5 Modi pratici per ridurre a metà il tuo tempo di marketing

Articolo scritto da:
  • Inbound Marketing
  • Aggiornato: maggio 08, 2019

Come piccolo imprenditore, sei abituato a indossare tutti i cappelli. Sei il CEO, COO, CMO e tutto il resto in uno.

Quando hai così tanto da fare, dare la priorità alle attività è difficile, se non impossibile, specialmente quando tutto ciò che fai è vitale per la tua attività.

Quando sei fuori dal tempo e dall'energia, quali sono i compiti che di solito vengono lasciati incompiuti?

Se siete come tanti imprenditori, la risposta è rappresentata dalle attività di marketing: aggiornamento del blog, pubblicazione sui social media e produzione di nuovi materiali di marketing come studi di casi e comunicati stampa.

La cattiva notizia è che la tua azienda non può sopravvivere senza marketing.

La buona notizia è che ci sono molti modi in cui puoi ridurre al minimo il tempo che spendi per il marketing della tua attività, mentre continui a raggiungere nuovi clienti e a raccogliere nuovi contatti.

In questo post approfondiremo alcuni suggerimenti pratici e utilizzabili che potrai utilizzare subito per fare più marketing in meno tempo.

Batch Attività simili

Probabilmente sai già che il multitasking non fa bene alla produttività.

multiplo studi hanno dimostrato che cercare di eseguire più attività contemporaneamente è meno produttivo che concentrarsi su un singolo compito alla volta. Il tuo cervello impiega più tempo per cambiare marcia tra le attività e concentrarsi sulla nuova attività, impiegando più tempo rispetto a concentrarsi su una singola attività. E il multitasking non solo ti rallenta, ma può anche farlo abbassa il tuo QI e potrebbe effettivamente danneggiare il tuo cervello a lungo termine.

Mentre potresti sapere che non dovresti essere multitasking, è più difficile capire come fermarti. Come si dovrebbe evitare il multitasking quando la propria attività dipende da questo?

Potresti ottenere una certa trazione posticipando il tuo marketing e la pubblicazione al tuo blog e agli account dei social media a casaccio, ma non è molto strategico e impossibile da ottimizzare.

Invece, suddividendo questi progetti in compiti più piccoli e raggruppandoli insieme, puoi essere più strategico sul tuo marketing, produrre contenuti di qualità più elevata e, soprattutto, risparmiare un sacco di tempo. Potrai risparmiare energia e intelligenza concentrandoti su un singolo compito di marketing per un periodo di tempo, invece di provare a multitasking e spremere il tuo marketing tra le altre attività.

Prendiamo ad esempio i blog. Invece di lanciare rapidamente un post all'ultimo minuto, puoi suddividere una serie di post del blog in attività quali:

  • Brainstorm: Metti da parte i minuti 10 o 20 oggi solo per scambiare idee sui post dei blog, creando un elenco di titoli, argomenti o domande a cui puoi rispondere per il tuo pubblico. Un altro modo per fare brainstorming è raccogliere idee mentre si procede la giornata usando uno strumento simile Evernoteo un documento in Google drive, risparmiando tempo prezioso cercando di inventare idee più tardi.
  • Ricerca: In un altro giorno, dedica del tempo alla ricerca dei tuoi post sul blog. Ciò potrebbe significare la ricerca in Internet per buone fonti di collegamento, o di parlare con il personale o i clienti.
  • Pescaggio: Prenditi un po 'di tempo per abbozzare rapidamente ogni post, senza permettere a te stesso di giudicare o modificare le tue parole.
  • Modifica: Lascia riposare le bozze per un po ', quindi torna indietro per modificarle in un batch o lascia che un altro paio di occhi modifichi per te.
  • Inviare: Una volta che hai finito di modificare tutti i tuoi post, caricali tutti sul tuo blog e pianificali.
Usa uno strumento come Evernote per catturare le idee dei blog post nel corso della giornata.
Usa uno strumento come Evernote per catturare le idee dei blog post nel corso della giornata.

Affrontando ogni passaggio separatamente, puoi scrivere un mese di post sul blog in un breve lasso di tempo. Questo può essere fatto con qualsiasi attività di marketing: basta iniziare elencando ogni passo che fai nel processo.

Se hai difficoltà a concentrarti su un singolo compito, ad esempio se ti fai sviare da articoli interessanti mentre esegui delle ricerche o cerchi di modificare te stesso quando dovresti scrivere delle bozze, prova a utilizzare il Tecnica Pomodoro per sconfiggere la tua abitudine al multitasking. L'idea di base della Tecnica Pomodoro è che lavori per 25 minuti e poi fai una pausa per 5 minuti. Ce ne sono molti Applicazioni Pomodoro per iPhone or Android che può aiutarti a tenere traccia di un timer.

La tecnica del Pomodoro non è per tutti, ma qualunque metodo tu usi, prendendo frequenti brevi pause può migliorare la concentrazione e la produttività e risparmiare tempo a lungo termine.

Riscrivi tutto

"Il contenuto è re", ma cosa succede se non si ha il tempo di creare un sacco di nuovi contenuti tutto il tempo?

Quando sei impegnato a rimodellare per aggiornare il tuo blog e i social media, è difficile pensare di avviare grandi progetti come case study, ebook, podcast e infografiche.

Ma uno dei grandi segreti del content marketing di successo è che non devi creare nuovi contenuti per ogni canale. Invece, puoi risparmiare tempo sul marketing riutilizzando tutti i tuoi contenuti.

Prendiamo ad esempio il case study del cliente. Potresti pensare di non avere tempo per scrivere e pubblicarlo perché sei troppo impegnato a scrivere contenuti per il tuo blog e i social media.

Ma cosa succede se hai usato il case study as il tuo blog e i contenuti dei social media?

Invece di scrivere tutto separatamente, crea prima il case study. Quindi suddividilo in una serie di blog e prendi alcune virgolette da utilizzare come contenuto dei social media.

Potresti pensare che il riutilizzo dei contenuti annoia il tuo pubblico, ma il contrario può essere vero. In realtà, la maggior parte dei tuoi clienti non ti segue su ogni singolo canale. Alcuni potrebbero leggere il tuo blog, mentre altri potrebbero preferire ascoltare un podcast. Altri potrebbero apprezzare la tua pagina su Facebook, ma non hanno alcun interesse a leggere i blog. La riutilizzazione del contenuto ti consente di raggiungere tutti i tuoi fan, non solo i fan di un determinato canale. Può anche aiutarti a promuovere trasversalmente tutti quei canali e a sviluppare la consapevolezza del tuo brand sul Web.

Per quei seguaci che impianti completi per la produzione di prodotti da forno su più canali, è facile mantenere il contenuto riadattato diventando stantio applicandolo leggermente. Ad esempio, se pubblichi il tuo blog come ebook, aggiungi anche dei contenuti esclusivi. O invece di pubblicare una semplice trascrizione del tuo podcast sul tuo blog, aggiungi alcuni link e immagini.

Crea rapidamente un e-book dal tuo blog utilizzando uno strumento come Pressbooks.
Crea rapidamente un ebook dal tuo blog usando uno strumento come Pressbooks.

Puoi iniziare a riutilizzare i tuoi contenuti:

  • Produrre un podcast, quindi trascriverlo e scrivere un post di blog basato su di esso, o creare rapidamente un'infografica basata su di esso canva.
  • Hosting di una chat su Twitter e creando un post sul blog dei migliori tweet. Retweet per tutta la settimana seguente per compilare il tuo calendario dei social media (e pubblicizza la tua prossima chat!).
  • Prendendo il tuo blog pubblicare gli archivi e creare rapidamente un ebook utilizzando uno strumento come raccogliere in un'antologia or pressbook.
  • Produrre un video di testimonial con un cliente, quindi twittare le citazioni da esso, scrivere un post sul blog e aggiungere testimonianze scritte al tuo sito web.

Pianificare in anticipo

Comprimendo tutte le tue attività di marketing tra altri progetti, potresti sentirti come se avessi fatto di più, ma pianificare in anticipo è in realtà più efficiente.

Puoi iniziare a essere più strategico sulle tue attività di marketing assegnando la priorità alle attività più importanti. Fai un elenco delle attività di marketing che svolgi, sia regolarmente che a caso. Per tenere traccia del tempo che trascorri su attività come blog o social media, puoi utilizzare un'estensione del browser come Simple Time Track per Chrome, o RescueTime per Firefox, Chrome o ChromeOS.

Dai la priorità ai tuoi compiti in base ai quali ottieni il massimo ritorno per il tuo investimento in termini di tempo e che ti piace di più (o che odi di meno!). Se continui a rimandare determinate attività di marketing, smetti di forzarti a farlo: o cancellale definitivamente dal tuo elenco o esternalizzale (ne parlerò più avanti nel prossimo punto).

Quando crei la tua lista di compiti, sii realista su ciò che realizzerai effettivamente, e non mettere troppo sul tuo piatto.

Una volta che hai deciso le attività che desideri dare la priorità, puoi iniziare a compilare un semplice calendario editoriale per aiutarti a pianificare in anticipo.

Un calendario ti aiuta a risparmiare tempo pianificando in anticipo e ti aiuterà anche a creare contenuti più coerenti e ad approfittare degli eventi stagionali e delle vacanze.

Ecco alcuni modelli e strumenti che puoi utilizzare per pianificare in anticipo:

Automatizza con gli strumenti

Ora che sai quali compiti devi affrontare, puoi dare un'occhiata a quali possono essere automatizzati.

Trovando gli strumenti giusti per automatizzare le attività ripetitive, puoi risparmiare un sacco di tempo.

Risparmia tempo e organizza la tua squadra con Trello.
Risparmia tempo e organizza la tua squadra con Trello.

Alcune attività di marketing che potresti automatizzare includono:

  • Newsletters: Una funzione RSS-to-mail da AWeber or MailChimp invierà automaticamente email a tutti i tuoi nuovi post sui tuoi iscritti, facendoti risparmiare tempo scrivendo la tua newsletter da zero.
  • Email Outreach: Se invii molte e-mail simili, puoi utilizzare un plug-in di email come YesWare per creare modelli e ricordare a te stesso di dare seguito alla divulgazione.
  • Gestione di progetto: Se lavori con un team, puoi risparmiare tempo rimanendo organizzato con uno strumento come Trello or asana.
  • Social Media: Usa strumenti come HootSuite or Buffer per programmare i tuoi post sui social media per essere condivisi automaticamente in momenti ottimali per il coinvolgimento, invece di perdere tempo sui social media durante il giorno. Oppure, utilizzare un social media all-in-one e uno strumento di blogging come Oomph sociale or Raven Tools.

Un altro grande strumento che puoi usare per automatizzare le attività è IFTTT, che sta per If This Then That. È un potente strumento che collega le app attraverso il web usando "ricette" o attività automatiche attivate.

Ad esempio, puoi impostare una ricetta per caricare automaticamente nuove foto Instagram su un determinato album di Facebook, o per salvare tutte le tue nuove connessioni Linkedin su un foglio di lavoro in Google Drive. IFTTT ha anche una grande collezione di ricette per proprietari di piccole imprese è possibile sfogliare che include un sacco di automazioni di attività di marketing.

Sapere quando esternalizzare

Potresti essere tentato di risparmiare denaro facendo tutto da solo, ma il fai-da-te di tutto in realtà costa di più a lungo termine.

Ricorda che, come proprietario di un'azienda, il tempo è la tua risorsa più preziosa.

Ma il lavoro di esternalizzazione può essere un po 'complicato. Se non è stato eseguito correttamente, può effettivamente costarti più tempo per gestire il lavoro piuttosto che farlo da solo.

Quando si esternalizza correttamente, tuttavia, è possibile risparmiare un sacco di tempo a lungo termine.

Ciò che esternalizzi dipenderà dalla tua attività, ma considera l'outsourcing:

  • Attività ripetitive e dispendiose in termini di tempo che non possono essere automatizzate
  • Compiti che devono essere fatti, ma che non ti piacciono e continui a rimandare
  • Compiti che potresti fare, ma che ti distraggono dal quadro generale
  • Compiti che richiedono abilità che non sono il tuo forte

Dopo aver deciso cosa vorresti esternalizzare, inizia scrivendo i tuoi sistemi e processi. Esattamente come si completa l'attività? Ne hai bisogno in questo modo o il processo potrebbe essere migliorato?

Outsourcing significa lasciare andare il controllo assoluto. Chiediti quali risultati ti piacerebbe avere, anche se non sono esattamente come faresti il ​​lavoro.

Per le attività non qualificate, si potrebbe provare un mercato di offerte come oDesk (in precedenza Elance / oDesk), ma sappi che spesso ottieni quello per cui paghi. Per lavori più qualificati, puoi provare a cercare sul Web o su LinkedIn, chiedendo alla tua rete referenze o pubblicando annunci di lavoro.

Una volta che sei pronto per assumere qualcuno, inizia con un piccolo progetto per assicurarti di lavorare bene insieme. Non iniziare con attività sensibili al fattore tempo; datti abbastanza tempo per recuperare e sistemare le cose se qualcosa va storto.

Pronto a risparmiare tempo sul tuo business marketing?

Stai già utilizzando alcuni dei suggerimenti e degli strumenti sopra elencati o ci sono altri strumenti che puoi consigliare per risparmiare tempo sul marketing? Quale di questi metterete in pratica oggi?

Informazioni su KeriLynn Engel

KeriLynn Engel è un copywriter e stratega di content marketing. Ama lavorare con le aziende B2B e B2C per pianificare e creare contenuti di alta qualità che attraggono e converte il loro pubblico di destinazione. Quando non scrivi, puoi trovarla mentre legge fiction speculativa, guarda Star Trek, o suona fantasie di flauto di Telemann a un microfono aperto locale.

Collegare: