Media kit e sponsorizzazioni: come rendere il tuo blog attraente per gli inserzionisti

Articolo scritto da:
  • Social media marketing
  • Aggiornato: Sep 14, 2018

Sei mai stato contattato da un inserzionista che richiede un kit di supporti prima di quotare un prezzo per i contenuti sponsorizzati?

O forse hanno anche solo richiesto una piccola informazione sul traffico mensile del tuo blog e sul coinvolgimento sociale.

I blogger come te (e me) potrebbero avere difficoltà a considerare i media come una "cosa da blog" come la tua pagina Informazioni o qualsiasi widget sociale che hai installato. Sembrano più una cosa da rivista o da giornale, vero?

La cosa è - se vuoi fare soldi blogging, È necessario attrarre inserzionisti al tuo blog.

E può essere molto, molto difficile farlo senza un kit di media.

Esempio di kit di media trovato su Evanto Marketplace.

La co-blogger Gina Badalaty intervista con l'influencer Claudia Krusch a giugno ha sollevato alcuni punti interessanti sui lanci e sui prezzi dei post sponsorizzati e sull'importanza che i kit multimediali giocano in questo gioco.

Il take-away più importante del suo pezzo: i kit di media sono come il tuo biglietto da visita o il passo dell'ascensore con gli inserzionisti - puoi farlo o sentirlo a seconda di come giochi le tue carte.

Pensavo che i media kit fossero una perdita di tempo fino a quando non ho ricevuto offerte per $ 100- $ 150 per pezzo di contenuto sponsorizzato grazie a una semplice pagina di media kit in cui ho aggiunto alcune informazioni sul mio traffico e sul pubblico di destinazione.

Che aspetto ha un kit multimediale?

Un kit multimediale - a volte chiamato un kit di stampa - è un pacchetto completo di informazioni aziendali o del sito web e materiali promozionali per i media da raccogliere e utilizzare.

Inutile dire che un kit di media dovrebbe creare una prima impressione professionale per i tuoi inserzionisti e aumentare le tue possibilità di ottenere un'opportunità per il tuo blog.

Gina già coperta rapporti tra brand e blogger e il basi della struttura del kit multimedialequindi mi concentrerò solo sui contenuti del kit multimediale qui - ma prima dovresti leggere il suo post sulle relazioni, perché le relazioni vengono prima di briefing di qualsiasi tipo!

Se non sei sicuro di come strutturare un kit multimediale, guarda le riviste online e come hanno sviluppato il loro. Scarica alcuni (se sono disponibili per il download senza moduli) e studiali a fondo.

Visualizza la prova del traffico

Se non vuoi usare Google Analytics, usa questi plugin WP e / o software di analisi gratuita per visualizzare le classifiche sulla tua pagina del kit multimediale:

Condividi esempi di coinvolgimento dei lettori

Aggiungi campioni dai tuoi post per mostrare il coinvolgimento:

  • Collegamenti ai commenti dei lettori pertinenti
  • Screenshot di e-mail / abbonamenti utente
  • Media sociali o discussioni del forum attorno ai post del tuo blog

Classifiche di ricerca basse

Le cose sono più facili per te se hai una classifica dei motori di ricerca di qualche tipo, che sia Bing o Google o un altro motore di ricerca.

Tuttavia, cosa succede se non si dispone di classifiche dei motori di ricerca o non si è interessati alla SEO?

Che cosa succede se non vuoi posizionarti sui motori di ricerca, dopo averli esclusi interamente tramite robots.txt?

Puoi ancora offrire valore ai tuoi inserzionisti?

La risposta è si. Assolutamente.

Concentrarsi sul traffico

Puoi fornire la prova di qualsiasi tipo di traffico di motori non di ricerca nel tuo media kit, tra cui:

  • Social Media
  • Referral
  • PPC
  • Direct
  • E-mail / Newsletter
  • Comunicati stampa

Uso SeeTheStats.com o codici brevi forniti dal software menzionato in "Mostra prova di traffico" in precedenza in questo post per visualizzare le statistiche sul tuo sito web.

Puoi anche fornire schermate (meglio se portano la data dello scatto, per la credibilità) e altri tipi di widget di traffico.

Scrivi un commento dei commenti sul blog

Questo rapporto dovrebbe contenere un elenco dei tuoi post più attivi, probabilmente tra i più recenti o più popolari, con numeri.

Per esempio:

"5 Ragioni per le quali dovresti blog non più di una volta alla settimana" - I commenti di 127, incluso il feedback dei migliori blogger come Name One, Name Two e Name Three.

Mantieni aggiornato questo rapporto con nuovi post coinvolgenti e, se hai raccolto abbastanza dati o esaminato i tuoi lettori, aggiungi un piccolo case study ad esso. Aggiungerà credibilità al tuo rapporto.

Mostra i tuoi numeri di social media

Quanti followers e follower hai sui social media?

Usa widget e plug-in per mostrare le statistiche in tempo reale nel tuo kit multimediale online. Se il tuo media kit è in formato PDF, aggiornalo almeno ogni tre mesi per mantenere aggiornati numeri e screenshot.

La tua newsletter Abbonati

La maggior parte degli script di gestione delle newsletter consente di aggiungere un widget al proprio sito Web per visualizzare il numero di abbonati alla propria newsletter.

Tuttavia, se non è questo il tuo caso, puoi:

  • Usa schermate (aggiornate ogni tre mesi)
  • Richiedi e condividi le testimonianze degli abbonati (con i loro nomi completi e link ai loro siti Web)
  • Aggiungi un contatore di visualizzazioni di pagina nel caso tu abbia una versione online (archivi) della tua newsletter

Numero di apparizioni nei media / stampa

Il tuo blog è stato menzionato nei media? Sei stato intervistato per la tua esperienza di nicchia?

