Metriche sui social media e sui blog per le aziende: analisi dell'interazione dell'utente per rafforzare l'engagement

Articolo scritto da:
  • Social media marketing
  • Aggiornato: maggio 08, 2019

Nel mese di novembre 2014, la mia guida introduttiva per i manager SMM è andato online qui su WHSR per aiutarti a creare una strategia per tutti i principali social media e poi alcuni altri (compresi i forum). Quello che mancava a questa guida - e giustamente, dato che non era il punto centrale del post - era un consiglio specifico per l'analisi dei dati finalizzato a pianificare una strategia per aumentare il coinvolgimento degli utenti sia sulle piattaforme social che sui blog aziendali. Il post che stai leggendo è qui per colmare questa lacuna. Infatti, sapere come sfruttare al meglio ogni canale social (social network, blog, forum) non è sufficiente: ciò di cui hai bisogno è un metodo per raccogliere e analizzare continuamente i dati dai canali che utilizzi per:

  • Migliora il modo in cui interagisci con la tua base follower
  • Migliora i tuoi sforzi per attirare più seguaci e interazioni
  • Utilizza i fattori social e i dati di analisi per aumentare il seguito e il coinvolgimento del blog

Inutile dire che il terzo punto della lista è il più importante, poiché il tuo obiettivo è quello di guidare tutti i follower dei social media al centro della tua attività: il tuo sito web aziendale e il suo blog. Come Blunt da Blogger Sidekick lo mette nel suo post sulle metriche del blog:

Se non sai dove stai andando, non saprai come arrivarci e certamente non saprai come misurare se ha avuto successo o meno.

Cosa dicono le statistiche

HubSpot ha pubblicato un interessante rapporto nel mese di settembre su 2015 ciò che rende i migliori blog aziendali 10 di successo. È interessante vedere come questi blog hanno utilizzato i social media e i blog per rimanere ai primi posti:

  • La frequenza dei loro tweet è leggermente superiore rispetto ad altri blog aziendali (da 7 a 6)
  • Ottengono la maggior parte delle condivisioni sociali per i post di tipo List e How-to
  • Pubblicano 8X volte più spesso di altri blog

È sicuro supporre che abbiano fatto buon uso dei loro dati per sapere esattamente come e con quale frequenza pubblicare e aggiornare i loro canali social.

Twitter sta guidando la maggior parte del traffico verso i migliori blog aziendali 10 secondo lo studio di HubSpot.
Twitter sta guidando la maggior parte del traffico verso i migliori blog aziendali 10 secondo lo studio di HubSpot.

Per il caso specifico di Twitter, a studio di 4 milioni di tweets di Stone Temple Consulting "Per vedere cosa spinge davvero i retweet, i preferiti e le risposte" ha rivelato che sono i fattori 3 che guidano principalmente il maggior coinvolgimento su Twitter:

  • Includere le immagini nei tuoi tweet (4X più possibilità di ottenere retweet e preferiti e su 2X per le risposte)
  • Lunghezza del tweet di non più di 120 caratteri (aumenta le possibilità di retweet e preferiti)
  • Menzioni (potrebbe aumentare le probabilità di retweet)

Altre cose come hashtag e collegamenti, ha scoperto lo studio, aumentano solo moderatamente le possibilità di retweet o preferiti, e se lo fanno, è probabilmente a causa della tua autorità superiore. Ha senso aggiungere questi risultati alla tua strategia di Twitter e utilizzare la conseguente spinta nel coinvolgimento sociale per attirare più visitatori e potenziali utenti o clienti sul tuo blog. Vediamo ora come trasformare i tuoi dati social e blog in idee utili.

Come analizzare l'interazione dell'utente sulle proprie piattaforme

userinteractions750 Come imprenditore con un sito web e presenza sociale, i fan e i visitatori interagiranno con te ogni giorno tramite canali social e commenti sui blog, e molto spesso lasceranno feedback fortemente personalizzati e significativi.

Cosa cercare?

1. Frequenza di interazioni Se, ad esempio, pubblichi tweet 10 al giorno, tieni traccia di quelli che ricevono il maggior numero di retweet, preferiti e risposte. Se pubblichi nuovi post sul blog di 4 al mese, tieni traccia del maggior numero di condivisioni sociali, commenti e discussioni della community. 2. Qualità delle interazioni Se pubblichi un tweet e vedi solo le risposte dei robot o degli utenti che dicono "Ciao, bello. Seguimi? ", Non vi è alcuna interazione reale e non si ottengono dati utili per aumentare il coinvolgimento. Al contrario, se un fan dice "Quel pezzo di contenuto che hai condiviso è stato molto utile e ha risolto il mio problema! Dove posso ottenere di più? ", Questa è un'interazione significativa e ti fornisce i dati su cui puoi lavorare. 3. statistica Quante nuove interazioni quotidiane ottieni? Che dire dei nuovi follower? Quanti nuovi commenti del blog? Traccia numeri settimanali o mensili e ottieni una media per vedere esattamente come stai andando statisticamente. Aiuta a valutare se i tuoi sforzi sociali e di blogging ti stanno portando risultati.

Che tipo di impegno vuoi dare?

  1. Interazione sociale - Risposte, commenti, retweet, Mi piace, preferiti, forum / discussioni della comunità.
  2. Commenti sul blog - Discussioni su un mezzo che possiedi (il tuo blog) e su tutti gli altri media basati sul blog, come i post dei tuoi ospiti e i tuoi post sindacati (Medium.com, Kingged.com, ecc.).
  3. Più traffico e una frequenza di rimbalzo più bassa: può portare a più traffico e più tempo per gli utenti sul sito aumenti di opt-in e conversioni.

Di seguito sono riportati consigli pratici sulle metriche pertinenti.

1. Risposte e commenti

Analizzando la qualità delle conversazioni e l'autorità dei tuoi commentatori, puoi valutare la forza di attrazione dei tuoi post, così come il loro richiamo ai nomi di autorità sia basse che alte nella tua nicchia o nell'industria.

domande

  • Quanti commenti / risposte ottieni per post / tweet?
  • Qual è il tono generale di queste interazioni?
  • Ci sono dei commentatori che pubblicano più spesso?
  • Chi sono questi commentatori? Sono influencer / grandi nomi nella tua nicchia?

Strumenti e suggerimenti

Tenere traccia di quante risposte si arriva ai tuoi tweet non è banale a meno che tu non sappia come implementare le API, ma puoi ancora farlo manualmente con un foglio di lavoro che elenca una selezione accurata di tutti quei tweet che hai postato per stimolare una conversazione. Guarda come ho organizzato il mio:

risposte-foglio di calcolo
"Tweet Intent" è lo scopo del tuo tweet e come cerca di innescare la conversazione. "Rispondi / Retweet Ratio" ti aiuta a tenere traccia della risposta preferita dagli utenti ai tuoi tweet.

Puoi utilizzare questo tipo di foglio di lavoro per qualsiasi social network su cui hai una presenza commerciale. Fortunatamente, alcune piattaforme social semplificano il tuo lavoro fornendo analisi integrate che includono i dati dei commenti. Per esempio,

  • Facebook ha un Strumenti di pubblicazione sezione per ogni pagina che pubblichi, che si trova su https://www.facebook.com/YOURPAGENAME/publishing_tools/ Questa sezione elenca i tuoi post e ti dice quanti Mi piace, Condivisioni e Commenti che hai ricevuto per posta
  • Ts? fornisce ad Analytics dati di commento, sebbene in forma aggregata, quindi dovrai comunque tenere traccia dei tuoi post manualmente per i commenti.

Se il tuo blog funziona su WordPress, puoi ordinare i tuoi post per numero di commenti (in ordine crescente) facendo clic sull'icona di commento dopo la colonna Tag sotto Post -> Tutti i post. Inoltre, è possibile installare un plug-in di analisi dei commenti chiamato Mini Statistiche che creerà grafici di attività di commento sul tuo blog. Ecco uno screenshot del plugin: comment-statistiche Se sospetti che un commentatore sia un influencer o un grande nome nella tua nicchia o nel tuo settore, esegui una ricerca sul Web per trovare il loro nome e l'URL (se disponibile) per vedere chi sono e metterti in contatto. Sebbene l'analisi della qualità richieda un occhio umano, puoi seguire Guida di Kristi Hines per impostare i commenti sul blog come obiettivo in Google Analytics e ottenere un aiuto automatico. Infine, utilizza le domande sopra e i dati dei tuoi strumenti come indicazioni per:

  • Crea più contenuti e post sociali sugli argomenti che hanno ricevuto il maggior numero di commenti (e il più favorevole) e in particolare i commenti degli influencer.
  • Crea una campagna di sensibilizzazione via email agli influencer - ringraziali per aver contribuito alle conversazioni e invitarli a eventi speciali o per visualizzare i contenuti che ritieni possano essere di aiuto.
  • Invita i tuoi commentatori più fedeli alla tua mailing list speciale dove riceveranno contenuti extra gratuitamente.
  • Menziona i commenti di influencer e commentatori fedeli nei tuoi prossimi post sul blog e social: rendili importanti per la crescita del tuo blog e del tuo business.
  • Imposta una chat su Twitter per tutti i tuoi commentatori passati e presenti: aumenterà il coinvolgimento di Twitter e attirerà più utenti nella conversazione (e nelle tue piattaforme).

2. Mi piace, Preferiti, + 1s

I pulsanti Mi piace / Preferiti offrono agli utenti un modo rapido per mostrare la preferenza per i contenuti di social e blog.

domande

  • Che tipo di post social o contenuto del blog ha il maggior numero di Mi piace / preferiti / + 1?
  • Ottieni più Mi piace / preferiti di reposts / retweet, risposte e commenti?

Strumenti e suggerimenti

Le analisi approfondite che ogni piattaforma ti offre sono i tuoi migliori amici, ma puoi anche aggiungi Google Analytics al mix e usare app web come Conteggio condiviso. Per tracciare e analizzare i Mi piace / i preferiti nei tuoi post social e blog, crea un foglio di calcolo come quello utilizzato al punto #1. Puoi anche consentire ai tuoi visitatori di aggiungere Mi piace ai post del tuo blog WP Ulike e aggiungili al tuo foglio di lavoro.

3. Retweet e Ripeti

I reposts sono post social (Facebook, Google+, Tsu, ecc.) Che gli utenti ricondividono sui loro profili. Informazioni su Twitter, come riportato dalla ricerca Stone Temple Consulting menzionata all'inizio di questo post,

36% di tutti i tweet ottiene almeno un RT e 43% di tutti i tweet ottiene almeno su Preferito. La storia con le risposte è abbastanza diversa. Solo il 0.7% di tweet riceve una risposta. Ciò significa che c'è un sacco di comportamenti di trasmissione che si verificano su Twitter. Il coinvolgimento è principalmente definito da RT e Preferiti.

domande

  • Che tipo di contenuti che condividi ottiene il maggior numero di retweet o reposts?
  • Almeno alcuni di questi retweet / reposts vengono con un commento / messaggio?

Strumenti e suggerimenti

Tieni traccia dei tuoi tweet e post significativi e di quanti retweet e reposts si ottengono. Puoi farlo con un foglio di calcolo come mostrato in precedenza. Per Twitter, puoi utilizzare Twitter Analytics per ottenere ulteriori informazioni sul coinvolgimento, in particolare per il tuo Top Tweets: https://analytics.twitter.com/user/YOURUSERNAME/tweets?filter=top. Facebook fornisce approfondimenti per le pagine sotto il Strumenti di pubblicazione sezione. Il numero di retweet e reposts e tutti i messaggi che li accompagnano raccontano molto di ciò che il pubblico preferisce tra i contenuti che promuovi. Prendi nota. Potrebbe anche aiutare a leggere questi post:

4. azioni

Il numero e la qualità delle condivisioni sociali ti dicono quanto sono popolari e condivisibili i tuoi contenuti.

domande

  • Quale tipo di contenuto ottiene il maggior numero di condivisioni? Se disponibile, perché?
  • I tuoi post sul blog hanno CTA in condivisione?
  • Cosa ti dicono le condivisioni sulle preferenze del tuo pubblico?

Strumenti e suggerimenti

Usa un plugin per WordPress chiamato WP Social Stats per contare le azioni per post (Twitter, Facebook, Google+, StumbleUpon, LinkedIn e Pinterest) e vedere quali dei tuoi post hanno ottenuto il maggior numero di condivisioni per piattaforma e su tutte le piattaforme in generale. Puoi anche usare BuzzSumo per lo stesso scopo: inserisci il link del tuo blog per vedere quali messaggi hanno ottenuto la maggior parte delle condivisioni. Il consiglio dato per le metriche precedenti vale anche per le Azioni.

5. Metriche del traffico

Il traffico si riferisce al numero di impressioni che ottieni sui canali social e sulle pagine visualizzate per i post del tuo blog.

domande

  • Quante referenze sociali fa il tuo blog ogni giorno? In che modo si riferiscono al numero totale di pagine visualizzate?
  • Quante impressioni ricevi per social post / tweet / pin? Quali post / tweets / pins vanno meglio?
  • Quante visualizzazioni e impressioni vengono effettivamente convertite?

Strumenti e suggerimenti

Puoi utilizzare il software di analisi - Google Analytics, Piwik, OpenWebAnalytics, WP Statistics (plugin WordPress) - per valutare il tuo traffico in entrata e quanto proviene dai social media.

Modello di persona acquirente di
Modello di persona acquirente di Will Blunt.

Will Blunt (il blogger che ho menzionato nell'introduzione a questo post) usa acquirente personas per trasformare le visualizzazioni di pagina in dati significativi. Infatti, dice,

Misurare le visualizzazioni di pagina è una completa perdita di tempo se non si è intenzionati a parlare delle persone che si desidera sul proprio sito e dove le si troverà.

I numeri di traffico generali non forniranno molti dati su cui lavorare, ma lo faranno i visitatori che arrivano, accedono o effettuano un acquisto.

6. Menzioni sociali

Non si tratta di citazioni su altri blog e siti web, ma menzioni e link sui canali social. Ad esempio, un utente che cita una frase dal tuo nuovo post sul blog con un link e il tuo nome utente in un tweet.

domande

  • Qual è il tuo contenuto più menzionato?
  • Quali fattori hanno portato altri utenti a socializzare? (Esempio: specifici motti, citazioni, statistiche, ecc.)
  • Qual è il contesto di queste menzioni?

Strumenti e suggerimenti

Social Mention È tuo amico. Questo è uno strumento che ti permette di cercare il tuo nome utente, preventivo o sito web su più piattaforme di social media, compresi i blog. Lo strumento riporta anche analisi del sentimento, parole chiave migliori e top utenti / hashtag. Per Twitter, puoi anche usare Commun.it di Chi mi ha menzionato sezione e interagire con gli utenti da lì. Ulteriori strumenti di notifica delle menzioni sono discussi nel punto #7 di seguito (ad es. Mention.com). È fondamentale chiedere agli utenti perché hanno scelto di condividere quel preventivo specifico. Puoi chiedere loro direttamente con una risposta al loro post o contattarli privatamente. I tag del nome utente potrebbero non essere utili come le menzioni, ma possono comunque aiutarti a valutare la popolarità del tuo canale.

Una rapida occhiata alla dashboard di commun.it di WHSR.
Una rapida occhiata alla dashboard di commun.it di WHSR.

7. Discussioni e menzioni al di fuori dei social media

Si tratta di menzioni non sociali, come in bibliografie, articoli, discussioni sul forum / post e ebook. Il numero e la qualità delle citazioni / citazioni forniscono informazioni su quante persone autorizzano i tuoi contenuti.

domande

  • Quali contenuti vengono maggiormente discussi, citati e collegati?
  • Quali altri prodotti o servizi collegati al tuo blog ricevono più menzioni e sono più popolari? (Pensa ai tuoi ebook, infografica, ecc.)
  • Qualcuno dei tuoi post è discusso in comunità online come Inbound, Threadwatch, GrowthHackers, ecc.?
  • Hai ricevuto citazioni da blog di nicchia?

Strumenti e suggerimenti

Uso Google Alert e Mention.com per ottenere menzioni di notifiche e valutarle. I backlink contano anche come citazioni quando sono rilevanti dal punto di vista del contesto. Puoi usare Monitora i collegamenti a ritroso, Ahrefs e Site Explorer aperto per trovare e valutare i backlink. Se ricevi citazioni da blog di autorità e punti di notizie nella tua nicchia, questo è un segnale importante: significa qualcuno con più esperienza e competenza di quanto tu abbia approvato il tuo lavoro e lo abbia ritenuto degno di riferimento e raccomandazione. Più affronti i problemi vitali nella tua nicchia - e lavori sodo per promuovere questi post - più utenti seguiranno il tuo blog e lo aiuteranno a scalare i livelli di popolarità. Puoi aiutare il processo con syndication e creando discussioni in comunità come Kingged e In entrata.

Come aumentare il coinvolgimento: cosa dicono Marketers e Blogger

userengagement750 Poiché un punto di vista e un'esperienza non sono sufficienti, ho cercato informazioni di altri marketer e blogger su quali dati utilizzare (e come raccoglierli) per aumentare il coinvolgimento.

Elidri

Elidri da DigitalRoom.com suggerisce una combinazione di parametri sociali, commenti e dati demografici per determinare ciò che il pubblico desidera:

I social media sono un'ottima fonte di valutazione rapida dei contenuti. Man mano che sempre più persone si connettono a ciò che condividi su Social Media, sarai in grado di raccogliere informazioni molto utili nei loro commenti, Mi piace, condivisioni e altre metriche. La conoscenza di queste metriche è essenziale per il successo delle tue campagne di social media e di content marketing. Le persone spesso commentano il bene, il brutto e il cattivo sul tuo contenuto. Questo può generare più traffico verso il tuo sito web ma sulla base del fatto che il contenuto è una combinazione dei tre concetti. Analizzare le metriche dei social media ti dirà quanto segue sui tuoi contenuti e sul sito web nel suo insieme: 1. Social Media Share determina quanto sia utile il contenuto che le persone sono disposte a condividerlo. 2. I commenti ti forniranno frammenti di informazioni sui tuoi contenuti e alla fine ti condurranno a ciò che questi commentatori [desiderano] in termini di contenuti che desiderano e di cui hanno bisogno. 3. La posizione dell'utente, il genere e altre informazioni incentrate sull'utente forniscono l'elemento migliore e più importante del tuo content marketing. "Il tuo pubblico raggiunge". Espandere e spostare questo concetto sarà la chiave per il successo della tua campagna sui social media in una prospettiva di business.

Lori Hil

Lori Hil da Immensamente sociale usa Pinterest Analytics valutare l'impegno di Pinterest in relazione al suo sito:

Uso l'account Pinterest Analytics for Business per analizzare gli elementi a cui i miei spettatori sono maggiormente interessati e in particolare dal mio sito. Posso usare queste informazioni per rendere più amichevole il mio sito. Lo uso anche per creare schede Pinterest di nicchia che penso che i miei follower troveranno utili in base alle statistiche che vedo. Quando vedo che uno spillo è popolare e richiama il traffico verso il mio sito, posso usarlo come modello in futuro.

Ann Smarty

Ann Smarty, fondatrice di MyBlogU, suggerisce a Cyfe un'analisi approfondita e approfondita dell'impegno sui social media:

Cyfe visualizza e archivia alcune metriche chiave sul coinvolgimento tra cui Mi piace, commenti, clic, condivisioni, ecc. Puoi aggiungere una quantità folle di widget a una dashboard per raccogliere tutti i tipi di dati all'interno di una dashboard. Mentre c'è molto di più nell'analisi delle interazioni rispetto al monitoraggio dei numeri, Cyfe è l'ideale per tenere tutto sotto controllo senza impazzire. Lo uso per individuare account di social media che richiedono più lavoro, account abbandonati gestiti dai membri del team, picchi di coinvolgimento (per analizzare cosa è successo e replicare), ecc.

Ann ha anche condiviso il suo screenshot della dashboard:

Ann Smarty - Cyfe Dashboard
Dashboard di Ann Smarty Cyfe (2015-12-11)

Don Seckler

Don Seckler da Peak Inbound Marketing suggerisce di lavorare per aumentare il coinvolgimento dei blog con l'aiuto dei social media in due passaggi:

Innanzitutto, crea post sociali che abbiano valore per i tuoi follower. Aiutali in qualche modo. Quando risolvi problemi per i tuoi follower, trovano quel tipo di contenuto molto prezioso. In secondo luogo, includere sempre un collegamento a un pezzo più lungo di contenuti di valore che ha tutti i dettagli.

Paul Manwaring

Paul Manwaring da Outsprung fa uso di una combinazione di SocialBro, Buffer, Twitter Ads e fogli di calcolo per raccogliere e analizzare i dati sul coinvolgimento sociale:

Qualcosa che faccio una o due volte al mese è eseguito il rapporto "periodo migliore per twittare" su Social Bro. Sincronizzo quindi il mio calendario Buffer con questo per assicurarmi che, quando pubblico, raggiunga il numero massimo di follower su Twitter. Un'altra cosa che puoi fare è iscriverti a Twitter Ads e quindi visualizzare i tuoi post di analisi, ti dà una vasta gamma di statistiche e tassi di coinvolgimento. Puoi esportarlo in Excel e quindi ordinarlo in base al tasso di coinvolgimento più elevato per vedere quali sono le prestazioni migliori. L'ho fatto e mi sono reso conto che le mie risposte ai tweet di altre persone hanno effettivamente ottenuto i più alti impegni, ho concluso che probabilmente era perché ho sollevato un argomento controverso o mi sono appena imbattuto in più umano, visto che la maggior parte degli account Twitter spammano i loro post sul blog.

Matthew Gates

Matthew Gates da Confessioni delle professioni non ritiene che il software di analisi o il monitoraggio dei commenti siano necessari per la raccolta e la valutazione dei dati. Ecco cosa fa invece:

Sebbene mantenga installato Google Analytics sul mio sito, è probabilmente lo strumento più inutile per le mie esigenze. Ho pensato che sarebbe stato d'aiuto, ma i dati che ne derivano sembrano molto, molto fuori, ed è probabilmente a causa di altre cose che accadono sul mio sito web. Ad esempio, il mio sito Web ha una frequenza di rimbalzo 80%. Un tempo, aveva una frequenza di rimbalzo 30%. Tuttavia, WordPress Jetpack mi dà risultati completamente diversi e mi mostra un coinvolgimento degli utenti ancora migliore. Comunque, ho alcuni strumenti di social media sul mio sito Web e, usando JetPack, ce l'ho in modo tale che quando le persone condividono, mi menziona con ciò che hanno condiviso e mi viene inviato via e-mail. Quelle centinaia di e-mail mi hanno fatto sapere che le persone leggono i miei articoli. Ho anche un plugin che scansiona Twitter per quegli stessi messaggi e li pubblica come commenti sul mio blog, che mi fa sapere chi ha condiviso quegli articoli. Ho anche un conteggio delle visite su ogni pagina, quindi posso vedere quante pagine vengono visitate. Inoltre, c'è un altro plug-in che mostra quali pagine le persone leggono o hanno letto negli ultimi minuti da 5 a 10. Vorrei avere commenti più coinvolgenti, ma il mio sito non è proprio così. Ho collaboratori che pubblicano i loro articoli, ma che vogliono continuare a cercare nuovi commenti? Mi manca quella particolare tecnologia per inviare e-mail ai collaboratori di nuovi commenti, ma non è la fine del mondo. Quindi misura di coinvolgimento e interazione con il mio sito Web? Uso Jetpack e Twitter @mentions per capire quanto sia popolare un articolo.

Doyan Wilfred

Doyan Wilfred da HowToGetMoreSalesOnline.com utilizza un numero di piattaforme e software per l'automazione e l'analisi dei post sociali, e si mette sempre in contatto con influencer e follower fedeli:

Uso Buffer per automatizzare gli aggiornamenti dei post [e] Hootsuite per monitorare le menzioni. Uso anche Commun.it per tenere traccia del coinvolgimento e ringraziare i miei influenzatori e i follower più coinvolti. Mi assicuro di ringraziare chiunque sia coinvolto con me, sia che si tratti di condividere, ritwittare, menzionare o un messaggio privato. Uso Google Analytics e le analisi integrate di Twitter per monitorare da dove provengono i miei visitatori. In futuro, ho in programma di impostare pagine di destinazione separate per gli utenti provenienti da canali diversi.

Takeaway

Quando analizzi l'interazione dell'utente, non fermarti ai numeri: più che dati quantitativi, hai bisogno di dati qualitativi, e ciò deriva solo dalle relazioni: il fattore umano svolge un ruolo cruciale per attrarre più utenti e indurli a interagire, opt-in e partecipare o acquistare. In definitiva, stai cercando dati che parlino di una comunità attorno al tuo blog o alla tua attività. Potresti voler leggere quello di Michael Patterson 4 Rapporti sui social media che aumenteranno il coinvolgimento del pubblico post presso Kissmetrics e Jeffrey Kranz 7 Metriche di coinvolgimento dei social media per il monitoraggio dei follower e della community in crescita a Buffer per migliorare il tuo piano.

Infine, ritengo che valga la pena citarlo questo studio interessante sui fattori di coinvolgimento nei social media:
Quello che abbiamo trovato come il potenziali fattori importanti da considerare (...) sono social media meccanismo di attivazione e la sua flessibilità per soddisfare i consumatori e aspettative dei partecipanti, progettazione dell'interazione basata su semplicità e scelte percettive in grado di prolungare engagement, tempistica attuabile basata sul comportamento dei partecipanti modelli e ascolto della comunità e comprovata cura per la comunità come prendersi cura del potenziale e frodi rilevate.

A proposito di Luana Spinetti

Luana Spinetti è una scrittrice e artista freelance con base in Italia e una studentessa di informatica. Ha conseguito un diploma di scuola superiore in psicologia e pedagogia e ha frequentato un corso annuale 3 in Comic Book Art, da cui si è laureata su 2008. Come una persona sfaccettata come lei, ha sviluppato un grande interesse per SEO / SEM e Web Marketing, con una particolare inclinazione ai Social Media, e sta lavorando a tre romanzi nella sua lingua madre (italiano), che spera di pubblicare indie presto.