Marketing in entrata vs Marketing in uscita per la tua azienda

Articolo scritto da:
  • Inbound Marketing
  • Aggiornato: Dec 10, 2016

Tutto il marketing può essere suddiviso in due diversi tipi di base: in uscita o in entrata.

Potresti aver sentito dire che il marketing in uscita è una cosa del passato e il marketing inbound è l'unico modo per far avanzare la tua azienda.

ma è proprio vero? E qual è esattamente la differenza?

Continua a leggere e per scoprire - e per sapere quale strategia otterrà risultati concreti per la tua azienda.

Qual è la differenza tra il marketing in entrata e in uscita?

Il termine "inbound marketing", contrariamente a "outbound marketing", è stato coniato per la prima volta da HubSpot, ma è diventato molto diffuso tra i professionisti del marketing.

In poche parole:

  • Il marketing in uscita è qualsiasi tipo di strategia di marketing attiva che raggiunga i potenziali clienti.
  • Il marketing in entrata è una strategia passiva che attrae potenziali clienti.

In altre parole, marketer Martin McDonald definisce in entrata "essere in qualche posto con la risposta quando qualcuno la sta cercando", mentre in uscita è più come avvicinarsi proattivamente alle persone che hanno bisogno della risposta.

Esistono in realtà alcune aree sovrapposte e grigie tra i due tipi (ad esempio, le campagne pubblicitarie PPC possono essere considerate in entrata o in uscita), ma la maggior parte delle tattiche di marketing può essere suddivisa in queste due categorie. Ecco alcuni esempi.

Esempi di marketing in uscita

Questa campagna di direct mail da parte di un servizio di lavanderia era insolita e abbastanza creativa da ottenere grandi risultati.
Questa campagna di direct mail da parte di un servizio di lavanderia era insolita e abbastanza creativa da ottenere grandi risultati.
  • Direct Mail Campaigns: Sia che tu stia cercando creatività e attenzione, sia che sia semplice e informativo, una campagna di direct mail può accrescere la consapevolezza del tuo marchio e convincere i potenziali interessati a vederti.
  • Tramoggia porta a porta: Probabilmente puoi pensare a un biglietto da visita o un volantino lasciato sulla tua auto o sulla porta che hai trovato utile - forse una nuova pizzeria nella tua zona di cui non avresti mai sentito parlare altrimenti.
  • Chiamata a freddo: Il pensiero potrebbe farti rabbrividire, ma una campagna di chiamate a freddo B2B ben pianificata può ottenere risultati sorprendenti senza disturbare nessuno. Carol Tice è stato in grado di accumulare un sacco di affari facendo chiamate fredde 25 al giorno per un mese.
  • Emailing freddo: Gli autori di The Predictable Revenue Guide to Tripling Your Sales hanno utilizzato e-mail fredde con interessanti temi, offerte allettanti, prove sociali e un tocco personale per ottenere un Tasso di risposta 21%.
  • Banner pubblicitari: Gli annunci banner sono stati sul Web dagli 90 e sono qui per restare perché funzionano, se usati correttamente. Secondo Bob Arnold di Google, un banner pubblicitario convincente, conciso e chiaro può aumentare il richiamo del marchio di 15%.

  • spot: Un buon spot commerciale si attacca ai suoi spettatori e fa parlare la gente del tuo marchio. Una pubblicità di Halifax (secondo Marketing Week) ha provocato "un aumento di 150% delle vendite e un aumento di 43% del profitto per cliente di conto corrente nel primo anno".
  • Cartelloni: I cartelloni pubblicitari non sono ideali per fornire informazioni dettagliate, ma possono aumentare la consapevolezza e il riconoscimento del marchio.

Esempi di marketing in entrata

La campagna sui social media di Mercedes-Benz ha comportato un aumento del 54% delle visite ai siti web
La campagna sui social media di Mercedes-Benz ha comportato un aumento del 54% delle visite al sito Web.
  • Blogging: Il primo esempio che viene in mente è il creatore del termine "inbound", Hubspot. Secondo HubSpotI marketer B2B che utilizzano i blog ricevono 67% di lead in più rispetto a quelli che non lo fanno e ricevono 97% di link in più al proprio sito web.
  • Social Media: Con un po 'di , puoi ottenere grandi risultati dai social media. La campagna di Mercedes-Benz per il suo primo SUV compatto ebbe così tanto successo, Instagram scrisse un case study a riguardo.
  • SEO (Search Engine Optimisation): Imparare le basi del SEO può dare un notevole impulso al traffico al sito web della tua azienda.
  • Iscriviti alle newsletter via email: Le newsletter via email sono un modo eccellente per rimanere in contatto con il pubblico e trasformare i potenziali clienti interessati in clienti fedeli. MOO.com ha una newsletter mensile di grande successo che include suggerimenti, storie dei clienti, sconti e notizie.
  • PR e attenzione dei media: Le campagne di pubbliche relazioni possono avere enormi vantaggi per qualsiasi attività commerciale o no profit: potresti ricordare il famoso Sfida della benna di ghiaccio ciò ha comportato la donazione di oltre $ 100 milioni all'associazione ALS.
  • Pubblicazione di ebook: Consulente Brian Carter osserva che gli ebook "sono uno dei modi migliori per generare lead per gli affari". I suoi titoli Amazon auto-pubblicati lo hanno posizionato come esperto nel suo campo.
  • Discorso pubblico: Parlare in pubblico è un altro ottimo modo per posizionarsi come leader di pensiero, rete e costruire il riconoscimento del marchio.
  • Sponsoring: Post del blog di sponsorizzazione o eventi è un modo passivo di far conoscere il tuo nome davanti al pubblico giusto, senza essere invadente.

Quali sono i pro ei contro del marketing in uscita?

Potresti aver sentito parlare di marketing inbound definito antiquato, obsoleto o fastidioso (è persino chiamato "interruzione marketing" da alcuni sostenitori in ingresso), mentre il marketing in entrata è considerato nuovo e moderno, ma non è sempre così.

Ogni tipo di marketing ha i suoi pro e contro e il suo posto in qualsiasi strategia di marketing. A seconda di come è implementato, qualsiasi tattica di marketing in entrata o in uscita può ottenere risultati aziendali ... ma potrebbero non essere esattamente i risultati di cui hai bisogno. Ecco come entrambi i lati possono aiutare la tua azienda.

Vantaggi del marketing in uscita

  • Risultati rapidi: La maggior parte delle tattiche di marketing in uscita ha risultati molto più rapidi rispetto al marketing in entrata. Ad esempio, quando acquisti un posizionamento di banner pubblicitari, sai che il tuo annuncio verrà immediatamente visualizzato di fronte al tuo pubblico di destinazione.
  • Facile da indirizzare il tuo pubblico ideale: Con il marketing in uscita, puoi scegliere esattamente chi inviare la tua pubblicità, email o messaggio.

Svantaggi del marketing in uscita

  • Può essere costoso: Molte tattiche di marketing in uscita costano generalmente più delle tattiche in entrata. È libero di iniziare un blog, ma devi pagare molto per mettere insieme uno spot televisivo.
  • I risultati possono interrompersi non appena si interrompe il marketing: Mentre il tuo blog è sul tuo sito per sempre, la tua pubblicità smette di funzionare non appena smetti di pagarla.
  • Può avere l'effetto opposto: Un annuncio mal progettato può allontanare più persone dal tuo marchio di quanto non attrae. (Sono sicuro che puoi pensare a una marca che eviti per il modo in cui pubblicizzano: dicci nei commenti!)

Quali sono i pro ei contro del marketing in ingresso?

Mentre il marketing in uscita non può essere morto, l'ingresso in entrata ha sicuramente ottenuto una spinta con la tecnologia moderna e la popolarità del blog.

Vantaggi del marketing in entrata

  • Spesso più economico: Avviare un blog, interagire sui social media e persino pubblicare un piccolo ebook non costa nulla se non a che ora.
  • I risultati sono in corso: Un blog di qualità continuerà a guadagnare link e traffico con il passare del tempo e il tuo ebook vivrà come uno strumento di marketing senza ulteriori sforzi da parte tua.
  • Meno invadente: Il marketing in entrata tende ad essere più attento al pubblico e meno invadente, poiché consente al pubblico di cercarti quando hanno bisogno di te invece del contrario.

Svantaggi del marketing in entrata

  • Prende più tempo per ottenere risultati: Un blog richiede tempo per aumentare la pressione e l'aumento del riconoscimento del marchio non si traduce immediatamente in maggiori entrate.
  • Può prendere più strategia per raggiungere il pubblico giusto: Con il marketing in entrata, stai attirando il tuo pubblico ideale invece di cercarlo. Devi conoscere il tuo pubblico molto bene per creare il contenuto che attira le persone giuste.
  • Può essere molto competitivo in alcune industrieAlcuni mercati e settori sono già saturi di blog di alta qualità, account di social media, contenuti ottimizzati per i motori di ricerca e altro ancora. È estremamente difficile ottenere un punto d'appoggio in un settore già pieno di marketing in entrata.

Quale tipo di marketing è adatto alla tua attività?

Come puoi vedere, entrambi i tipi di marketing hanno pro e contro.

Che è migliore? La risposta è: né!

Ogni parte ha strumenti e strategie utili che puoi utilizzare per commercializzare la tua attività e dovresti utilizzare un equilibrio di entrambi.

Le strategie specifiche che sono giuste per la tua azienda dipenderanno da:

  • Quanto tempo hai bisogno di risultati? Se è necessario far crescere la propria attività al più presto, è opportuno concentrarsi maggiormente sulle strategie outbound focalizzate al laser.
  • Qual è il tuo budget di marketing? Potrebbe non essere in grado di permettersi di produrre uno spot televisivo, ma puoi certamente aprire un blog su qualsiasi budget.
  • Cosa stanno facendo i tuoi concorrenti? Se i tuoi concorrenti più vicini governano i risultati della ricerca con potenti strategie SEO, considera la differenziazione invece di competere direttamente con le stesse parole chiave.

Pensando attentamente alle strategie di marketing che scegli, puoi ottenere risultati reali dal marketing in entrata o in uscita.

Informazioni su KeriLynn Engel

KeriLynn Engel è un copywriter e stratega di content marketing. Ama lavorare con le aziende B2B e B2C per pianificare e creare contenuti di alta qualità che attraggono e converte il loro pubblico di destinazione. Quando non scrivi, puoi trovarla mentre legge fiction speculativa, guarda Star Trek, o suona fantasie di flauto di Telemann a un microfono aperto locale.

Collegare: