Suggerimenti 6 per utilizzare Content Marketing per raddoppiare il traffico del tuo sito

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: ottobre 16, 2017

Il content marketing è un termine relativamente nuovo che si riferisce a una serie di tecniche di marketing che esistono da decenni. In qualche modo, il content marketing precede Internet. Per riassumere, il content marketing è l'uso di contenuti (testo, foto, video e forse anche audio) per creare interesse tra il pubblico di destinazione che potrebbe quindi essere attirato per acquistare il tuo prodotto.

Pensa al momento in cui hai letto un annuncio sul tuo giornale locale sulla caduta dei capelli e hai deciso di visitare un evento organizzato dalla tua clinica di quartiere. Questo è content marketing per te.

In questo articolo, tuttavia, ci limiteremo alla definizione convenzionale, ovvero l'uso di testo, video, immagini e audio su piattaforme online per creare traffico, generare lead e infine convertire clienti.

Non si può essere soli nell'assumere che il content marketing sia solo blogging o forse infografica. Il content marketing va ben oltre questo, però. Analizzeremo diversi modi in cui puoi utilizzare il content marketing per raddoppiare il traffico del tuo sito web.

1. Dove risiede il tuo pubblico?

La prima e principale regola di costruire qualsiasi tipo di strategia di marketing è sapere dove si blocca il tuo pubblico. La creazione del video YouTube più informativo sul tuo prodotto potrebbe non portare il tuo prodotto ovunque se il pubblico è affamato di larghezza di banda e non accederà a contenuti video pesanti.

Devi capire quali piattaforme il tuo pubblico utilizza prima di creare contenuti. Questo ti darà un'idea del tipo di contenuto che piacerà a questi utenti. Ad esempio, se scegli come target gli adolescenti che frequentano piattaforme di social networking come Snapchat, allora forse è una buona idea utilizzare i contenuti di tendenza come i meme (sì, i meme!) Per attirare il tuo pubblico.

2. Segmentazione del Content Marketing

In una configurazione B2B, contenuti di marketing viene abitualmente usato per fare due cose:

  • Annuncia nuove funzionalità e lanci
  • Porta il pubblico da fonti organiche come la ricerca di Google

In tali casi, si consiglia di segmentare la strategia di content marketing in tre componenti univoci.

Primo focus su SEO: scrivi contenuti che ti aiuteranno a posizionarti vicino ai risultati di ricerca di Google per le pertinenti frasi del settore.

In secondo luogo, genera contenuti di link-baiting il cui scopo è quello di creare nuovi collegamenti in entrata al tuo sito web. Queste potrebbero essere immagini virali o statistiche esaustive che altri blog amano collegare come parte del loro contenuto.

Infine, scrivi contenuti che ti aiuteranno nella conversione dei clienti. Si tratta essenzialmente di pagine di vendita che hanno un invito all'azione specifico per guidare la conversione.

Questa strategia a tre punte è molto utile perché ti aiuta a creare un sito autorevole di cui Google si fida. Una volta raggiunto questo obiettivo, i tuoi contenuti incentrati sul SEO iniziano a classificarsi in base alle ricerche e attraggono molti visitatori mirati. Questi visitatori possono ora essere convertiti in clienti utilizzando il terzo tipo di contenuto.

3. Microsites

L'idea del content marketing è di stabilire sezioni sul tuo sito web che facciano appello in un modo o nell'altro al tuo pubblico di destinazione. Non deve sempre essere contenuto autogenerato. Puoi anche crowdsourcing di contenuti o costruirlo con l'aiuto di strumenti di terze parti.

Ad esempio, il fornitore di servizi di eCommerce popolare Shopify ha un marketplace chiamato scambio, dove gli utenti possono acquistare / vendere siti web di eCommerce - questo è un microsito che aggiunge un valore unico al pubblico di destinazione e quindi aiuta ad attirare potenziali clienti nel servizio.

Un esempio di generazione di contenuti basati su script Dove parla Bella campagna. Per questo, il marchio di sapone ha collaborato con Twitter per creare un microsito che consentiva agli utenti di misurare la positività o la negatività nei loro tweet. In entrambi i casi, il contenuto non è stato generato internamente, tuttavia ha aiutato l'azienda a creare una piattaforma che ha portato utenti mirati.

4. Pubblicità su Facebook

Il content marketing è una strategia basata sul dinamismo in cui l'uptick può essere lento e graduale, ma può crescere esponenzialmente nel tempo. Lo slancio è spesso più alto se fornisci ai tuoi contenuti un utile spunto nelle fasi iniziali.

Facebook pubblicità è una strategia collaudata per stabilire questa prima spinta. Anche una piccola spinta pubblicitaria $ 5 su Facebook potrebbe aiutare a far girare la palla e aumentare drasticamente il traffico in entrata verso i tuoi contenuti.

La strategia qui è abbastanza semplice: identifica il pubblico o il gruppo che troverà interessante il tuo contenuto e spendi pochi dollari di marketing per raggiungere questo pubblico con i tuoi contenuti. Questo stabilisce la viralità che può acquisire slancio e aiutare a massimizzare la copertura dei contenuti.

5. viralità

Ottenere i tuoi contenuti per diventare virali è un'estensione della strategia di marketing basata sullo slancio che abbiamo discusso nella sezione precedente.

All'avvio, il marketing virale può sembrare una strategia di successo in cui il successo non è sempre garantito. Tuttavia, la giusta strategia di marketing dei contenuti può aiutare le aziende a viralizzare i loro post ogni volta.

In sintesi, la strategia è questa:

  • Crea contenuti che sono estremamente semplici da leggere o capire
  • Assicurati che colpisca l'emozione giusta dei tuoi lettori
  • Fornire un modo semplice ed efficace per i lettori di condividere i tuoi contenuti con i loro social network
  • Crea un numero critico di membri del pubblico su chi puoi pubblicare il contenuto dopo la pubblicazione

6. Non ignorare i social network

I marketer comprendono l'importanza della qualità rispetto alla quantità quando si tratta di content marketing. Un sottoprodotto di questa realizzazione è che il contenuto di forma lunga è spesso considerato di qualità superiore e più importante del contenuto di forma breve.

Mentre questo è parzialmente vero, specialmente quando si tratta di marketing basato sul blog, i contenuti in forma abbreviata possono essere un mezzo abbastanza efficace per attirare anche il pubblico. Ciò è particolarmente vero quando si tratta di contenuti generati dagli utenti e basati su social network. La strategia qui è abbastanza semplice: identifica discussioni e discussioni su piattaforme come Reddit e Quora su argomenti che interessano i tuoi lettori e fornisci risposte utili alle domande dal punto di vista della tua azienda.

Nel lungo termine, questa strategia ti aiuta a creare autorità tra il tuo pubblico di destinazione e ti aiuta a convertire i clienti. Oltre a questo, gli utenti che visitano tali thread trovano anche le tue comunicazioni e vengono indirizzati alle tue pagine di vendita da lì.

Circa l'autore: Anand Srinivasan

Anand è il fondatore e proprietario di Hubbion (https://hubbion.com), uno strumento di gestione delle attività gratuito per le piccole e medie imprese. Hubbion è stato classificato come uno dei migliori strumenti di gestione del progetto 20 di Capterra.

Informazioni su WHSR Guest

Questo articolo è stato scritto da un collaboratore ospite. Le viste dell'autore di seguito sono interamente sue e potrebbero non riflettere le opinioni di WHSR.