Aggiungi un sommario delle tue apparizioni nel supporto al tuo media kit, con clip, foto, link e eventuali testimonianze.

Non dimenticare il design del kit multimediale

Sia che tu abbia il tuo kit multimediale online o in formato PDF scaricabile, assicurati che tu o il tuo designer abbiate un design che impressionerà i vostri inserzionisti attraverso i mezzi di UX, lealtà e fiducia.

Consigli dal professionista

Comprendi il tuo inserzionista ideale

David Leonhardt

Non sono un esperto in pubblicità, ma fornisco consigli strategici di marketing online. In particolare, aiuto i clienti a decidere come sfruttare al meglio le loro risorse limitate. Ciò significa che hanno delle scelte da fare e quando vedono un media kit, devono decidere quanto bene questo blog o sito web si adatta alla loro strategia. Il kit multimediale ideale risponde esattamente a ciò di cui l'inserzionista ideale ha bisogno.

Ad esempio, se l'inserzionista ideale ottiene la maggior parte dei migliori risultati dai motori di ricerca (alcuni prodotti e servizi sono proprio così), aiuta a focalizzare l'attenzione sul tuo media kit sui fattori SEO:

"Siamo classificati #1 per questi termini ..."
"Tutti i collegamenti sono DoFollow"
"Garantiamo ottimi segnali sociali ad ogni post"
"La nostra autorità di dominio è ..."
"Scegli il tuo testo di ancoraggio ..."

Questi punti sono inutili se il tuo inserzionista ideale spera di acquisire lead direttamente dal tuo sito web. Per tali inserzionisti, potresti concentrarti maggiormente sui segnali dell'utente:

"Il traffico medio per post è ..."
"Otteniamo una percentuale di clic di ..."
"Offriamo analisi di click-through per misurare il tuo successo ..."
Testimonianze di inserzionisti precedenti

Entrambe le liste di cui sopra sono di scarso valore se lo scopo principale del tuo inserzionista ideale è il riconoscimento del marchio, nel qual caso:

"I nostri numeri di traffico sono ..."
"Le condivisioni sociali per post sono ..."
"La copertura sociale è ..."
"Pubblicheremo su FaceBook e Google Plus ..."

Ovviamente, tutto quello che elencherò qui valuterà nel tuo media kit. La domanda è cosa sottolineare in caratteri grandi nella parte superiore della pagina.

Quindi le chiavi per rendere il kit multimediale è A) identificare il tuo inserzionista ideale e B) capire qual è il loro obiettivo più importante. Prenditi il ​​tempo di contattare alcuni di loro e fare domande. Nel processo, potresti anche fare delle vendite.

- David Leonhardt, Servizio THGM Ghostwriter

Usa Infografica o PDF per il tuo Media Kit

gary dekPenso che il modo migliore per rendere attraente il tuo kit multimediale sia di modellarlo come se fosse un infografica.

Un'infografica ben progettata o PDF come media kit dimostra un team dedicato all'estetica, alla qualità, ai dettagli e alla professionalità. Dopotutto, i marchi che vogliono fare pubblicità sul proprio sito Web desiderano associare il loro marchio ad altri marchi grandi e rispettati che si rifletteranno positivamente sul loro marchio.

Gary Dek, StartABlog123.com

Assicurati di fornire dettagli di qualità sul tuo pubblico

ange-viola-squareNon elencare solo le visualizzazioni di pagina quotidiane! Assicurati di descrivere in dettaglio il tipo di persone che leggono il blog: quanti anni hanno, quali sono i loro interessi, dove vivono e quanto ne sai tu. Con quale frequenza questi visitatori visualizzano il tuo sito? Dove altro vanno? Condividono post? Commento? Partecipa alle competizioni?

E cosa puoi offrire agli inserzionisti? Non solo una pubblicità, sicuramente. Gestirai post pubblicitari? Pensa bene a cosa puoi offrire e cosa puoi dare loro come bonus.

Se in precedenza hai avuto inserzionisti soddisfatti, assicurati di ottenere una testimonianza!

Angela Alcorn, Smange.com

Questionario Blogger

Vieni con una serie di domande per chiedervi di sviluppare un kit di media che attirerà gli inserzionisti a pagamento alto.

  • Il tuo blog è ancora tuo o hai troppi post sponsorizzati? (Il post di Gina è una guida d'oro da seguire)
  • Quale angolo di nicchia specifico tratti? Puoi evidenziarlo nel tuo media kit in modo che il tuo inserzionista saprà di aver trovato il blog perfetto per le loro esigenze?
  • Puoi descrivere il tuo pubblico di destinazione in un paragrafo o meno?
  • Puoi scegliere tre o quattro lettori fedeli che saranno lieti di fornirti una testimonianza o la storia di un lettore per te?
  • Puoi trasformare alcuni dei tuoi dati essenziali del blog in un'interessante infografica?

Nota: queste domande NON hanno lo scopo di guidarti nella creazione di una copertina del kit multimediale per la copertina, ma per aiutarti a fare brainstorming di idee che ti aiuteranno a mettere in evidenza il tuo blog Selling Proposition Unique, che cosa cercano gli inserzionisti (target di riferimento, ricorda?).

A proposito di Luana Spinetti

Luana Spinetti è una scrittrice e artista freelance con base in Italia e una studentessa di informatica. Ha conseguito un diploma di scuola superiore in psicologia e pedagogia e ha frequentato un corso annuale 3 in Comic Book Art, da cui si è laureata su 2008. Come una persona sfaccettata come lei, ha sviluppato un grande interesse per SEO / SEM e Web Marketing, con una particolare inclinazione ai Social Media, e sta lavorando a tre romanzi nella sua lingua madre (italiano), che spera di pubblicare indie presto.