Aggiornamenti di Web Hosting News: Esercito elettronico siriano, diritto di essere dimenticato e Amazon Cloud Outage

Articolo scritto da:
  • Aggiornamenti e novità del sito
  • Aggiornato: Dec 01, 2014

In questa seconda metà di novembre, le notizie che riguardano il web hosting e i piccoli proprietari di business online sono arrivate veloci e furiose. Mentre le persone si preparavano per lo shopping del Black Friday, molte società di hosting di siti web pubblicarono le offerte del Black Friday, che Jerry Low raccolse e condivise con i nostri lettori in una guida alle risorse facile. Si consiglia di verificare rapidamente questo numero di sconti ancora disponibili e alcuni si applicano a Cyber ​​Monday.

L'esercito elettronico siriano torna in battaglia

Hai mai sentito parlare dell'Esercito elettronico siriano? Questo "esercito" è un gruppo di hacker attivisti di cui il governo siriano è a conoscenza, ma chiude un occhio, dando loro il potere di creare il caos senza interferenze. Usano tutto, dallo spam al malware, dal phishing ai siti web di destinazione.

In passato, hanno preso di mira siti Web che ritengono ostili al governo siriano o ad alcune opinioni e cause politiche. Hanno attaccato molti siti nel mondo occidentale, come le notizie della BBC, Associated Press, The Washington Post e CBC News.

Più di recente, hanno attaccato durante le vacanze americane del Ringraziamento, prendendo di mira una serie di siti di informazione. I siti presi di mira includono The Guardian, CNBC e Daily News. Coloro che visitavano quei siti durante l'attacco hanno visto un messaggio che affermava di essere stati hackerati dalla SEA.

Hanno anche avvertito i follower di Skype su Twitter di non usare le e-mail Microsoft e presto ci sarebbero dettagli.

Diritto di essere dimenticato

La spinta dell'Europa verso il "diritto all'oblio", che è essenzialmente il diritto di chiedere la rimozione di collegamenti non pertinenti o inadeguati su di te o sulla tua azienda, può avere un impatto sui proprietari di siti Web i cui siti sono presi di mira da una persona che chiede che il collegamento sia rimosso.

L'UE ha richiesto la rimozione dei collegamenti relativi al diritto all'oblio in tutto il World Wide Web e non solo sui domini europei con estensione .fr o .uk. La loro lamentela è che le persone possono ancora accedere ai loro link su Google .com.

Sarà interessante vedere come si svolge questo dibattito. Negli Stati Uniti, la libertà di parola è un diritto costituzionale. Tuttavia, secondo Right to be Forgotten, se una persona è menzionata su un sito Web, può richiedere che il link venga rimosso dai risultati di ricerca di Google.

Amazon Cloud Outage

Una rara grave interruzione del servizio web basato su cloud di Amazon ha eliminato alcuni siti e servizi web molto popolari, tra cui SCVNGR, Reddit, HootSuite, Foursquare e Quora.
Una rara grave interruzione del servizio web basato su cloud di Amazon ha eliminato alcuni siti e servizi web molto popolari, tra cui SCVNGR, Reddit, HootSuite, Foursquare e Quora.

I proprietari di attività e le persone che si affidano al servizio DNS CloudFront di Amazon hanno subito un'interruzione il mercoledì prima del Ringraziamento. Molti proprietari di siti Web utilizzano il servizio di archiviazione DNS per accelerare i tempi di caricamento del sito Web.

Tuttavia, l'interruzione ha causato un notevole rallentamento per un paio d'ore per gli stessi proprietari di siti Web. Fortunatamente, Amazon ha riavviato le cose piuttosto rapidamente. Tuttavia, i tempi non avrebbero potuto essere peggiori in quanto molti acquirenti visitano i siti Web durante le vacanze del Ringraziamento per cercare le vendite del Black Friday e del Cyber ​​Monday.

Questi sono solo alcuni degli avvenimenti sul Web che hanno influenzato i proprietari di siti Web e gli utenti di Internet nell'ultima settimana circa. Avremo altre notizie per te a dicembre.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.