Quale piattaforma di social media dovrebbe essere il tuo business?

Articolo scritto da:
  • Social media marketing
  • Aggiornato: maggio 06, 2015

Travolto dall'idea del social media marketing per il tuo business?

Forse ti senti allungato su tutti i tuoi account sui social media, o non sei ancora partito, perché sei paralizzato dalla "paralisi dell'analisi".

Quando si tratta di commercializzare la tua attività, i social media non sono solo divertimento e giochi. Sono disponibili strategie di pianificazione dei contenuti e pianificazione delle campagne, ottimizzazione degli aggiornamenti, monitoraggio del ROI e altro ancora.

Ma anche prima di tutto questo, devi decidere quali reti di social media ti unirai.

In un mondo perfetto, saresti in grado di creare una presenza su ogni piattaforma di social media disponibile, ma come una piccola impresa con risorse limitate, non è possibile. Diffondere le risorse su più piattaforme non è una soluzione efficace. Un account scarsamente aggiornato o abbandonato è peggio di nessun account.

Con un tempo e risorse limitati, come scegliere quali reti di social media investire il tuo tempo?

Con così tante piattaforme popolari tra cui scegliere, dipende dalla tua attività, dal tuo stile e dal tuo pubblico di destinazione. Ecco una carrellata dei primi sette social network più popolari e quali potrebbero essere la soluzione perfetta per la tua azienda.

Le migliori piattaforme di social media e il loro pubblico

Facebook

pew graph di ricercaCome la piattaforma di social media più popolare, Facebook sembra una scelta ovvia per iniziare. Ma è la scelta giusta per la tua attività?

Facebook è ancora di gran lunga la più famosa rete di social media, con oltre il 70% di Internet, utilizzando gli adulti che utilizzano la rete secondo Pew Research. Tuttavia, la crescita di Facebook ha iniziato a livellarsi mentre altre reti popolari entrano in scena.

L'unico segmento demografico che sta ancora crescendo rapidamente è quello degli anziani. Oltre la metà di tutti gli adulti attivi online su 65 sono ora su Facebook, vale a dire oltre il 30% di tutti gli anziani negli Stati Uniti! Quindi se stai cercando di raggiungere gli anziani attraverso i social media, Facebook è la scelta più ovvia.

Tuttavia, solo perché gli adulti più anziani usano Facebook in numero crescente non significa che sta perdendo popolarità con il pubblico più giovane. Mentre le voci sulla popolarità in declino di Facebook con gli adolescenti abbondano, i fatti non li supportano. Facebook rimane ancora il miglior social network per adolescenti, e ha più utenti adolescenti giornalieri rispetto a qualsiasi altra piattaforma.

Facebook dovrebbe essere la tua priorità? Complessivamente, se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Il tuo pubblico di destinazione comprende una vasta fascia demografica (di tutte le età, internazionale, ecc.)
  • Il tuo pubblico è principalmente adulto su 65, adolescenti o una donna
  • Vuoi essere in grado di interagire e interagire con il tuo pubblico (non solo pubblicare annunci)

... quindi Facebook dovrebbe essere una priorità per la tua strategia di social media marketing. Per iniziare, leggi la nostra guida efficace marketing di Facebook.

Twitter

twitter demografico
Infografica: Carlos Monteiro

Insieme a Facebook, Twitter viene solitamente pubblicizzato come una delle migliori reti di social media. Ma il tuo pubblico di destinazione è su Twitter?

Il più grande gruppo demografico su Twitter è Millennials. Twitter ha più utenti maschi che femmine: Pew riporta che 22% degli uomini usa Twitter, ma solo 15% di donne.

Il pubblico di Twitter è solo una frazione di Facebook, con circa 23% di adulti online sulla piattaforma (rispetto a 71% su Facebook). In termini di coinvolgimento, circa due terzi degli utenti di Twitter visitano il sito quotidianamente.

Twitter potrebbe essere un buon investimento di tempo e risorse per la tua azienda?

Demograficamente parlando, se stai cercando di raggiungere i millennial, soprattutto gli uomini, allora Twitter potrebbe essere una buona scommessa per te.

Tuttavia, può davvero dipendere dalla tua nicchia o dall'industria. Molti argomenti di nicchia hanno community attive su Twitter e il tuo potrebbe essere uno di questi. Prima di decidere se immergerti o meno in Twitter, dai un'occhiata al sito e cerca di capire se il tuo pubblico di destinazione è presente e attivamente impegnato nella rete. Se sono, Twitter potrebbe essere una parte preziosa della tua strategia di marketing per costruire la consapevolezza del marchio e indirizzare il traffico verso il tuo sito web.

Google+

Google+ è un social network molto più specializzato di Facebook o Twitter. È fortemente deviato verso gli utenti di sesso maschile: oltre il 71% dei suoi utenti sono di sesso maschile. Il tipico utente di Google+ ha circa 28 anni, maschio e orientamento tecnico (il sito è popolare tra ingegneri, professionisti IT, designer, ecc.).

Ma i dati demografici non sono l'unica misura per stabilire se Google+ debba far parte della tua strategia sui social media: essere attivo su Google+ offre grandi vantaggi SEO per il tuo sito web. Dopo diversi esperimenti, Moz ha concluso che Google+ è una piattaforma superiore per il SEO e che condividere i tuoi contenuti su Google+ può avere effetti significativi sul posizionamento nei motori di ricerca del tuo sito web.

Moz e altri specialisti SEO concordano anche sul fatto che i benefici di Google+ per le imprese locali rendere la rete cruciale. Se sei un'azienda locale, dovresti verificare almeno le informazioni della tua attività su Google+, in modo che il sito web della tua azienda, le informazioni di contatto, gli orari di apertura e altro vengano visualizzati nelle ricerche locali.

Google+ è la scelta giusta per te? Se sei…

  • Un business locale
  • Cercando di indirizzare un pubblico giovane, maschio, tecnicamente orientato
  • Vuoi che la tua attività sui social media abbia vantaggi SEO diretti per il tuo sito web

... dovresti usare Google+. Guarda il nostro post su Regole essenziali 10 per un efficace marketing di Google+ per iniziare.

LinkedIn

A meno che tu non stia cercando un lavoro, LinkedIn potrebbe non esserti verificato come piattaforma di social media per commercializzare la tua attività. Ma a seconda della tua attività, potresti perdere l'occasione perfetta.

LinkedIn è in realtà una delle reti di social media più popolari, con quasi un terzo degli adulti che utilizzano Internet attivi sulla piattaforma (un pubblico molto più vasto di Twitter). E quella quota diventa molto più alta quando si tratta di utenti di Internet con una formazione universitaria: su 50% di loro usa LinkedIn.

LinkedIn è particolarmente popolare tra i professionisti occupati nelle famiglie a reddito più elevato. Il suo nucleo demografico sono gli adulti che invecchiano da 30 a 49 e il reddito medio annuo dei suoi utenti è $ 150,000.

Se il tuo pubblico di destinazione è ...

  • Colto
  • Ricco
  • 30 + anni

... quindi dovresti considerare di concentrare i tuoi sforzi su LinkedIn. Inizia creando una pagina aziendale LinkedIn per la tua attività e valuta la pubblicazione di contenuti utilizzando la piattaforma di pubblicazione di LinkedIn.

LinkedIn è anche la migliore piattaforma per la generazione B2B conduceTrovato Kissetrics, mentre altri social network non arrivano da nessuna parte.

Pinterest

Pinterest è una piattaforma di social media pesantemente distorta da donne. Quasi la metà di tutte le donne attive online ha un account Pinterest. Molti di loro lo sono più vecchi millennial e Gen Xe più probabile che sia -Reddito più elevato.

Se il tuo pubblico di destinazione è ...

  • Donna
  • Intorno a 30-50 anni
  • Reddito più elevato

... allora Pinterest potrebbe essere un'ottima scelta per te.

Pinterest è ovviamente una rete molto visivamente orientata, quindi funziona meglio per le aziende che hanno le immagini da condividere. Ma creare le tue immagini non richiede molto tempo o denaro se usi strumenti di progettazione online come canvaquindi non aver paura di dare Pinterest un colpo.

Tumblr

Per quelli con un target di pubblico più giovane, Tumblr è l'ideale. Per la folla da 13 a 25, Tumblr è più popolare di Facebook.

Tuttavia, non è solo per bambini e adolescenti: 88% di utenti supera 18e oltre la metà di loro ha almeno una laurea.

Gli utenti di Tumblr tendono ad essere molto attivi, impegnati e leali. Molti di loro spendono più tempo su Tumblr che gli utenti di Facebook o Twitter spendono sulle loro rispettive piattaforme.

Una parola di cautela: Tumblr è una comunità un po 'bizzarra e serrata, e può essere difficile da imparare. Se sei interessato a iniziare su Tumblr, dai un'occhiata Marketing Land's guide alla strategia di marketing su Tumblr e fai qualche ricerca per avere un'idea della rete prima di iniziare a pubblicare.

Instagram

instagramUn'altra piattaforma visivamente orientata come Pinterest, Instagram è un social network in rapida crescita popolare tra gli utenti più giovani. Oltre la metà di tutti gli adulti che usano Internet usano 18-29 ora usano Instagram, e 90% dei suoi utenti sono sotto 35.

Gli utenti di Internet ispanici e afro-americani sono molto probabilmente utenti di Instagram, così come donne e membri di famiglie a reddito più elevato.

Se il tuo pubblico di destinazione è ...

  • Ragazzi o giovani adulti sotto 35
  • Ispanico e afro-americano
  • Donna

... quindi Instagram potrebbe essere un'ottima soluzione, soprattutto se hai un sacco di contenuti visivi da condividere, o stai cercando un'altra rete oltre a Facebook, grazie alle loro funzionalità integrate.

Ancora una volta, poiché questa è una piattaforma orientata visivamente, avrai bisogno di immagini da condividere con il tuo pubblico. Consulta la guida di Social Media Examiner per usando Instagram per le imprese per iniziare.

Ottenere i migliori risultati

Questa guida dovrebbe darti un'idea di quali reti di social media ti offriranno i maggiori risultati dal marketing sui social media, se hai solo le risorse da dedicare a uno o due.

Stai attivamente commercializzando la tua attività sui social media? Quali reti funzionano meglio per te? Condividi nei commenti qui sotto!

Informazioni su KeriLynn Engel

KeriLynn Engel è un copywriter e stratega di content marketing. Ama lavorare con le aziende B2B e B2C per pianificare e creare contenuti di alta qualità che attraggono e converte il loro pubblico di destinazione. Quando non scrivi, puoi trovarla mentre legge fiction speculativa, guarda Star Trek, o suona fantasie di flauto di Telemann a un microfono aperto locale.

Collegare: