Casi di studio: modi 20 per aumentare i tassi di conversione del sito web

Articolo scritto da:
  • Inbound Marketing
  • Aggiornato: Nov 12, 2018

Per i professionisti del marketing, i tassi di conversione dei siti Web sono un altro di una serie di metriche fondamentali per il successo di un'azienda.

I tassi di conversione sono un elemento chiave, ma un elemento spesso trascurato, di una strategia di marketing digitale. Un ottimo indicatore del tuo successo nel marketing, i tassi di conversione possono stimolare l'impatto del tuo sito, la copia mirata al pubblico giusto e la progettazione complessiva del sito e l'adattamento estetico.

Ad esempio, se il tuo sito web ha visitatori 5,000 al mese, ma solo vendite 10, il tuo tasso di conversione è inferiore alla percentuale 1, che è incredibilmente bassa. Tuttavia, questo può essere comprensibile se sei un nuovo business, nel qual caso la traiettoria di crescita del tuo tasso di conversione è un indicatore migliore. Se dopo tre mesi, i tuoi visitatori arrivano fino a 10,000 e le tue vendite arrivano fino a 100, il che significa che il tuo tasso di conversione è pari a 1 per cento e in aumento - non ancora dove vuoi essere, ma nella direzione giusta.

Il rovescio della medaglia, se si avvia con un alto tasso di conversione, ma quel tasso inizia a diminuire, è necessario modificare qualcosa nella vostra strategia.

Indipendentemente dal fatto che tu stia cercando di rinvigorire una strategia obsoleta o fallimentare o di lanciarne una nuova di successo, ci sono una moltitudine di cose che puoi fare per aumentare i tassi di conversione dei siti web in pochissimo tempo.

Case Study #1: usa i cursori dell'immagine invece del video

Case study sull'ottimizzazione del sito #1

Questo probabilmente suona strano - dopo tutto, il video è un ottimo modo per mostrare un prodotto o un servizio - tuttavia, in alcuni casi, il video può effettivamente danneggiare i tassi di conversione. UN test recente di Device Magic ha rilevato un aumento del tasso di conversione percentuale 33 utilizzando i cursori di immagine. Per testare il tuo sito web e il tuo mercato per determinare quale ti offre una conversione migliore, esegui alcuni test A / B sulla tua home page. La versione A avrà il video; la versione B avrà i cursori dell'immagine. Instradare il traffico in modo casuale per atterrare su entrambe le versioni e misurare i risultati del tasso di conversione in un determinato periodo di tempo.

Case study #2: hanno pagine di destinazione diverse per i segmenti di pubblico targetizzati

La segmentazione dei visitatori è un ottimo modo per raggiungere un pubblico diverso nel modo giusto per loro. Ad esempio, il tuo servizio o prodotto potrebbe essere pertinente a tutte le età, ma gli adolescenti probabilmente non risponderanno alla stessa cosa dei loro nonni. Pagine di destinazione che parlare al pubblico appropriato otterrà risultati molto più alti.

Case Study #3: modernizza il web design

Un sito Web obsoleto è un modo rapido per perdere business alla concorrenza. Di fatto, aziende come CloudSponge hanno aumentato i tassi di conversione del 33 per cento solo introducendo un nuovo design del sito. Modernizza il tuo sito e raccogli i frutti.

Case Study #4: semplificare la procedura di check-out

Ottimizzazione del tasso di conversione - case study #6

Uno dei modi più semplici per aumentare i tassi di conversione dei siti Web è quello di facilitare l'acquisto da parte degli utenti. Le cattive esperienze utente sono un modo rapido per scoraggiare i clienti, mentre alcune semplici modifiche per renderlo facile da usare possono fare l'opposto.

Hai bisogno di prove? PyramidAir.com risultati potenziati di 25 per cento solo migliorando la pagina di checkout.

Case Study #5: velocizza il tuo sito web.

Negli affari, il tempo è denaro - e un sito web lento richiede solo tempo. Infatti, Amazon ha perso $ 1.6 miliardi a causa di un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento. Per ulteriori informazioni su come velocizzare il tuo sito, clicca qui.

Case Study #6: ottimizza le opzioni di attivazione

Ottimizza il tuo tasso di conversione del sito 8

La copia di opt-in ha la tendenza a perdersi nelle altre opzioni di checkbox o a dare un'occhiata. Semplicemente facendo risaltare la tua copia opt-in con fattori di ottimizzazione, come anteprime in miniatura o copia in grassetto con immagini, potresti essere in grado per aumentare le tue conversioni -Tourism British Columbia ha migliorato la propria percentuale di 12 con questo trucco

Case Study #7: fai fidelizzare i tuoi clienti

Aggiungi segnali di fiducia come garanzie sui prezzi più bassi, informazioni di contatto e garanzie di assistenza post vendita al momento del check out. Guadagnare la fiducia dei tuoi potenziali clienti ha premi infiniti e cose come garanzie, una linea diretta per contattarti, e le garanzie sono ottimi modi per guadagnare.

Case Study #8: prova con pulsanti di prezzo grandi e colorati

Caso di studio sull'ottimizzazione del sito 4

Spesso, non importa quale sia il tuo spazio / bilanciamento delle copie, le parole possono perdersi nella tua pagina web.

Un modo per battere questo è usare pulsanti grandi e colorati per attirare l'attenzione sui pulsanti dei prezzi e l'invito all'azione. Ad esempio, anziché aggiungere semplicemente "contattaci per i prezzi" all'interno della copia, aggiungi le parole "Informazioni sui prezzi" a un pulsante grande e colorato. Migliora l'esperienza dell'utente ed è noto a aumento delle vendite.

Case Study #9: prova con meno banner, immagini più grandi

I consumatori tendono a essere diffidenti nei confronti dei siti che vengono visualizzati come annunci pubblicitari e gli striscioni tendono a produrre un'impressione negativa. Sebbene possano essere una fonte di entrate, potrebbero causare danni maggiori al tuo sito. Aumenta i tuoi tassi di conversione di riducendo al minimo i banner e invece utilizza versioni più grandi di immagini utili e rilevanti.

Case study #10: prova a pagine di destinazione più lunghe

Caso di studio sull'ottimizzazione del sito 7

Ma breve è il migliore, giusto? Non necessariamente se la tua pagina di destinazione non racconta la tua storia.

Prendi MOZ, per esempio - di ottimizzando la loro pagina di destinazione per raccontare la storia in modo più accurato e completo, sono stati in grado di aumentare le entrate di $ 1,000,000.

Case Study #11: scrivi titoli migliori

Il tuo titolo è la tua prima impressione: ne vale la pena. Diverse tattiche risuonano in modo diverso con clienti diversi, quindi è necessario trovare la combinazione che funzioni per il proprio mercato. Ad esempio, giocando con la dicitura, una società aumento delle conversioni in percentuale 30. Per ulteriori consigli di scrittura di titoli, leggi il mio 35 titolo hacker per i blogger.

Case Study #12: prova diverse parole per il tuo invito all'azione

Case study sull'ottimizzazione della conversione 3

Il tuo invito all'azione è uno dei fattori più importanti per il tuo tasso di conversione: è ciò che consente al lettore di sapere cosa fare e li motiva a intraprendere una determinata azione. Una lezione interessante appresa da una società chiamata Highrise è la impatto della parola "libero"Semplicemente rimuovendo la parola" gratis "dall'invito all'azione - pensate frasi come" prova gratuita "- aumentate le conversioni per percentuale di 200. Questa parola che sembra così utile può effettivamente sminuire i clienti per timore di un certo impegno o cattura.

Case study #13: crea una pagina di destinazione interattiva

Gli intervalli di attenzione online sono brevi, quindi la tua pagina di destinazione deve sfruttare al massimo solo pochi secondi. Rendere la tua pagina di destinazione interattiva è un ottimo modo per attirare l'attenzione dei lettori, come ha rilevato RandomActofKindness.org - facendo così aumentare le conversioni di 235 per cento

Case Study #14: prova un'immagine diversa, usa qualcosa di rilevante

Ottimizzazione del tasso di conversione

Un'immagine vale 1,000 parole - quindi contare le tue immagini. Prova ad aggiornare le immagini che corrispondono alla tua copia; assicurarsi che siano accattivanti e pertinenti.

Case Study #15: offri meno opzioni ai tuoi visitatori

A volte le cose sono troppo complicate. Rendi le cose più facili per i tuoi visitatori offrendo percorsi definiti e opzioni limitate - come trovato da Gyminee, fornendo meno scelte nella homepage aumento delle vendite di 20 per cento

Case Study #16: cambia le tue parole

Caso di studio sull'ottimizzazione del sito 3

A volte, cambiare semplicemente il modo in cui esprimi le tue richieste può fare il trucco. Ad esempio, molte aziende includono un link alla loro pagina Twitter dal loro sito web, spesso collegato tramite una copia come "seguici su Twitter". Questa frase è ok, ma potresti essere in grado di ottenere risultati più alti includendo un più diretto e diretto dichiarazione di richiesta di azione; questo ha funzionato per Dustin Curtis (il suo articolo è stato rimosso) che ha aumentato la sua conversione di oltre il cinque per cento semplicemente riformulando la frase.

Case study #17: crea moduli di registrazione a singola colonna

Quando ti iscrivi a Internet, gli utenti si registrano dall'alto verso il basso, non da sinistra a destra. Inoltre si riferiscono più alle etichette delle colonne sul lato sinistro del campo, piuttosto che sopra o sotto di esso - è solo più facile da leggere per loro. Seguendo queste regole e mantenendo il modulo in una colonna anziché in due, è più probabile che gli utenti finiscano il modulo di iscrizione piuttosto che abbandonarlo.

Case Study #18: spazzolare i dettagli del web design

Rendi il tuo sito web diverso - certo, è più facile a dirsi che a farsi, ma offrendo ai visitatori un layout e un aspetto inaspettato, li affascinerai e allo stesso tempo contribuirai a distinguerti dalla concorrenza.

Case Study #19: sposta l'invito all'azione sotto la piega

Case study di ottimizzazione del sito web 5

Chiunque abbia frequentato un corso di pubblicità o giornalismo sa che tutti i contenuti importanti sono al di sopra dell'ovile ... ma cosa succede se non lo fa? Un recente case study lo ha scoperto spostando la chiamata alla dichiarazione di azione below the fold ha aumentato le conversioni di 304 percent. Non siamo sicuri del perché, ma intuitivamente, sembra che spostando la chiamata all'azione below the fold, la tua organizzazione sembri più una risorsa credibile, piuttosto che qualcuno che cerca di vendere, quindi le persone che arrivano sulla tua pagina leggono effettivamente i tuoi contenuti e avere l'opportunità di vedere ciò che offri con una mente aperta, piuttosto che essere in difesa da quella componente di vendita immediata.

Case Study #20: prova il marketing comportamentale sul sito

Gli annunci di marketing comportamentale possono essere ancora annunci, ma rendono l'offerta rilevante per il lettore abbinando il contenuto a qualcosa di probabile pertinente per loro, causando un'associazione positiva. Madison Logic ha fatto questo in promemoria Webinar, accoppiando l'e-mail di promemoria con un annuncio comportamentale mirato - il gruppo (in test A / B) che ha ricevuto l'annuncio mirato aveva un tasso di frequenza 30.4 più alto rispetto al gruppo che non ha ricevuto l'annuncio mirato. Espandi la teoria in tutto il tuo sito per aumentare i tassi di conversione sul tuo sito web.

Avvolgimento: entra in azione e converti meglio ora!

Molti di questi sono fatti facilmente come cambiare le dimensioni dei pulsanti e spostare la posizione degli elementi di copia. Tuttavia, la strategia e l'implementazione di alcuni degli elementi più complessi potrebbe sembrare un po 'scoraggiante all'inizio.

Strumenti di ottimizzazione del sito web

Fortunatamente, ci sono alcuni ottimi strumenti là fuori per rendere più facile la crescita dei tassi di conversione del sito web. Per citarne solo alcuni dei miei preferiti - Web Engage, Olark, Fai clic su Racconto e Gaze Hawk.

Inoltre, per quelli di voi che utilizzano WordPress, Rochester ha scritto un ottimo tutorial per iniziare Test A / B sul tuo sito WordPress.

Un po 'di più sui test A / B

Molti di questi si riferiscono a A / B testing - una pratica che consiste nel testare due o più opzioni per determinare quella che ha le migliori prestazioni. Sebbene tu possa fare test A / B manuali, ci sono diversi programmi là fuori che ti aiuteranno a configurarlo facilmente, condurre i test e misurare i risultati. Trovando ciò che funziona per il tuo sito e implementandolo, sei in grado di raggiungere i tuoi consumatori nel modo in cui rispondono meglio ..

A proposito di Jerry Low

Fondatore di WebHostingSecretRevealed.net (WHSR) - una recensione di hosting fidata e utilizzata dagli utenti di 100,000. Più di 15 anni di esperienza in web hosting, affiliate marketing e SEO. Collaboratore di ProBlogger.net, Business.com, SocialMediaToday.com e altro.