Un anno dopo: Post Penguin e Google Analysis

Aggiornato: 08 novembre 2017 / Articolo di: Jerry Low

Aggiornamento: un nuovo ciclo di filtri Penguin viene lanciato a maggio 22, leggi il mio Analisi di rastrellamenti, studi e perdenti di Penguin 2.0 per ulteriori dettagli.

Quando Google ha lanciato per la prima volta Penguin, questo è stato pubblicato su il blog ufficiale dell'azienda:

 Nei prossimi giorni lanceremo un'importante modifica dell'algoritmo mirata allo spam web. La modifica ridurrà le classifiche per i siti che riteniamo stiano violando le linee guida sulla qualità esistenti di Google. Abbiamo sempre mirato allo spam web nelle nostre classifiche e questo algoritmo rappresenta un altro miglioramento nei nostri sforzi per ridurre lo spam web e promuovere contenuti di alta qualità.

E quello era quasi un anno fa.

Come è cambiato Google da allora? Che aspetto ha oggi il risultato della ricerca? Google ha parlato e ucciso Webspam? In che modo i SEO si adattano e giocano insieme al nuovo animale domestico di Google?

L'idea di confrontare la SERP prima e dopo di Google è venuta fuori mentre stavo facendo il mio test SEO di recente. Guardando i siti Web che sono stati filtrati e confrontandoli con quelli che rimangono nella SERP migliore, forse possiamo prendere una tendenza e venire con un piano SEO migliore in 2013.

E così comincio ...

Progettare il mio caso di studio

utilizzando Strumento Google Adwords, Ho raccolto circa 500 termini di ricerca popolari che sono stati valutati come concorrenza elevata di Google in vari settori. Poi ho provato a sistemare le cose un po 'e ho selezionato i termini di ricerca 300 con almeno ricerche globali 10,000.

Per darvi una breve idea, ecco i campioni 10 dei termini di ricerca che ho visto.

Parola chiave

Concorrenza

Globale

locale

recensioni di hosting

alto

90,500

49,500

macchine fotografiche digitali Canon

alto

201,000

49,500

telecamere subacquee

alto

165,000

74,000

software di backup

alto

450,000

165,000

Abiti da cocktail

alto

673,000

368,000

fax tramite internet

alto

27,100

12,100

abiti di pizzo

alto

673,000

368,000

voli economici per zurigo

alto

14,800

1,000

perdita di peso suggerimenti

alto

165,000

60,500

suggerimenti sul mercato azionario

alto

12,100

1,000

 

Sono consapevole del fatto che Google ha rilasciato un numero X di aggiornamenti Penguin, un numero Y di aggiornamenti Panda, penalità DMCA, aggiornamenti EMD, aggiornamenti fino alla nausea durante il periodo. I siti web che sono stati penalizzati o espulsi dalla top 10 possono o meno essere causati da Penguin. Tuttavia, l'idea principale di questo articolo è vedere cosa funziona con Google oggi e che tipo di siti Web che si sono classificati bene un anno fa sono stati abbandonati oggi.

Ottenere la SERP prima e dopo

Quindi, ho attivato SpyFu e ho controllato i risultati 10 più importanti per ogni termine di ricerca a marzo 2013 e April 2012, che sono i risultati di ricerca precedenti e Penguin di un anno.

Nel caso in cui tu fossi su SpyFu e non avessi idea di come farlo - c'è una piccola icona nella sezione Ricerca classica denominata 'Pagina SERP cache', facendo clic su di essa verrai indirizzato ai risultati della ricerca memorizzati nella cache mensilmente dal sistema. Guardando indietro e tornando indietro all'aprile 2012, possiamo vedere la differenza tra SERP di oggi e SERP di un anno fa.

Analizzando i risultati

Dopo aver ottenuto i miei risultati prima e dopo, analizzo i siti Web utilizzando lo strumento SEO Moz e Majestic SEO. Sono state quindi registrate le osservazioni (dettagli come le metriche dei collegamenti, le misurazioni dell'autorità di dominio e dell'autorità di pagina di Moz, il numero di siti Web rilasciati in ciascuna serie di risultati di ricerca, l'età del dominio, i profili di collegamento, la distribuzione del testo di ancoraggio, i flussi di citazioni di backlink, ecc.) E i commenti personali in un file Excel disordinato.

È stato molto più facile dirlo che farlo. Mi ci è voluto più di una settimana di duro lavoro per guardare più delle pagine dei risultati di ricerca 280 e dei siti Web 1,500. Sono stato costretto a saltare alcuni dei siti per completare il lavoro prima dell'anniversario 1 del Penguin, che è aprile 24th.

Come è cambiato il paesaggio di Google

Senza rivelare troppi dettagli sensibili, ecco le mie osservazioni chiave.

Osservazione 1: variazioni minime di 30%

Almeno 30% dei vecchi siti Web 10 precedenti sono stati sostituiti nel risultato odierno. In molti casi, da quattro a sei siti Web che non erano tra i primi di 10 un anno fa ora si posizionano tra i primi su Google.

Osservazione 2: Google Un posto migliore oggi rispetto a un anno fa

Gli aggiornamenti di Google, che si tratti di Penguin, Panda, Bourbon o Florida, avevano lo scopo di fornire risultati di ricerca migliori agli utenti.

Vogliamo che le persone che eseguono l'ottimizzazione dei motori di ricerca per i cappelli bianchi (o addirittura nessun ottimizzazione per i motori di ricerca) siano libere di concentrarsi sulla creazione di siti Web sorprendenti e accattivanti. Come sempre, terremo le orecchie aperte per un feedback sui modi per iterare e migliorare i nostri algoritmi di ranking verso tale obiettivo.

Google fornisce un risultato migliore per gli utenti, in termini di utilità, pertinenza e controllo dello spam?

Guardando i campioni 280 +, direi che l'attuale SERP è, sorprendentemente, molto meglio di un anno fa. Ok, la mia opinione non rappresenta miliardi di altri utenti, ma credetemi, le differenze tra SERP e SERP un anno fa sono molto evidenti.

Ad esempio, su un termine di ricerca relativo al servizio di fax Internet (oltre 76.5 milioni di risultati), tre siti affiliati pieni di articoli mediocri sono stati rimossi dalla top 10. Su un termine di ricerca relativo a un gadget subacqueo molto popolare (oltre 11 milioni di risultati ), due content farm famosissime ma inutili sono state sostituite da siti web informativi di proprietà dei produttori di gadget.

Confrontando Google SERP prima e dopo Penguin

Confrontando Google SERP prima e dopo Penguin

In un'altra ricerca di voli economici verso una delle popolari destinazioni europee, la vecchia pagina dei risultati era dominata da cinque domini, mentre la nuova pagina dei risultati ora mostra i risultati di 10 domini diversi, offrendo agli utenti più varietà e scelte di confronto. Lo stesso vale per una ricerca di moda popolare, ci sono nove, invece di sei, domini diversi nei primi 10 risultati.

Confrontando Google SERP prima e dopo Penguin

Confrontando Google SERP prima e dopo Penguin

In breve, i risultati di ricerca di Google oggi hanno meno siti spazzatura (quei siti con contenuti molto poco significativi) e sono costituiti da più varietà di siti (quindi, a vantaggio degli utenti), grazie al Panda Update di Google.

Osservazione 3: Manipolazioni di collegamento

Successivamente, ho esaminato più da vicino alcuni dei siti di alto livello. Apparentemente, molti siti di alto livello stanno ancora utilizzando pratiche di link building discutibili (secondo le linee guida di Google).

Google ha eliminato le manipolazioni dei link? La risposta rapida è no. Ma in qualche modo, il gigante della ricerca riesce a spazzare via molti siti di contenuti sottili dai suoi risultati di ricerca.

Osservazione 4: Diverse Anchor Text

I siti che si classificano bene sono normalmente molto diversi in termini di testi di ancoraggio di back link. Di seguito sono riportati alcuni esempi di siti che occupano i primi posti in mercati competitivi: si noti che questi siti di alto rango hanno almeno il 75% di diversificare il testo di ancoraggio.

Link Profile Of High Ranking Sites

Osservazione 5: Domain Authority

Google ama le pagine interne di un dominio forte: immagino che sia il "fattore brand" in gioco. Uso la Domain Authority di SEO Moz (non è la metrica migliore ma è la migliore che abbiamo) per misurare la forza di un dominio e, nella maggior parte dei casi, le pagine interne che si classificano tra le prime cinque in un mercato competitivo provengono da siti Web con almeno un punteggio DA 65 .

Ecco cinque campioni casuali che ho raccolto dal mio disordinato file Excel.

Domain Authority vs Google Rank

Ecco i dati guidati da campioni più grandi.

Punteggio DA vs Google Ranks

Come adattarsi a Google Post-Penguin

Ecco alcuni suggerimenti su come adattarsi al nuovo Google un anno dopo gli aggiornamenti di Penguin.

Tieni presente che questi suggerimenti sono stati tratti dalle mie ricerche e studi personali, che sono limitati ai dati a cui posso accedere e dipendono da diverse variabili non controllate come l'accuratezza degli strumenti che sto utilizzando (SpyFu, Majestic, ecc.). Consiglio vivamente di fare le tue ricerche prima di prendere qualsiasi decisione importante e ti incoraggio vivamente a pubblicare il tuo commento qui se non sei d'accordo con le mie scoperte.

1- Avere piani di backup per la tua vita

Almeno il 30% delle prime 10 posizioni di Google è passato di mano negli ultimi 12 mesi. La SEO è un gioco instabile, avrai bisogno di un piano B, di un piano C e forse di un piano D. Avere dei risparmi e degli affari in esecuzione sul lato è un must a lungo termine, nel caso in cui le cose non funzionino come desideri, c'è ancora qualcosa per sostenere te e la tua famiglia.

2- Test e Diversificare

Scalare; prova e diversifica tutto ciò che puoi. Studia diversi modi per fare web marketing, crea diverse sorgenti di traffico verso i tuoi siti, impara e utilizza diversi metodi SEO su più siti: se uno o più dei tuoi siti non funzionassero bene o venissero penalizzati, ne avrai altri che dovrebbero funzionare bene abbastanza.

3- Essere focalizzato sul ROI

Fai del tuo meglio per bilanciare i tuoi libri. I tuoi investimenti, che si tratti di un nuovo metodo di link building o di una campagna di social media marketing, dovrebbero essere misurati attentamente e messi a punto di volta in volta.

4: crea buoni contenuti

Google Panda è molto bravo nel rilevare siti web con contenuti poveri. Inoltre, la maggior parte dei collegamenti non dura quanto il contenuto, perché spendere così tanto per creare link ai tuoi contenuti mediocri? Costruisci contenuti migliori per il successo a lungo termine.

5: crea un dominio che Google si fida

Ricorda Eric Schmidt ha detto "I marchi sono il modo in cui risolvi il pozzo nero". Sfortunatamente, per avere successo nell'universo di Google, dobbiamo giocare secondo le regole di Google. Non è un caso che Google stia favorendo i siti Web con punteggi DA più elevati nel suo sistema di classificazione. Se vuoi posizionarti bene su più pagine dei risultati di ricerca competitivi, devi avere un dominio forte.

6: sii davvero bravo a giocare a un gioco di catch up con Google

I fattori di posizionamento di Google oggi sono cambiati drasticamente rispetto a un anno fa. Ed è chiaro che cambiamenti ancora più grandi stanno arrivando nel prossimo futuro.

Il sistema può ancora essere giocato? Sì, credo che si possa fare.

In effetti, molti SEO esperti sono ancora in grado di battere l'algoritmo di Google con la loro ricetta segreta. Ma la finestra si sta chiudendo rapidamente e c'è un alto rischio di non restituire nulla in cambio dei tuoi sforzi. A me sembra quasi inutile giocare oggi al sistema in quanto è più facile (e più gratificante a lungo termine) costruire contenuti di valore e concentrarsi sui fondamenti (es. Ricerca approfondita di parole chiave, target su parole chiave 1,000 long tail anziché 10 short tail , SEO di base sulla pagina, progetti di navigazione del sito adeguati, ecc.).

7- Iniziare è una delle opzioni

Un ultimo consiglio, se tutte le cose falliscono, voglio che tu sappia che va bene ricominciare. Ho visto aziende versare milioni di dollari nel tentativo di rianimarsi da uno schiaffo di Google e non ottenere nulla in cambio. Allo stesso tempo, ho notato che alcuni nuovi siti, con la ricetta giusta, raggiungono facilmente le classifiche più alte. Se non ti preoccupi troppo del marchio, fare un nuovo sito e ricominciare da capo potrebbe essere l'opzione migliore.

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.