Modi 6 per fallire nel guest blogging - e come risolverli

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Nov 02, 2016

Il blog ospite può danneggiare il tuo blog. Questa è una delle molte ragioni per cui ho rinunciato - fino a questo mese. Sono stato avvicinato da un sito web che riceve regolarmente mezzo milione di visualizzazioni di pagina e promuove una causa di cui sono appassionato. Questa volta, ho accettato l'invito con gli occhi aperti. Ecco alcune lezioni che ho imparato su come fallire nel guest blogging e su come farlo funzionare.

Errore #1: essere totalmente egoista

Quando un marchio chiede un post per gli ospiti, sono alla ricerca di buoni scrittori per difendere le loro cause, prodotti o servizi. I blogger che accettano sono spesso alla ricerca di traffico. Idealmente, questa partnership è una strada a doppio senso, ma a volte i blogger possono essere troppo egoisti. Costruire traffico e autorità, coinvolgere il pubblico di un altro blogger e costruire la tua reputazione per il lavoro futuro sono grandi obiettivi, ma non dovrebbe essere fatto senza considerazione per il tuo host. Non stai cercando di "usarli" o rubare il loro pubblico, ma di costruire una relazione duratura.

Cosa invece fare:

  • Blog per qualcuno che ti difenderà. Assicurati di scrivere per qualcuno la cui corrispondenza o complemento di nicchia è tua, come i blogger verdi che pubblicano per marchi biologici o i blogger di social media per i fornitori di app.
  • Condividi tutto il suo lavoro. Non limitarti a condividere il tuo post: annuncia la tua partnership con il mondo. Inizia la scansione del blog host per gli articoli che corrispondono al tuo pubblico, soprattutto se l'esposizione è scarsa per un post.
  • Pianifica regolarmente le condivisioni social. Crea un programma per condividere i post sui social media dell'altro blogger. Seguila su tutti i suoi media e condividi regolarmente interessi comuni. Non dimenticare di taggare gli influencer chiave che conosci nella tua nicchia quando lo fai.
  • Scrivi un pezzo di alta qualità che aiuterà il suo pubblico. Non lesinare qui. Scava nella tua ricerca, prova e modifica attentamente, porta i tuoi migliori contenuti al tavolo. Questo fa sembrare buono il tuo ospite, aumenta la sua fiducia e costruisce la tua autorità.
  • Scrivi un articolo che si adatta al suo blog. Fai i compiti, non solo per condividere gli altri argomenti dell'ospite, ma per avere un'idea della sua voce, tono e stile di scrittura. Mantieni la tua voce unica ma scrivi in ​​linea con il suo stile.

Errore #2: non chiedere quello che vuoi

A volte siamo portati via dal fatto che un grande blogger ha chiesto il nostro aiuto e ha dimenticato di chiedere qualsiasi cosa in cambio. È facile soffiare questa opportunità scrivendo sull'argomento sbagliato o non lavorando strategicamente con il blogger ospite. Il guest blogging richiede impegno e fiducia e il tuo lavoro non dovrebbe passare inosservato.

Cosa invece fare:

  • Pitch questo come un post sponsorizzato e chiedi ciò che vuoi in cambio (il blogger può sempre dire di no).
  • Descrivi brevemente il tuo articolo e in che modo ne traggono beneficio. Di solito, questo richiede solo pochi proiettili. Condividi perché questo post sarebbe particolarmente adatto a loro.
  • Segui il tuo processo. Non solo scriverai, ma condividerai attraverso il tuo flusso sociale e taggerai i key blogger della tua rete. Discutere di questo, oltre a hashtag pertinenti, come creerai un'immagine stampabile e quali parole chiave utilizzerai per creare il post.
  • Chiedi un sottotitolo. La maggior parte delle volte, i blog degli host avranno già questo set up. Questa è la tua occasione per collegarti al tuo sito web, ai social media, alla bio e alla foto riconoscibile che usi su tutte le tue piattaforme e sul tuo blog. Un sottotitolo, tuttavia, può essere collocato in fondo alla pagina e non viene cliccato, quindi potresti aver bisogno di più.
  • Richiedi un link a uno dei tuoi post all'interno dell'articolo. Assicurati che il tuo post completi l'articolo e seleziona un articolo che è un grande progetto di traffico. Seleziona un post che si adatti naturalmente all'argomento e non sia spam.
  • Chiedi se le foto con una filigrana sono appropriate. Spesso, diranno di no, quindi invia immagini con un aspetto di marca che corrisponde al tuo blog.
  • Richiedi uno scambio di post o azioni. Stai facendo questo lavoro gratuitamente, quindi chiedi cortesemente al tuo host se condividerà alcuni dei tuoi post con il suo pubblico o persino il guest post per te.

Errore #3: pubblicazione guest su un blog di bassa qualità

Non c'è niente di sbagliato nell'iniziare con una nuova società alle prime armi, ma a meno che tu non stia cercando di aiutare un amico, pubblicare su un blog di bassa qualità può farti del male. Con "bassa qualità", intendo un link farm o un sito creato semplicemente per vendere prodotti o un blog non correlato alla tua nicchia. I blog di migliore qualità non solo indirizzano accuratamente la loro nicchia e limitano i post sponsorizzati, ma hanno anche un aspetto pulito e coerente e seguono tutte le linee guida FTC e Google. Vuoi anche assicurarti che il blog abbia una certa autorità.

Cosa invece fare:

  • Controlla la loro autorità di dominio. Usa lo strumento a moz.com per garantire che il blog abbia un'autorità di dominio non inferiore a 35 o 40. Maggiore è l'autorità di dominio, più autorevole è considerato un sito.
  • Scegli i blogger che conosci, direttamente o indirettamente. Chiedi a colleghi o amici un'introduzione se non conosci qualcuno personalmente. Questo renderà più facile atterrare quel progetto.
  • Seleziona un blog con post virali o traffico intenso. Se stai cercando di creare autorità o guadagnare traffico, hai bisogno di qualcuno più grande di te. Dai un'occhiata al loro media kit o alla mia pagina. Molti blog di grandi dimensioni pubblicheranno le statistiche sulla copertura.

Errore #4: pubblicazione nella nicchia sbagliata

Non accettare qualsiasi invito post guest. "Salve, vorremmo invitarvi a scrivere un post per il nostro apriporta da garage!" Il problema è che la vostra nicchia è salubre - e sì, ho ricevuto quell'e-mail una volta!

Cosa invece fare:

  • Blog di Pitch che rientrano o completano la tua nicchia. Più lontano dalla tua nicchia, più il tuo post sarà fuori luogo.
  • L'unica eccezione alla prima regola è se pubblichi su un curatore di contenuti di qualità come Huffington Post, BlogHer o Medium.com. Consiglio vivamente Oltre il tuo blog per informazioni su come inviare messaggi per questi e altri siti editoriali di alta qualità.

Errore #5: collegamento alla tua home page standard

Un collegamento alla tua home page potrebbe non portare a nulla, ma indirizzare il traffico verso una determinata pagina può aiutare a valutare la tua campagna e a indirizzare questi visitatori. Prima di farlo, pensa agli obiettivi concreti per la tua campagna di pubblicazione degli ospiti. Più traffico è un buon inizio, ma cosa vuoi che faccia quel traffico?

Cosa invece fare:

  • Crea una pagina di destinazione personalizzata mirata con un invito all'azione. Ad esempio, se il tuo obiettivo è quello di abbattere gli abbonati email, la tua pagina dovrebbe offrire post pertinenti e un incentivo gratuito che rientra in linea con il pubblico del blog ospitante. Se vuoi vendere un prodotto, assicurati che ci siano altre informazioni utili su quella pagina e non una pagina di vendita spam.
  • Se sei a corto di tempo, collega invece la pagina della categoria di fitting più vicina sul tuo blog.

Errore #6: usa il tuo standard di social media Bio

I biografi di Blogger tendono ad essere ampi, ma per un guest post, la tua biografia dovrebbe essere mirata.

Cosa invece fare:

  • Scrivi una biografia personalizzata. La maggior parte dei blog ti chiederà questo, quindi assicurati di personalizzare la tua biografia per mostrare il valore che il tuo blog fornisce ai lettori dell'host senza provare a vendere qualcosa. Non dimenticare di personalizzarlo anche tu.
  • Aggiungi un link "Ulteriori informazioni" se sei un esperto in una delle tue categorie, o fai formazione, consulenza o coaching nella tua nicchia. Metti quei link specifici all'interno della tua biografia.

Avvicinati ai tuoi messaggi degli ospiti come un professionista evitando questi errori per guidare una campagna di posta degli ospiti di successo che costruisca sia l'autorità che il traffico. Ulteriori informazioni su come indirizzare il traffico massiccio al tuo blog con il guest blogging.

A proposito di Gina Badalaty

Gina Badalaty è proprietaria di Embracing Imperfect, un blog dedicato a incoraggiare e assistere le mamme di bambini con bisogni speciali e diete con restrizioni. Gina ha scritto blog su genitori, allevare figli con disabilità e vivere senza allergie per oltre 12 anni. È un blog di Mamavation.com e ha firmato per grandi marchi come Silk e Glutino. Lavora anche come copywriter e ambasciatrice del marchio. Adora dedicarsi ai social media, viaggiare e cucinare senza glutine.

Collegare: