Come Cloudways ha semplificato il processo di hosting per i clienti e ha rivoluzionato la loro attività

Articolo scritto da:
  • interviste
  • Aggiornato: Sep 22, 2017

Since Cloudways (www.cloudways.com) è stata fondata in 2011, è cresciuta fino a diventare dipendenti di 50 + fino a decine di migliaia di server per migliaia di clienti all'interno della piattaforma. Tutto ciò è stato realizzato in sei brevi anni, con gran parte di quella crescita negli ultimi tre anni. Ci sono una serie di segreti per il successo di Cloudways da cui tutti i tipi di aziende possono imparare.

Il co-fondatore di Cloudways, Pere Hospital, ha avuto il tempo di parlarci di quello che serve per costruire un'azienda che abbia il successo di Cloudways. Hospital ha fondato un'azienda in Spagna, denominata Secways. Il suo background è nella sicurezza IT e stava giocando con Amazon EC2 nei suoi primi giorni.

"Pensavo che un giorno il cloud si sarebbe effettivamente ripreso e pensavo che alla fine si sarebbe verificata una migrazione dall'hosting tradizionale (un sacco di aziende con server in un armadio in quel momento) al cloud", ha affermato Hospital.

Ammette che al momento la sua visione era un po 'sfocata, ma quando ha comprato il dominio Secways, ha proseguito e ha registrato Cloudways con l'idea che la sua visione potrebbe un giorno diventare più focalizzata.

I primi giorni di Cloudways

homepage di cloudways
Homepage di Cloudways: sono specializzati nell'hosting basato su cloud.

Cloudways è stata fondata da quattro co-fondatori (Pere Hospital, Aaqib Gadit, Umair Gadit e Uzair Gadit) che si conoscevano da precedenti progetti.

Come molte grandi idee, è nato dal brainstorming.

Ci siamo incontrati in Tailandia per una settimana, abbiamo collaborato e fatto brainstorming su idee di alto livello e boom! Cloudways è nato.

Hanno iniziato con un budget molto basso, appena sufficiente per avviare l'azienda e non molto di più. Questa dovrebbe essere una buona notizia per chiunque stia iniziando un'attività con pochi soldi e un esempio che una grande idea e un duro lavoro possono portarvi dallo zero al successo piuttosto rapidamente.

Come con la maggior parte delle startup, Cloudways ha avuto alcune sfide in quei primi giorni. Come l'ha detto l'ospedale:

Tutto da come ottenere i clienti, definire correttamente il servizio e come fornire l'esperienza Cloudways agli utenti. L'impostazione dei processi e della struttura aziendale rappresentava una sfida completamente diversa.

Ha detto a WHSR che si trattava di una nascita da startup piuttosto standard. I fondatori indossavano troppi cappelli, come è molto comune con la maggior parte delle piccole imprese appena agli inizi.

Dall'inizio all'azienda di successo

Ogni volta che parlo con un imprenditore che ha reso la sua azienda un successo, mi piace scavare un po 'più a fondo e scoprire esattamente cosa ha portato a quel successo in modo da poterlo condividere con i lettori di WHSR. L'ospedale mi ha permesso di cogliere il suo cervello un po 'su ciò che ha reso Cloudways così efficace in così poco tempo.

Definendo gli obiettivi

Una cosa che i fondatori di Cloudways hanno fatto è stata predisposta per il successo quasi dall'inizio. "Abbiamo definito la strategia annuale e poi l'abbiamo suddivisa in obiettivi trimestrali". Hospital li descrive come "trampolini di lancio" verso obiettivi annuali.
Un'altra cosa che i fondatori hanno fatto è stato adottare un piano chiamato meeting standup. "Seguiamo religiosamente Agile e abbiamo sorgenti 15-day per raggiungere gli obiettivi di ogni trimestre. Ad oggi, seguiamo una versione molto sintonizzata di questo approccio e ci ha aiutato molto nel concentrare i nostri sforzi ".

Dal primo giorno in cui hanno aperto le loro porte, Cloudways si è concentrato sulla crescita organica. Ciò ha comportato per loro il minimo marketing a pagamento, ma hanno comunque una crescita costante.

Semplificando l'hosting

Prezzi di hosting cloud (su Digital Ocean - schermata acquisita Sep 22, 2017).

Hospital ha condiviso l'approccio esclusivo al cloud hosting e semplificato l'implementazione di server gestiti e applicazioni in cima ai migliori fornitori di infrastrutture. In effetti, l'ospedale attribuisce questa decisione a gran parte del loro successo iniziale.

Non possediamo alcuna infrastruttura, quindi potremmo concentrarci completamente sul problema principale che cerchiamo di risolvere per le persone: un facile accesso ai servizi cloud.

I fondatori hanno scelto DigitalOcean e Amazon come primi partner di infrastruttura. Questo era di per sé strategico, poiché entrambe le società erano marchi estremamente noti. Ciò ha dato alla propria azienda una "forte spinta iniziale ed esposizione". Hospital rileva di aver scelto aziende il cui marchio corrispondeva ai propri obiettivi per un facile cloud hosting. "Ciò era particolarmente vero con DigitalOcean, poiché il loro messaggio principale di" server cloud facili "si fondeva molto bene con il nostro messaggio di" app cloud facili da gestire "".

Anche il fatto di non possedere la propria infrastruttura ha dato i suoi frutti quando hanno integrato le nuove tecnologie, perché hanno semplicemente scelto i servizi sottostanti che offrivano la tecnologia che volevano offrire.

Questo ha permesso loro di farlo concentrarsi sul prodotto stesso e sui nuovi servizi senza tutto il mal di testa delle attrezzature e dello sviluppo. Hospital punta all'esempio del nuovo prodotto basato su Cluster che pubblicherà presto.

Il suo consiglio alle nuove startup? Soprattutto se stai facendo il bootstrap a modo tuo, portandoti su un giocatore più forte con un servizio complementare reputato non è una cattiva idea per i primi giorni.

Un terreno di apprendimento

La visione iniziale di Cloudways era di aiutare le piccole e medie imprese (PMI) a trasferirsi sul cloud. Quote ospedaliere:

La visione iniziale era "semplificare l'adozione del cloud per le PMI". AWS era (ed è tuttora) una bestia complessa e la maggior parte delle piccole aziende con cui ho parlato erano perse quando si trattava di spostare carichi di lavoro in un ambiente cloud. Il nostro approccio iniziale era costruire un servizio di consulenza. Avremmo un vantaggio, il cliente spiegherebbe il problema, citeremmo una soluzione, il cliente approverebbe la soluzione e andremmo avanti.

L'ospedale punta a un cliente, un problema, un approccio alla soluzione che offre un terreno di apprendimento per l'azienda. Sono stati in grado di conoscere i propri clienti a livello personale e capire i problemi che devono affrontare le PMI.

Il passo successivo è stato capire come risolvere questi problemi. Tuttavia, ha scoperto che l'approccio non si è adattato molto bene. "I problemi erano molto chiari: troppe soluzioni specifiche, difficile condivisione delle conoscenze, costosi problemi di risoluzione. Era ovvio che dovevamo fare qualcosa per passare alla fase successiva. "

Tuttavia, il vantaggio ottenuto da Cloudways come azienda in quei primi tempi era la creazione di procedure operative standard (SOP) per tutto.

La distribuzione di un nuovo ambiente con carico bilanciato su AWS, l'installazione di un negozio Magento completamente ottimizzato su DigitalOcean, hanno tutte le SOP, supportate dalle conoscenze acquisite lavorando a stretto contatto con i nostri clienti sui problemi che hanno dovuto affrontare e sugli errori dei nostri concorrenti. Questo ci ha messo in una posizione perfetta per costruire qualcosa di scalabile, significativo e competitivo per sconvolgere il mercato. Questa è stata la nascita della piattaforma di hosting Cloudways Cloud.

Superare le sfide

Ospedale di Pere con Mario Peshev
Ospedale di Pere con Mario Peshev

Ogni azienda sulla faccia del pianeta ha delle sfide che deve superare se vuole trovare il successo.

Ho chiesto a Pere Hospital le sfide che Cloudways ha dovuto superare per semplificare il processo di hosting e diventare la centrale elettrica che sono oggi.

Come con la maggior parte delle società di hosting, i problemi di crescita erano inevitabili, ma i fondatori erano consapevoli che sarebbero venuti e preparati per loro. "Essere un servizio cloud gestito, mantenere la qualità del servizio durante la crescita è la sfida principale che abbiamo affrontato", ha detto Hospital. Cloudways ha attaccato questo problema da più angolazioni.

  • Automazione di ciò che può essere automatizzato (CloudwaysBot)
  • Una struttura di formazione interna adeguata supportata da domande e risposte e condivisione delle conoscenze
  • Un sacco di metriche complesse che misurano la qualità (NPS, tempo di prima risposta, tempo di risoluzione) e aggiungono obiettivi relativi a questi parametri agli obiettivi trimestrali.

Sapere dove stanno andando è uno degli elementi chiave per superare queste sfide. Ospedale aggiunto:

"Man mano che cresciamo, vediamo un cambiamento nei clienti. Stiamo acquisendo clienti più grandi con esigenze più complesse che richiedono soluzioni specializzate. Questi clienti coesistono con quelli originali (piccoli) con cui abbiamo iniziato. Ottenere gli strumenti giusti per questi nuovi / più grandi clienti, senza trascurare la lunga coda di quelli più piccoli, richiede molto buon giudizio e comprensione delle dinamiche del mercato. "

The Shift from Startup to Success Story

Per ogni azienda, c'è quel momento cruciale in cui si spostano da una startup in difficoltà a un successo apparentemente improvviso - sebbene il lavoro svolto per raggiungere quel successo sia lontano dall'oggi al domani. Lo stesso era vero per Cloudways. Stavano andando avanti con l'approccio del cliente sopra menzionato, ma poi le cose cambiarono e si spostarono sul concetto di piattaforma. Ciò ha permesso loro di ottenere diversi ordini che hanno cambiato per sempre il corso della loro attività.

Da 2012 ai primi 2014 hanno ottenuto alcune centinaia di nuovi clienti per i quali gestivano poche centinaia di server (utilizzando il primo modello che avevano installato), ma da aprile 2014 fino ai giorni nostri, Cloudways è cresciuto fino a decine di migliaia di server per migliaia di clienti sul nuovo sistema della piattaforma.

Note: Leggi le testimonianze dei clienti di Cloudways qui.

Questa incredibile crescita da 100 a 10 di migliaia si è verificata in un arco di tempo di tre anni. "Abbiamo sostenuto una crescita di oltre 100% su base annua su tutte le principali metriche (entrate, clienti, server)."

Suggerimenti da Pere Hospital per aiutare la tua azienda a riuscire

Pere Hospital con Kevin Muldoon
Pere Hospital con Kevin Muldoon

Ospedale di Pere con Joost De Valk
Ospedale di Pere con Joost De Valk

L'ospedale ha avuto alcune cose aggiuntive da condividere che puoi applicare direttamente al tuo stesso successo come azienda. Ammette che fare il boot di Cloudways al punto che è oggi è stata una sfida, ma che nell'era del denaro veloce, crede che le virtù del bootstrap siano sottovalutate. Sottolinea che sono completamente padroni dell'azienda e hanno il controllo completo su ciò che accade con esso, il che è un grande vantaggio per la visione che hanno come fondatori. Aggiunge: "Sono davvero triste quando vedo i fondatori rompere il collo in un business di cui possiedono già una quota di minoranza, prima di raggiungere i primi milioni di entrate".

Sottolinea anche che la disciplina è una grande chiave per il successo. "Quando esegui il bootstrap, non hai seconde possibilità. Non puoi bruciare denaro. Devi pensare attraverso le cose. Ho visto un sacco di società finanziate che bruciavano felicemente i soldi aspettando il prossimo round, che non è venuto. "

Sottolinea che per un'azienda come Cloudways, dove si basa sull'automazione ma anche su una componente umana (supporto), è importante ridimensionare in modo sostenibile. "Non ci si può aspettare di aggiungere ingegneri 100 in una volta sola e mantenere / migliorare gli standard di servizio. Bootstrapping ha controllato la crescita a un livello forte ma praticabile. "

Sii disciplinato. Comprendi dove vuoi essere in un determinato periodo di tempo e mappa il tuo viaggio verso la destinazione. Rompi il viaggio in fasi e vai avanti di uno stadio alla volta, regolando sempre la bussola per mantenere la destinazione a fuoco. Questa dovrebbe essere una pratica inesorabile.

L'ospedale consiglia anche di capire come valutare il tuo successo e il tuo progresso. Suggerisce di allegare metriche rigorose a ogni fase del viaggio (utenti, entrate, articoli venduti, abbonamenti) e di condividere i numeri ogni giorno con l'intero team. Questo dà uno scopo e quantifica il processo.

Con un atteggiamento così concentrato su come far crescere un'azienda, non sorprende che Cloudways abbia riscontrato un tale successo. Formare un nucleo centrale e tenerli a bordo durante l'intero processo li ha aiutati a raggiungere la loro visione e crescere oltre ogni cosa che avevano inizialmente immaginato. Un ringraziamento speciale a Cloudways per aver condiviso le loro idee su come far crescere un'azienda di successo da zero e semplificare il processo utilizzato per raggiungere nuovi clienti.

Quello che ho imparato

Sono così felice che il Pere Hospital abbia avuto il tempo di parlare con me dei suoi successi e delle cose che ha imparato lungo la strada. Ho anche appreso alcune strategie da applicare alla mia attività di scrittura, ma questo avrebbe aiutato chiunque gestisse qualsiasi tipo di attività, come ad esempio:

  1. Puoi avviare con successo un'attività commerciale, e questo infatti potrebbe mantenerti in linea con le spese, nel controllo della tua azienda e darti obiettivi più mirati.
  2. Comunica con il tuo team e non rinunciare ai tuoi obiettivi. Traccia una rotta e seguila. Potrebbe essere necessario apportare alcune piccole modifiche, ovviamente, ma gli obiettivi dovrebbero essere quelli a cui tutti stanno lavorando.
  3. La disciplina è la chiave. Dovresti lavorare coerentemente verso i tuoi obiettivi.
  4. Brevi incontri tengono tutti sulla stessa pagina. Le riunioni di stand-up sono generalmente al massimo 15 minuti e consentono a tutti i membri del team di condividere numeri complessi e ottenere informazioni dettagliate sui progressi.
  5. Cerca soluzioni per problemi. Quando Cloudways ha riscontrato il maggior successo, ha iniziato a prestare attenzione ai problemi comuni dei suoi clienti e a trovare soluzioni automatizzate a tali problemi. La loro crescita è poi esplosa.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.