Aggiornamento di Web Hosting: Google Cloud's Down Time, Blog's Inventor, SlideShare's Changes e Shellshock Hackers Hit Yahoo

Articolo scritto da:
  • Aggiornamenti e novità del sito
  • Aggiornato: ottobre 15, 2014

Ottobre non è ancora a metà strada ed è già stato un grande mese di notizie per il web hosting. Dai tempi di inattività, agli hacker, ai cambiamenti nel funzionamento di vari siti Web, ci sono abbastanza notizie per tenerti nel materiale di lettura per giorni. Sebbene non possiamo coprire tutte le notizie, WHSR si concentrerà su alcuni di quelli che riteniamo importanti per i proprietari di siti Web.

Tempo di inattività di Google Cloud

Molti proprietari di piccole imprese utilizzano Google per una serie di attività.

Ammettiamolo, amiamo Google o li odiamo, offrono servizi che i proprietari di piccole aziende come i blogger devono essere efficaci.

Sia che tu utilizzi Google Drive, Google Hangouts o utilizzi le loro analisi per capire quanto sta funzionando il tuo sito, potresti aver subito interruzioni il mercoledì, ottobre 8th.

L'analisi è stata risolta in pochi minuti, ma gli utenti hanno anche riscontrato tempi di inattività con Google Cloud Storage. I problemi sono stati segnalati a partire da 11: 30 EST e sono andati avanti per circa 90 minuti. Google ha pubblicato nei loro forum:

"Ci scusiamo per qualsiasi problema questo possa aver causato a te o ai tuoi utenti e ti ringraziamo per la tua pazienza e il continuo supporto."

Hanno continuato a rassicurare gli utenti che è una priorità assicurarsi che i loro sistemi siano affidabili.

Inventore di blog celebra gli anni 20

Sabato, ottobre 11th, Il guardiano riportato sull'inventore del blog, Dave Winer. Questo mese, in 1994, Winer ha pubblicato il suo primo post sul blog tramite il software che ha creato. Si chiamava Davenet.

Per oltre 20 anni, Winer è stata all'avanguardia delle innovazioni di Internet. Ha contribuito a creare il modo in cui viene eseguito RSS.

Oggi, Winer continua a scrivere sul suo blog Notizie di scripting. Trascorri cinque minuti leggendo il suo blog e rimarrai appassionato quanto me. È ovviamente uno dei blogger più chiari su Internet e un vero pioniere del blogging.

app slideshareSlideShare pubblica l'app iOS

Le aziende che utilizzano SlideShare per presentazioni o per promuovere i loro siti Web saranno entusiasti di apprendere che la società ha rilasciato un iOS. Ciò significa che gli utenti possono ora accedere alle proprie diapositive da qualsiasi luogo tramite i dispositivi Apple.

L'uscita è per iOS 8 e versioni successive e l'app è ottimizzata per iPhone 5 e versioni successive.

Esistono diversi modi per utilizzare questa app. Crea una presentazione in anticipo e condividila al volo con un potenziale investitore. Leggi le presentazioni degli altri per raccogliere idee e ispirazione. Oppure, usalo anche per rivedere una diapositiva precedentemente creata prima di andare in una grande riunione.

Yahoo! Attaccato da hacker rumeni tramite ShellShock?

Jonathan Hall di Future tecnologie del sud, una società di sicurezza online, ha pubblicato un post sul blog piuttosto forte sull'infiltrazione su Yahoo! e insiste che provenga dalla vulnerabilità di Shellshock.

Mentre l'attacco stava andando avanti, Hall fece del suo meglio per informare Yahoo! così come Lycos e WinZip e ha contattato l'FBI in merito allo sfruttamento di questi siti.

Problema di Hall con Yahoo! è che Alex Stamos, CISO di Yahoo!, ha pubblicato una dichiarazione secondo cui non sono stati influenzati da Shellshock ma hanno "isolato una manciata di server" a rischio. Hall usa i fatti per sostenere la sua affermazione che Yahoo! è stato infatti violato dalla vulnerabilità di Shellshock.

Cosa pensi? Stamos è onesto con il pubblico? Hall ha un buon punto?

Condividi le tue opinioni nell'area dei commenti qui sotto. Come sempre, se avete notizie che potrebbero interessare altri proprietari di siti Web, sentitevi liberi di condividerle.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.