Come migliorare le tue interazioni di post su Google Plus di 8,400%?

Articolo scritto da:
  • Social media marketing
  • Aggiornato: Nov 08, 2017

Ti sei mai chiesto perché alcuni post di Google+ attirano centinaia, se non migliaia, di condivisioni e + 1 mentre alcuni semplicemente annegano in un mare di rumore quasi subito dopo la pubblicazione?

Qual è la differenza tra un post Google+ popolare e quelli medi? Cos'è che fa desiderare a un lettore di condividere il tuo post di Google+ o anche di leggere il tempo in primo luogo?

In questo post, ho intenzione di condividere la mia recente esperienza e darvi un suggerimento o due su cose che ho imparato. Puoi facilmente ripetere questi trucchi per i tuoi post di Google+.

Ecco la mia storia.

Case study: come ho avuto le ricondizioni di 100 e + 1 in un giorno

Non molto tempo fa, ho pubblicato una carrellata di generatori web 70 + su WHSR. Nell'articolo, ho incluso un elenco di generatori Web per sviluppatori Web e blogger esperti.

Ero abbastanza sicuro che l'argomento, una retata più generatori di web, fosse un argomento sicuro che sarebbe diventato popolare sui social media. L'ultima volta che ho pubblicato un post simile intitolato "30 deve vedere i web generator per i pigri web master", ha colpito un homerun su Stumble Upon e Reddit. L'improvviso picco di traffico è stato così drastico da causare il crash del mio host web.

Su Google+, ho promosso l'articolo due volte.

Per prima cosa, ho fatto sapere al mio circolo privato del post e ho condiviso il link.

Poi sono tornato e ho fatto un secondo giro di promozioni. Durante il secondo round, ho condiviso il post pubblicamente con un'immagine personalizzata.

I risultati

I due diversi post hanno ottenuto risultati molto diversi.

Il ruolo di primo post ricevuto pochissima attenzione Ha ricevuto solo uno + 1 e questo è tutto.

Per i secondo post, Ho usato lo stesso titolo ma qualcosa ha funzionato ovviamente meglio in questo post. Ha ricevuto 84 + 1s, 70 reshares e una manciata di nuovi follower durante la notte.

In altre parole, il tasso di coinvolgimento per il secondo post è superiore a 8,400% rispetto al primo.

google plus post

Cosa rende il secondo post 8,400% più popolare?

Mentre studiavo i motivi per cui il mio secondo post ha ricevuto un'enorme risposta sullo stesso articolo quando il primo post non ha funzionato, sono arrivato a diverse conclusioni.

Il secondo post è davvero migliore di 8,400 rispetto al primo post? DIAVOLO, NO.

Ma perché?

Molto semplicemente, Post # 2 sta ricevendo una ricezione migliore nella sfera Google+ perché sta utilizzando il formato post corretto. Sapere cosa attira gli occhi delle persone su Google+ è la chiave del successo del secondo post rispetto al primo.

Le differenze tra post #1 e #2

DettagliPost #1 (impopolare)Messaggio #2Commento / Osservazioni
Titolo70 + Handy Web Generator per sviluppatori smart / pigri70 + Handy Web Generator per sviluppatori smart / pigriNota che entrambi i titoli sono esattamente gli stessi.
Invia ad un amicoPrivatamentePubblicamenteApparentemente, la condivisione pubblica consente a più spettatori di guardare il tuo post.
ImmagineImmagine piccola, non descrittivaGrande immagine, descrittivaLe immagini grandi occupano uno spazio maggiore sul muro dei feed di Google+ di altri. Inoltre, un'immagine descrittiva attira più persone che sono interessate all'argomento.
TitoloTesto normaleGrassettoIl titolo in grassetto funziona come un gancio e offre agli spettatori del post #2 un punto focale per iniziare a leggere.
BrandingzeroLogo WHSR aggiunto all'immagineNon sono sicuro se l'aspetto professionale influisce su qualcosa.
Pubblica contenutiBreve estratto, linee 4Lunghe linee 15Sto ancora studiando come funziona. In alcuni casi post lunghi = meno impegno; ma in questo esempio, è apparentemente il contrario.
tagTag generati automaticamente 3: Web, sito Web e WebDesignTag personalizzati 3: WebDesign, Webtools e WebGeneators-

La combinazione perfetta: immagine alta e descrittiva + contenuto di carne

Se passi un po 'di tempo su Google+ a guardare i profili di altri che sono influencer con un numero elevato di follower o un alto numero di condivisioni, noterai una tendenza.

