Come trovare la nicchia giusta per il tuo blog

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: maggio 10, 2019

Questo è normalmente il modo in cui un principiante inizia un blog: scriverà del proprio lavoro lunedì, gli hobby di martedì, i film che hanno visto mercoledì e le opinioni politiche durante i fine settimana.

In breve, queste persone scrivono semplicemente su un'ampia varietà di argomenti senza un focus primario.

Sì, questi blog avrebbero accumulato un seguito costante tra i loro amici e le loro famiglie; ma questo è tutto. È molto difficile avere un numero significativo di lettori fedeli quando fai blog in modo casuale perché la gente non saprà se sei un critico cinematografico, un critico del cibo o un critico del libro. Gli inserzionisti saranno riluttanti a fare pubblicità con te perché non sanno di cosa tu stia parlando.

Per costruire un blog di successo, devi trovare una nicchia.

Scegli un argomento proficuo a cui sei interessato o specializzato; e ti attieni a questo.

Quindi, come fai a cercare una nicchia di blog redditizio? Ecco alcuni dei punti chiave da considerare.

1- Trova e soddisfa un bisogno

Mai pensato: "Vorrei che qualcuno inventasse ..."?

Si chiama necessità, ed è il numero di aziende di successo avviate. Lo stesso vale per i blog.

Se ti sei trovato a chiedermi dove e come potresti ottenere informazioni o risorse online su un determinato argomento, potresti aver trovato una nicchia disponibile.

Prendi il sito Lista d'amore USA, la cui missione è trovare prodotti di alta qualità realizzati o assemblati negli Stati Uniti. La fondatrice, Sarah Wagner, ha fondato il sito perché pensava che i prodotti eleganti made in USA "fossero una nicchia interessante, importante e per lo più non riempita. Attribuisco la nostra crescita al fatto che stiamo offrendo informazioni che le persone desiderano veramente ma che hanno bisogno del nostro aiuto per trovare ".

Questa è la chiave: creare un blog basato sulle informazioni di cui le persone hanno bisogno.

Esempi di argomenti che offrono opportunità per un argomento di nicchia includono siti di supporto per malattie rare o condizioni, notizie e informazioni sulla salute alternative e argomenti di tecnologia per non-tecnici. Pensa fuori dagli schemi per argomento, ma assicurati di avere la domanda.

Una volta che hai in mente alcuni argomenti, cerca e guardati intorno per convalidare le tue idee. Se nessuno è veramente interessato abbastanza da cercare e utilizzare il contenuto del tuo blog, stai semplicemente perdendo tempo.

Evita questo errore facendo qualche ricerca. Trova gruppi e forum che trattano il tuo argomento e leggi le domande delle persone. Cerca su Twitter e scopri quanto spesso il tuo soggetto si apre nel flusso di tweet. Eseguire ricerche di parole chiave di base utilizzando strumenti gratuiti su Internet come Google Keyword Planner e Rispondi al pubblico per capire cosa cercavano gli utenti. Controlla i canali YouTube pertinenti per vedere se ottengono visualizzazioni sufficienti.

Esempio: trova le domande di persone su homeschooling su AnswerThePublic.com

2: sii appassionato di te stesso

Ammettiamolo, non vorrai alzarti e blog ogni giorno o ogni settimana su un argomento che ti interessa solo moderatamente. Se non sei interessato al soggetto del tuo blog, sarebbe molto difficile restare costantemente in contatto.

Quando consideri una nicchia, pensa agli argomenti che ti incitano. Non solo ciò ti motiverà a tenere sotto controllo le notizie, le tendenze e le persone importanti sulla scena, anche se avrà qualche aspetto di controversia - e questo è ottimo per costruire il tuo traffico sul blog. Sia che si tratti di homeschooling a New York, di attività commerciali in crescita online, di mancanze economiche nella tua città o di malfunzionamenti del guardaroba di celebrità, il tuo argomento deve coinvolgere le persone in modo tale da convincerli a tornare a leggere la tua opinione.

3- Assicurati che la nicchia sia monetizzabile

Essere appassionato di un argomento è solo una parte dell'esecuzione di un blog di successo. L'altra parte è assicurarsi che la tua nicchia sia monetizzabile. Ad esempio, potresti essere appassionato di politica. Ma in generale, questa non è una nicchia in cui è possibile ricavare un sacco di soldi dagli annunci o tramite le vendite degli affiliati (sebbene ci siano delle eccezioni).

È consigliabile pianificare in anticipo un piano di monetizzazione. Vuoi pubblicare annunci? Oppure, vuoi fare soldi attraverso commissioni di affiliazione? Ci sono anche molti blog che creano i propri negozi eCommerce dove vendono prodotti di marca.

Una volta che hai preparato un piano, ti consigliamo anche di convalidare il concetto. Se prevedi di pubblicare annunci, ti consigliamo di dare un'occhiata al CPC medio (costo per clic) per gli annunci in questo settore. Questo ti dà una buona idea di quanto sia redditizia questa nicchia. Per le commissioni di affiliazione, è possibile controllare siti Web come ShareASale e CJ per controllare i prodotti migliori nella propria nicchia e l'EPC medio (Guadagni per centinaia di clic). Se hai intenzione di gestire il tuo negozio eCommerce, dai un'occhiata al tipo di prodotti che vuoi vendere e alle tendenze medie di ricerca su Google. Questo ti dice se questa idea di business è buona o no.

Esempio di dati disponibili su CJ.com. Guadagni di rete = quanto pagano gli inserzionisti rispetto al totale. Guadagni di rete più elevati = più affiliati nel programma ;. 3 mese EPC = Guadagno medio per clic 100 = Quanto è redditizio questo programma di affiliazione a lungo termine; 7 giorno EPC = Guadagno medio per clic 100 = Si tratta di un prodotto stagionale?

4- Assicurati che il tuo argomento sia sempre attivo

Mentre le polemiche sono grandi, non garantisce che il tuo argomento sarà qui la prossima settimana. Ad esempio, se sei molto appassionato di Vine e inizi un blog incentrato su di esso, quando questo cadrà fuori moda sarai fuori dai contenuti. È meglio concentrarsi su un argomento più generale, come "tendenze social media all'avanguardia" o "app di immagini che fanno rock". In questo modo, se una moda sfuma di moda, il tuo blog può ancora tenere d'occhio qualunque cosa la sostituisca.

5- Disegna la tua storia

Probabilmente c'è qualcosa su cui sei un esperto che nessuno fa esattamente come fai tu. O forse hai uno sfondo che attraversa discipline insolite - matematica e arte, per esempio, o biologia e ingegneria. In ogni caso, ripensa alla tua storia, dalla tua educazione alle tue esperienze lavorative, dai viaggi, a tutto ciò che riesci a pensare dove hai imparato qualcosa che ti ha colpito.

Cosa succede se hai già un blog?

Puoi facilmente cambiare un blog esistente in un blog di nicchia. Gestisco Mom-Blog da 2003 e, nell'ultimo anno, l'ho modificato per concentrarmi maggiormente sull'assistenza ai bambini con disabilità attraverso diete speciali. Ora, Mom-Blog supera spesso la ricerca di Google per il termine "senza glutine" e il mio elenco clienti include inserzionisti che sono alimenti e prodotti quasi esclusivamente biologici, sani e privi di allergeni.

La chiave è assicurarsi che la tua nuova nicchia non delinei selvaggiamente dal tuo attuale argomento del blog. In effetti, dovrebbe essere qualcosa a cui il vostro pubblico è già interessato. Ora prendete il vostro argomento attuale e guidatelo dolcemente verso la vostra nicchia appena scoperta scrivendo su di esso e condividendo contenuti pertinenti. Datevi un po 'di tempo ed assicuratevi di corteggiare nuovi lettori. In effetti, potresti voler rilanciare il tuo blog con un nuovo design o logo che corrisponde alla tua nuova nicchia per informare i lettori del cambiamento.

Questi passaggi faranno molto per aiutarti a creare un blog di nicchia in grado di indirizzare i lettori e i futuri clienti, e contribuire a far crescere il tuo blog.

Nota di Jerry: questo articolo è pubblicato da Gina a settembre 2013. L'ho modificato decine di volte in passato per assicurarmi che rimanga valido.

A proposito di Gina Badalaty

Gina Badalaty è proprietaria di Embracing Imperfect, un blog dedicato a incoraggiare e assistere le mamme di bambini con bisogni speciali e diete con restrizioni. Gina ha scritto blog su genitori, allevare figli con disabilità e vivere senza allergie per oltre 12 anni. È un blog di Mamavation.com e ha firmato per grandi marchi come Silk e Glutino. Lavora anche come copywriter e ambasciatrice del marchio. Adora dedicarsi ai social media, viaggiare e cucinare senza glutine.

Collegare: