5 Script PHP semplici per aumentare le conversioni guidate dal sito

Articolo scritto da:
  • Inbound Marketing
  • Aggiornato: Dec 10, 2016

Gli utenti amano ricevere riconoscimenti per le loro visite.

Pensaci: non fa una grande differenza quando entri in un posto dove nessuno riconosce nemmeno la tua presenza rispetto a un posto dove l'host ti saluterà personalmente, anche se non lo sanno ancora?

Sono sicuro che lo fa.

E accetti che fa una differenza ancora maggiore quando lo è i tuoi visitatori che stai cercando di convertire in abbonati o clienti e non solo visitatori occasionali.

I cinque script in questo post sono stati scritti per aggiungere interattività che aiuterà le conversioni del sito Web e per favore agli utenti, facendoli sentire riconosciuti e non invisibili.

Note sugli script

  • Tutti gli script sono pensati per funzionare in un ambiente basato su WordPress, tuttavia sono abbastanza flessibili da essere implementati su altri tipi di siti Web (ad eccezione di #3, che è strettamente WordPress).
  • Ad eccezione della sceneggiatura #3, ho scritto e testato tutte le sceneggiature io e il mio fidanzato Simone Cianfriglia li abbiamo gentilmente recensiti. Dovrebbero essere privi di errori, ma fammi sapere nei commenti se riscontri problemi o domande.
Credito fotografico: * Il mondo di n3wjack in pixel tramite Compfight cc
Photo Credit: * Il mondo di n3wjack in pixel via Compfight cc

1. Saluti localizzati con offerta

Supponiamo che tu faccia offerte specifiche per paesi diversi. Vorresti che un utente di un paese specifico visualizzasse le offerte relative alla loro posizione e lingua e non offerte generali.

Il seguente script saluterà gli utenti dai paesi per i quali hai fatto offerte speciali, mentre a tutti gli altri verrà invece offerta l'offerta predefinita:

<? php $ country_code = trim (file_get_contents ("http://ipinfo.io/${_SERVER['REMOTE_ADDR']}/country")); $ links = require ('link.php'); function getLink ($ country, $ links) {if ($ links [$ country]) restituisce $ links [$ country]; else return $ links ['default']; }?> <p> Ciao! Vedo che ti trovi in ​​<? Php echo $ country_code; ?>! </ p> <p> Abbiamo sconti specifici per il tuo mercato! <a href="<?php echo getLink($country_code, $links); ?> "> Vuoi dare un'occhiata? </a> </ p>

Con links.php è un file che contiene questo codice:

// link.php <? php return array ('default' => 'URL0', 'IT' => 'URL1', 'UK' => 'URL2', 'US' => 'URL3'); ?>

Questo codice restituisce un messaggio come questo

Ciao utente da RU!

Abbiamo sconti specifici per il tuo mercato! Vuoi dare un'occhiata?

Con "Vuoi dare un'occhiata?" Che collega all'offerta localizzata.

In questo esempio il codice rileva se l'utente si è connesso alla pagina da un IP russo e collega la posizione geografica dell'utente alla pagina dell'offerta specifica del Paese.

Vedi la demo qui: http://symphonize.org/php/localized-greetings.php

Come funziona il codice

  • La riga $ country_code recupera il paese del visitatore da un database pubblico ospitato su ipinfo.io
  • $ links recupera la matrice contenuta nel file link.php, che associa ciascun paese al suo URL della pagina di offerta
  • La funzione getLink verifica se esiste un'associazione tra un paese di visitatori e il suo link di offerta e, se lo fa, lo restituisce (lo si "echo" (visualizzandolo) all'interno del codice HTML del messaggio del visitatore); se non ci sono offerte per il Paese visitatore, la funzione restituisce l'offerta predefinita.

Come usare questo script

Crea due file .php:

  • localizzata-greetings.php
  • links.php

contenente il codice (personalizzato in base alle proprie esigenze) introdotto sopra.

Carica nella cartella radice o in una sottocartella del tuo sito web, quindi aggiungi questa semplice linea di codice alla barra laterale o alla pagina del sito web in cui desideri visualizzare l'offerta:

<? php include ("/ percorso / a / localized-greetings.php"); ?>

Ovviamente, / percorso / verso / sarà il percorso assoluto della cartella del tuo sito Web (chiedi al tuo host una guida se non riesci a capire).

Perché migliora le conversioni

È più facile fai la conversione CTA giusta quando l'utente non deve fare clic per trovarli. Questo script visualizza il link (o banner) giusto non appena l'utente visita la pagina. Il link dell'offerta è lì davanti agli occhi dell'utente, pronto per fare clic e convertire.

2. Pagina di contatto a misura di tempo

Quando un visitatore visita la tua pagina Contatti e vuole contattarti, potrebbe sapere in quale fuso orario ci si trova ma potrebbe non essere sicuro di quale ora esatta è al suo posto o se è disponibile per essere contattato.

Il seguente script aiuta perché cambia il messaggio di disponibilità in base al momento in cui un visitatore raggiunge la tua pagina:

<? php date_default_timezone_set ("Europa / Roma"); $ time = time (); $ localtime = strftime ("% A% d-% b-% Y% T% Z", $ tempo); $ hour = strftime ("% H", $ time); echo "<p> È $ localtime nel mio paese (Italia)."; if (17 <= $ hour && $ hour <19) echo "Sono in ufficio. Come posso aiutarti?"; else echo "Ufficio chiuso, scusate! Sono disponibile 17: 00-19: 00 (5-7 PM) Lun-Ven."; echo "</p>"; ?>

Il codice mostrerà questo messaggio se l'utente visita la tua pagina alla volta nel tuo paese (l'Italia in questo esempio) quando non sei disponibile:

È 11: 48 PM nel mio paese (Italia). Ufficio chiuso, scusa! Sono disponibile 17: 00-19: 00 (5-7 PM) Lun-Ven.

O questo messaggio se visitano la tua pagina mentre sei disponibile:

È 5: 48 PM nel mio paese (Italia). Sono in ufficio. Come posso aiutarla?

Vedi la demo qui: http://symphonize.org/php/time-aware-page.php

Come funziona il codice

  • date_default_timezone_set ("Europa / Roma") indica al server che il fuso orario predefinito è specifico e non quello predefinito del server. Questo è importante perché la posizione del tuo server potrebbe non essere la stessa della tua azienda. Quando il codice recupera l'ora locale nel momento in cui un visitatore accede alla tua pagina, utilizzerà il fuso orario specificato e non l'impostazione predefinita del server. In questo esempio, ho usato "Europa / Roma" come fuso orario perché è la mia posizione (Italia).
  • Ho impostato tre variabili:
    • $ tempo per la funzione time ()
    • $ localtime per il tempo calcolato in base a date_default_timezone_set; $ localtime usa la funzione strftime per formattare la stringa temporale. Puoi scegliere la formattazione; Ho scelto "% A% d-% b-% Y% T% Z", ovvero:
      % A - dalla domenica al sabato
      % d - 01 a 31
      % b - da gennaio a dicembre
      % Y - Rappresentazione a quattro cifre dell'anno
      % T - Tempo in ora / minuti / secondi
      % Z: l'abbreviazione del fuso orario
    • $ ora per calcolare l'ora corrente nel mio paese e verificare se l'ora corrente appartiene all'intervallo di disponibilità dell'ufficio (5-7 PM in questo esempio)
  • Il costrutto if / else è il nucleo logico dello script: se il tempo appartiene all'intervallo di ore lavorative, il codice visualizzerà “Sono in ufficio. Come posso aiutarla?"; in caso contrario, verrà stampato "Office chiuso, mi dispiace! Sono disponibile 17: 00-19: 00 (5-7 PM) Lun-Ven. ”

Come usare questo script

Crea un file time-aware-page.php contenente il codice sopra (con le tue modifiche personalizzate).

Come per il tutorial "Come usare questo script" per lo script #1, utilizza la seguente riga di codice per chiamare il file .php nel codice della tua pagina:

<? php include ("/ percorso / a / time-aware-page.php"); ?>

Perché migliora le conversioni

Lo script essenzialmente renderà più facile per te ricevere messaggi o richieste di contatto solo quando sei disponibile e non al di fuori del tuo orario di lavoro.

Inoltre, rende più facile agli utenti sapere se si è disponibili o meno, quindi sanno se riceveranno una pronta risposta al loro messaggio o se devono attendere il giorno lavorativo successivo.

Nel complesso, uno script semplice come questo può aiutare a mantenere le comunicazioni focalizzate durante l'orario lavorativo ed evitare di aspettare sia te che i tuoi utenti.

3. Un addon di marketing utile per WordPress

Non sarebbe bello se il tuo modulo di ricerca di WordPress fosse così?

Che cosa sta cercando?

Sii specifico! (ad esempio "strumenti di marketing dei contenuti")

Con "Sii specifico! (ad esempio "strumenti di content marketing") "come testo all'interno del campo di ricerca.

Non c'è nessun codice PHP che devi scrivere qui, poiché si tratta di un semplice trucco HTML del modulo di ricerca WordPress predefinito, che modifica il testo visualizzato per il campo di ricerca e il pulsante.

Puoi farlo aprendo il file searchform.php nella tua installazione di WP e cercando il seguente tag:

<input type = "search" class = "search-field" placeholder = "<? php echo esc_attr_x ('Search…', 'placeholder', 'rootstrap');?>" value = "<? php echo esc_attr (get_search_query ());?> "name =" s ">

"Cerca ..." è ciò che dovresti modificare per personalizzare le parole all'interno del modulo di ricerca. Nell'esempio usato all'inizio di questa spiegazione, le parole con cui sostituire "Cerca ..." sono "Sii specifico! (ad es. "strumenti di marketing dei contenuti") ".

Questo piccolo hack migliorerà l'esperienza dell'utente e aiuterà gli utenti a scrivere e inviare query più rilevanti per recuperare i migliori risultati nel database di WordPress.

Tuttavia, è possibile personalizzare il modulo di ricerca e la pagina dei risultati installando uno dei 15 Plugin di ricerca WordPress Hongkiat recensito in 2015.

Perché migliora le conversioni

Non tutti gli utenti sanno come cercare ciò che stanno cercando. Maggiore è l'orientamento che possono ottenere durante e dopo il processo, meglio è.

A volte un utente esegue una query semplice nella speranza di trovare ciò che sta cercando tra i risultati. Questo tipo di query non è in grado di fornire agli utenti i risultati di cui hanno bisogno, quindi per dare agli utenti un suggerimento su come eseguire una ricerca migliore sul sito li condurrà al contenuto che stanno cercando e miglioreranno la loro esperienza complessiva (a utente soddisfatto è un utente che tornerà indietro).

4. Blog gratuiti post gratuiti

È noto che i CTA post specifici funzionano molto meglio dei CTA generici. Puoi lavorare con aggiornamenti del contenuto oppure puoi automatizzare alcuni dei tuoi sforzi di conversione senza elenco con questo semplice script PHP per WordPress

per mostrare un'offerta unica alla fine di ogni post:

<? php // FREEBIES PER POST $ postOffers = array ('1' => 'Questo post freebie è su URL1', '2' => 'Questo secondo post è gratuito su URL2',); function postFreebie ($ postId, $ postOffers) {return $ postOffers [$ postId]; } $ postId = get_the_ID (); $ freebie = postFreebie ($ postId, $ postOffers); echo $ freebie; ?>

Uno screenshot dimostrativo:

esempio-postfreebie

Ho modificato "Questo post gratuito è su URL1" nell'array come

'<p style = "border: 1px solid #535353; padding: 10px; color: #161616;"> Questo post freebie è in <a href="URL1"> URL1 </a> </ p>'

per questa demo.

Nota che "Questo post gratuito è su URL1" verrà visualizzato solo per questo post "Hello World" e NON per altri post: questo è lo scopo dello script. Per rendere disponibile la stessa offerta gratuita per più post, è necessario specificare l'ID post nell'array; ad esempio, se voglio che "Questo post gratuito sia su URL1" venga visualizzato anche per l'ID post 354, lo aggiungerò come di seguito:

$ postOffers = array ('1' => 'Questo post freebie è su URL1', '354' => 'Questo post freebie è su URL1',);

Come funziona il codice

  • La variabile $ postOffers è una matrice che collega ciascun ID di post specificato nell'array (puoi visualizzare i tuoi post ID posizionando il mouse sul link Modifica sotto ciascun post in http://example.com/wp-admin/edit.php )
  • La funzione postFreebie () associa l'ID post alla relativa offerta e la restituisce nel codice. Tieni presente che $ postID utilizza una funzione WordPress che chiama l'ID del post corrente
  • $ freebie accetta $ postID e $ postOffers e restituisce l'offerta giusta per ogni post, che "echo" (visualizza) con "echo $ freebie"

Come usare questo script

Crea un file postoffers.php e caricalo nella radice del tuo dominio, in una sottocartella o nelle cartelle dei temi. Quindi chiama lo script all'interno del modello single.php del tuo tema dopo il contenuto del post (<? php the_content ();>) con questa riga di codice:

<? php include ("/ path / to / postoffers.php"); ?>

In alternativa, puoi semplicemente copiare e incollare l'intero codice nel tuo modello single.php (stessa posizione).

Perché migliora le conversioni

Come con gli aggiornamenti dei contenuti per la tua lista di abbonati, gli omaggi scaricabili funzionano meglio se sono unici per un post specifico, in modo che i lettori di quel post avranno la possibilità di approfondire il loro argomento preferito, mentre potrebbero non essere interessati ad un altro argomento ha scritto, per esempio, un e-book gratuito per.

Un buon formato per questo tipo di annuncio di conversione è il formato della classifica, impostato su una larghezza leggermente inferiore rispetto al contenuto del post.

Se il tuo blog funziona su WordPress, puoi usare Contatore download per studio elettrico contare le conversioni di download per ogni omaggio. Inoltre, assicurati di impostare gli obiettivi di conversione in Google Analytics, Piwik o altri software di analisi che utilizzi per tenere traccia delle conversioni.

5. Offerte specifiche per il giorno

Se esegui offerte specifiche per determinati giorni della settimana (ad es. 20% di sconto sulle vendite di ebook martedì e consulenza gratuita il venerdì), troverai questo script a portata di mano:

<? php date_default_timezone_set ("Europe / Rome"); $ time = time (); $ hour = strftime ("% H", $ time); if (strftime ("% w", $ time) == 0) {echo "<p> Offerta speciale della domenica! </ p>"; } else if (strftime ("% w", $ time) == 3) {echo "<p> Offerta speciale di mercoledì! </ p>"; } else {echo "Nessuna offerta speciale oggi"; }?>

Vedi la demo qui: http://symphonize.org/php/day-specific-offers.php

Come funziona il codice

  • Per il fuso orario e il tempo, ho usato lo stesso codice dallo script #2.
  • % w è un parametro strftime () che significa "Rappresentazione numerica del giorno della settimana" e conta domenica (0) come giorno iniziale della settimana (che termina con sabato (6). Quindi "if (strftime ("% w ", $ time) == 0)" significa "se il giorno corrente della settimana è una domenica", quindi visualizzare "Offerta speciale domenica!".
  • Il resto del codice è un costrutto if / else per visualizzare offerte diverse per diversi giorni della settimana. In questo caso, solo due giorni della settimana hanno offerte speciali (domenica e mercoledì), mentre gli altri giorni non hanno offerte speciali allegate, quindi in questo esempio il codice mostrerà "Nessuna offerta speciale oggi".

Come usare questo script

Vedi include le istruzioni per gli script precedenti.

Perché migliora le conversioni

È una perdita di tempo per l'utente (e anche molto frustrante) cadere per un'offerta interessante solo per scoprire che non è disponibile in un dato giorno.

Questo semplice script ruoterà i tuoi annunci di offerta su base giornaliera per mostrare solo le offerte disponibili in un giorno specifico e alimentare le opzioni predefinite dell'utente negli altri giorni. Se l'utente è interessato all'offerta di oggi, oggi è il giorno che porterà conversioni e nessun utente frustrato (che potrebbe non tornare a controllare il giorno giusto).

Altri script di conversione?

Brian Dean di Backlinko spiega come ha aumentato le conversioni di 785% con semplici script PHP, plugin e widget senza test A / B.

Jose Pérez di ConversionXL mostra anche come il marketing personalizzato può essere d'aiuto aumentare le conversioni e le vendite guidate dai siti Web.

A proposito di Luana Spinetti

Luana Spinetti è una scrittrice e artista freelance con base in Italia e una studentessa di informatica. Ha conseguito un diploma di scuola superiore in psicologia e pedagogia e ha frequentato un corso annuale 3 in Comic Book Art, da cui si è laureata su 2008. Come una persona sfaccettata come lei, ha sviluppato un grande interesse per SEO / SEM e Web Marketing, con una particolare inclinazione ai Social Media, e sta lavorando a tre romanzi nella sua lingua madre (italiano), che spera di pubblicare indie presto.