Lezioni chiave di 4 per scrittori freelance

Articolo scritto da:
  • Suggerimenti per il blog
  • Aggiornato: Sep 25, 2017

In 12 anni di blog e 7 anni di blog professionale, ho imparato alcuni consigli sulla scrittura freelance.

Oggi, risponderò ad alcune delle più grandi domande degli aspiranti scrittori freelance.

Domanda 1: Come trovo - e mantieni - i clienti?

1. Mantieni o avvia un blog

Il mio primo concerto a pagamento è stato scrivere per un marchio di grande nome: American Greetings (AG). Dato che per anni avevo già iniziato a scrivere blog, ho avuto una relazione con altri candidati, ma ho fatto in modo che AG sapesse che ero un fan e che capivo il loro pubblico.

Il blog offre una grande esperienza editoriale, di scrittura e di correzione di bozze. Posiziona il tuo blog nella nicchia per cui vuoi scrivere: lifestyle se vuoi lavorare con marchi, techie se vuoi fare scienza o scrittura tecnica, stile se vuoi lavorare nella moda, ecc.

Agire: Impara come creare e far crescere un blog oggi

2. Cercare lavoro

Dove puoi trovare lavoro? Amici e colleghi spesso forniscono contatti di lavoro o di lavoro per me, quindi assicurati di dirlo a tutti.

Metti "scrittore" sul tuo biglietto da visita e firma e-mail. Puoi scrivere sul sito web copia, programmi di menu, promozioni, tweet, post di blog, articoli di riviste - pensa fuori dagli schemi. Ecco 10 dei miei posti preferiti per trovare lavori di scrittura freelance. Dovresti anche iscriverti a Libertà con la scrittura, che elenca le pubblicazioni e i tassi di pagamento.

Molte sono riviste con linee guida di pitching, quindi impara a scrivere e scrivere domande. The Renegade Writer è il posto giusto per imparare a pubblicare riviste.

3. Stabilire in modo strategico il contatto di persona

Se stai partecipando a eventi per trovare marchi e aziende con cui lavorare, non è sufficiente lasciare il tuo biglietto da visita e il kit multimediale a ciascuno di essi.

Controlla chi sarà presente all'evento e seleziona il tuo top 5 o 6 con cui entrare in contatto. Impegnarsi con il marchio prima di arrivare all'evento. Brainstorm modi creativi che è possibile lavorare con loro in anticipo e perché dovrebbero assumerti su chiunque altro. Cosa farai per loro che nessun altro può fare altrettanto?

Agire: Raggiungi gli influencer e i prospect dell'industria

Domanda 2: Come posso distinguermi dalla massa?

1. Volontariato dove è la tua passione

Uno dei miei attuali clienti mi ha tenuto a mente perché ero appassionato della causa dell'etichettatura degli OGM, proprio come lei.

Ho scritto una serie di articoli nell'infanzia della campagna, e alla fine lei mi ha assunto nella sua squadra. Di conseguenza, i blogger nella sfera della vita naturale mi conoscono e assumono o mi riferiscono ad altre persone in cerca di scrittori. Questo perché anche io mantengo attivo in questa comunità, sostenendo le loro cause. Non solo volontario; diventa attivo e impegnato con i blogger che stanno facendo un lavoro a cui tieni veramente a cuore.

2. Consegna eccessiva

Il vecchio cliché negli affari va, "Sotto promessa e consegna eccessiva".

Mentre dovresti essere in grado di presentare prospettive creative, promettendo meno mentre decidi in anticipo di compilare "extra" per il tuo cliente ti fa sembrare buono e ti dà il respiro in caso di disastro. Per un cliente, ero il suo "andare a" persona per le emergenze per un periodo di tempo. Questo può essere scomodo e non è sempre un'opzione, né dovrebbe essere un requisito a lungo termine, ma può costruire la tua reputazione in modo rapido e semplice. Come puoi "consegnare" per i tuoi clienti potenziali e potenziali?

3. Comunicare i problemi prima che esplodano

La vita reale è piena di problemi di comunicazione, scadenze mancate e opportunità mancate.

Se questo accade con un cliente potenziale o attuale, prendi la strada maestra. Ammetti quando hai fatto qualcosa di sbagliato o se non sei sicuro. Adottare misure per renderlo migliore. Recentemente, un errore di comunicazione tra due dei miei clienti mi ha catturato nel mezzo. Ho discusso il problema con entrambi e ho rifiutato un lavoro per renderli felici. Non hanno risolto i loro problemi, ma hanno apprezzato la mia onestà e il mio gesto.

Finora, essere onesti non ha mai peggiorato la situazione; ha solo migliorato le cose o concluso una relazione cliente indesiderata.

4. Conosci il cliente personalmente

Quando possibile, conversa direttamente con il tuo cliente.

Per i piccoli clienti questo è un modo meraviglioso per scambiare idee, trovare un terreno comune e mettervi in ​​primo piano. Uno dei miei futuri clienti è un fornitore di servizi per la mia famiglia, tuttavia, abbiamo costruito una relazione sulla nostra filosofia comune. Quando cercava uno scrittore, pensava a me. Ho preso ciò che sapevo dal nostro tempo insieme e ho presentato i suoi servizi al di sopra di ciò che stava richiedendo.

Ora mi sta considerando per responsabilità ancora più grandi nella sua squadra.

Domanda 3: Come posso ricevere supporto dalla mia famiglia mentre costruisco il mio reddito?

1. Il tuo blog è un business

Quando ho iniziato a parlare del mio blog come azienda, mio ​​marito ha immediatamente cambiato il suo punto di vista.

Dopo aver iniziato a lavorare come freelance, ho assunto mio marito come direttore commerciale, permettendogli di incassare le fatture scadute e di assistermi nelle ricerche quando ero a corto di tempo. Quando sei un freelance per gli altri, devi assicurarti che la tua famiglia e i tuoi amici sappiano che sei un professionista. Puoi favorire questa idea reclutando qualcuno vicino per aiutarti - non approfittarne!

2. Cosa fare quando il reddito da scrittura è troppo basso

Mai scrivere gratuitamente (o economico)!

Potresti essere un principiante che sta solo cercando di entrare nella scena della scrittura freelance, ma questo non significa che tu scriva gratuitamente o sporchi i prezzi a buon mercato.

Questa è una cattiva pratica. Troverai molti clienti nei portali di lavoro e anche in Facebook che ti chiederebbero di scrivere per campioni gratuiti. Rifiutalo.

- Pardeep Goyal, Come fare soldi come scrittore freelance

Quando ho lasciato il mio lavoro a tempo pieno in 2011, avevamo un reddito più che sufficiente per vivere con uno stipendio. Se lavori a tempo pieno o parziale, ti preghiamo di non lasciare il lavoro finché non avrai abbastanza soldi per soddisfare i tuoi bisogni di base.

Il mio consiglio è di mantenere il tuo lavoro e spostare / aggiungere strategicamente alla tua posizione attuale in modo da avvicinarti alla scrittura.

Quando ho lavorato per una pubblicazione commerciale per molti anni, ho preso contatti e posto domande allo staff di scrittura che in seguito mi ha aiutato. Se hai qualcosa che hai fatto in un lavoro precedente per eccellere, rifà la tua abilità di scrittore. Avvia la cinghia in quello che fai ora in quello che vuoi fare.

Ad esempio, qualunque sia il settore in cui ti trovi - vendita al dettaglio, ingegneria, amministrazione - ti fornisce informazioni ed esperienze su cui scrivere.

Se stai facendo soldi ora, prendi in considerazione l'aumento dei prezzi. Se hai un blog, monetizza con annunci o piccole campagne di social media. Chiedi di essere pagato per quello che fai se non lo sei. (Anche il volontariato ha i suoi limiti.) È ora di iniziare a chiedere a chiunque ti contatti di "contribuire a diffondere la parola" su prodotti o eventi a pagamento.

Domanda 4: Come faccio a bilanciare il mio lavoro e la vita personale?

1. Sii più produttivo al lavoro

Non ci sono scorciatoie reali, ma il primo passo è farlo massimizzare la gestione del tempo.

Scopri quali momenti del giorno sono più produttivi per determinati compiti. Quando sei più acuto per la correzione e la modifica? Quando sei più creativo nel pensare a temi e punti di vista? Durante la scrittura, creo un elenco di punti elenco per diversi post e poi torno a fare ricerche in seguito. Quindi assegno un post del cliente a un particolare giorno della settimana e elenca le attività per tutti i miei orari di lavoro. Quando il mio cliente entra in programma, sono pronto ad andare.

Infine, ho dei partner di responsabilità e obiettivi settimanali per rimanere in attività.

2. Non lavorare fuori dal "lavoro"

Una volta che hai delineato e pianificato il tuo orario di lavoro, devi dedicare del tempo alla famiglia, agli amici e al divertimento. Ho "orari d'ufficio" e giorni di riposo programmati. Non permetto mai che il lavoro interferisca con il mio tempo personale. Quando il lavoro è finito, mi disconnetto e lo dimentico fino al mio prossimo orario d'ufficio.

Questi suggerimenti mi hanno aiutato ad avere una carriera di successo nei social media e nella scrittura freelance.

A proposito di Gina Badalaty

Gina Badalaty è proprietaria di Embracing Imperfect, un blog dedicato a incoraggiare e assistere le mamme di bambini con bisogni speciali e diete con restrizioni. Gina ha scritto blog su genitori, allevare figli con disabilità e vivere senza allergie per oltre 12 anni. È un blog di Mamavation.com e ha firmato per grandi marchi come Silk e Glutino. Lavora anche come copywriter e ambasciatrice del marchio. Adora dedicarsi ai social media, viaggiare e cucinare senza glutine.

Collegare: