7 cose per proteggere la tua privacy online

Aggiornato: 2022-09-19 / Articolo di: Jason Chow

Ogni giorno, aziende come Google, Facebook e Whatsapp stanno imparando di più su di te di quanto tua madre probabilmente sappia.

Internet ci consente di condividere facilmente le informazioni con siti Web, aziende e amici. Ad esempio, quando usi Facebook o Twitter, i tuoi amici possono vedere i post che pubblichi e così chiunque altro li trova online. 

E questo è solo l'inizio. Oltre alle aziende legittime, i criminali informatici cercheranno anche di ottenere, vendere o utilizzare in modo improprio le tue informazioni.

La tua privacy online è importante e dovresti adottare misure per proteggerla. 

Come proteggere la tua privacy online

1. Le reti private virtuali ti aiutano a rimanere al sicuro e anonimo

A Virtual Private Network, o VPN, è un ottimo punto di partenza se vuoi proteggere la tua privacy online. Questi convenienti servizi sono simili ai multitool in materia di sicurezza digitale e privacy. Ci sono molte ragioni convincenti per usare una VPN.

Una VPN protegge la tua privacy crittografando tutto il tuo traffico e nascondendolo a terzi che vogliono spiare la tua attività. Nessuno può accedere ai tuoi dati senza la tua autorizzazione, indipendentemente dall'identità, inclusi ISP, inserzionisti e persino governi.

Le VPN ti consentono anche di connetterti a Internet tramite un server situato da qualche altra parte nel mondo. Questa funzione può essere utile se desideri accedere a contenuti con restrizioni geografiche come Netflix, Hulu o persino un sito che la tua censura governativa.

A parte i dati crittografia, molte VPN sono dotate di una funzione integrata di blocco di annunci, cookie e tracker. Ciò significa che avranno più difficoltà ad acquisire i tuoi dati indipendentemente dai siti Web che visiti. Aiuta anche a rendere più difficile per gli inserzionisti il ​​tracciamento sul Web. 

Un punto importante da notare è che non tutte le VPN sono uguali. Iscriviti sempre con un rispettabile fornitore di servizi VPN – i miei consigli includono:

NordVPN

NordVPN è una forte combinazione di privacy e sicurezza
NordVPN è una forte combinazione di privacy e sicurezza

NordVPN è uno dei marchi più rispettati nel settore delle VPN. Offre una politica di non registrazione esplicita e utilizza vari protocolli di crittografia per garantire che i dati degli utenti rimangano privati ​​e sicuri. L'azienda opera da Panama, che non è un membro del Alleanze di sorveglianza Five Eyes o 14 Eyes.

Surfshark

Surfshark è una buona opzione per la privacy ad un prezzo eccellente
Surfshark è una buona opzione per la privacy ad un prezzo eccellente

Surfshark è un servizio VPN in circolazione da diversi anni. Fornisce ai clienti server ad alta velocità progettati per proteggere la privacy degli utenti. Surfshark utilizza i protocolli di crittografia AES-256 per proteggere i tuoi dati da hacker o terze parti che tentano di accedervi senza il tuo consenso.

2. Rivedi le impostazioni sulla privacy dell'app e del dispositivo

Puoi modificare le impostazioni di posizione predefinite sul browser Chrome.
Puoi modificare le impostazioni di posizione predefinite sul browser Chrome.

Le impostazioni sulla privacy su app e dispositivi ti aiutano a controllare le informazioni a cui possono accedere e cosa possono fare con esse. Il problema è che molti fornitori di servizi cercheranno di farla franca con quante più autorizzazioni possibili. 

Un buon esempio è Facebook. L'azienda apporta spesso modifiche alle impostazioni e all'interfaccia. A volte, imposta le autorizzazioni su uno stato "predefinito" senza che tu te ne accorga. Immagina le centinaia di app o dispositivi che utilizziamo, che possono essere un problema significativo.

Ricorda sempre di rivedere le tue impostazioni sulla privacy nelle tue app e dispositivi. Alcune delle impostazioni di base da controllare includono;

  • Assicurati di non condividere informazioni con un pubblico indesiderato
  • Disattiva il rilevamento della posizione a meno che non sia necessario per alcuni servizi
  • Non consentire l'accesso alla videocamera e al microfono quando non sono in uso

3. Servizi di rimozione dei dati come Incogni

Incogni può aiutarti a contattare i broker di dati e a far rimuovere le tue informazioni dal loro possesso.
Incognito può aiutarti a contattare i broker di dati e a far rimuovere le tue informazioni dal loro possesso.

La maggior parte di noi usa Internet da molti anni. I principianti si registrano rapidamente per più account su social media, webmail o servizi di consegna. È probabile che, indipendentemente da quanto tu sia "nuovo", i tuoi dati siano già nelle mani di numerose aziende. 

La cosa da notare è che i dati si spostano molto spesso tra un numero relativamente minore di broker di dati. Queste sono aziende che si guadagnano da vivere raccogliendo e vendendo le informazioni. E le aziende sono relativamente sconosciute.

Prendi, ad esempio, Acxiom LLC. Questa società americana da sola detiene i dati di oltre 2.5 miliardi di consumatori.

A causa della sfida nell'affrontare questa oscura rete di broker di dati, la maggior parte di noi potrebbe avere bisogno di aiuto. Ed è qui che un servizio piace Incognito viene in aiuto. 

A proposito di Incogni

Incognito è un servizio unico che mira a rimuovere i tuoi dati dalle mani del maggior numero possibile di broker di dati. Incogni contatterà ciascun broker di dati e richiederà di rimuovere i tuoi dati dalla conservazione. Rapporti regolari ti tengono aggiornato su quali broker di dati hanno rispettato.

È conveniente e costa una miseria ogni mese.

Incogni attualmente copre 146 broker di dati e lavora negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, UE e Svizzera. Sfruttano le normative sulla privacy che includono CCPA, PIPEDA e GDPR. Perché sprecare anni cercando di rimuovere i tuoi dati quando Incogni lo fa automaticamente per tuo conto?

Scopri di più nella nostra recensione su Incogni.

4. I plug-in del browser possono impedire il tracciamento.

Un plug-in del browser può aiutare a bloccare tracker e cookie per coloro che non desiderano una VPN. Questi sono disponibili per tutti i principali browser e spesso sono scaricabili gratuitamente. La maggior parte di essi ha funzionalità simili, ma alcuni potrebbero essere più efficaci di altri nel bloccare tracker o annunci specifici. I plug-in del browser possono anche bloccare cookie e flash, il che può aiutare a proteggere i tuoi dati anche se non modifichi le impostazioni del browser. Tuttavia, sebbene questi plugin siano utili, potrebbero non bloccare tutto.

Vale anche la pena notare che i plug-in del browser possono provenire da un'ampia gamma di sviluppatori. Ciò significa una grande discrepanza in termini di efficacia, prezzo e supporto.

Alcuni plugin consigliati per la privacy del browser includono;

Privacy Badger 

Privacy Badger impedisce a inserzionisti e tracker di rintracciarti.
Privacy Badger impedisce a inserzionisti e tracker di rintracciarti.

Browser supportati: Firefox, Firefox Android, Edge e Opera

Privacy Badger è un componente aggiuntivo del browser che blocca i tracker di terze parti. Funziona analizzando le pagine sul Web e confrontandole con un elenco di tracker noti. Se trova un tracker su una pagina, impedisce a quel tracker di caricare qualsiasi contenuto o risorsa dai suoi domini.

Protezione del browser Malwarebytes

Malwarebytes Browser Guard aiuta a proteggere la tua privacy bloccando i tracker di annunci di terze parti.
Malwarebytes Browser Guard aiuta a proteggere la tua privacy bloccando i tracker di annunci di terze parti.

Browser supportati: Chrome, Edge, Firefox e Safari

Protezione del browser Malwarebytes è un plugin per Malwarebytes antivirus software che protegge il browser da siti Web dannosi. Blocca l'accesso ai siti che ospitano malware o altri contenuti indesiderati. Blocca anche l'accesso a siti sospetti o inaffidabili che potresti voler visitare.

Ghostery

Ghostery protegge la tua privacy online impedendo ai tracker di accedere ai tuoi dati.
Ghostery protegge la tua privacy online impedendo ai tracker di accedere ai tuoi dati.

Browser supportati: Chrome, Edge, Firefox, Opera e Safari

Ghostery ti consente di vedere i tracker su qualsiasi pagina web e di controllare quali vuoi consentire per raccogliere informazioni sulla tua attività di navigazione. Consente inoltre di bloccare il caricamento degli script su un dominio specifico. Queste funzionalità possono aiutare a prevenire la perdita di informazioni o altri comportamenti indesiderati durante la visualizzazione di una pagina Web.

5. I gestori di password offrono un maggiore controllo di sicurezza

Usare la stessa password per tutti i tuoi account è molto semplice. Dopotutto, è più facile ricordare una password che cinquecento. Tuttavia, la realtà è che riciclare una password è un'idea terribile. Se un account viene violato, l'hacker ottiene l'accesso a tutti gli altri account che condividono la stessa password.

Dovresti usare una password forte (ma univoca) separata per ogni account per evitare questo problema. Password complesse significa quelli che contengono almeno otto caratteri, comprese lettere maiuscole e minuscole, cifre e simboli speciali (come @, $ o %).

Il modo più semplice per gestire le cose è utilizzare un gestore di password. Idealmente, trovane uno che puoi utilizzare su più piattaforme o dispositivi come dispositivi mobili, tablet e desktop. Queste app possono aiutarti a creare password complesse, archiviarle e inserire automaticamente le informazioni quando devi accedere a un account.

Qui sotto ci sono alcuni migliori gestori di password Puoi provare.

North Pass

North Pass
Puoi ottenere il NordPass in bundle con NordVPN

North Pass è un gestore di password potente e facile da usare che ti aiuta a gestire le tue password e altre informazioni sensibili in modo sicuro e protetto. Tutti i dati vengono crittografati utilizzando robusti algoritmi di crittografia. Soprattutto, puoi ottenerlo in bundle con NorVPN.

1Password

1Password
1Password offre un servizio di gestione delle password all-inclusive

1Password è ottimo per chiunque desideri mantenere le password del proprio account al sicuro. È perfetto per chi utilizza più dispositivi, inclusi desktop e laptop. Può sincronizzarsi con quegli altri dispositivi in ​​modo da poter avere gli stessi accessi in tutti loro. Ha anche un'app per la gestione delle password sul tuo dispositivo mobile o tablet.

LastPass

Lastpass
LastPass è un gestore di password versatile e intuitivo

LastPass è un gestore di password con compilatore di moduli web, cassaforte digitale e generatore di password. Il servizio è disponibile per più piattaforme, incluse estensioni desktop, mobili e browser. Puoi condividere password, tenerne traccia o persino lavorare con One Time Passwords.

6. Rimuovi le app non necessarie

Le app sono uno dei motivi principali per cui le persone amano usare gli smartphone, ma sono anche una fonte significativa di perdite di privacy. Anche se non le stai utilizzando, il tempo dedicato al monitoraggio delle impostazioni potrebbe essere più del valore delle app, soprattutto se non ne hai bisogno.

La rimozione delle app inutilizzate può ridurre il rischio di perdite di privacy e semplificare la gestione delle impostazioni sulla privacy per le app essenziali. Ciò offre anche molti altri vantaggi, tra cui il risparmio di spazio di archiviazione, la riduzione dell'utilizzo della batteria e la ricezione di meno fastidiosi messaggi di notifica.

7. Verifica la presenza di perdite di dati su HaveIBeenPwned

HaveIBeenPwned - Questo sito Web ti consente di verificare se il tuo indirizzo e-mail è stato compromesso.
Questo sito ti permette di verificare se il tuo indirizzo email è stato compromesso.

HaveIBeenPwned è un sito Web che ti consente di verificare se le tue credenziali sono trapelate e fluttuano da qualche parte nel cyberspazio. Puoi verificare la presenza di dati trapelati tramite il tuo indirizzo e-mail o nome. Puoi anche controllare se una password specifica è stata compromessa, ma in genere non è una buona idea.

Sebbene il servizio non ti aiuti a salvaguardare le tue informazioni private, puoi usarlo come strumento. Sapendo che una password non è più sicura, puoi cambiarla rapidamente sui tuoi servizi. Ancora una volta, ricorda che è meglio utilizzare password complesse per salvaguardare la tua privacy e i tuoi dati.

Conclusione

Il rapido ritmo del progresso tecnologico ci ha fornito più modi per comunicare, impegnarci e connetterci, ma anche più modi per essere monitorati e tracciati. Poiché i governi, le aziende e gli hacker vogliono i nostri dati, la protezione è nelle nostre mani.

Mentre navighiamo in questo nuovo panorama online, dobbiamo capire come vengono raccolti e utilizzati i nostri dati personali. Ed è altrettanto fondamentale proteggerci da usi illegali o non etici dei nostri dati da parte di terzi.

Continua a leggere...

A proposito di Jason Chow

Jason è un fan della tecnologia e dell'imprenditorialità. Ama costruire un sito web. Puoi metterti in contatto con lui tramite Twitter.