I migliori suggerimenti per la modifica per tagliare un post lungo fino al formato

Articolo scritto da:
  • Copia di scrittura
  • Aggiornato: Dec 13, 2016

Un problema che vedo più volte come editore sono gli articoli piuttosto lunghi e con molte informazioni ridondanti. Come scrittore, hai qualcosa da dire. Ecco perché scrivi dopo tutto. Anche gli scrittori tendono ad essere amanti delle parole. È facile per loro aggiungere dettagli e diventare un po 'lunghi con i loro post sul blog. Sebbene tu voglia includere ogni angolo a cui potresti pensare che i tuoi lettori potrebbero essere interessati, e ci sono alcune statistiche recenti che suggeriscono che i post più lunghi sono migliori per il posizionamento nei motori di ricerca (Sprout rapida ho notato che le pagine web con parole 2,000 o più classificate tra i migliori risultati delle parole chiave 10 su Google), non vuoi ancora scrivere parole solo per riempire lo spazio.

Quindi, come puoi essere sicuro che stai trattando un argomento completamente e non solo fornendo lanugine inutili? Ho interrogato alcuni scrittori ed editori per scoprire i loro consigli e suggerimenti ed ecco cosa ho scoperto:

Controlla le parole extra

lori robinett
[collegamento icona] Lori L. Robinett
Lori Robinett, scrittrice di thriller e blogger, inizia a controllare il suo lavoro per quelle parole in più che hanno un modo di scivolare dentro.

La prima cosa che faccio è cercare parole "extra" come "quello"; poi cerco le descrizioni e le azioni di 2 per vedere se una parola può fare meglio il lavoro; poi cerco le frasi che ha visto, ascoltato, ecc. e le taglio per ottenere la giusta sostanza.

Ad esempio, ha sentito il suono della campana che suona il suono della campana.

Il punto di Lori su "ha sentito suonare il campanello" è buono. Puoi anche fare attenzione a "lei / lui ha visto", ecc.

Scrivere rigorosamente arriva praticando l'arte di farlo. Quando inizi a modificare i post del blog con i suggerimenti in questo articolo e altri suggerimenti da WHSR, ad esempio Verifica della leggibilità dei tuoi articoli con le statistiche di leggibilità di Word e Top Five modi per catturare errori di battitura e errori nella scritturala modifica di parole non necessarie diventerà una seconda natura.

Guardare per:

  • Dicendo la stessa cosa in più di un modo. Esempio: l'hanno uccisa. (Se è stata uccisa, si può presumere che sia morta.)
  • Descrizioni fiorite. Esempio: la pasta aveva una bella tonalità rosso-rosa che mi ricordava un arbusto fiorito a casa di mia nonna. (Invece, dì solo che la pasta aveva una tonalità rosso-rosa.)
  • Fai attenzione ai verbi "that" e "to be". Esempio: stava cenando. (Invece, scrivi semplicemente: Lei ha mangiato.)

Leggere ad alta voce

Mi hai già sentito dire prima, ma vale sicuramente la pena ripetere che è solo intelligente leggere ad alta voce il tuo lavoro prima di pubblicarlo per il pubblico. Sentirai frasi scomode e parole extra che possono essere tagliate quando leggi ad alta voce.

kristi waterworth
[collegamento icona] Kristi Waterworth
Kristi Waterworth, copywriter freelance, ha aggiunto:

Il mio vecchio preferito è leggere tutto ad alta voce prima di inviarlo. [Un altro consiglio è quello di leggere il tuo lavoro all'indietro. La lettura all'indietro dovrebbe interrompere l'effetto Gestalt, quindi in realtà vedi le parole invece del tuo cervello che le riordina per te.

Ho trovato interessanti i pensieri di Kristi sull'effetto Gestalt. Il Gestalt Principle è semplicemente che il tuo cervello tende a riordinare le cose nella loro forma più semplice. Certo, c'è molta psicologia dietro. Si potrebbe scrivere un intero articolo sull'effetto Gestalt (hanno). Allo scopo di usare il concetto per tagliare le parole dalla tua scrittura, però, devi semplicemente essere consapevole che mentre il tuo cervello può riorganizzare le parole in un modo che è più facile da capire per il tuo cervello, questo potrebbe non tradursi in scrittura che altri capire facilmente.

Per esempio, una parte del principio della Gestalt è che la ripetizione è piacevole e il ritmo è gradito al nostro cervello. Questo è vero, ma quando si tratta di scrivere concetti importanti in un numero limitato di parole, parte di quella ripetizione e di una frase fiorita devono semplicemente andare.

Rimani sull'argomento

Ti ricordi quelle lezioni di inglese delle medie quando il tuo insegnante ti ha detto che la tua attenzione era troppo ampia e che dovevi essere più ristretta? Lo stesso vale per il tuo articolo di scrittura. Se provi a scrivere su un argomento come il golf, il tuo articolo andrà in molte direzioni diverse, perché il golf è un argomento ampio. Invece, restringi la tua attenzione. Scrivi sui tre migliori club di golf per principianti.

voni harris
[collegamento icona] Voni Harris
Voni Harris, blogger e mamma homeschooling, ha sottolineato l'importanza di rimanere sul tema:

Guarda ogni paragrafo: come si collega all'argomento / tema a portata di mano? Taglia quelli che non lo fanno o che stanno allungando il punto.

È meglio concentrarsi sulla condivisione di informazioni profonde e approfondite su un singolo punto piuttosto che cercare di allungare e coprire tutto in una volta. Assicurarti di essere sul punto può anche aiutarti a tagliare i paragrafi non necessari quando corri sul conteggio delle parole.

Taglia la ciccia

becky mcgraw
[collegamento icona] Becky McGraw
Becky McGraw, una scrittrice romanzesca contemporanea, ha avuto alcune riflessioni su come ottenere il conto alla rovescia delle parole.

Io non sono assolutamente uno da dare consigli sulla scrittura breve, ma tagliare la ciccia usando verbi più forti e più attivi.

Becky solleva un buon punto sui verbi attivi. Uno dei migliori articoli che ho visto di recente su questo argomento è stato condiviso con me da Kristi Waterworth. L'articolo completo è terminato all'indirizzo Grammarly e fornisce l'esempio perfetto per vedere se una frase è passiva o meno. L'autore basa in realtà il suo articolo su un tweet di un'insegnante di nome Rebecca Johnson. La signora Johnson dice ai suoi studenti che se riescono a inserire la frase "dagli zombi" dopo il verbo, allora la frase è passiva.

Quindi, ecco alcuni esempi per mostrarti la scrittura passiva:

  • Il gelato era fatto dagli zombi. (Parole 7)
  • Le persone sono state attaccate dagli zombi. (Parole 6)

Quindi, come aggiusti quelle frasi e le rendi attive? A proposito, i verbi attivi tendono a usare le lettere, quindi cercare i verbi passivi è un ottimo modo per tagliare le parole. Inoltre renderà la tua prosa più forte nel complesso.

  • Gli zombi hanno fatto il gelato. (Parole 5)
  • Gli zombi hanno attaccato la gente. (Parole 4)

A proposito, puoi anche testare se una frase è attiva con lo stesso trucco. Se annunci "dagli zombi" e non ha senso, allora è probabilmente una frase attiva.

  • Gli zombi hanno prodotto il gelato dagli zombi. (non scorre)
  • Gli zombi hanno attaccato il popolo con gli zombi. (no)

Penso che l'insegnante Rebecca Johnson sia brillante. Vorrei che più ragazzi avessero insegnanti di inglese come questo.

Final Cut

Diciamo che stai scrivendo un post ospite per un blog popolare e il proprietario del blog non ti dice assolutamente più di parole 800 (la maggior parte sono flessibili, ma succede). Sei alle parole 950. C'è un'ultima cosa che puoi fare per sminuire il tuo lavoro. Leggi di nuovo il tuo articolo e cerchia tutte le frasi che potresti rimuovere e mantiene comunque l'idea generale del tuo articolo. Potrebbero essere consigli utili. Non li userai per questo articolo.

Ad esempio, se avessi bisogno di ridurre questo post in parole 800, probabilmente darei un'occhiata ad alcuni dei suggerimenti e vedrei se alcuni sono meno utili di altri. Quelli dovrebbero andare. Guarderei interi sottotitoli e vedevo quali erano i più vitali. Se devi colpire un certo numero di parole, devi semplicemente colpirlo. Questo a volte significa prendere decisioni difficili e tagliare parole che conosci potrebbero aiutare qualcuno. Non preoccuparti, puoi sempre offrire questo consiglio mentre le persone commentano il tuo articolo e vogliono più aiuto.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.