La maggior parte dei loro post segue questo formato: alta immagine descrittiva + commento carnoso.

Diamo un'occhiata ad alcuni esempi e penso che vedrai cosa intendo.

TwelveSkip

Pauline Cabrera (TwelveSkip) è un mio amico di Internet. È davvero fantastica nei progetti grafici e nel social media marketing. La maggior parte dei suoi post su Google+ sono accompagnati da immagini alte e titoli con caratteri grandi.

Ho passato un po 'di tempo a esaminare i post di Cabrera su Google+ e ho notato (schermate copiate in agosto) che i post con immagini alte hanno ottenuto almeno due volte + condivisioni 1 rispetto a quelli con immagini più piccole o senza immagine.

Esempi di post di Google+ su Pauline.
Esempi di post di Google+ su Pauline.

John Paul Aguiar e Adam Connell

C'è una tendenza simile con John Paul Aguiar e Adam Connell Profili Google+

In generale, i post sui loro profili che hanno immagini alte più spesso equivalgono a più ricondivisioni.

Il formato post consigliato su Google+

Dopo aver esaminato i post e studiato le tendenze, ho trovato il formato "perfetto" per pubblicare su Google+.

formato google plus post

Ma aspetta, questa non è una pillola magica

Immagini alte + titoli descrittivi + contenuto di carne FTW? Beh, per niente - se condividi la folla sbagliata, questo non funzionerà.
Immagini alte + titoli descrittivi + contenuto di carne FTW? Beh, per niente - se condividi la folla sbagliata, questo non funzionerà.

Sebbene il formato possa fare la differenza nell'ottenere attenzione, non è un rimedio magico che renderà qualsiasi cosa popolare su Google+.

Se scrivi un post schifoso e lo condividi su Google+ utilizzando il mio formato perfetto, non funzionerà. Se condividi contenuti al di fuori dell'area di interesse del pubblico o qualcosa a cui non possono riguardare, non funzionerà. Se hai follower attivi insufficienti, non funzionerà.

I visitatori potrebbero essere ingannati nel cliccare sul tuo link, ma non ti daranno + 1 se non gli piace quello che trovano quando arrivano sul tuo blog. E, devi raggiungere i tuoi lettori nella tua area di nicchia e sul loro livello di interesse.

Ho deciso di metterlo alla prova per dimostrare la mia teoria che mentre la formula perfetta ti aiuterà a promuovere un articolo ben scritto, non sarà di aiuto se è al di fuori degli interessi dei tuoi lettori.

Ho promosso un altro articolo utilizzando lo stesso formato e non ha ricevuto nulla dal pavimento.

Non importa quali suggerimenti o formule si utilizzano, si riduce ancora alle basi.

La qualità dei tuoi contenuti e le regole di marketing di base contano ancora: MOLTO.

Anche la selezione dell'argomento conta molto. Proprio come Pinterest e Twitter, alcuni argomenti ottengono più interazione su Google+. Ogni piattaforma di social media raggiunge un determinato segmento demografico e Google+ non fa eccezione.

Scopri cosa sta già ottenendo la migliore interazione su Google+ e lavora sui contenuti che corrispondono a questi argomenti. Un modo rapido per farlo è usare Buzzsumo per vedere cosa sta ottenendo il maggior numero di azioni e poi costruisci il tuo calendario editoriale usando questi argomenti.

Se potessi andare via con una sola cosa da questo post ...

Il tuo formato e lo stile del post Google+ sono importanti.

Usa una linea in grassetto per il titolo e il sottotitolo. Usa gli hashtag. Crea un'immagine descrittiva e alta per il tuo post che occupa spazio. Scrivi qualcosa di utile nel post invece di una sola frase.

Se fai queste cose, i tuoi post avranno una migliore possibilità di essere + 1'd e condiviso.

Trova altri suggerimenti come questo nella guida Google+ aggiornata di Luana.

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.