I migliori errori di 9 Influencer che puoi imparare da "Game of Thrones"

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Jun 30, 2015

In molti modi, la blogosfera può essere come lo spettacolo HBO "Game of Thrones": un mondo pugile alle spalle in cui le opinioni possono farti o infrangere e le polemiche possono distruggere la tua carriera. I blogger di successo sanno che nessuno è immune e l'integrità può avere un prezzo.

E proprio come nello show, le persone con buone intenzioni non sempre sopravvivono e i capi dal cuore freddo a volte vincono la giornata. Ecco gli errori 9 dei personaggi di "Game of Thrones" che possono insegnarci come essere migliori blogger.

I migliori errori di 9 Influencer che puoi imparare a evitare dal "Game of Thrones"

1. Dimenticare la tua tribù

Nel finale della stagione 5 di "Game of Thrones", Jon Snow paga il prezzo più alto per aver perso di vista i suoi compagni nella Guardia della Notte mentre cercava di salvare delle vite. Se sei così concentrato sul "quadro generale" - entrate del tuo blog, il tuo tempo sotto i riflettori, condivisione della tua storia di ispirazione - che trascuri il pubblico, hai commesso lo stesso errore chiave che ha ucciso Jon.

Mentre i tuoi obiettivi come blogger professionisti sono fondamentali, la tua tribù è la tua preoccupazione più importante. Mettere in primo piano i tuoi lettori dovrebbe sempre essere la tua priorità. Personalmente, so che le mie e-mail preferite non sono le offerte lucrative di grandi aziende, ma le mamme che ho aiutato a superare un altro giorno. Ecco i modi 12 per capire il tuo pubblico.

2. Fidati di persone che non conosci bene

Sansa ha sofferto molto in questa stagione, principalmente perché ha riposto la sua fiducia in Littlefinger e si è sposata con un uomo così cattivo che ha fatto sembrare Joffrey un bravo ragazzo. Era troppo inesperta per capire che le sue motivazioni non erano altruistiche. Non lasciare che questo accada a te.

Recentemente, un blogger di grande nome è stato scoperto per truffare persone su centinaia di dollari. Se stai lavorando con marchi o blogger nuovi o sconosciuti, dovresti fare delle ricerche per vedere se le persone hanno lamentele, pagamenti lenti o altri problemi.

Dovresti anche creare i tuoi contratti e, quando puoi metterlo nel tuo budget, chiedere consulenza legale per fatture non pagate, investimenti persi e un marchio danneggiato. Scopri cosa fare se qualcuno ruba il tuo marchio.

3. Mettendoti prima

Arya impara una dura lezione mentre usa le sue abilità assassine per vendicarsi, piuttosto che aderire alla filosofia di dimenticare se stessa. Mentre ci stiamo sforzando di costruire una carriera come influencer, dobbiamo imparare a usare le nostre capacità per servire il nostro pubblico piuttosto che noi stessi.

In passato, ho creato blog per alcuni marchi che non erano perfettamente in linea con il mio blog. Mentre portava reddito, ho rischiato di perdere i lettori.

Quando scegli prodotti e campagne per il tuo blog e il tuo flusso di social media, non pensare ai tuoi desideri e ai tuoi desideri, ma al tuo pubblico. Scopri come andare dal blogger personale ad abbracciare la tua nicchia con il tuo pubblico in mente.

4. Diventando troppo presuntuoso

Nel finale, Khaleesi prende un volo vittorioso con il suo drago ferito e finisce arenato e circondato da una nuova minaccia. Il suo orgoglio interferisce continuamente nel prendere misure ragionevoli e nel prendere le difficili scelte che accompagnano il suo desiderio di leadership.

Tutti cavalchiamo in alto sui successi della vita dei blog ma nessuno vuole sentirti vantare o sviare gli altri. Se desideri condividere suggerimenti utili, è meraviglioso, ma dire al mondo intero di 1000 di dollari in prodotti solo per mostrarti o chiamare i rappresentanti di PR che ritieni siano difficili ti metteranno in pericolo di essere fuori dal mercato. Scopri le migliori pratiche per lavorare con marchi e blogger.

5. Tradire coloro che si fidano di te

La tortura e la trasformazione di Theon in Reek era abbastanza difficile, ma anche dopo aver ammesso di meritare quello che aveva, Sansa non poteva ancora fidarsi o perdonarlo. Tradire amici e parenti è impensabile per la maggior parte delle persone, ma hai tradito la fiducia del tuo lettore ingannandoli?

Alcuni anni fa, ho scritto sul blog su come la mia fede mi abbia aiutato a crescere un bambino con autismo, ma l'ho twittato come aiuto per le mamme che lottano con bambini con bisogni speciali. Ho avuto molti successi ma ho intervistato alcune persone e NON erano contenti di quella falsa dichiarazione.

Mi vergognavo e avevo il viso rosso, ma ho imparato una lezione preziosa. Condividere post con tweet che non li rispecchiano in modo accurato è un tradimento del pubblico. Scopri perché la gente odia la promozione sui social media e come promuovere con successo.

6. La polemica di pensiero è sempre una buona cosa

Il piano di Cersei di usare il controverso gruppo di frange, gli Sparrows, per controllare la moglie di suo figlio è fallito e l'ha portata in prigione, torturata, affamata e umiliata pubblicamente. Una piccola controversia sul tuo blog o sulla tua pagina Facebook è una buona cosa, ma prima di prendere una posizione sull'ultimo tema caldo, rivedi i commenti che altri hanno subito su questo argomento.

Quando vedi post e commenti che non vuoi trattare, dovresti evitare queste polemiche. Invece, ecco 5 altri modi per rendere più noioso un blog noioso.

7. Non lasciare che la tua bocca ti metta nei guai

Tutti amano Tyrion, ma penso che ne abbiamo abbastanza di lui che quasi stanno perdendo la vita perché non riesce a tenere la bocca chiusa o lasciare che il buon senso interferisca con i suoi desideri, dallo spericolato discorso da ubriaco all'omicidio di suo padre. Oggi, dire la cosa sbagliata sui social media può uccidere la tua carriera.

In 2012, Lindsay Stone ha pubblicato una foto di se stessa dando il dito di fronte a un cartello "Silenzio e rispetto" al Cimitero Nazionale di Arlington, dove sono sepolti i veterani statunitensi. Ha rapidamente perso il lavoro e tutte le sembianze di una vita normale.

Che tu sia d'accordo o meno con quello che le è successo, questo è un ammonimento per tutti gli influencer che devono prestare attenzione a ciò che pubblicano online e quando (ad esempio, dopo troppe bevande o troppa medicina fredda). Ecco un modo migliore per costruire la tua reputazione di leader del pensiero.

8. Non fare affidamento sulle tue ipotesi

Melisandre, la Sacerdotessa Rossa, era sicura che il sacrificio di Shireen avrebbe portato la vittoria di Stannis, ma portò solo l'ammutinamento e un attacco fallito, lasciando l'intero esercito morto.

Potresti avere un ottimo percorso per la tua carriera di influencer, ma non creare obiettivi basati su cose che non hai ancora raggiunto.

Quest'anno, ho fatto domanda per diversi concerti e ne ho offerto un altro. Ero fiducioso che avrei atterrato uno di loro e fatto degli obiettivi per il mio blog basandomi su quello.

Con mia sorpresa, non sono riuscito a sbarcare nessuno di loro, ma un'altra direzione si è aperta per la mia carriera. Fortunatamente, i miei obiettivi sono stati facilmente modificati per adattarsi al cambiamento. Scopri il modo migliore per rendere il blog parte del tuo piano di crescita aziendale.

9. Non abbandonare i tuoi amici e la tua famiglia per il successo

La convinzione di Stannis che diventare il re fosse il suo vero destino lo fece distruggere la cosa che amava di più: sua figlia. Stai sacrificando le esigenze della tua famiglia per avere una carriera di successo? Hai impostato dei limiti, o sono validi argomenti o immagini per assicurarti di atterrare o impressionare il tuo cliente?

Se non lo hai già fatto, è tempo di stabilire delle linee chiare tra i tuoi cari e la tua carriera. Diventare una rock star influencer avrà poco significato senza che qualcuno possa condividere il tuo successo.

Stabilisco confini chiari per ciò che pubblico e il mio orario di lavoro. Mentre sono con la mia famiglia, mi assicuro di mantenere la concentrazione su di loro mentre sono con loro. Impara i consigli di gestione del tempo per essere più produttivo con il tuo tempo di lavoro.

Se influenzi con integrità, tieni gli occhi sul tuo pubblico e sai di chi fidarti, non correrai il rischio di uccidere la tua carriera prima ancora che inizi.

Articolo di Gina Badalaty

Gina Badalaty è proprietaria di Embracing Imperfect, un blog dedicato a incoraggiare e assistere le mamme di bambini con bisogni speciali e diete con restrizioni. Gina ha scritto blog su genitori, allevare figli con disabilità e vivere senza allergie per oltre 12 anni. È un blog di Mamavation.com e ha firmato per grandi marchi come Silk e Glutino. Lavora anche come copywriter e ambasciatrice del marchio. Adora dedicarsi ai social media, viaggiare e cucinare senza glutine.

Collegarsi: