Come iniziare un blog di giardinaggio

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Jun 12, 2015

Se il giardinaggio è qualcosa che ami, probabilmente hai pensato di iniziare un blog sul giardinaggio. Dopotutto, chiunque abbia un computer può creare un blog e aggiungere alcuni post condividendo le proprie conoscenze. Tuttavia, se vuoi avere un blog di giardinaggio davvero di successo, c'è qualcosa in più. Non solo hai bisogno di alcune conoscenze interne da condividere, potresti voler specializzarti ulteriormente, creando un argomento di nicchia. Ti consigliamo anche di iniziare a correre con alcuni solidi principi di SEO, design e contenuti che indirizzeranno il traffico verso il tuo blog e ti aiuteranno a raggiungere un pubblico più ampio.

La prima parte di questo articolo si concentra sulle basi per far funzionare il tuo blog di giardinaggio con una manciata di suggerimenti. La seconda parte offre interviste a tre blogger di giardinaggio di successo, in cui offriranno consigli e approfondimenti su ciò che hanno fatto per rendere il proprio blog un successo. Abbiamo scelto i loro cervelli, così puoi trarre vantaggio dalle loro conoscenze e imparare un po 'sull'avvio del tuo blog. Assicurati di controllare anche i loro blog.

Qual è la tua ragione per iniziare il blog?

Una cosa che i blogger di giardinaggio di successo hanno in comune è la passione per i loro argomenti. Se non ami l'argomento di cui stai scrivendo, non ci vorrà molto a stancarti di scriverne. Inoltre, è necessario un obiettivo generale.

  • Vuoi condividere le tue conoscenze con i lettori?
  • Vuoi offrire lezioni online?
  • Sei stanco di qualcosa che vedi nel settore e vuoi che gli altri agiscano?

Qualunque sia la tua motivazione, è importante sapere perché ti interessa condividere le informazioni con gli altri.

Scegli una nicchia

Ci sono dozzine e decine di blog sul giardinaggio là fuori. Inoltre, competerai con siti gestiti da grandi riviste e reti televisive. Per far risaltare il tuo blog, devi scegliere un argomento di nicchia in cui puoi specializzarti. Ricorda:

  • Restringi il tuo argomento, quindi è specializzato.
  • Non restringere così tanto che non puoi elaborare molti argomenti di cui scrivere. Ad esempio, il giardinaggio in container è un buon argomento ma se lo restringi alla coltivazione di pomodori in contenitori, lo stai limitando troppo.
  • Rimani fedele a ciò che conosci davvero bene.
  • Controlla la tua competizione prima di impegnarti.

Il design è ancora materia

Immagina per un attimo di essere un visitatore del sito alla ricerca di informazioni sul giardinaggio. Hai la possibilità di visitare due siti con informazioni e contenuti simili. Un sito è ingombro di grafica pesante, con caricamento lento, testo al neon occupato e sfondo ed è difficile da navigare. L'altro sito è pulito, nitido e puoi trovare facilmente ciò di cui hai bisogno. Quale sito hai intenzione di aggiungere ai segnalibri?

  • Assicurati che i lettori possano navigare facilmente nelle diverse aree del tuo sito.
  • Assicurati che il testo sia in contrasto con lo sfondo e non danneggi gli occhi di un lettore.
  • Assicurati che la pagina venga caricata rapidamente.

Se vuoi davvero approfondire e assicurarti che la tua pagina di destinazione attiri i lettori, dai un'occhiata alla mia analisi di Le migliori pagine di destinazione 9 e cosa puoi imparare da loro.

Ottieni la parola

Dopo aver letto i casi studio di seguito e aver impostato il tuo blog sul giardino, ti consigliamo di far sapere a tutti i tuoi membri nell'elenco e sui social media che hai creato un blog sul giardinaggio. I tuoi primi visitatori verranno probabilmente da familiari e amici. Man mano che condividono ciò che scrivi, otterrai nuovi lettori.

  • Pubblica un link a nuovi articoli sulle tue pagine dei social media.
  • Chiedi a parenti e amici di condividere i tuoi articoli e le notizie sul tuo nuovo blog.
  • Chiedi alle persone che conosci di apprezzare la tua pagina blog sul giardino (in genere avrai bisogno di una pagina separata).
  • Ricorda alle persone ogni paio di settimane che hai iniziato un blog sul giardino, speri che leggano i tuoi articoli e li condividano.

Che cosa è SEO?

Troverai numerosi articoli su WHSR che ti aiuteranno a comprendere appieno la SEO (Search Engine Optimization o la tua posizione su siti come Google), ma le basi sono piuttosto semplici quando hai appena iniziato. Ti consiglio di iniziare con Jerry Low's SEO 101 per i blogger della prima ora. In poche parole:

  • Ricerca di parole chiave su parole chiave di Google. Scegli quelli con il più alto traffico, ma aggiungi anche alcune parole chiave long tail (frasi lunghe).
  • Usa le parole chiave in modo naturale. Non forzarlo o preoccuparti di usarli un determinato numero di volte. Gli algoritmi di Google sono diventati saggi a quella tecnica.
  • Assicurati di pubblicare contenuti forti. Google lo guarda da vicino adesso. Verifica gli errori di battitura. Informazioni sull'offerta che nessun altro offre.
  • Pensa a ciò che qualcuno alla ricerca di quell'argomento digiterà in una casella di ricerca e includerà quelle frasi. Di nuovo, assicurati che scorra naturalmente.
  • Prendi in considerazione la possibilità di rendere il tuo sito più adatto ai dispositivi mobili, in quanto anche Google classifica in base a questo elemento.

Case study di blog di successo

Spesso, il modo migliore per imparare a fare qualcosa di veramente buono è connettersi con altri che hanno già successo.

gioia del giardino di casa
[collegamento icona] Home Garden Joy

Jeanne Grunert, casa e giardino gioia

Jeanne Grunert, scrittrice freelance e Virginia Cooperative Extension Master Gardener, gestisce il blog Home and Garden Joy dove condivide consigli su tutto, dalla coltivazione dei fiori all'orticoltura e oltre. Lei è anche l'autore di Pianifica e costruisci un orto in letto rialzato. Non solo il suo blog è facile da navigare, ma il testo è nero, impostato su uno sfondo bianco e quindi facile da guardare. Il suo uso delle immagini è giusto. Migliorano i suoi post senza creare tempi di caricamento lenti.

Jeanne ha iniziato il suo blog quando ha fatto il passaggio alla vita rurale come un modo per condividere le sue esperienze con i suoi lettori.

Mi trasferivo da Long Island, New York alla Virginia rurale, e volevo condividere con i lettori cosa significava "crescere una vita invece di guadagnarsi da vivere" (il nostro slogan). Mi stavo divertendo moltissimo imparando tutto sulla vita in campagna e ho pensato che sarebbe stato divertente per i miei lettori sperimentare anche queste cose. Ho scritto delle mie prime esperienze in una fiera di campagna, guardando piogge di meteoriti, piantando alberi da frutta, vedendo una volpe nel mio giardino e imparando ad amare la vita di campagna.

Dopo alcuni anni, tuttavia, non ero più un nuovo arrivato nella vita rurale. Sentivo di dover focalizzare il mio blog. Ho scelto "la gioia del giardino di casa" perché riassume davvero i miei interessi profondi e duraturi: creare una casa confortevole e accogliente; crescere un giardino; e aiutare le persone a vivere nella gioia.

Creando quell'area di nicchia, Jeanne si è imbattuta in un'area in cui i lettori potrebbero identificarsi. Jeanne condivide sia le foto che le storie sulla sua fattoria e sui giardini che lei e suo marito hanno progettato e piantato negli ultimi anni.

Diventare un esperto è un'altra cosa che ha fatto Jeanne che ha davvero prestato autorità al suo blog. Diventò un maestro giardiniere in 2012.

Ho fatto il grande passo e sono diventato un volontario di giardiniere della Virginia Extension Master. Ho completato il mio corso di certificazione e ora offro il mio tempo al cuore di Virginia Master Gardeners, un meraviglioso gruppo di uomini e donne che amano il giardinaggio tanto quanto me. Siamo educatori volontari e forniamo programmi pubblici, informazioni e risorse alla comunità locale per aiutarli nei loro giardini.

Diventare un maestro giardiniere mi ha aiutato a comprendere meglio ciò che il pubblico vuole sapere sul giardinaggio. I miei interessi sono molto specifici ea volte, francamente, strani. Adoro la scienza del suolo e potrei diventare poetica per ore sui benefici di vari concimi per il terreno del tuo giardino, ma non è quello che la maggior parte della gente vuole sapere. Molte persone vogliono solo sapere cosa mangiano le loro piante di pomodoro o uccidono le loro rose. Come volontario Master Gardener, interagisco con gruppi di giardini locali e altri in occasione di eventi pubblici, e ascolto e rispondo a molte, molte domande. Mi aiuta a capire di cosa scrivere nel mio blog e a cosa le persone sono realmente interessate.

Il suo consiglio ai nuovi blogger?

Avere un piano per affrontare gli alti e bassi stagionali. I picchi di traffico del mio blog a maggio, come ci si potrebbe aspettare, ma poi calano da novembre a febbraio. Se stai scrivendo un blog di orticoltura, hai un piano per affrontare la bassa stagione. Di cosa scriverai?

Poiché il mio blog si chiama Home Garden Joy, ho più libertà di scrivere su argomenti a casa durante la bassa stagione. I miei interessi includono la cucina con i prodotti del giardino, quindi condivido ricette e tecniche per conservare il cibo e la fitoterapia, quindi ho un sacco di cose da scrivere riguardo al giardinaggio in quei periodi dell'anno in cui il giardino sta dormendo.

Ma devi pensare al futuro. Se smetti di scrivere il tuo blog durante la bassa stagione e lasci perdere tempo, per così dire, perderai i lettori e la posizione del tuo motore di ricerca diminuirà perché a Google e agli altri motori di ricerca piace vedere i siti web aggiornati di frequente con nuovi contenuti. È anche molto facile scivolare nell'abitudine di "I'll write tomorrow" e poi potresti non tornare più a scrivere il tuo blog. Quindi pensa in anticipo, fai un piano per la bassa stagione e lavora al tuo piano.

la fattoria pratica
[collegamento icona] La Fattoria Pratica

Kathleen Marshall, The Practical Homestead

Kathleen Marshall, proprietaria, libera professionista ed editrice, blog presso The Practical Homestead. Mentre il suo blog non si concentra esclusivamente sul giardinaggio, fa blog su quell'argomento e ha lavorato duramente per costruire un pubblico interessato a questi tipi di argomenti. Il blog di Kathleen è un buon esempio di una nicchia abbastanza grande da permetterti di blog su argomenti tutto l'anno.

Il mio blog parla di come diventare più autosufficiente. Il giardinaggio è una parte importante di questo. Non guardo al giardinaggio come un hobby, ma come un modo per provvedere alla mia famiglia. Penso che piaccia sia ai principianti che ai giardinieri intermedi.

Kathleen ha trovato successo non provando a mandare in onda i suoi lettori o fingere di sapere cose che non conosce. È importante che i lettori possano fidarsi di te come scrittore per fornire contenuti solidi e chiari e Kathleen ha trovato quella voce su The Practical Homestead.

Parte di ciò che rende il mio blog di successo è il fatto che io sia reale. Non sono il guru esperto del know-how. Faccio degli errori. Spesso. E non ho paura di scrivere su di loro.

Ogni blogger commette errori all'avvio. Kathleen condivide alcuni suggerimenti per aiutarti a evitare i suoi errori e anche a gestire la voce che desideri per il tuo blog:

La mia mancanza di pubblicazione regolarmente ha probabilmente bloccato i miei progressi. Mi piacerebbe creare un calendario di argomenti in modo da poter aggiornare facilmente ogni settimana.

Scrivi ciò che ti piace. Non pensare di dover fare appello a ogni nicchia di giardiniere.

giardinaggio esperto
[collegamento icona] Giardinaggio Savvy

Jessica Walliser, Savvy Gardening

Jessica Walliser, orticoltore e uno degli esperti di SavvyGardening.com, hanno dedicato un po 'di tempo al suo intenso programma per condividere alcuni suggerimenti sul giardinaggio da giardino. Jessica è uno dei tanti blogger che lavorano insieme per produrre contenuti per Savvy Gardening. Funziona bene se hai un programma fitto di appuntamenti, perché puoi identificarti come esperto senza la sola responsabilità di creare contenuti per un blog.

Ho iniziato SavvyGardening.com poco più di un anno fa con i colleghi scrittori di giardini Niki Jabbour, Tara Nolan e Amy Andrychowicz. Abbiamo visto la necessità di post divertenti e informativi, scritti da voci uniche e abbiamo deciso di collaborare al progetto. Ci sono voluti diversi mesi (e molte chiamate Skype!) Per accontentarci di tutti i dettagli, ma tutti amiamo i risultati. Personalmente, la mia cosa preferita è l'incredibile varietà di post che siamo stati in grado di condividere. Ognuno di noi ha passioni e background diversi e ciò si traduce in argomenti piuttosto singolari.

Jessica ha qualche consiglio per i nuovi blogger:

Vorrei dire ai nuovi blogger di concentrarsi sullo sviluppo della loro voce prima. Penso che una delle cose più sorprendenti della blogosfera sia la sua capacità di consentire agli scrittori di condividere la loro vera voce. Nessuno ti modificherà, quindi la tua voce e la tua passione possono davvero emergere. MA, poiché nessuno ti sta modificando, è assolutamente essenziale che tu ti presenti il ​​tuo io migliore. Correggi i tuoi post molte volte prima che diventino "live". Assicurati che i tuoi lettori non siano troppo distratti da errori grammaticali per apprezzare la tua voce!

Penso [anche] che l'interazione sia incredibilmente importante. I blog dovrebbero essere luoghi accoglienti con molte interazioni. Una delle più grandi battaglie è trovare un modo per limitare lo spam senza scoraggiare i commenti legittimi. È qualcosa che stiamo ancora cercando di capire su Savvy Gardening. Penso che costruire una forte comunità e pubblicare grandi contenuti sia essenziale per ospitare un ottimo blog.

Mentre lavorare con gli altri aiuta a diffondere il carico di lavoro, mi sono chiesto come hanno suddiviso il lavoro e come hanno fatto scorrere le cose senza intoppi a Savvy Gardening.

Tutti e quattro i collaboratori di Savvy Gardening sono molto attivi sul blog. Siamo fortunati nel fatto che il "lavoro" è distribuito tra noi quattro. All'inizio del processo, abbiamo discusso molte volte su come dividere equamente tutti i compiti coinvolti nella progettazione, impostazione, hosting e scrittura di un blog. Abbiamo creato un buon sistema che ci consente di evitare di essere sopraffatti. Pubblichiamo tre o quattro volte a settimana e condividiamo ogni post con i lettori anche attraverso i social media. Abbiamo scoperto che la pubblicazione regolare crea un pubblico. Le persone sanno cosa aspettarsi ed è nostro compito consegnare!

Rendi unico il tuo blog

Come puoi vedere, ognuno di questi blog è piuttosto unico. Una delle chiavi del loro successo è che i lettori sanno che riceveranno contenuti unici e solidi di questi blogger. Che cosa hai da offrire che è diverso da quello che gli altri offrono? Crea un angolo, una voce o un contenuto unici e il tuo blog sul giardino sarà quello che i lettori condivideranno.

A proposito di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.