andrà a posto.

Ma come si fa? In primo luogo, devi fare ricerche sul pubblico e sviluppare un personaggio acquirente. Che cosa vogliono il tuo pubblico di destinazione, amore, speranza e paura? Qual è il loro profilo generazionale e demografico: donne anziane e adolescenti, ad esempio, risponderanno a messaggi di marketing diversi.

Ecco un esempio in cui ho usato il mio saggio sul futuro del SEO:

Supponiamo che tu sia una piattaforma di monetizzazione mobile che aiuta le persone a guadagnare con le loro app e giochi mobili. Che cosa può dare il tuo sito Web che delizierà gli sviluppatori di dispositivi mobili?

Ecco solo due esempi:

  • An forum online o comunità simile dove gli sviluppatori di dispositivi mobili possono parlare tra loro, dare e ricevere consigli e fare amicizia
  • Contenuti che potrebbero interessare gli sviluppatori di dispositivi mobili - ed essere abbastanza sorprendenti da ispirarli a condividerli e collegarli ad essi - come guide complete su questi argomenti:
    • Come creare un'app mobile
    • Come monetizzare un'app mobile
    • Scopri come codificare per le app mobili
    • Quali app mobili sono popolari in varie industrie
    • Cosa vogliono le persone nelle app per dispositivi mobili?
    • Quanto guadagnano i soldi per i diversi giochi per dispositivi mobili?
    • Quali tipi di giochi per dispositivi mobili sono più popolari

Per più da leggere, Ho anche scritto un articolo sulla valutazione del pubblico per WHSR in 2014.

20. Immagini e multimedia - Gioca in modo saggio

Nelle parole di David Leonhardt:

Ho due consigli contraddittori: caricatelo velocemente e utilizzate il multimedia. Utilizzando la multimedialità, intendo assolutamente includere le immagini, ma anche includere il video il più possibile.

Ma vorrei essere molto chiaro: il video non sostituisce il testo. Alcune persone preferiscono il video, perché possono ascoltare mentre fanno altre cose o semplicemente si sentono più intrattenuti. Altri preferiscono il testo perché possono facilmente scansionare per le cose utili.

In ogni caso, i muri di testo a cui siamo abituati nei libri non funzioneranno sul Web. Usa intestazioni, punti elenco, immagini, disegni e video per spezzare il testo e offrire ai lettori un'esperienza più ricca. Ma assicurati che le pagine si caricino velocemente, altrimenti i lettori non vedranno mai le tue belle foto, solo il pulsante "indietro" sul loro browser.

21. L'accessibilità è un must

Ho già citato Lukasz Zelezny sull'accessibilità nell'elemento #19, ma concentriamoci su questo elemento qui. Cosa Lukasz ha da dire al riguardo:

[T] l'errore più grande dei web designer e dei blogger è quello di concentrarsi troppo sull'estetica e non abbastanza sull'accessibilità. È bello avere un sito web che sia bello con banner scorrevoli e una grafica fantastica, ma se i visitatori non riescono a trovare la loro strada perché è troppo occupato, beh, hai appena perso una vendita!

Il concetto più importante da tenere a mente è che molti dei tuoi visitatori non sono tecnici. Sono semplicemente persone normali che guardano il tuo prodotto, servizio o informazione. Mantieni il tuo sito attraente e coinvolgente, ma assicurati che sia facile per loro trovare ciò che stanno cercando. In questo caso, più non è sempre meglio.

Un sito che è facile da navigare è uno che fornirà il più alto tasso di conversioni.

Per rendere la fruizione dei contenuti più semplice per i tuoi utenti con Dyslexia, UXBooth ha Due beni su questo, e David Ball ha scritto un interessante articolo su 2013 cosa ha scoperto sul sito Web UX quando ha finto di essere cieco per una settimana. Puoi interrogare i tuoi utenti per scoprire se hanno altri problemi di accessibilità, relativi alla salute o alla tecnologia. Vedere Elemento #12 per sondaggi e sondaggi.

22. Non ingombrare il tuo sito con gli script di tracciamento

Ok, anche Google Analytics e Piwik utilizzano gli script di tracciamento, così come i pulsanti social, ma la privacy dei tuoi utenti è importante, quindi dovresti lavorare per ridurre al minimo il numero di script di tracciamento che stai utilizzando sul tuo sito web.

Se non si è sicuri di quali script di tracciamento si stanno utilizzando, è possibile installare il Ghostery plugin sul tuo browser e visita il tuo sito web: l'icona blu fantasma sulla barra dei menu ti dirà quali tracker il tuo sito web è effettivamente in esecuzione.

Vedere l'elemento #24 per i cookie.

23. Rendilo facile per gli utenti sensibili alla privacy

Gli utenti preoccupati per la privacy dovrebbero essere in grado di bloccare JavaScript, annunci, cookie ed elementi di design dal tuo sito Web senza romperli. Anche come semplice HTML senza CSS, i tuoi contenuti dovrebbero essere leggibili e avere un senso per l'utente finale.

Oltre a lavorare con il tuo designer su questo aspetto, puoi utilizzare i seguenti strumenti per analizzare il tuo sito web e vedere quali elementi possono essere bloccati senza rovinare UX.

Puoi prendere ispirato al mobile UX, se ti piace.

24. Limita i cookie all'essenziale

I cookie sono invasivi per l'utente finale. Sono piccole porzioni di dati (a volte salvati come file di testo sul browser) che sembrano innocenti a prima vista, ma possono rivelarsi una seria minaccia alla privacy e alla sicurezza dell'utente se gestiti in modo errato.

Ciò significa che devi limitare i cookie sul tuo sito web agli elementi essenziali:

  • Uso cookie-cutper mostrare ai tuoi utenti quali cookie hai in esecuzione sul tuo sito web
  • Evita gli script che fanno molto affidamento sui cookie a lungo termine (cookie che scadono da anni 30 ad oggi)
  • Avere una politica sui cookie sul proprio sito Web che indichi il motivo per cui si utilizzano determinati cookie e in che modo gli utenti possono scegliere se necessario
  • Se hai WordPress, puoi installare Ottimizzazione dei cookieper ridurre al minimo i problemi, soprattutto se si ottiene molto traffico dall'UE
  • Preferisci gli annunci non tracciabili al tracciamento degli annunci per ridurre al minimo i cookie

25. Popup? No grazie

Stai ancora usando i popup? Se lo fai, è tempo di ripensare alla tua strategia.

I tuoi utenti visitano il tuo sito web alla ricerca di informazioni e non focalizzeranno la loro attenzione su nient'altro finché non avranno completato il loro compito. Una volta che si sentiranno soddisfatti, saranno più desiderosi di dedicare un po 'di tempo aggiuntivo al tuo sito web e guardare le tue offerte.

Ma popups interrompere loro, li frustrano e li spingono a lasciare prima che riescano a leggere i tuoi contenuti.

Uso finestre di dialogo modali e barre di notifica invece di popup. Sono meno invadenti, loro convertono bene e gli utenti possono colpire 'vicino' quando non ne hanno più bisogno.

26. Usa colori, non solo design

La psicologia del colore nel web design conta. Gli esseri umani associano i colori alle emozioni e possono avere effetti diversi sulla chimica del nostro corpo.

Dovresti usare i colori a tuo vantaggio nel coinvolgimento degli utenti. I colori del tuo sito web dovrebbero riflettere le emozioni che desideri che i tuoi contenuti, design e messaggi trasmettano alle persone. Non usare estensivamente il rosso se vuoi comunicare pace e rilassamento come zen. Invece, utilizzare blu chiaro e verde opaco.

27. Tipografia? Rendilo grande e distanziato

Sono finiti i tempi in cui i caratteri piccoli o minuscoli erano considerati il ​​massimo dell'estetica del web design. Se vuoi tenere i lettori sul tuo sito web, devi soddisfare le loro esigenze di leggibilità e accessibilità (vedi Elementi #19 e #21).

Inoltre, è stato scientificamente dimostrato che caratteri piccoli su entrambi i dispositivi mobili e desktop causano affaticamento della vista e forti mal di testa. Dovresti usare solo caratteri piccoli su stampa fine (e anche questo, renderlo non così bello, per favore).

Ricorda, dovresti design per la leggibilitànon per estetica

28. Usa Storytelling e True Stories quando puoi

Ho già accennato nell'elemento #1 che dovresti usare aneddoti e narrazione nella tua pagina Su di me.

Tuttavia, la narrazione non finisce qui. Suo comprovata quella gli utenti sono attratti da storie vere perché aggiungono fiducia ai tuoi contenuti e i tuoi sforzi sono più propensi a generare conversioni quando li usi.

Le tue storie vere devono essere vero, anche se! Non fingere. Le persone possono dire o scoprire.

29. Mantieni gli annunci below the fold (o metà pagina)

Oltre al fatto che gli annunci above the fold NON sono più visualizzati rispetto ad altri annunci, devi capire la psicologia di un utente.

Ho già menzionato questo aspetto nell'elemento #16, ma vale la pena ripeterlo qui:

  • Il tuo utente visita il tuo sito Web in cerca di informazioni.
  • A lei non interesserà altro che le informazioni che sta cercando.
  • Dopo aver consumato le informazioni e il suo cuore è in pace (parte inferiore del contenuto), avrà più tempo per navigare sul tuo sito web.
  • E questo è di precisodove dovresti mostrarle i tuoi annunci.

Come con i moduli di conversione, devi giocare con le esigenze dell'utente. Soddisfa prima lei. Quindi, puoi parlarle delle meravigliose offerte che i tuoi inserzionisti hanno riservato a lei.

30. Monitorare UGC (contenuto generato dall'utente)

Troll, spammer e truffatori possono rompere la community costruita attorno al tuo sito web e al suo contenuto. Gli utenti possono sentirsi minacciati da queste persone e lasciare il tuo sito web per sempre.

Tu non vuoi quello. A meno che tu non possa trovare un modo per trasformare questi utenti in "buoni cittadini", è necessario proteggere il pool di buoni utenti dagli heckler.

Monitora UGC, in particolare i commenti e i messaggi della community, e blocca o escludi qualsiasi troll e spammer scoperto che agisca da correttore.

31. Non usare i pulsanti di immagine

Alcuni webmaster lo fanno ancora, ma i pulsanti immagine sono pesanti da caricare per gli utenti e rallentano il caricamento generale del sito web. I pulsanti immagine erano un trucco anni fa quando HTML5 non era ancora stato rilasciato e non c'era modo di variare la forma dei pulsanti.

Usa invece CSS.

Vedi anche gli elementi #13, #20 e #34 in questo articolo.

32. Gli omaggi sono vincitori

Oltre ai tuoi contenuti già liberi di leggere, puoi offrire altri omaggi che ti metteranno sotto una buona luce per l'utente. Consulenza gratuita, guide, e-book - tutto ciò che può mostrare loro non sei avido e ti interessa.

Tuttavia, si dovrebbe guarda da vicino il tuo ROI gratuito per monitorare la tua percentuale di successo e puoi usarli Strategie 4 di Sherice Jacob a KISSmetrics per trasformare i tuoi utenti freebie in clienti a pagamento.

Vedi anche l'elemento #2 per il motivo che dovresti dare ai tuoi utenti.

33. Offri contenuti solo per abbonati

Gli abbonati sono la tua élite leale e dovresti farlo sentire importante. Perché essi impianti completi per la produzione di prodotti da forno importante per il benessere del traffico e delle conversioni. Più a lungo i tuoi abbonati rimangono iscritti e fedeli ai tuoi contenuti e ai tuoi prodotti, più puoi contare su di essi come piattaforma di conversione principale.

Come puoi "rovinare" i tuoi abbonati e mantenere intatta la loro lealtà?

L'esperienza utente per gli abbonati si traduce nell'ascoltare i loro bisogni, rispondere alle loro domande e accogliere i loro suggerimenti (o, se non puoi farlo per qualsiasi motivo, essere reattivo e fornire loro una spiegazione, ringraziandoli ancora per i loro sforzi).

Porta contenuti, offerte e idee ai tuoi abbonati che difficilmente troveranno altrove e che li motiva a rimanere iscritti, perché sono esattamente le informazioni che stavano cercando.

Ma mai e poi mai rovinare UX per cercare di ottenere più abbonati! CopyBlogger ti mostra come aumentare il tasso di abbonamento di 254% senza avvitarlo per i tuoi utenti.

34. Sidebar? Cordiale, pulito, a-punto

I webmaster di solito ingombrano le loro barre laterali con pubblicità, banner, widget e pulsanti dei social media.

Ma sai cosa succede? Quella barra laterale sarà così pesante che rallenterà il caricamento per l'intero sito Web e, quando alla fine si caricherà, darà ai tuoi utenti un mal di testa.

Sono sicuro che non lo vuoi.

Mantieni la tua barra laterale pulita, senza fronzoli e al punto. Aggiungi la tua breve biografia, alcuni pulsanti social, i link ai tuoi post più popolari e forse una casella di informazioni "Come si è visto". Riduci la grafica al minimo e evita pubblicità e banner a tutti i costi (vedi Elemento #29).

Un grande esempio di barra laterale? Il blog di Neil Patel barra laterale.

neilsidebar

35. Costruisci una community attorno al tuo sito web

Una comunità consente agli utenti di interagire, discutere e collaborare per promuovere i tuoi contenuti.

Qualsiasi marchio, startup e webmaster trarrebbe beneficio concentrando i loro sforzi non di progettazione e non di progettazione sulla costruzione della comunità. Se non hai ancora preso in considerazione questo elemento, ti incoraggio a leggere questo post illuminante Mashable.

Se vuoi approfondire lo sviluppo della community e coinvolgere i tuoi utenti in partecipazione, lavoro di squadra e moderazione, puoi scaricare e leggere Jono Bacon's L'arte della comunità dal suo sito web ArtOfCommunityOnline.org. Questo è un e-book di pagine 574 pubblicato sotto Creative Commons Attribution ShareAlike Non-Commercial licenza.

36. Non chiudere i commenti (incoraggiali!)

Per l'amore di tutto ciò che è santo e bello, non chiudere i commenti sui post del tuo blog, articoli e notizie! Potresti pensare che i commenti sui blog siano una perdita di tempo e si basino su account di social media come ha fatto Copybloggerma non tutti i visitatori utilizzano i social media e alcuni lettori se ne vanno in frustrazione quando non riescono a trovare un modo immediato per inviarti feedback su un post - e forse vedono il loro post approvato pubblicamente, così possono discutere con te e altri commentatori .

Allo stesso tempo, dovresti andare là fuori e commentare i post dei blog degli altri, perché probabilmente ricambieranno.

Andrew M. Warner ha pubblicato un ottimo caso di studio su in che modo i commenti sul blog lo hanno aiutato ad aumentare il coinvolgimento di 1583% per il suo blog Shade of Info. Ti incoraggio a leggerlo

Per citare Andrew:

Tutto questo perché ho fatto uno sforzo consapevole per costruire relazioni con altri blogger - e stava dando i suoi frutti.

(...)

Bottom line: I commenti sul blog sono importanti. E quanto le condivisioni sociali possono far sembrare il tuo blog post, se non hai una quantità sostanziale di commenti o commenti, non ha lo stesso impatto.

37. Impara ad ascoltare

"Ascolta quello che dicono i visitatori se usi commenti o social media e dai loro ciò che vogliono", dice Lukasz Zelezny, "La tua idea di un buon web design non è necessariamente ciò che venderà, quindi sii sempre aperto a nuove idee e con ogni mezzo, non aver mai paura del cambiamento. La volontà di essere aperti a nuovi concetti è ciò che ha Internet dove è oggi. Vivi e impara e avrai successo. "

"A volte i migliori suggerimenti provengono da familiari, amici e sconosciuti." Aggiunge Dek. "Quando costruisci un sito web, chiedi feedback a tutti quelli che conosci. Ognuno fornirà una prospettiva diversa, ed è quello che ti serve. Come blogger, spesso analizziamo i nostri siti e restiamo bloccati in una certa mentalità. Idee e pensieri freschi possono aiutarci a ricordarci che il nostro blog / sito web non fa per noi, è per tutti gli altri al mondo. "

Metti UX prima sempre

Come ultimo promemoria, alcune parole di saggezza del team di marketing di So Bold:

L'esperienza utente è più importante di qualsiasi altra cosa. Non ha senso portare le persone sul tuo sito web se rimbalzeranno subito. Sii disposto a investire tempo e denaro nell'ottimizzazione del tuo sito Web e renderlo un processo in due passaggi per consentire al tuo pubblico di arrivare dove vuole.

E:

Sii fedele a te stesso. Scrivi ciò che il tuo pubblico vuole leggere. Elimina il gergo, non duplicare il post di altri e dare il tuo account onesto su di esso. Le persone amano l'onestà e le opinioni e sono coinvolgenti.

Puoi iniziare dibattiti sulle opinioni delle persone, non puoi iniziare i dibattiti sui contenuti rigurgitati - e non è neanche positivo per il tuo SEO!

Per dirlo con ConversionXL:

L'esperienza utente non inizia sul tuo sito, fa parte di un viaggio più ampio

Cosa fare tu fare per garantire il coinvolgimento degli utenti sul tuo sito web?

A proposito di Luana Spinetti

Luana Spinetti è una scrittrice e artista freelance con base in Italia e una studentessa di informatica. Ha conseguito un diploma di scuola superiore in psicologia e pedagogia e ha frequentato un corso annuale 3 in Comic Book Art, da cui si è laureata su 2008. Come una persona sfaccettata come lei, ha sviluppato un grande interesse per SEO / SEM e Web Marketing, con una particolare inclinazione ai Social Media, e sta lavorando a tre romanzi nella sua lingua madre (italiano), che spera di pubblicare indie presto.