Uno sguardo interno alla gestione del tempo per il proprietario di piccole imprese (cosa sta rubando il tuo tempo?)

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Lug 17, 2017

Gestione del tempo è difficile anche per i proprietari di piccole imprese stagionati. Ci sono così tante distrazioni nella nostra vita quotidiana e tanti piccoli compiti che devono essere completati. Può essere difficile riuscire a fare tutto. Può anche essere molto facile essere sviati su cose che non contano davvero.

Uno sguardo interno ai titolari di aziende di successo

Uno dei modi migliori per imparare a superare questi tempi fa schifo a tutti i proprietari di affari è scoprire come altri imprenditori di successo hanno risolto problemi simili.

screenshot di sormag

LaShaunda Hoffman - SORMag

LaShaunda Hoffman è il proprietario di Shades of Romance Magazine, che ha iniziato in 2000. La sua attività copre diversi settori, tra cui la rivista stessa, nonché promozioni e pubblicità. Più recentemente, Hoffman ha aggiunto alcuni servizi di consulenza alla sua formazione.

Il più grande ladro di tempo come libero professionista?

"I social media possono essere il mio più grande ladro di tempo se vado avanti senza un piano. Posso stare lì per ore, chiacchierare con le persone invece di fare il lavoro che dovrei fare. "

Per superare questo problema, Hoffman si assicura che quando ha del lavoro da fare, limita il suo tempo sui social media. Ad esempio, imposta gli orari. Se ha un'ora prima di essere al suo posto di lavoro esterno, invierà informazioni ai gruppi che gestisce, risponderà ai commenti sulle sue pagine e pubblicherà la "domanda per il giorno".

"Durante il giorno potrei fare una pausa di 15 e controllare i miei account sui social media per commenti o domande. Cerco di rispondere a tutte le domande poste da me. "

Strumenti e trucchi per rimanere produttivi

Lo strumento preferito di Hoffman è il Evernote app. "Posso annotare appunti o pensieri per tutto il giorno. Ho scoperto che è più facile per me scrivere i miei pensieri piuttosto che cercare di ricordarli per dopo ", ha detto Hoffman.

Mantiene anche un calendario perché la aiuta a rimanere organizzata e produttiva.

"Posso guardare il mio calendario e vedere cosa ho programmato per il mese, la settimana o il giorno."

Consigli aggiuntivi

"Ricordati di prenderti cura di TE. A volte siamo così presi dalla gestione dei nostri affari che non prendiamo vacanze o ME giorni e prima che lo sappiamo, la nostra salute sta soffrendo. "

Hoffman aggiunge che non è che gli imprenditori non si preoccupino di se stessi. È che sono così eccitati e appassionati di ciò che fanno che semplicemente non pensano di fermarsi e rilassarsi.

"Pianifica le date di ME e mantienile. Goditi la vita, ecco perché sei un imprenditore, quindi puoi avere una vita migliore. "

Sally Painter - Freelance Writer, ex Head Hunter

sally painterSally Painter lavora oggi come scrittore freelance, coprendo argomenti come la decorazione d'interni e la vita verde. Come altri piccoli imprenditori e quelli del settore dei servizi, si batte per sfruttare al massimo il suo tempo. Ha imparato alcuni suggerimenti che l'aiutano a trovare il successo in questo settore.

Il più grande ladro di tempo come libero professionista?

"Essere trascinato quando conduco ricerche e mi trovo a fare una buca per un coniglio."

Il modo in cui supera questo problema è usare i timer. "Ho impostato un orologio 5-minuti per divertirmi ed esplorare un po 'e poi andare in carreggiata."

Un altro trucco che usa è quello di aggiungere i segnalibri ai siti in cui desidera tornare più tardi quando ha tempo libero. Potrebbe non tornare sempre su quei siti, ma la stanno aspettando ogni volta che riesce a trovare il tempo. Questo le impedisce di distrarsi e continua a lavorare sul compito da svolgere.

Strumenti e trucchi per rimanere produttivi

Una cosa che Painter fa è di essere consapevole del tempo che viene dedicato a ciascun progetto, quindi non spende troppo per un progetto e trascura un altro o si eccita fino al punto di non essere più efficiente.

"È una cosa difficile da equilibrare e non ho sempre successo. Penso che le persone creative amano esplorare e investigare, quindi devo frenare queste tendenze naturali mentre lavoro. È una disciplina che non è divertente, ma necessaria quando si è autonomi. Posso sempre migliorare la mia produttività e sto costantemente cercando di trovare modi per lavorare in modo più efficiente. "

Consigli aggiuntivi

Painter dice che i freelance non dovrebbero fare affidamento su un singolo cliente, anche se quel cliente ti offre molto lavoro.

"L'ho imparato nel modo più duro. È molto meglio avere almeno tre fonti per il tuo reddito. In questo modo dovrebbe succedere qualcosa a uno, non subirai una grande perdita e potrai trovare un altro cliente per sostituire il reddito perso. "

Nota che può essere difficile limitare il lavoro in questo modo. Anche se è un compito importante mantenere un buon rapporto con i tuoi attuali clienti, devi anche tenere d'occhio le nuove opportunità di business mentre non ti sovraesprimi. Dopotutto, un freelancer ha solo 24 ore al giorno.

Painter ha anche offerto alcuni consigli su ciò che rende un buon cliente. Una cosa che i freelance, spesso fanno, è quella di rilasciare clienti difficili in quanto vengono sostituiti con buoni clienti. Questo significa non solo che il libero professionista può lavorare in modo più efficiente, ma il lavoro è più piacevole.

Cosa rende per un buon cliente?

Painter afferma che ci sono un paio di cose che definiscono un buon cliente.

"Il primo è che il cliente paga in tempo - in modo coerente. Dipendo dai miei clienti che mi pagano per il mio tempo e per il loro tempo così come dipendono da me per produrre un lavoro di qualità e rispettare le loro scadenze.

Painter aggiunge che entrambe le parti, cliente e libero professionista, dovrebbero avere "aspettative ragionevoli e non essere eccessivamente esigenti".

Lei aggiunge, "Ho scritto per un paio di aziende per 5-7 anni e ho stabilito buoni rapporti con loro. Finora, siamo felici insieme e questa è la prova definitiva del successo come freelancer - almeno lo è per me. Mi piace la sensazione che abbiamo uno scambio equo e che entrambi stiamo ottenendo ciò che vogliamo dalla relazione ".

Maggiori informazioni sui clienti e la gestione del tempo

Questo è un buon consiglio. È un business intelligente per i freelance guardare la loro attuale lista di clienti ogni sei mesi circa. Porsi queste domande.

  • Sono ancora in grado di offrire a questo cliente ciò di cui ha bisogno?
  • Il flusso di lavoro è stabile e affidabile?
  • Il cliente paga in tempo?
  • Quanto è difficile il cliente? Quanto tempo trascorro a rielaborare le cose a causa di problemi di comunicazione o al telefono per chiarire le cose?
  • È questo il cliente che dovrei tenere quest'anno?

Alcuni anni fa, ho avuto una consultazione con un mio ex redattore di nome Jeanne Grunert. Jeanne ha una laurea in economia e gestisce la sua compagnia di successo indipendente. Lei e io abbiamo avuto una discussione meravigliosa sulla creazione di un elenco di clienti composto da diversi livelli di clienti e di revisione ogni anno e di eliminazione di tutti i clienti che non soddisfano tale lista.

Dopo la nostra discussione, mi sono seduto e ho creato una mappa dei clienti che volevo e basata su un modello di centro commerciale, simile a quello che mi aveva descritto.

  • Clienti di ancoraggio - Questi sono come un negozio di ancoraggio in un centro commerciale. Sears, Dillard's, Macy's. Questi sono i tuoi grandi clienti che ti danno una buona dose di lavoro e puoi contare anno dopo anno.
  • Negozi al dettaglio - Questi negozi possono andare e venire, ma rimangono per un bel po '. Potresti non ottenere molti affari da questi clienti, ma ti danno lavoro costante ogni mese o così sai di poter fare affidamento.
  • Chioschi - Questi sono clienti temporanei. Sono come i piccoli carrelli che vedi nel centro del centro commerciale. Potrebbero essere lì solo per una stagione o un mese o due. Questo potrebbe essere un grande progetto che un cliente locale deve completare. Anche se potrebbero non essere la tua prima priorità, sono importanti in quanto possono portare a lavori regolari o altri contatti.

Per il mio lavoro a tempo pieno, il mio obiettivo è quello di avere due o tre clienti di ancoraggio, da cinque a dieci negozi al dettaglio e non imposto un numero per i chioschi. I miei clienti abituali mi tengono abbastanza occupato, quindi se avrò il tempo di intraprendere un progetto one-off, lo farò, ma non li cerco in questo momento.

In che modo tutto questo ti fa risparmiare tempo? Quando inizi a estirpare quei clienti che creano un tempo che fa schifo per te, lavorerai in modo più efficiente. Verrai anche tu a conoscere le linee guida e le preferenze dei tuoi clienti abituali, il che significa che puoi finire il lavoro più velocemente e il cliente sarà più propenso ad essere elettrizzato, dato che gli darai solo quello che vuole.

Pianificare in anticipo può fare una grande differenza in quanto tempo si spende per i progetti.

Articolo di Lori Soard

Lori Soard ha lavorato come scrittore ed editore freelance da 1996. Ha una laurea in inglese e un dottorato in giornalismo. I suoi articoli sono apparsi su giornali, riviste, online e ha pubblicato diversi libri. Da quando 1997, ha lavorato come web designer e promoter per autori e piccole imprese. Ha anche lavorato per un breve periodo nella classifica di siti web per un motore di ricerca popolare e studiando tattiche SEO approfondite per un certo numero di clienti. Le piace ascoltare dai suoi lettori.