Come Sender.net è diventato un successo di successo nel settore del marketing via email

Articolo scritto da:
  • interviste
  • Aggiornato: Nov 08, 2017

In un mercato di natura altamente competitiva, Sender.net (sender.net) è stato in grado di diventare un successo quasi istantaneo nel settore dell'email marketing. Sin dalla sua fondazione in 2012, Sender.net ha guadagnato più degli account commerciali 4,200. Quel numero continua a crescere ogni mese. Tra le molte chiavi del successo di Sender.net c'è un eccellente servizio clienti e un team intelligente di esperti di marketing e Internet.

screenshot di sender.net
Screenshot di Sender.net

Rimantas Griguola, Executive per lo sviluppo del business di Sender.net


Rimantas Griguola, Executive Business Development di Sender.net, ha avuto il tempo di condividere alcune riflessioni su come Sender.net è diventato un successo durante la notte. Abbiamo anche chiesto alcuni suggerimenti per aiutare i nostri lettori a portare le loro aziende al livello successivo.

Griguola ha iniziato la sua carriera come direttore delle vendite in un'azienda di fiori all'ingrosso. "Sì, mi hai sentito bene," disse. "Stavo vendendo fiori per fioristi professionisti. Ora, quando lavoro con prodotti digitali, altamente correlati al marketing digitale sia all'interno del marchio Sender.net sia per i nostri utenti, è divertente ricordare che ho dovuto imparare più di qualche migliaio di nomi di fiori diversi ".

Dopo cinque anni nel commercio all'ingrosso di fiori, Griguola si è trasferita nel settore delle startup. Divenne uno degli addetti alle vendite in un fondo di investimento di semi. Ciò ha fornito una solida esperienza con le startup e lo sviluppo di nuovi prodotti. Ha imparato i modi migliori per introdurre nuovi prodotti sul mercato.

Alla fine, è finito su Sender.net. Griguola è piuttosto umile e grato per le opportunità che ha avuto nel corso degli anni. "Mi sento superbamente fortunato perché il destino mi ha dato tali opportunità".

Dalle vendite all'e-mail marketing

Prima di entrare nel settore dell'email marketing, Griguola è stato attivo nelle vendite per oltre otto anni. Durante gli ultimi due anni di quel periodo, ha lavorato direttamente con il prodotto SaaS B2B. Una cosa che le vendite attive gli hanno insegnato è che la più grande lotta è stata la ridimensionamento.

Anche se avevo fatto ottimi affari con il valore che superava la zona degli zeri 5 in euro, ma avevo una limitazione di un paio di offerte al mese. Come venditore non sei in grado di gestire più prospect contemporaneamente. La mia idea iniziale era di cercare una soluzione per scalarla senza scalare il team, piuttosto che automatizzare i processi.

L'email marketing è stato uno dei primi strumenti a cui lui e il team si sono rivolti, al fine di qualificare le prospettive di lead e di trovare potenziali clienti. Ha rapidamente imparato che è possibile pianificare quasi tutta la notte intorno alle chiamate demo 100 inviando e-mail 1,000 con solo un paio di clic del mouse.

"Quella semplicità mi ha affascinato. Avevamo centinaia e centinaia di chiamate a freddo, che richiedono molto tempo, sforzi, pazienza e addestramento. "

Quel tipo di lavoro estenuante era in realtà piuttosto costoso a causa del tempo necessario. "E ora, boom! Risultati notturni. È stato fantastico, perché ci sono volute poche settimane o addirittura mesi con una squadra di cinque persone che chiamavano a freddo ".

Ovviamente, Griguola sottolinea che ci è voluto del tempo e qualche investimento per impostare correttamente l'e-mail marketing. Ma, sottolinea che una volta che si vedono alcuni risultati e si fa un po 'di matematica di base, si comprende il potere dell'uso dell'email marketing.

Membri del team di Sender.net

I primi giorni di Sender.net

Sender.net è iniziato come un semplice strumento per soddisfare le esigenze dei clienti. "Il nostro fondatore lavorava come programmatore e creatore di siti web e, dopo aver ricevuto moltissime richieste, ha deciso di creare uno strumento adatto alle esigenze dei suoi clienti".

Altre soluzioni sul mercato non erano economiche o troppo complicate. All'inizio in 2012, Sender.net era uno strumento semplice con pochi pulsanti, ma aveva un potente back-end. Tutte le nuove funzionalità e un design più intuitivo sono venute dopo le richieste dei primi clienti.

Griguola ha aggiunto: "Ecco perché lo strumento è così semplice e intuitivo, pur mantenendo gli strumenti necessari per un efficace e-mail marketing - la comunicazione tra gli utenti e i nostri sviluppatori".

Nel corso dei prossimi anni, Sender.net è diventato uno dei maggiori fornitori di software nel mercato locale utilizzando principalmente il passaparola.

In 2016, hanno deciso che il mercato locale era già saturo e non era abbastanza grande per un'ulteriore crescita. Sender.net ha deciso di diventare globale.

Questo è stato un punto di svolta. Ad esempio, nell'ultimo anno, abbiamo raddoppiato il numero di utenti di Sender.net. Non siamo ancora uno dei grandi attori nel mercato globale, ma Sender.net non si ferma mai senza combattere. È solo questione di tempo e fatica :)

La società ha sede in Lituania, nel Nord Europa e opera da lì. Tuttavia, Griguola crede fermamente che Internet sia senza confini. Servono clienti da tutto il mondo.

Circa 30% dei loro nuovi utenti proviene dagli Stati Uniti, un numero consistente da Canada, Sud e Centro America, Sud-est asiatico, Australia, così come alcuni dal Medio Oriente e paesi africani.

"Credo che solo gli umani creano confini, non Internet o cose tecniche. Certo, a volte ci sono lotte con la comunicazione e i regolamenti. Tuttavia, poiché la maggior parte dei nostri utenti conosce almeno l'inglese di base, tutto è possibile e funziona ".

Sender.net si concentra su clienti e clienti che li rendono un successo

Il numero di aziende che utilizzano Sender.net continua a crescere. Mentre il numero era intorno a 4,200 a settembre, Griguola sottolinea che il numero aumenta quasi ogni giorno, e non vede l'ora di vedere quei numeri salire costantemente. "La crescita mi rallegra ogni mattina quando vengo in ufficio."

Egli attribuisce questa crescita a quello che lui chiama un piccolo segreto che è un punto di svolta nel settore dell'email marketing.

La distinzione più importante tra i software di email marketing è che Sender.net si concentra principalmente su clienti e utenti! Ama i tuoi utenti e prenditi cura di loro e ti ameranno sicuramente. Nel nostro caso, abbiamo un vantaggio competitivo: l'esperienza nei settori da cui provengono i nostri clienti. Quindi comprendiamo ciò che sentono, ciò che stanno cercando, ciò che è importante per loro, perché ci siamo stati noi stessi.

La compagnia è sempre aperta al feedback, e tiene aperti occhi e orecchie. La filosofia aziendale di concentrarsi sul cliente è visibile in ogni parte del business, dall'interfaccia facile da usare, al supporto utile, a prezzi ragionevoli.

È un modello primo cliente in corso.

La funzione Click Map di Sender.net offre uno sguardo approfondito su quali parti dei tuoi abbonati e-mail cliccano.

Caratteristiche focalizzate sul cliente

Parlando di funzionalità volte a semplificare la vita dei proprietari di aziende, il software ha una funzione Heatmap che può aiutare le aziende a migliorare le loro campagne di email marketing nel tempo. Sapere dove gli utenti fanno clic può essere vitale per aumentare le conversioni dalla tua newsletter.

Griguola condivide la sua esperienza sul modo in cui i titolari di attività commerciali tipicamente costruiscono le loro strategie di marketing e comunicazione. Leggono su certi canali o frasi di parole chiave che lavorano e cercano di copiare efficacemente questi metodi. "L'errore è che la regola" taglia unica "non è sempre vera. Lo stesso vale per i pulsanti call to action (CTA). "

Con la funzione Heatmap di Sender.net, il proprietario dell'azienda ottiene una panoramica esatta su quali pulsanti sono stati selezionati più e quali sono stati selezionati meno. Ha condiviso un caso di studio che illustra bene questo punto.

Solo perché hai ottenuto il numero X di visitatori sul tuo sito non significa necessariamente che tutti siano preparati a comprare. Ad esempio, ricordo un caso studio in cui i nostri clienti chiedevano perché hanno ottenuto il numero X di clic, ma quasi zero nuovi iscritti. Una volta esaminata la campagna, fare clic su Heatmap, c'erano segni evidenti che le persone non facevano clic sull'invito all'azione principale, ma sul logo dell'intestazione e sul nome della società. Questo ti porta ad una conclusione ovvia che i destinatari che hanno ricevuto questa e-mail non conoscono affatto l'azienda, non hanno riconosciuto il logo.

Abbiamo deciso di presentare innanzitutto l'azienda e solo dopo chiedere le iscrizioni - i risultati sono aumentati notevolmente. Questo esempio illustra bene quanto sia importante tracciare determinati risultati e avere l'attenzione non solo su "quanti" ma anche su "perché". La funzione heatmap fornisce risposte esatte.

Un altro grande esempio potrebbe essere una certa agenzia di viaggi. In una newsletter, hanno aggiunto diverse offerte con le prossime possibili destinazioni. Dalla heatmap, è possibile vedere quale delle destinazioni offre il meglio: località balneari con SPA o escursioni in montagna. Utilizzando la funzione, sono stati in grado di aumentare le loro vendite offrendo agli abbonati ciò che vogliono di più. Strumento meraviglioso!

Altre caratteristiche di Sender.net includono la capacità di far crescere il tuo pubblico attraverso moduli di iscrizione personalizzati, segmentando i tuoi iscritti e integrazione CMS con WordPress e Magento (questa lista è in espansione).

La piattaforma ha un semplice editor drag and drop in modo da poter creare stupende newsletter senza alcuna conoscenza HTML. Una caratteristica davvero unica è che inviano anche notifiche push agli abbonati, consentendo alle aziende di impegnarsi e coinvolgere nuovamente i clienti.

Dettagli del pacchetto Sender.net

Libero per sempreMensilePrepagato
Autorisponditori
Editor di moduli
Push Notification
Nessun marchio Sender.net
Costo mensileGratuito per abbonati 2,500, e-mail 15,000.€ 9 / mo per un massimo di abbonati 5,000, e-mail 60,000 al mese€ 30 invia fino alle e-mail 10,000.

Consigli per i clienti

Ho chiesto un post recente sul blog Sender.net che parlava dei pericoli legati all'acquisto di liste di abbonati. Griguola ha condiviso che l'acquisto di abbonati per costruire la tua lista è un argomento delicato al giorno d'oggi. Ci sono stati alcuni recenti regolamenti e leggi dell'UE sulla privacy.

"Ecco perché abbiamo deciso di farlo inizia a parlare di comprare le liste", Ha condiviso. "Primo, è illegale nella maggior parte del mondo. In secondo luogo, se stai inviando persone che non ti conoscono e non le conosci, stai praticamente inviando spam. "Griguola paragona il fatto di trovarsi nel mezzo di una strada di New York e urlare a squarciagola, cercando di introdurre sul mercato la sua compagnia che costruisce siti web. "Da un lato, probabilmente sarei sentito da migliaia di persone in giro. Ma, d'altro canto, a qualcuno interessa? Probabilmente no. Stai solo facendo rumore, che è irritante per la maggior parte delle persone. "

Sottolinea che le persone le cui informazioni sono state acquistate non cercano i tuoi servizi, non sono interessati ai tuoi prodotti e probabilmente non ne hanno nemmeno bisogno.

"Non sarebbe più efficace avere una conversazione 1-on-1 con solo diciamo persone 100, invece di urlare a un pubblico di persone 10,000, ma a nessuno di loro interessa?"

Griguola consiglia di avere una conversazione con i tuoi clienti, di trovare i loro bisogni e di cercare di soddisfarli. Indica che se stai dando a un cliente ciò che sta chiedendo, ti pagherà, lascerà un suggerimento e forse ti consiglierà anche ad un amico.

Al giorno d'oggi, ci sono così tanti truffatori che vendono database non validi, il che significa che stai gettando i tuoi soldi nella toilette. Anche se dicono che riceverai gli indirizzi e-mail 50,000, ma solo 1-5% sono persone autentiche che leggono la loro casella di posta. Inoltre, queste persone non si preoccupano di nessuna delle tue offerte, si infastidiscono e associano il tuo marchio con e-mail indesiderate. Quindi perché dovresti sprecare tempo e denaro? "

Ti consiglia di investire i tuoi soldi in software di email marketing appropriati o di fare un po 'di formazione online. Sottolinea che otterrete risultati molto migliori a lungo termine acquistando liste email e inviandole.

Consigli per gli imprenditori

Mi piace sempre chiedere agli imprenditori di successo solo ciò che guida il loro successo e quali consigli offrirebbero agli altri imprenditori. Griguola è stata così gentile da condividere alcuni suggerimenti. Una delle chiavi del successo di Sender.net è il suo forte modello di servizio al cliente. I clienti hanno fiducia il marchio e connettersi con loro, rendendoli fedeli al servizio.

Griguola ha sottolineato che assicurano che la qualità del loro servizio è la migliore in assoluto, dal momento che la maggior parte della loro crescita è organica e in entrata. Inoltre, occasionalmente chiedono ai clienti di lasciare una recensione e chiedono feedback per migliorare.

Una cosa unica che fanno è insegnare agli utenti le migliori pratiche e offrire studi di casi. "Se insegni a un nuovo utente come gestire l'email marketing, inizieranno a fidarsi del marchio e delle persone che lo seguono. Il che, ancora una volta, consente alla parola di diffondersi e, a lungo termine, è davvero il modo più efficace per diffondere la parola ".

Il lavoro di squadra rende il lavoro dei sogni

Hanno anche una forte cultura aziendale. Questa è una delle cose più importanti che fanno come un'azienda che consente loro di lavorare insieme per fornire il miglior servizio possibile ai clienti. Se ci sono equivoci all'interno della squadra, sottolinea Grigola, sarebbe difficile per la squadra creare qualcosa di sostenibile e affidabile.

Al momento, il team è composto solo da meno persone 10. Lavorano tutti insieme in un ufficio open space, che consente una comunicazione libera e non formale. Questo offre anche l'opportunità di discutere di interessi comuni e di scherzare insieme.

"Passiamo più tempo insieme al team che alle nostre famiglie. Quindi, a lungo termine, tutti noi colleghi siamo diventati migliori amici. Dopo di ciò, non sono necessari incontri di stand-up, riunioni ufficiali o rapporti. Conosciamo tutti le nostre responsabilità e doveri, così come le reciproche capacità, punti di forza e debolezza. A mio parere, è importante mantenere tutte le comunicazioni il più informali possibile. Questo permette a tutti di sentirsi liberi e aperti a condividere idee. "

Quello che ho imparato

Mi è piaciuto chattare con Rimantas Griguola di Sender.net. I suoi consigli su come concentrarmi davvero sulla creazione di un team mi hanno colpito per la prima volta, dato che ho iniziato ad aggiungere alcuni attori chiave ai miei piccoli affari per aiutarmi a far crescere la mia attività. Mi sento come se avessi imparato qualcosa di nuovo, che è sempre emozionante.

Ecco le cose principali che ho raccolto dal nostro discorso:

  1. L'email marketing è molto più di una semplice lista. La qualità della lista è ugualmente importante.
  2. Puoi imparare come inviare e-mail migliori nel tempo studiando le mappe di calore e vedendo dove gli utenti fanno clic e non fanno clic.
  3. Il servizio clienti è la chiave per mantenere i clienti e fare marketing con il passaparola.
  4. Mi è stato ricordato che Internet è veramente un'economia molto globale. Puoi fare affari con le persone in tutto il blog, il che è eccitante e ti dà l'opportunità di espandere veramente il tuo business tanto quanto vuoi.

Articolo di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.