SEO locale: classifica il tuo sito web per più località

Articolo scritto da:
  • Search Engine Optimization
  • Aggiornato: Lug 31, 2017

Sta diventando il trapano per le imprese locali: un altro giorno, un'altra iniziativa di marketing per entrare in contatto con il tuo pubblico.

Esegui l'aggiornamento dei social media dopo l'aggiornamento dei social media, post sul blog dopo il post sul blog, cercando di attirare clienti e potenziali clienti che vanno online in qualsiasi modo possibile.

Ma i tuoi sforzi continuano a portare solo risultati.

Certo, non ci sono scorciatoie, i tuoi sforzi sul web devono collocare la tua attività in un particolare tipo di ruolo rispetto al tuo pubblico.

Inserisci SEO locale

Qui è dove locale SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) è in cima alla lista di ciò che dovresti fare come imprenditore cercando di attirare i clienti.

Ammettiamolo, l'ottimizzazione dei motori di ricerca è importante, specialmente per le aziende locali che vogliono generare più lead o vendite. Tuttavia, la SEO tradizionale non è sufficiente se sei una piccola azienda che si rivolge a un pubblico localizzato.

Per un approccio più personalizzato, è importante andare oltre le basi e sfruttare la potenza del SEO locale. Di parole chiave di targeting geografico e applicando altre strategie SEO locali, la tua attività può essere classificata nella prima pagina di Google per la tua posizione preferita.

Ora, cosa succede se la tua attività commerciale si sviluppa in una città, stato o paese? Ad esempio, potresti essere un Interior Designer che fornisce servizi a varie città in una grande area metropolitana come Los Angeles.

1

Le probabilità sono che il tuo sito sia già classificato bene per ricerche locali nella zona in cui si trova il tuo ufficio fisico. Il problema? I risultati potrebbero non essere gli stessi per le città circostanti.

Classifica per più di una posizione non è scienza missilistica. Ma può diventare rapidamente una sfida se non ti stai concentrando nella giusta direzione.

Vediamo cosa puoi fare per ottenere un posizionamento più elevato nei motori di ricerca in aree geografiche a tua scelta.

1. Usa un nome di dominio singolo

Matt Cutts di Google ha chiarito a lungo: per posizionarsi meglio a livello locale, le piccole imprese dovrebbero creare una pagina Web per ogni posizione stanno prendendo di mira.

Seguire il consiglio di Matt Cutts non significa che devi acquistare un nome di dominio autonomo per ogni filiale, ufficio o ubicazione del negozio. Fare ciò renderebbe le cose solo confuse e ingestibili.

Invece, utilizzare un singolo nome di dominio che consente di ...

Invia un messaggio chiaro

Con un singolo sito crei un marchio più forte e più legittimo ... un marchio di cui i clienti possono fidarsi. Avere più versioni di un sito Web confonderà solo i visitatori. Le persone che hanno familiarità con il tuo sito principale possono anche iniziare a porre domande sui tuoi siti locali, che possono in definitiva influenzare l'immagine del tuo marchio e portare a una perdita di attività.

Risparmia tempo e denaro

Non ci vuole genio per capire che la gestione di molti siti Web diversi può richiedere molto tempo e comportare spese aggiuntive. Che si tratti di accedere individualmente a siti 20 per apportare piccole modifiche o registrare più domini per ogni città, non ha senso per il business. Immagina se Pizza Hut o Starbucks decidessero di farlo!

Composto SEO sforzi

La creazione di contenuti SEO è solo una parte dell'equazione. L'altra parte sta facendo funzionare. Inserendo tutto il contenuto su un nome di dominio, i tuoi sforzi SEO sono aggravati. Utilizza sottocartelle (consigliato) o sottodomini per ogni posizione. Ricorda, quando il contenuto si diffonde sottilmente in diversi siti locali, si diluisce e perde forza. Inoltre, poiché ogni dominio è indicizzato separatamente, ottenere il massimo dai tuoi sforzi SEO diventa difficile.

2. Crea pagine specifiche per località

Indipendentemente dalla tua posizione target, hai bisogno di contenuti localmente ottimizzati per classificarli bene. Come discusso sopra, ogni posizione deve avere un URL univoco e una singola pagina. Queste pagine possono quindi essere raggruppate per area metropolitana o stato.

Ogni URL deve anche essere aggiunto alla mappa del sito in modo che i motori di ricerca possano trovare e indicizzare il contenuto.

La creazione di pagine con contenuti "geografici" ti consente di sfruttare al meglio gli elementi onpage come:

  • Tag del titolo
  • Tag descrizione
  • Nomi di pagina
  • Tag di intestazione
  • I link in entrata
  • Link in uscita

Tieni presente che il contenuto di ogni pagina deve essere unico di per sé. Semplicemente cambiando il nome della posizione non conta. La creazione di contenuti originali non solo aiuta a evitare doppie sanzioni, ma offre anche ai visitatori un'esperienza utente eccezionale.

Puoi modificare il contenuto del tuo sito web utilizzando foto, video, testimonianze, case study, ecc. Più univoco è il contenuto del sito, migliori saranno i risultati che vedrai.

3. Eseguire un audit SEO complessivo

Una verifica SEO basata sulla posizione ti aiuta a determinare le aree che necessitano di miglioramenti. È come un controllo sanitario SEO per il tuo sito per vedere quale è la tua posizione e come puoi fare meglio.

Inizia conducendo alcune ricerche locali di base per le tue frasi di parole chiave di destinazione. Ad esempio, diciamo che sei un agente immobiliare che opera nel New Jersey, con uffici fisici in tutto lo stato. Dovrai creare un elenco di parole chiave con targeting geografico per cui vuoi classificare. Qui, le parole chiave potrebbero essere: "agente immobiliare Newark" o "agenzia immobiliare Trenton".

L'idea di fare questo esercizio è scoprire se il tuo sito web (e il tuo elenco di mappe di Google Place) appare nelle prime due o tre pagine dei risultati di ricerca.

Oltre a saperne di più sulla classifica organica del tuo sito per ogni posizione, è anche una buona idea fare un'analisi dei suoi elementi onpage.

Neil Patel consiglia fare un audit SEO per un sito Web assegnando a ciascun elemento un punteggio:

2

Fare un controllo SEO adeguato per il tuo sito web lo garantisce tutte le pagine sono strutturate in modo appropriatoe il sito è nella migliore forma per classificarsi nei risultati di ricerca locali.

Quando si esegue una verifica SEO, ci sono alcune cose aggiuntive da controllare per la tua homepage, dal momento che è la pagina più importante del tuo sito web:

  • Se possibile, evita di avere una home page di reindirizzamento. Non è l'ideale per scopi SEO.
  • Assicurati che la ragione sociale, il tipo, il nome della città, l'indirizzo e il numero di telefono siano chiaramente visibili sulla homepage.
  • Non trascurare l'immagine del logo come fanno molte aziende locali; fare in modo che il il logo è ben ottimizzato con il testo ALT corretto in posizione.
  • Il numero di telefono sulla pagina principale deve essere formattato correttamente in modo che i motori di ricerca possano identificarlo. Usa un formato di punteggiatura standard e scrivilo nel testo visibile.
  • Il tuo sito è mobile-friendly? In caso contrario, ottimizzalo al più presto. Google ha già affermato che un cattivo design dei dispositivi mobili può influire sul posizionamento dei motori di ricerca sui dispositivi mobili, quindi perché rischiare?
  • Assicurati che i link di navigazione sulla homepage possano essere facilmente scansionati dagli spider dei motori di ricerca.

4. Sfrutta Google+ Local

NYC - Times Square Ristorante italiano - Olive Garden
NYC - Times Square Ristorante italiano - Olive Garden

Una volta completata l'ottimizzazione fuori sito, vai verso Google+ locale. È un modo efficace per far conoscere un'azienda locale dal suo pubblico di destinazione.

Google+ Local ti consente di creare un elenco univoco utilizzando un numero di telefono. Tuttavia, se il tuo ufficio ha più sedi, prendi in considerazione l'idea di ottenere un numero di telefono univoco per ogni elenco locale.

I dettagli della scheda devono essere conformi a quelli di Google linee guida per le informazioni commerciali locali. Una volta creata ciascuna scheda, si prevede di ottenere una maggiore visibilità di fronte al proprio pubblico locale. Questo ti aiuta anche a ottenere una percentuale di clic più elevata.

Questo è come l'elenco per Ristorante Olive Garden, Times Square, appare nelle SERP:

Una delle aree chiave su cui devi concentrarti è la tua "presenza online". Rendere più forte la presenza online individuale di ogni luogo. Con le tue schede di posizione sincronizzate con il loro account Google+ principale, raggiungere questo obiettivo diventa più facile. Inoltre, ogni volta che pubblichi qualcosa su Google+, ottiene un URL univoco, che può potenzialmente classificarsi autonomamente e ottenere ulteriore traffico di ricerca.

Mentre Google+ Local è un must per qualsiasi attività locale che vuole una migliore visibilità della ricerca locale, non è l'unica opzione. Utilizza altre directory come Yelp, FourSquare e Pagine Facebook in congiunzione con Google+ Local per aumentare le possibilità della tua piccola azienda classifica per più posizioni.

Suggerimenti SEO locali cruciali da parte di esperti

Brian Gomez su Moz

"Come regola generale, tratta sottodomini o sottodirectory di città come il loro stesso sito web autonomo anche se li gestisci tutti con un singolo CMS. Ciò include la pubblicazione di contenuti specifici per la città nel posto giusto. "

- Fonte: Ottieni la tua classifica di attività multi-sede con un unico dominio

Chris Silver Smith su Search Engine Land

"Avrai ottime possibilità di classificarti tra le molte combinazioni di città + categoria / prodotto se crei pagine che riguardano il tuo tipo di attività per ciascuna di queste località. Tuttavia, non si dovrebbe tentare di creare semplicemente un modello singolo e scrivere uno script che sputa dozzine di pagine virtualmente identiche ma con nomi di città diversi. "

- Come apparire in più città Ricerche con un sito web

Al Poullis su COMMbits

Gareggia per la posizione in classifica per il posizionamento nei motori di ricerca, ma solo se ne vale la pena!

Secondo uno studio 2013 di Jessica Lee, la posizione #1 in Google ottiene il 33% del traffico. Ovviamente, la natura del SEO locale per le piccole imprese è sostanzialmente diversa. Ci sono molte meno pagine Web locali in competizione per le stesse parole chiave. Tuttavia, ha senso "inseguire" quella posizione "lucrativa" solo se i benefici superano il costo di arrivarci.

- Suggerimenti per il posizionamento dei posizionamenti nei motori di ricerca per le piccole imprese locali

Conclusione

L'ottimizzazione del motore di ricerca locale può essere difficile, soprattutto quando stai cercando di gestire più sedi.

Tuttavia, la chiave per riuscirci è dare uguale attenzione a ogni posizione. Invece di guardare tutte le località di destinazione come entità collettiva - vedi ognuna come un'entità separata.

A seconda della posizione, alcuni dei mercati locali potrebbero richiedere più attenzione di altri. Tenendo traccia delle prestazioni di ciascuna località individualmente, sarete in grado di comprendere le loro aree problematiche in modo più chiaro. Questa analisi alla fine ti aiuterà a lavorare su questi problemi, in modo che il tuo sito possa rango più alto e ottenere risultati più forti.

A proposito di Dan Virgillito

Dan Virgillito è un blogger professionista e consulente per la strategia dei contenuti che ama lavorare con start-up, aziende e organizzazioni non profit e aiutarli a raccontare meglio la loro storia, coinvolgere i fan e trovare nuovi modi per guidare il business attraverso i contenuti. Puoi imparare di più sul suo lavoro e metterti in contatto con lui tramite il suo sito Web. Connessione con Dan su Google+ / Dan Virgillito e Twitter / @danvirgillito

Collegare: