Elenco completo dei marchi di hosting di EIG (+ raccomandazione di hosting non-EIG)

Articolo scritto da:
  • Aggiornamenti e novità del sito
  • Aggiornato: Feb 13, 2020

eig

The Who, What, When di Endurance International Group (EIG)

In questo post daremo un'occhiata più da vicino ai grandi conglomerati che hanno assunto dozzine di società di hosting negli ultimi anni: l'Endurance International Group - EIG.

EIG, precedentemente BizLand, è probabilmente il più grande player nel settore dell'hosting web di oggi. La società è stata fondata per la prima volta come società di web hosting nel 1996 e ha sede a Burlington, nel Massachusetts. Nel 2011, EIG è stata acquisita da Accel-KKR e GS Capital Partners per un importo non divulgato.

Oggi la compagnia lo è elencato su NASDAQ e valutato $ 686.7 milioni (scambiato a $ 3.51 - $ 7.74 nelle ultime 52 settimane).

In questo momento di scrittura, EIG ha sotto il suo ombrello più di 80 web hosting brands (più su questo a breve) e 4.9 milioni di clienti paganti da tutto il mondo.

In breve, sono davvero enormi.

Tuttavia, guardando l'azienda recente risultato finanziario, la società ha un fatturato di $ 277.2 milioni con una perdita netta di $ 12.3 milioni per l'esercizio finanziario 2019.

Gli abbonati totali sulla piattaforma EIG al 31 dicembre 2019 erano circa 4.766 milioni; rispetto a circa 5.217 milioni di abbonati al 30 giugno 2017 e circa 5.011 milioni
abbonati a marzo 31, 2018.

eig ultimo prezzo delle azioni
Istantanea del prezzo delle azioni di Endurance International Group Holdings, Inc. nell'ultimo anno (febbraio 2020).

Società di hosting e marchi sotto EIG

Endurance International Group - o EIG per short-umbrellas su circa 60 aziende, molte delle quali sono società di web hosting.

Di seguito è riportato un elenco di società con le rispettive date di acquisizione di EIG (ove disponibili).

  • 2slick.com
  • AccountSupport
  • Una piccola arancia - 2012
  • ApolloHosting
  • Apthost
  • Arvixe al 2014
  • Berry Information Systems LLC
  • Bigrock
  • BizLand
  • BlueDomino
  • Bluehost - 2011
  • Directi - 2014
  • Dollar2Host
  • Domain.com
  • DomainHost
  • Dot5Hosting
  • Dotster
  • EasyCGI
  • eComdash
  • EmailBrain
  • eHost
  • EntryHost
  • Escalate Internet
  • Fastdomain
  • Mucca grassa
  • FreeYellow
  • Globat
  • Fattoria
  • HostCentric
  • HostClear
  • HostGator - 2012
  • Hostnine - 2012
  • HostMonster - 2011
  • Ospita con me ora
  • HostYourSite.com

  • Hypermart
  • Condividi contenuti
  • Siti Web Intuit
  • iPage al 2009
  • IPOWER / iPowerWeb
  • IX Web Hosting al 2015
  • JustHost al 2011
  • LogicBoxes
  • MojoMarketplace
  • MyDomain
  • MyResellerHome
  • Netfirms
  • Web Hosting di reti
  • Nexx
  • PowWeb
  • PureHost
  • ReadyHosting.com
  • ResellerClub
  • Saba-Pro
  • Hosting SEO
  • Web hosting SEO
  • Sitelio
  • sitebuilder
  • Web del sud-est
  • arzillo
  • StartLogic
  • Hosting SuperGreen
  • Typepad
  • USANetHosting
  • Verio
  • VirtualAvenue
  • VPSLink
  • WebHost4Life
  • webhosting.info
  • Website Builder
  • Soluzioni Webstrike
  • Webzai - 2014
  • Xeran
  • YourWebHosting

* Nota: i collegamenti ipertestuali stanno puntando alla nostra recensione sui rispettivi marchi di hosting.

* Consulta anche l'elenco di Michael dei marchi 80 + EIG qui: http://researchasahobby.com/full-list-eig-hosting-companies-brands/

I marchi di hosting di EIG sono buoni?

Bene, la compagnia ha dei vantaggi decisivi: prendi, per esempio, è così Una valutazione su BBB.

La ragione della valutazione di BBB

  • L'attività commerciale è durata nel tempo.
  • Volume del reclamo presentato con BBB per aziende di queste dimensioni.
  • Risposta a reclamo 365 nei confronti dell'azienda.
  • Risoluzione del / i reclamo / i presentato / i alla società.
  • BBB ha sufficienti informazioni di base su questo business.

Tuttavia - dato che sono affiliato a un certo numero di marchi di hosting sotto la sua gestione - lo lascerò a voi per decidere.

Non tutti i marchi EIG sono uguali

Piaccia o no - è importante capire che non tutti i marchi Endurance sono uguali.

Ogni acquisizione arriva con alcuni rischi e incertezze e, come alcuni potrebbero aspettarsi, alcuni dei marchi EIG sono stati "lasciati per morti" mentre il conglomerato ha continuato a crescere e investire in altre aree.

BlueHost, ad esempio, ha continuato a prosperare sotto la sua nuova gestione. La società ha rinnovato i propri siti Web, aggiunto una nuova gamma di servizi di hosting e è rimasta uno dei nomi più importanti nel settore dell'hosting. Lo stesso non si può dire per eHost, HostClear e IX Web Hosting: questi marchi non esistono più oggi e i loro utenti sono stati trasferiti su altre piattaforme.

Sitelio appartiene a EIG
Alcune acquisizioni dell'EIG non sono state annunciate / ben pubblicizzate. Ad esempio, possiamo confermare che Sitelio è venduto a EIG solo dopo aver aggiornato i Termini di servizio e i dettagli di fatturazione.

Alternative: marchi di hosting non EIG

Nel caso in cui si preferisca qualcos'altro, ecco alcune aziende di hosting non EIG che consiglio (clicca sul link per leggere la mia recensione).

La tua esperienza?

Qual è la tua esperienza finora con i servizi di web hosting di Endurance finora? Si prega di condividere con noi su Twitter.

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.