Web Host Interview: CEO di WebHostFace, Valentin Sharlanov

Articolo scritto da:
  • interviste
  • Aggiornato: maggio 08, 2019

Oggi abbiamo Valentin Sharlanov, CEO di WebHostFace, come nostro ospite intervistato. WebHostFace è relativamente nuovo, ma ha fatto un po 'dondolare la barca (in senso buono) un po' di recente. Senza ulteriori indugi, ecco la mia sessione di domande e risposte con il signor Sharlanov.

Questa intervista è stata pubblicata il giugno 2014. Per le ultime offerte di hosting WebHost e i piani di hosting, leggi la nostra recensione su WebHostFace.

Introduzione

Buongiorno Sig. Sharlanov, è un grande onore averti qui con noi oggi. Qualche introduzione di base per iniziare questa intervista: chi è Valentin Sharlanov? Per favore dicci di più su di te - Sei più di un ragazzo all'aperto o un nerd del computer; cosa fai durante il tempo libero? MAC o PC; e hai un cane? :)

Valentin Sharlanov
Valentin Sharlanov - CEO di WebHostFace

Una cosa che è sicura di dire di me è che sono un intenditore, mi piace il gusto delle cose più belle della vita. Ogni volta che ho l'opportunità cerco sempre di concedermi qualche buona cucina e bevande.

Mi tengo compagnia è la mia adorabile chihuahua Dara, che è diventata una signora sofisticata. Se devo dire chi sono e cosa cerco di fare - la parola chiave è "Perfezione", indipendentemente dal fatto che sia collegata alla mia vita personale o al mio lavoro quotidiano in WebHostFace e ad ogni progetto che inizio. Quindi, naturalmente, questa perfezione mi tiene soprattutto in ufficio perché c'è sempre qualcosa da fare o da aiutare.

Per quanto riguarda l'intera guerra PC vs MAC, di solito tendo a starne fuori, i ragazzi in ufficio passano abbastanza tempo a discutere anche senza di me. Ma, se la domanda si presenta in una situazione di "vita o morte" e non c'è altro modo intorno - mi dispiace fanboy di MAC, devo andare con il PC su quello (anche se ammetto che non posso rinunciare al mio iPhone) :)

Questa è un'introduzione interessante - e per la cronaca, anch'io sono un ragazzo di PC. Capisco che eri con SiteGround prima di avviare WebHostFace. In che modo le tue giornate in una compagnia consolidata come Site Ground ti aiutano nella tua nuova impresa oggi?

Il mio tempo in SiteGround mi ha aiutato immensamente.

Una cosa su di loro è che sono un'accademia eccellente per menti giovani e brillanti, che le plasmano con tutte le competenze e le conoscenze necessarie per soddisfare le crescenti richieste dell'industria di hosting. Sono grato per tutto ciò che ho imparato lì, ma non ho mai smesso di pensare al mio miglioramento personale. Questo è il motivo per cui, una volta che mi sono sentito abbastanza sicuro, la mia decisione di andare avanti è stata nulla meno del previsto. Tutti i clienti che ho servito lì mi hanno dato un quadro chiaro di quali fossero i principali punti "deboli" del settore e idee su come possono essere affrontati.

Su Hosting WebHostFace

Andando avanti - Potresti darci una panoramica sui servizi WebHostFace nel web hosting e nella registrazione del dominio?

Negli ultimi anni sono stato coinvolto in alcuni progetti di hosting minori e tutti hanno aperto la strada al più grande di tutti - WebHostFace! È davvero il mio "primogenito", per così dire :)

Operiamo con i clienti per circa un anno e mezzo, ma l'intero progetto è iniziato più di 2 anni fa e sin dai suoi primi passi (quando tutto è stato letteralmente messo su carta) si è trasformato in qualcosa di molto meglio di quanto avevamo previsto. Inoltre, nei prossimi mesi presenteremo molti cambiamenti entusiasmanti: stiamo lavorando per adottare più tecnologie e personalizzazioni interne per migliorare le prestazioni dei nostri server. Esistono anche piani per importanti miglioramenti della sicurezza e siamo in procinto di offrire agli utenti finali una nuova soluzione eccezionale per la protezione dei siti Web. E quelli sono solo per citarne alcuni ...

In poche parole WebHostFace è la nostra visione del business hosting e la relazione cliente-ospite - informazioni chiare e facili da comprendere, un servizio stabile e affidabile e lo staff più cordiale e disponibile a soddisfare le esigenze dei nostri clienti ... sempre con un sorriso :)

I server WebHostFace si trovano in tre luoghi diversi: Chicago, Stati Uniti, Paesi Bassi di Amsterdam e Singapore nella regione Asia-Pacifico.
I server WebHostFace si trovano in tre luoghi diversi: Chicago, Stati Uniti, Paesi Bassi di Amsterdam e Singapore nella regione Asia-Pacifico. Il servizio clienti dell'azienda risiede in Europa.

WebHostFace offre quasi tutto in hosting: condiviso, VPS, dedicato e rivenditore. Qual è il tuo pacchetto più venduto finora?

Non penso che sarà una sorpresa il fatto che l'hosting condiviso sia il servizio più popolare per noi, poiché è lo stesso con molte aziende che hanno scelto questa nicchia.

La verità è che ci sono startup o progetti personali che compaiono ogni giorno e le loro esigenze sono lontane dalle capacità di un VPS o di un Server Dedicato, per esempio. Queste sono le persone a cui ci rivolgiamo principalmente, quindi volevamo essere sicuri che i nostri piani condivisi fossero altamente competitivi.

Il nostro pacchetto più venduto si chiama Face Extra e la sua popolarità sembra derivare dall'opzione di ospitare siti Web illimitati, ottenere un SSH gratuito e backup di database giornalieri, mantenendo comunque un prezzo dolce e basso per tutti coloro che desiderano provare un account ricco di funzionalità. La garanzia di rimborso 30-day rende questa avventura totalmente priva di rischi, ma a dire il vero, non molti hanno scelto di "usare" questa opzione :)

WebHostFace Piani di hosting condiviso
WebHostFace Piani di hosting condiviso

Mi piace come metti i volti veri sul sito aziendale. E devo dire che hai delle persone davvero belle che lavorano per te! Chi ha ideato l'idea del "Volto" in questo? E come ha funzionato questa strategia aziendale per voi ragazzi?

Iniziando eravamo consapevoli di quanto fosse satura l'attività di hosting. C'erano letteralmente centinaia di aziende che sembravano funghi dopo la pioggia.

Ci siamo resi conto che per distinguersi la chiave era l'unicità. Quindi questo era il punto di partenza cercando di trovare la nostra identità di marca. Essendo clienti di vari servizi nella nostra vita quotidiana, abbiamo provato a pensare come quelli. E cosa c'è di meglio per un cliente che sapere con chi stanno lavorando. Abbiamo visto fin troppe aziende nascondersi dietro nomi falsi o combinazioni generiche come "Operatore 3256" e sapevamo che questo è ciò che NON VOGLIAMO essere. E funziona alla grande onestamente - i nostri visitatori hanno apprezzato il fatto che possono imparare di più sulla persona che li aiuta se vogliono e questo li ha resi più sicuri di condividere di più su chi sono. Questo crea un'atmosfera amichevole e rende la soluzione dei problemi molto più piacevole per entrambe le parti.

Parliamo un po 'della tua partnership con SiteApps. In che modo SiteApps + WebHostFace può beneficiare del proprietario del sito web come me?

La nostra partnership con SiteApps è recentissima ed è arrivata dopo un'attenta considerazione da entrambe le parti.

Siamo lieti di aver colto l'opportunità di espandere i nostri servizi e offrire ai nostri clienti una soluzione ancora più completa per il loro business. I ragazzi di SiteApps hanno una serie di prodotti di marketing davvero meravigliosi che possono beneficiare di una vasta gamma di proprietari di siti Web, aumentando la consapevolezza del marchio e stabilendo un nome nel rispettivo settore. Anche la crescente domanda di utenti mobili e di fan dei social media è profondamente radicata nella gamma di applicazioni, quindi questa partnership ha sicuramente un aspetto in futuro.

Nota di Jerry: per sapere che cosa può fare SiteApps per il tuo sito puoi leggere di più WebHostFace e SiteApps trattano qui.

Sull'industria di hosting

Abbiamo visto alcune grandi acquisizioni e fusioni negli ultimi anni: milioni di dollari sono stati fatti dai fondatori delle società di hosting. Qual è il tuo pensiero in questo? La vendita o mettere le mani su altre aziende fa parte del tuo piano nei prossimi mesi 18?

Ci piace affrontare le sfide una per una.

In questo momento siamo preoccupati di un importante progetto di riprogettazione e aggiungiamo ancora più innovazioni e prodotti collaterali per i nostri clienti.

La nostra attuale capacità ci tiene lontano da acquisizioni così grandi come quelle che EIG o GoDaddy stanno facendo, ma mi piace essere costantemente informato, quindi tieni sempre d'occhio le aziende più piccole in vendita, quali accordi sono fatti per loro e in che modo generalmente tale processo partire. In questo momento i nostri clienti e il loro benessere sono la nostra principale preoccupazione, ma chi conosce il futuro - siamo pieni di sorprese :)

Nota di Jerry: Hostgator, BlueHost, HostMonster e JustHost sono stati acquisiti da Endurance International Group in 2010 - 2012. MediaTemple è stato acquisito da GoDaddy in 2013.

Ultima domanda. Secondo te, cosa rende un buon web host? Quali sono i tre must da verificare quando si sceglie un host web?

Questa è una domanda che incontro spesso in realtà. E io do sempre la stessa risposta: ciò che rende un buon padrone è il modo in cui si adatta alle esigenze di ogni cliente.

Non c'è una soluzione perfetta là fuori che renderà tutti felici. La verità è che ogni cliente deve sapere cosa è esattamente importante per loro e il loro progetto e cercano di conseguenza il loro ospite. Ci sono alcune cose generali che non dovrebbero essere trascurate, però. Il più importante per me sono il Customer Care e la qualità del servizio. Dopotutto un buon hosting deve essere un HOSTING in tutti gli aspetti. Anche l'utente più esperto potrebbe aver bisogno di assistenza qualche giorno e anche se è una volta all'anno, l'host deve essere eccezionale.

A WebHostFace enfatizziamo fortemente la formazione e i miglioramenti in modo che i nostri operatori possano sempre comprendere il problema e aiutarli di conseguenza con il minimo sforzo. Subito dopo vengono altri fattori chiave come la qualità del servizio, l'affidabilità e il tempo di attività, la gamma di funzioni, ecc.

Avvolgere Up

Questo è tutto per le mie domande e grazie ancora per essere con noi oggi. Qualcosa che vorresti aggiungere prima di dirci addio?

Vorrei ringraziarvi per l'opportunità di parlare di WebHostFace e presentarlo a un pubblico più vasto.

A tutti i tuoi lettori voglio augurare tanta salute e successo, sia personale che nelle loro iniziative online. E se stai cercando un host che ti tratti come un amico e non solo un numero sulla lavagna - WebHostFace è il nome;)

SCOPRI DI PIU'

Blog dello staff di WebHostFace qui; e puoi sempre seguirli sulle principali piattaforme di social media - Twitter, Facebook e Google+.

Credito: grazie a Radoslav Chakarov per rendere possibile questa intervista.

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.