Come le mamme possono guadagnare soldi vendendo prodotti sui loro blog

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Dec 10, 2016

I blog di genitori possono essere un grande business, ma solo se si dispone di una fonte di reddito affidabile. La migliore fonte di monetizzazione per qualsiasi proprietario di blog è di avere un prodotto da vendere. Mentre altre forme vanno bene, comprendiamo perché sono meno affidabili.

Forme di monetizzazione inaffidabili

Sponsorizzati Messaggi

I post sponsorizzati sono fantastici per imparare a lavorare e rappresentare un marchio, ma i potenziali clienti non vogliono vederne troppi sul tuo blog (20% sponsorizzato per 80% non sponsorizzato è considerato "buono"), né vogliono vedere i post dei concorrenti. Anche i messaggi sponsorizzati potrebbero non apportare un grande ritorno sull'investimento nel tempo. Se un cliente ti paga $ 100 e trascorri cinque ore a lavorare su quel progetto, dall'acquisto del prodotto al post modificabile, stai facendo solo $ 20 all'ora. Lo sforzo potrebbe non valere il pagamento.

Link e annunci affiliati

Questi sembrano entrate passive semplici, ma le regole possono cambiare per i motori di ricerca, i social media / video, i requisiti FTC, l'email marketing e la tua organizzazione affiliata può essere una sfida. È necessario tenere il passo con quelli e tenere presente quando i collegamenti scadono. E ricorda, che i visitatori e i marchi lo considerano come sponsor. Inoltre, richiede un pubblico molto ampio (visualizzazioni di pagina 100,000) per ottenere più di pochi dollari per post.

Con lo spazio pubblicitario, è difficile attrarre potenziali clienti per la pubblicità fuori dagli schemi, in particolare quando la pubblicità affiliata è disponibile per marchi più grandi. Infine, tieni presente che il tuo blog è vulnerabile. Anche se hai buone entrate pubblicitarie, un disastro imprevisto può impedirti di guadagnare.

Blogging freelance

Ti consiglio di farlo, se vuoi essere uno scrittore. Tuttavia, questi progetti possono richiedere molto tempo e possono risucchiarti. Personalmente, non prenoto più di 8 al mese perché è molto difficile produrre contenuti di qualità se ho troppi progetti di scrittura.

Perché i prodotti sono la nuova tendenza

Mentre non è necessario rinunciare a progetti come questi, vendere i propri prodotti fornirà una fonte di reddito migliore. Ecco i vantaggi:

# 1: i prodotti hanno una lunga durata

Una volta creato un prodotto, puoi venderlo per sempre se è un contenuto sempreverde. Un corso su blog o social media cambierà nel tempo, tuttavia, i libri su genitori o libri di cucina possono durare a lungo con aggiornamenti minimi o nulli.

# 2: hai il controllo completo

Il tuo prodotto può essere il più lungo o breve di cui hai bisogno, può disporre di dettagli molto dettagliati, può essere aggiornato come meglio credi, oppure puoi creare versioni completamente nuove in base al feedback del pubblico. E a seconda di come spedisci il tuo prodotto, avrai il controllo sui prezzi e manterrai la maggior parte o la totalità del profitto.

# 3: i prodotti sono portatili e più sicuri

Puoi vendere il tuo prodotto ovunque, in ogni caso, quindi non devi preoccuparti se il tuo blog si blocca, i serbatoi del tuo provider di posta elettronica o la tua pagina di Facebook scompare misteriosamente. La possibilità di vendere in luoghi diversi mantiene intatto il tuo reddito.

# 4: reddito passivo

Tutti vogliono guadagnare reddito mentre dormono. Mentre gli annunci possono aiutarti a farlo, i prodotti sono più redditizi, non scadono e le vendite possono essere automatizzate, offrendoti un modo semplice per vendere.

Prodotti che puoi vendere

La tua esperienza può aiutarti molto bene a vendere determinati tipi di oggetti. Dovrai concentrarti su un'area in cui hai esperienza e costruire un prodotto attorno alle tue abilità e nicchia: genitorialità, cucina, istruzione domestica, ecc.

Idea prodotto # 1: Ebook / Libri

Gli e-book sono fantastici perché sono facili e veloci e possono portare a cose come una carriera parlante o possibili offerte da pubblicare. Tuttavia, sei da solo dall'inizio alla fine, quindi assicurati di assumere aiuto per la progettazione, la modifica e la correzione. Dovrai anche decidere se farlo auto-pubblicare. Potrebbe essere necessario mantenere basso il prezzo. Inoltre, potresti desiderare un formato che non sia facilmente trasferito ad altri, come un PDF. È possibile utilizzare il contenuto del libro come un magnete guida gratuito per attirare gli abbonati.

Idea prodotto # 2: webinar / corsi online

Corsi e webinar ti consentono di addebitare più soldi. Il modo più semplice per crearne uno è offrire un programma di formazione via email, consegnando moduli settimanali. Se hai abbastanza contenuti sul tuo blog, potresti essere in grado di prendere la maggior parte del contenuto da questo. I webinar live sono grandi ma molto più difficili e richiedono molto tempo, ma è possibile offrire formazione gratuita per commercializzare il tuo corso completo. Ricorda che dovrai sostenere i tuoi studenti se hanno domande o problemi.

Idea prodotto # 3: coaching / consulenza

Questo è un ottimo strumento per qualcuno che ha un'abilità molto specifica, addestrabile (ad esempio, cucinare senza glutine o genitori senza stress) e un sacco di formazione per gli allenatori disponibile per l'investimento. Devi essere una persona anche tu, e pianificare sessioni che abbiano senso per la tua disponibilità e per cosa stai caricando. Conoscere il soggetto in profondità e aspettarsi di avere principianti assoluti che lotteranno con ciò che pensate sia fondamentale.

Idea del prodotto # 4: arti e mestieri fatti a mano

Ho diversi amici che vendono oggetti fatti a mano in un unico pezzo attraverso Etsy, dalle borse ai mobili. Dovrai considerare i costi di consegna, i tempi di produzione e il modo in cui commercializzerai i tuoi prodotti.

Idea di prodotto # 5: elementi grafici e web design confezionati

Molti blogger apprendono che amano armeggiare con il codice o progettare la grafica. Puoi offrire pacchetti come temi WordPress, set di icone o manutenzione del blog. Se sei esperto, puoi considerare i cantieri da zero o il design del logo. Queste opzioni richiedono un alto livello di abilità, quindi allenati il ​​più possibile e usa il software professionale una volta che te lo puoi permettere.

Idea prodotto # 6: fotografia

Questa è un'altra area che molti blogger entrano per profitto. Non andrei su questa strada a meno che tu non abbia almeno una fotocamera DSLR con obiettivi acquistati separatamente, e conosca davvero le basi della fotografia, come illuminare una persona e regola dei terzi. Puoi inviare le tue foto e venderle attraverso alcune delle grandi case di magazzino.

Vendere il tuo prodotto

Una volta scelto il prodotto ideale per la tua nicchia e il tuo set di competenze, dovrai capire come vendere il tuo prodotto.

Prezzi

Se non sai da dove cominciare, fai qualche ricerca. Trova gli imprenditori che vendono prodotti simili e guarda cosa fanno pagare. Tieni presente che per il coaching e i servizi, l'esperienza contribuirà a determinare le tue tariffe orarie. Tuttavia, non offrire gratuitamente i servizi per creare esperienza. Ciò crea un'aspettativa, sia dal cliente che all'interno di te stesso, che qualsiasi cosa tu possa addebitare è troppo alta. Quelli che fanno pagare di più sono considerati più professionali di quelli che offrono servizi o prezzi bassi. Puoi comunque fare una consulenza gratuita per vedere se sei adatto per il tuo potenziale cliente.

Partnerships

Le partnership sono un ottimo modo per diffondere la voce a un pubblico più ampio e offrire più opzioni. Alcune idee di partnership includono un web designer che lavora con un artista grafico, un blogger professionista che lavora con un gestore di social media o un coach della salute che lavora con qualcuno che vende supplementi di salute. Puoi anche commercializzare il tuo prodotto attraverso i blogger più grandi impostando un programma di affiliazione che dia loro una percentuale delle vendite come incentivo.

Marketing

Le stesse tecniche di marketing si applicano al blogging: trova il tuo mercato di riferimento, crea un magnete guida e una pagina di destinazione e crea la tua mailing list. Il tuo blog diventa immediatamente uno strumento di marketing, ma mantiene la tua voce e la tua nicchia allo stesso modo, mentre intreccia il tuo prodotto nei tuoi contenuti.

Guadagnare denaro vendendo prodotti è un percorso più veloce per ottenere un reddito costante e affidabile. Tieni presente che il tuo blog esistente è già pronto per vendere tutto ciò che è mirato al laser al tuo pubblico attuale. Questo ti aiuterà a prendere in considerazione e creare prodotti che possono persino sopravvivere al tuo blog.

A proposito di Gina Badalaty

Gina Badalaty è proprietaria di Embracing Imperfect, un blog dedicato a incoraggiare e assistere le mamme di bambini con bisogni speciali e diete con restrizioni. Gina ha scritto blog su genitori, allevare figli con disabilità e vivere senza allergie per oltre 12 anni. È un blog di Mamavation.com e ha firmato per grandi marchi come Silk e Glutino. Lavora anche come copywriter e ambasciatrice del marchio. Adora dedicarsi ai social media, viaggiare e cucinare senza glutine.

Collegare: